Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
20 febbraio 2015 5 20 /02 /febbraio /2015 21:16
Messina Marathon 2015 (8^ ed.). Tutto pronto per una manifestazione che si offre anche quest'anno con un palinsesto ricco di gare (42,197 km, 21,097 km, 10 km, fitwalking non competitivo)

Tutto pronto per l’8^ edizione della “Messina Marathon” – 7° Trofeo Unicredit, il cui appuntamento è per domenica 22 febbraio 2015a Piazza Unione Europea. Il nastro di partenza sarà tagliato alle 9.00.
Con moltissimi sacrifici, ma ci siamo – afferma il presidente del comitato organizzatore, Antonello Alibertila Maratona Internazionale “Antonello da Messina” non è solo una corsa podistica, è un evento culturale che promuove l’immagine della nostra città. Auspichiamo che possa esserci un cambio culturale e che lo sport possa davvero essere considerato come un serio motivo di rilancio per il nostro territorio”.
Ad oggi, sono circa 700 gli iscritti alle gare in programma.
"In ogni caso questi numeri ci confortano e ci incoraggiano – prosegue Alibertidato che molti eventi sono stati annullati per il periodo economico difficile. Non bisogna fermarsi, ma andare sempre avanti. Ringraziamo sempre il Comune di Messina, la Marina Militare, nella persona del Comandante Le Grottaglie, che ci consente di correre e passare nella Zona Falcata, la Polizia di Stato, la Provincia Regionale di Messina, la Polizia Municipale per l’incessante ed infaticabile dedizione. Ovviamente non dimentichiamo di ringraziare i nostri sponsor che ci sostengono e continuano, insieme con noi, ad avere fiducia in questo progetto”.
Insieme all’8^ Maratona Internazionale “Antonello da Messina” (Km 42,195) si corre l’8^ Mezza Maratona “Eufemio da Messina” (Km 21,095), la 6^ “Shakespeare Run”, Stracittadina (km 9,640), l’8^ Corsa non competitiva (Km 3) ed il 2° “Fitwalking della Citta’ di Messina”, camminata non agonistica (Km 9,640) autorizzata dalla MAP Italia S.r.l. (Società creatrice del Fitwalking e proprietaria del Marchio Fitwalking), che partirà subito dopo la Maratona.
Come ogni anno il percorso sarà presidiato e controllato dalla Polizia Municipale, con cui quest’anno, collaboreranno numerose associazioni di Volontariato: Le associazioni della Consulta della Protezione Civile del Comune di Messina: Associazione Mari e Monti, Guardia Costiera Volontaria, A.C.C.I.R., Corpo Volontari Gerosolimitano, Nucleo Operativo Emergenze, Associazione Castel Gonzaga. A queste si aggiungono l’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale Sez. Messina, U.N.A.C., Associazione Falchi d’Italia.
Il servizio di ambulanze e assistenza sul percorso sarà affidato alla Misericordia, coordinata da Antonio Agrillo.
Il nostro ringraziamento –afferma Aliberti- va a tutte queste associazioni di volontariato che operano, molte volte in condizioni difficili. La loro presenza rappresenta un miglioramento dell’organizzazione generale della Maratona, il cui percorso, si innesta nella città con tutte le particolarità e le difficoltà del caso
All’8^ edizione della “Messina Marathon - 7° Trofeo Unicredit” prenderanno parte anche quest’anno, in forma non agonistica, i quattro atleti diversamente abili che hanno partecipato lo scorso anno con le loro handbike per testimoniare come lo sport aiuti a combattere le disabilità. Essi sono tre atleti dell’ASD “il Vento in faccia”: Martino Florio che da poco ha iniziato la pratica di questa disciplina pur essendo già campione plurimedagliato nella disciplina del nuoto paralimpico, nonché Presidente dell’A.U.Spi.Ca (Associazione Unità Spinale Cannizzaro), Samuel Marchese giovane atleta che da poco ha intrapreso la pratica di questa disciplina e Salvo Campanella presidente e atleta della ASD “il vento in faccia” la cui mission è quella di tirare fuori dalle mura domestiche le persone affette da disabilità, favorendone il reintegro sociale grazie alla pratica sportiva .
Si aggiungerà al gruppo un altro atleta paralimpico attualmente tesserato con la ASD Giamberini Team Stellario Filocamo affetto da Atassia, messinese emigrato al nord, che, come ogni anno richiamato dalla sua madre terra, verrà a Messina a sventolare la bandiera della AISIA che porta sempre attaccata alla sua Handbike.
L’assistenza agli atleti, in special modo agli atleti in handbike, sarà effettuata dalla “Giampiclan CicliMolonia”.
Saranno presenti al taglio del nastro Renato Accorinti, Sindaco del Comune di Messina, Emilia Barrile, Presidente del Consiglio Comunale; Sebastiano Pino, Neo Assessore allo Sport del Comune di Messina; Vincenzo Garofalo; Silvana Merenda in rappresentanza del Prefetto di Messina; Il Comandante Santo Giacomo Legrottaglie, Comandante del Distaccamento Marina Militare; il Generale Calogero Ferlisi e il Capitano Marco Crisafulli, rispettivamente Comandante e Vice Comandante della Polizia Municipale di Messina; Aldo Violato, Delegato del CONI Messina; Nino Urso, Presidente della FIDAL Messina; Nino Micali, Presidente del CUS UNIME.
Testimonial contro l’omofobia, sarà Alessandra Nicita, scrittrice, musicista e psicoterapeuta, autrice del libro: “Arrivò l’amore e non fu colpa mia”, sua ultima creazione, appare nel primo blog di poesia della Rai e su giornali come "Panorama".
Il libro viene presentato in tutta Italia con ottimo riscontro da parte della critica e del pubblico.

Notizie varie di interesse generale
Sospensione del servizio tranviario il 22/02/2015
Con Comunicato Stampa Prot. N. 3145 del 13 febbraio 2015, l’ATM, l’Azienda Trasporti Messina, vista l’ordinanza n. 82 del 10 febbraio 2015 del Comune di Messina, comunica che per lo svolgimento della Maratona Internazionale “Antonello da Messina”, sospenderà il servizio tranviario dalle ore 5:00 alle ore 15:00. Pertanto verrà svolto il servizio sostitutivo con il Bus (Linea 28) tra i due capolinea Bonino Zir-Museo.
Percorso della Messina Marathon Partenza da Piazza Unione Europea/Viale Garibaldi (corsia lato monte in direzione della Statua di Messina) in direzione sud, passaggio attorno Piazza Cairoli, fino alla T. Cannizzaro, poi cavalcavia nella zona Falcata, entrando, quindi, nell'area delle pertinenze della Marina Militare, girando sotto la Madonnina per poi tornare indietro in direzione nord verso la Chiesa di Grotte (passando nella cortina del porto, dal Viale della Libertà, via Consolare Pompea), dove si torna indietro fino a Piazza Unione Europea/Viale Garibaldi (corsia lato monte) dove c’è l’arrivo.
Il percorso è di una larghezza che va da mt 2 a mt 4 e sarà interamente transennato o con birilli.
Così come è stato fatto sin dalla prima edizione del 2008, nelle strade del percorso dove si trova la linea del Tram, gli atleti la percorreranno, raggiungendo così il duplice obiettivo di sicurezza per i corridori stessi e di decongestionamento il traffico cittadino.

L’andata e il ritorno di un giro completo fanno Km 21,097. Ecco il circuito nel dettaglio.
• PARTENZA. Ore 9.00. Piazza Unione Europea/Viale Garibaldi (corsia lato monte).
• Piazza Cairoli e Giro di Piazza Cairoli lato monte e lato mare fino a via T. Cannizzaro.
• Via T. Cannizzaro in direzione Via La Farina (passando nella linea del Tram).
• Cavalcavia ed in prosecuzione Via San Raineri fino all’Entrata nella Marina Militare.
• Passaggio nella Marina Militare.
• PRIMO GIRO DI BOA esattamente sotto la Madonnina.
• Dalla Madonnina si torna indietro per via San Raineri uscendo dal Cavalcavia fino all’incrocio con Via La Farina
• Via T. Cannizzaro fino all’incrocio Viale S. Martino (passando nella linea del Tram).
• Viale S. Martino fino all’incrocio con via Vittorio Emanuele II (Passando nella corsia laterale lato monte tra gli alberi ed il marciapiede, praticamente lato ex magazzini Piccolo).
• Via Vittorio Emanuele II in direzione Nord Nel Percorso del Tram dalla Base del Viale San Martino (Ex Dogana) fino al Capolinea del Tram (Baby Park) (passando nella linea del Tram).
• Viale della Libertà in direzione nord (Passando nella linea del Tram)
• Piazza del Museo, nel tratto di strada che si trova tra il Baby Park e il Capolinea Nord del Tram andando in direzione Nord.
• Rotonda del Baby Park ed immissione in Via Consolare Pompea.
Giorno 22 febbraio 2015 dalle ore 8:45 alle ore 10:30, per transitare da Nord a Sud e viceversa passando per il centro cittadino, si consiglia di seguire le seguenti indicazioni:
• Per transitare da Nord a Sud le strade consigliate sono le seguenti: viale della Libertà o Viale Garibaldi, poi corso Cavour.
• Per Transitare da Sud a Nord le strade consigliate sono le seguenti: Cesare Battisti, Via XXIV Maggio• Via Consolare Pompea in direzione nord.
• SECONDO GIRO DI BOA Via Consolare Pompea fino al 2° posteggio lato mare subito dopo la Chiesa di Grotte in direzione Nord.
• Via Consolare Pompea dal posteggio ritorno in direzione Sud
• Rotonda del Baby Park ed immissione in Piazza del Museo.
• Piazza del Museo nel tratto di strada che si trova tra il Baby Park e il Capolinea Nord del Tram andando in direzione Sud.
• Viale della Libertà in direzione Sud (Passando nella linea del Tram) fino al Viale Boccetta.
• Immissione in Via Garibaldi passando nel Viale Boccetta.
• Via Garibaldi in direzione Sud (gli atleti percorreranno la via Garibaldi in una corsia di 2 Mt delimitata dallo spartitraffico e da birilli posti, per l’appunto, a mt 2 dallo spartitraffico. In tal modo il transito veicolare non verrà interrotto o sacrificato)
• ARRIVO Piazza Unione Europea/Viale Garibaldi (corsia lato monte). (L’Arrivo coincide con la Partenza).
Questo giro é di 21,097 km e sarà fatta per una volta soltanto dai runner che corrono la Mezza e due da quelli che fanno la Maratona.


Consigli per la viabilità. Giorno 22 febbraio 2015 dalle ore 8:45 alle ore 10:30, per transitare da Nord a Sud e viceversa passando per il centro cittadino, si consiglia di seguire le seguenti indicazioni:
• Per transitare da Nord a Sud le strade consigliate sono le seguenti: viale della Libertà o Viale Garibaldi, poi corso Cavour.
• Per Transitare da Sud a Nord le strade consigliate sono le seguenti: Cesare Battisti, Via XXIV Maggio

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche