Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
4 settembre 2015 5 04 /09 /settembre /2015 06:56

Il 30 agosto 2015 si è concluso il Cammino "Le Vie Storiche di Sicilia da Cefalù a Taormina", organizzato dall'associazione sportivo-culturale "LaLIneaRetta" (fondata dai due ultramaratoneti e walker Elena Cifali e Vincenzo Ferro).

I due eroi seguiti da un piccolo manipolo di amici e supporter sono partiti da Cefalù il 26 agosto e hanno percorso la distanza che li separava da Taormina in cinque tappe, passando attraverso paesaggi di grande bellezza, percorrendo le antiche "regie Trazzere" e facendo sosta Piano Battaglia, Sperlinga, Troina e Randazzo.
Duecentoquaranta chilometri in cinque giorni per le vie attraversate dalla storia della Sicilia.

In questo cammino altri maratoneti e appassionati camminatori hanno affiancato Elena e Vincenzo nel cuore della Sicilia, tra Regie Trazzere e centri storici, tra sport e cultura.
Quello che segue è il racconto di Elena Cifali, pubblicato nel magazine web Etnalife.

(Elena Cifali) Il “Cammino per le vie storiche di Sicilia” è stato affrontato da persone che hanno voluto mettersi in gioco lungo le 5 tappe che, da Cefalù, hanno raggiunto Taormina, passando da Piano Battaglia, Sperlinga, Troina e Randazzo. Il Cammino – durante il suo svolgersi – diventa pian piano l’unico scopo e l’unico compagno della propria vita. Diventa filosofia e metafora. Il rispetto per il proprio corpo, per le proprie poche cose, per la natura, assorbono il camminatore e lo trascinano in una dimensione unica e semplice.
Le nostre cinque tappe sono state lunghe e faticose ma sicuramente ricche di fascino ed entusiasmo. Abbiamo camminato in gruppo con un numero di partecipanti variabili da cinque a dodici. Non è stato semplice gestire l’intero itinerario, abbiamo cercato di pianificare tutto, prevedendo anche le variabili e le necessità che ogni camminatore avrebbe potuto avere. Ma, come in tutte le cose, gli imprevisti non sono mancati.

Durante il primo giorno, quando il sole calava, abbiamo avuto qualche difficoltà a trovare la traccia del sentiero dentro il bosco di Piano Battaglia. Abbiamo gestito l’imprevisto con grandissima capacità di orientamento, forte senso di responsabilità e unione tra noi e alla fine tutto si è risolto nel migliore dei modi.
Durante il secondo giorno l’imprevisto è stato causato da un’incomprensione con l’Amministrazione Comunale di Sperlinga che purtroppo si è fatta trovare impreparata nell’ospitarci. Anche in questo caso abbiamo saputo gestire l’emergenza e in breve tempo, soprattutto grazie alla grandissima ospitalità degli abitanti del luogo, siamo riusciti a soddisfare tutte le nostre esigenze. Esigenze che per un camminatore, al termine della giornata si traducono in una doccia calda, del buon cibo e un letto pulito.
Durante il terzo giorno, quando mancavano ancora parecchie ore alla fine del nostro viaggio a piedi siamo stati sorpresi dalla pioggia che, se per un verso ci ha rinfrescati oscurando il sole cocente di fine agosto, dall’altro ha messo alla prova la nostra capacità di tollerare un cammino bagnato.
Il quarto e il quinto giorno sono stati i più duri in assoluto perché la stanchezza si è fatta sentire (compagna infame!). Le alte temperature associate a un asfalto rovente hanno infuocato i nostri corpi, i nostri visi e soprattutto i nostri piedi. Vesciche, polpacci gonfi, gambe doloranti non sono stati sufficienti a fermarci.

Abbiamo percorso quasi 240 chilometri in cinque giorni: la stanchezza, la fatica, il sudore, le notti troppo brevi, le giornate che iniziavano molto prima dell’alba e finivano a notte inoltrata non ci hanno scoraggiati. Siamo fieri e orgogliosi di aver progettato un itinerario così bello tra le trazzere siciliane, d’aver saputo tenere fede ad un impegno preso con noi stessi prima e con chi ci ha supportati poi – a questo proposito voglio fare notare che ben oltre 100 persone si sono affiancate a noi a vario titolo durante questo Cammino –.
Io e Vincenzo, ideatori de Lalinearetta, vogliamo ringraziare tutti coloro che ci sono stati vicini, i nostri amici della IBISCUS e della ASLTI a cui il Cammino è stato dedicato; tutte le amministrazioni Comunali interessate, in particolare modo quella di Taormina, Cefalù, Sperlinga, Troina e Randazzo; gli amici del CAI; il Parco dell’Etna col suo Presidente Marisa Mazzaglia e l’addetto stampa Gaetano Perricone; i Professori Lisa Bachis e Filippo Grasso; il vulcanologo Salvo Caffo; la società sportiva ASD Tre GMS; l’amico Davide Sabatino che si ringrazia per la gentilezza, la cortesia e la premura avuta nei nostri confronti; l’amico Dario La Martina. Un grazie a parte, immenso e lungo come i chilometri che abbiamo percorso, va a tutti coloro che hanno condiviso con noi il Cammino: Gregorio Chiarenza, Dario D’amico, Antonino Pasqualino, Alisia Calderone, Roberta Cascino, Rosario Maccarrone, Daniela Palma, Rosalba Fazio, Antonio Aloi, Maria Grazia Sorrentino, Patrizia Giordano, Daniela Palma, Marco Ciolino, Mario Sarrica, Alessio D’Arrigo, Roberta Matrone.
Vi diamo appuntamento al prossimo anno certi e convinti che questo Cammino avrà una lunghissima storia!

 

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche