Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
28 marzo 2015 6 28 /03 /marzo /2015 08:16
Siracusa City Marathon 2015 (16^ ed.). Il prossimo 26 aprile, la maratona ideale per chi vuole correre in un clima temperato e godere dell'arte e della storia siracusana

Il 26 aprile 2015, si svolgerà la 16^ edizione della Siracusa City Marathon, una maratona in crescita e con molte presenze straniere.
Alla Maratona, secondo un protocollo ormai consolidato, sono abbinate una Mezza, una competitiva sulla distanza di 10 km, una maratona a staffetta (relay), oltre ad iniziative di soldarietà, tra le quali la LILT Marathon, oltre a numerose iniziative artistiche e culturali per valorizzare la città di Siracusa.

Quando nel Nord Europa c’è ancora la neve e fa freddo, i runners italiani si attaccano già i pettorali. Si lotta per un personale, vicino al mar mediterraneo. Nell’estate si corre negli alpi. Le vette del Tirolo diventano il paradiso per trailer e podisti delle montagne.

In primavera: si parte per il Sud. Le temperature mite dell’inverno e della primavera attirano numerosi podisti dall’Italia e dall’Europa per andare al sud del paese. Già nel mese di gennaio cominciano le grandi gare in Sicilia. Le gare sono un evento particolare, e i percorsi sono accattivanti. I podisti si immergono nei centri storici con uno charme unico, e nello stesso tempo vivono l’atmosfera del mare cristallino , respirando lungo il percorso,i profumi della zagara di immense distese di aranceti e di limoni.

Si parte e si passa dai posti più belli del centro storico dell’isola di Ortigia e poi si esce in direzione della mitica Fonte Ciane.

Nelle società più avanzate, caratterizzate dall’aumento crescente di tempo libero, cresce la domanda di attività e servizi sempre più qualificati da parte del cittadino e del turista nei settori della cultura, dello sport, del turismo e dell’ambiente. Tale domanda impone una forte riqualificazione dei sistemi d’offerta sia pubblici che privati. In questo quadro, sia gli attori pubblici che privati debbono avviare un percorso di attiva concertazione con l’obiettivo comune di valorizzare il patrimonio culturale ed ambientale e programmare, coordinandole, attività ed eventi di grande richiamo turistico.
Accanto alle risorse culturali, le manifestazioni sportive vanno assumendo un ruolo di traino per flussi turistici aggiuntivi che ricadono sul territorio.

La necessità di valorizzare l’enorme e diffuso patrimonio di risorse culturali, turistiche, sportive, ambientali, del nostro Paese è, da tempo,opinione largamente condivisa.
Questa consapevolezza fa si che gli Enti Locali siano oggi al centro di tale processo nel quadro di una più incisiva attività programmatoria degli Enti territoriali anche attraverso qualificati eventi sportivi.
Il binomio Sport & Turismo rappresenta un virtuoso tentativo di applicare una formula di promozione territoriale basata sul turismo attraverso una declinazione sportiva del territorio stesso. In altre parole alcune valenze “attrattive” del territorio vengono impiegate per intercettare nuovi turismi, che vedono anche nello sport una motivazione decisiva per compiere l’esperienza turistica.
Ma se il territorio e l’ambiente hanno costituito in passato e costituiscono ancora oggi degli elementi forti(in alcuni casi decisivi) per i destini di una località che punta sul turismo, negli ultimi anni alcune ”buone pratiche” di “ingegneria gestionale” sono riuscite a determinare le fortune di alcune località attraverso le creazione di eventi sportivi particolarmente attrattivi.
Il binomio turismo e sport, in effetti, genera un prodotto autonomo con peculiarità specifiche, con rilevanti impatti economici sociali ed ambientali.
Oggi, il turismo sportivo è quindi una vera e propria tecnica di valorizzazione del territorio attraverso un suo sapiente utilizzo, attraverso la creazione di eventi dove il territorio può anche costituire un pretesto per promuovere altre componenti dell’economia locale.
La pratica sportiva amatoriale è in costante crescita in tutto il Paese ed è particolarmente rilevante nelle gare podistiche di media e lunga distanza. Tra queste nella nostra città la “Siracusa City Marathon”, che in un contesto ambientale e culturale di pregio ne fa una vera e propria occasione di promozione turistica del territorio.

Siracusa City Marathon (alla scoperta del Mondo Greco), maratona internazionale con annessa una mezza maratona ed una 10 km (ed ora anche una maratona relay), nasce per iniziativa di alcune persone operanti nel settore dell'atletica leggera, con esperienze diversificate nell'organizzazione e nella gestione di eventi sportivi, con l'obiettivo di promuovere anche le attività sportive e culturali legate al mondo dello sport.
La scelta della prova di "Maratona", sia nella versione classica sulla distanza di Km. 42.195, che in quella ridotta, sulla distanza di Km. 21,097, detta comunemente "Maratonina", quale veicolo promozionale importante per la diffusione della pratica della corsa di lunga distanza o, più in generale, per la promozione dell'atletica leggera, è dettata dalla voglia di accomunare una grandissima varianza di soggetti sia agonisti che amatori , capaci di trasmettere il messaggio nonché, la sensazione di una disciplina sportiva accessibile a tutte le età.

Per poter influire in maniera significativa su questi valori, verrà dato forte impulso alle attività di pubblicizzazione della manifestazione, tanto nei confronti della associazioni e club sportivi locali, quanto verso le altre entità sportive dell'Italia e nel mondo.
Si renderà necessario, altresì, ricomprendere, in parte del tracciato di gara, quartieri, luoghi di particolare interesse paesaggistico culturale e zone della città ove il messaggio promozionale possa determinare maggiori effetti.
L’organizzazione delle gare di lunga distanza inizia nel lontano 24 ottobre 1993 con la “1^ Maratonina Città di Siracusa”, anche se si dice che altri avventori ”pionieri dello sport siracusano”, ancor prima o agli inizi degli anni '80 abbiano tentato , ma con scarso risultato.
252 furono gli iscritti, provenienti da tutta la Sicilia. Un successo per la Città di Siracusa.
Il 1996 fu l’anno della prima prova tecnica di maratona. ”Maratona Orientale Sicula” appena 15 timidi maratoneti accompagnati da circa 350 amatori per la mezza maratona.
La città, sotto l’aspetto atletico non era ancora matura; il sogno rimase nel cassetto.
Già Siracusa conosceva i grandi nomi dell’atletica nazionale e mondiale, attraverso la disputa di una corsa su strada di 12 km. Svolta in onore della santa patrona” Santa Lucia Siracusana”. Vincenzo Modica, Francesco Bennici, Salvatore Bettiol, Anna Incerti, Stefano Scaini, Orlando Pizzolato e molti altri. tra i protagonisti della storia della promozione atletica di Siracusa.
Il 16 gennaio 2000 la, Santa Lucia Siracusana diviene “Siracusa City Marathon”. e da allora sono trascorsi 14 anni.
Il 26 gennaio 2014, quindicesima edizione la Siracusa City Marathon, per il quinto anno consecutivo, mette le basi nei luoghi più incantevoli di Ortigia. Piazza Duomo, sarà il luogo più bello per dare il via ad una edizione di notevole rilevanza atletica e sociale, anche attraverso il “progetto Filippide”. In uno scenario meraviglioso ,patrimonio Unesco, si concentreranno i maratoneti provenienti da ogni dove; l’ultima edizione ha avuta la presenza di rappresentanti di 10 nazioni Un tracciato tecnico molto veloce che si snoderà per la prima parte nell’isola di Ortigia , per poi proseguire verso la mitica fonte Ciane.
Il ritorno avverrà sullo stesso percorso con arrivo nella splendida Piazza Duomo.
Alla prova di maratona è abbinata una mezza maratona ed una 10 km., quest’ultima proprio per dare ai tanti attivisti amanti dello jogging la possibilità di potersi confrontare sul piano sportivo, e perché no, per creare un simpatico momento di socializzazione.
La città contribuirà attraverso la presenza della “Lilt Marathon” la corsa alla prevenzione. Una simpatica stracittadina di appena 2.500 mt per contribuire a sconfiggere il male del secolo.
Nei giorni che precedono l’evento, sono in fase di definizione convegni tecnici, e medici.
Una mini olimpiade, tra gli alunni dei vari istituti scolastici della provincia, ed una simpatica staffetta con i “pulcini“del vivaio atletico siracusano, daranno la giusta dimensione di un fine settimana ricco di sport.
Per...Correre… la storia” , sarà anche il tema culturale e sportivo ove, è necessario anzitempo l’elaborazione e la realizzazione di un piano di promozione e di comunicazione a livello locale e nazionale dell’iniziativa sportiva, culturale e turistica che sia in grado di raggiungere efficacemente non solo il pubblico degli atleti e dello sport, ma anche una molteplicità di pubblici interessati alla cultura, all’arte, al turismo, all’ambiente .

La Siracusa City Marathon quindi inseritasi a pieno titolo tra le manifestazioni sportive più rappresentative della città, non può non avere definitivamente a fianco oltre che le istituzioni, anche partners di prestigio.

Crediamo, attraverso validi supporti tecnici, di presentare una manifestazione in continuo crescendo e di alto spessore atletico.
Proprio per questo motivo, ci sentiamo sempre più spronati alla proposizione di un evento che, senza falsa modestia, cammina già da tempo assieme alle altre grandi realtà d’Italia.
Sotto l’aspetto tecnico, oltre all’alligato preventivo di spesa, come anzi detto, ha la necessità di proporsi
-in ambito locale e provinciale attraverso una serie di iniziative(comunicazione, programmazione televisiva e radiofonica ,coinvolgimento strutture pubbliche e private)
-in ambito regionale(comunicazione, informazione, contatti web)
-in ambito nazionale ed internazionale(la presenza in alcune delle più importanti maratone d’Italia e all’estero, informazione, comunicazione, pacchetti promozionali turistici)
Appare quindi evidente che la presenza l’informazione e la divulgazione, siano abbisognevoli della costituzione di uni staff dirigenziale permanente che stili in tempi brevi una prima programmazione di intervento e di coinvolgimento

Siracusa City Marathon - Chi siamo

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche