Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
5 settembre 2018 3 05 /09 /settembre /2018 11:00
I vincitori dell'edizione 2017

I vincitori dell'edizione 2017

Il 9 settembre 2018, prenderà il via alle ore 00.00 (cioè, alla mezzanotte del giorno 8) la terza ezione della Etna Extreme - 100 km del Vulcano che porterà i runner in un affascinante percorso di 100 km a compiere, con continui saliscendi, l'intero periplo dell'Etna, con partenza/arrivo a Bronte (CT)
Per via dello sviluppo altimetrico complessivo la manifestazione sulla classica distanza dei 100 km merita pienamente l'appellativo di "Extreme": non è solo la distanza a rappresentare qui il cimento per gli atleti partecipanti, ma anche la complessiva altimetria positiva.
La manifestazione è organizzata dalla Associazione Etna Freesport & Emotion e da ASD Ecotrail Sicilia.

Nel quadro della manifestazione si svolgeranno due diverse competizioni agonistiche: l'Etna Extreme sulla distanza  di 100 km (D+/- 2.450 m) e la 50 km dell’Etna sulla distanza di 50 km (D+/- 1.600 m), quest'ultima in linea con partenza dal Comune di Milo e arrivo a Bronte. Si aggiunge al palisesto della manifestazione, anche una gara relay  la "10X10km Staffetta del Cuore".

I percorsi sono quasi interamente su asfalto, con alcuni tratti di basolato.
Tra i partecipanti eccellenti, si segnala la partecipazione di Monica Casiraghi, già vincitrice dell'edizione 2017, oltre ad alcuni runners che presenti sin dalla prima edizione, sin da ora godono dell'appellativo di "senatori" della manifestazione.

Monica Casiraghi, vincitrice della Etna Extreme 2017

(Dal regolamento) Si ha l’obbligo, per salvaguardare la propria incolumità, di non allontanarsi dal percorso. Il concorrente che si allontana dalle strade segnalate, non è più sotto la responsabilità dell’Organizzazione. I chilometri sono segnati ogni 5 km. I concorrenti dovranno rispettare rigorosamente il percorso di gara segnalato evitando di prendere scorciatoie o tagliare tratti del tracciato. L’allontanamento dal percorso ufficiale, oltre a comportare sanzioni, avverrà ad esclusivo rischio e pericolo del concorrente.

Le prove si svolgeranno con qualsiasi condizione meteorologica che non metta a grave rischio l’incolumità dei partecipanti.

Il programma orario potrà subire, in base a situazioni contingenti, delle variazioni che saranno comunicate al briefing.

I concorrenti hanno l’obbligo di prestare eventuale soccorso ai partecipanti in difficoltà.

Il pettorale deve essere portato sul petto o sul ventre ed essere sempre ed interamente visibile nella sua totalità durante tutta la corsa. Deve essere quindi posizionato sopra tutti gli indumenti ed in nessun caso fissato sul sacco o su una gamba. Gli sponsor non devono essere né modificati, né nascosti.

È proibito farsi accompagnare sul percorso da una persona che non sia regolarmente iscritta.

Non è consentito, per ragioni di sicurezza, l’uso di cuffie per l’ascolto di i-pod o dispositivi simili.

Il tracciato in gran parte non sarà chiuso al traffico veicolare, i concorrenti sono tenuti al rispetto del codice della strada.

Enzo Taranto, vincitore dell'edizione 2018 della Etna Extreme

In caso di abbandono della corsa lungo il percorso, il concorrente è obbligato a comunicare il proprio abbandono facendosi registrare come ritirato al posto di controllo più vicino; l’organizzazione si farà carico del suo rientro dal posto di controllo stesso all’arrivo.

Ogni concorrente rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti all’immagine durante le prove così come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l’organizzazione, ed i suoi partner abilitati, per l’utilizzo fatto della sua immagine.

Per quanto attiene la partecipazione
Agonisti: possono iscriversi tutti gli atleti in regola con il tesseramento con la FIDAL per gli enti di promozione sportiva convenzionati CONI. In ogni caso è obbligatorio essere muniti di certificato medico per attività agonistica. Gli atleti non tesserati possono partecipare facendo richiesta di tesseramento per l’ACSI e presentando copia del documento, del codice fiscale e del certificato medico per attività sportiva agonistica.

Non Agonisti: la partecipazione è aperta ai tesserati per gli enti di promozione sportiva convenzionati CONI. I non tesserati possono partecipare facendo richiesta di tesseramento per l’ACSI e presentando copia del documento, del codice fiscale e certificato di sana e robusta costituzione.

 

 

Programma della manifestazione

Sabato 8 settembre (Bronte – Piazza Spedalieri):

  • ore 15:00 visita guidata ai monumenti di Bronte
  • ore 16:00 consegna pettorali
  • ore 19:00 presentazione della manifestazione e del territorio
  • ore 20:00 pasta Party

Domenica 9 settembre (Bronte – Piazza Spedalieri):

  • ore 00:00 partenza ETNA EXTREME – 100 KM DEL VULCANO
  • ore 00:00 partenza STAFFETTA DEL CUORE
  • ore 09:00 arrivo primi concorrenti ETNA EXTREME – 100 KM DEL VULCANO
  • ore 09:00 Milo: partenza 50 KM DEL VULCANO
  • ore 10:00 visita guidata ai monumenti di Bronte
  • ore 12:00 pasta party
  • ore 12:30 arrivo primi concorrenti 50 KM DEL VULCANO
  • ore 16:00 premiazioni
  • ore 20:00 arrivo ultimi concorrenti ETNA EXTREME – 100 KM DEL VULCANO

 

Il percorso di gara

Il percorso di gara

Locandina dell'edizione 2018 della Etna Extreme 100 km del Vulcano

(Comunicato stampa pre-gara) Monica Casiraghi ed Enzo Taranto cercano il bis

I vincitori della 100 km dell’anno scorso provano a ripetere la vittoria presentandosi ai nastri di partenza della terza edizione. Mentre sembra potere aver gioco facile Monica Casiraghi, Enzo Taranto dovrà vedersela col forte atleta lombardo Luca Morstabilini, e col vincitore della prima edizione, Santo Monaco che è anche il detentore del record della gara.
Atleti provenienti da tutta Italia si confronteranno il prossimo 9 settembre su un  percorso che, per fascino, non ha nulla da invidiare a nessun’altra gara del genere a livello planetario e che, partendo da Bronte, vi fa ritorno dopo aver fatto tutto il giro attorno al vulcano attivo più alto d’Europa accumulando circa 2.300 metri di dislivello positivo. Verranno toccati i comuni di Maletto, Randazzo, Linguaglossa, Sant’Alfio, Milo, Zafferana, Nicolosi, Belpasso, Paternò, Santa Maria di Licodia e Adrano. Un viaggio che porterà i concorrenti fino a quota 1900 metri al passaggio del Rifugio Sapienza attraversando colate laviche e fitti boschi, con sempre sullo sfondo il cratere fumante di sua maestà l’Etna.

Ci sarà la possibilità di prendere parte anche alla 50 km, con partenza da Milo e arrivo a Bronte.

L’evento è realizzato col patrocinio del Comune di Bronte.

Tutti i dettagli sul sito www.100kmdelvulcano.com.

Info: +39 392 6393631 – info@100delvulcano.com

 

Etna Extreme. 100 km del Vulcano 2018 (3^ ed.). Va il conto alla rovescia per la terza edizione. Allo start Monica Casiraghi
La locandina dell'edizione 2018

La locandina dell'edizione 2018

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche