Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
5 agosto 2011 5 05 /08 /agosto /2011 17:28

Curinga-2776.JPGAntonio Tallarita, con il supporto e la collaborazione dell'ASD Cooperatori Scott, la nota e blasonata storica associazione ciclistica di Reggio Emilia, reduce dai fasti dell'impresa che lo ha visto protagonista e vincitore nella 1^ edizione della Torino-Roma No-Stop, propone un'impresa di ultramaratona che si preannuncia interessante sia sotto il profilo sportivo, sia - soprattutto - sotto quello scientifico di studio della fisiologia dell'ultrarunner impegnato in una corsa di endurance con importanti carichi di lavoro giornalieri e protraentesi per diversi giorni.

Si tratta della 10 % = 1.000  km (ovvero di una 100 kmX10 giorni=1000km).

L'evento in questione si svolgerà a Reggio Emilia presso il “Centro avviamento al ciclismo Giannetto Cimurri”, su di un ciruito di 1028 metri, dal 21 al 30 ottobre 2011,e avrà come obiettivo il raggiungimento del traguardo dei 1000 km in dieci giorni, percorrendo 100 km al giorno in 10 giorni consecutivi, con l'organizzazione da parte di ASD Cooperatori -Scott, storica Società di ciclismo della città del tricolore.

La 10%=1.000 km non è una competizione tra atleti. Non ci sarannoo vincitori, l’uno rispetto all’altro, ma solo atleti che vogliono misurarsi con se stessi per confrontarsi con i propri limiti e superarli. E’ un evento il cui obiettivo principale è quello di permettere, a ciascun atleta, di conoscersi meglio e di spostare il proprio limite personale sempre più avanti.

A tutti gli atleti che lo desiderano, verrà data la possibilità di partecipare allo studio scientifico che prevede la raccolta dati su:

  • consumi energetici,
  • reazione fisica ed affaticamento muscolare (comportamento dei radicali liberi, etc..)
  • uso di macchinario per capire quale sia lo strumento idonea a facilitare il recupero fisico.

 A tale scopo, un’équipe medica effettuerà, tutti i giorni, il prelievo del sangue all’inizio ed alla fine dell’attività giornaliera, effettuerà la pesatura dei liquidi, dei solidi consumati e la misura del peso corporeo dell’atleta.

All’interno dell’evento 10%=1.000 km sono organizzati delle manifestazioni collaterali, tra queste la mezza maratona, la maratona, la 50 km ed la 6 ore.

Orario di inizio, tutti i giorni. ore 15.00 con un tempo massimo rispettivamente di 3 ore (per mezza), 6 ore (per la Maratona e la 50 km).

 

MANUALE E REGOLAMENTO

1) ORGANIZZAZIONE

Podistica Biasola ASD e Società Ciclistica ASD Cooperatori-Scott.

Responsabile : Giuliano Mainini, Iotti Valentino e Antonio Tallarita,

e-mail: atallarita@libero.it

sito web: www.ctr-re.it

telefono: Antonio Tallarita cell 348 3318016 abitazione 0522.302269

Addetti stampa: Denise Quintieri (settore sportivo), Lauretta Chieli (settore medico).

2) STRUTTURA ORGANIZZATIVA

  • Segreteria organizzativa: Podistica Biasola ASD (per informazioni, risultati, reclami, etc..)
  • Società Ciclistica ASD Cooperatori-Scott per supporto logistico organizzativo.
  • Analisi metaboliche: CTR Reggio Emilia
  • Giuria d’appello: UISP Reggio Emilia (Gruppo Giudici di Gara) per controllo della “zona di
  • neutralizzazione” (rifornimento, spugnaggio, wc, massaggi, abbandono, etc ).
  • Autorizzata: Lega Atletica Leggera UISP Reggio Emilia
  • Rilievo ed elaborazioni dati: con transponders microchip elettronici.

3) OBIETTIVO DELL’EVENTO

La 10%=1.000 km non è una competizione tra atleti. Non ci sono vincitori, l’uno rispetto all’altro, ma solo atleti che vogliono misurarsi con se stessi per superare i propri limiti. E’ un evento il cui obiettivo principale è quello di  permettere, a ciascun atleta, di conoscersi meglio e di spostare il proprio limite personale sempre più avanti.

A tutti gli atleti che lo desiderano, verrà data la possibilità di partecipare allo studio scientifico che prevede la raccolta dati su:

  • consumi energetici,
  • reazione fisica ed affaticamento muscolare (comportamento dei radicali liberi, etc..)
  • uso di macchinario per capire quale sia lo strumento idonea a facilitare il recupero fisico.

 A tale scopo, un’équipe medica effettuerà, tutti i giorni, il prelievo del sangue all’inizio ed alla fine dell’attività giornaliera, effettuerà la pesatura dei liquidi, dei solidi consumati e la misura del peso corporeo dell’atleta.

All’interno dell’evento 10%=1.000 km sono organizzati delle manifestazioni collaterali, tra queste la mezza maratona, la maratona, la 50 km ed la 6 ore.

Orario di inizio, tutti i giorni. ore 15.00 con un tempo massimo rispettivamente di 3 ore e 6 ore.

4) PARTECIPAZIONE

Pur non essendo una competizione, ma trattandosi di evento che richiede una certa esperienza nella distribuzione dello sforzo fisico e nella capacità di supportare carichi di lavoro muscolare elevati, allo studio scientifico, saranno ammessi solo gli atleti regolarmente tesserati Fidal per l’anno 2011e atleti tesserati con gli Enti di promozione convenzionati con la Fidal ed in regola con la certificazione di idoneità agonistica per l’atletica leggera e della copertura assicurativa. Inoltre gli atleti devono essere nati dal 1991 e anni precedenti.

5) LUOGO DI SVOLGIMENTO DELL’EVENTO

L’evento si svolgerà presso il Centro di Avviamento al Ciclismo Giannetto Cimurri, sede della Società Ciclistica ASD Cooperatori-Scott. Il centro, è dotato di una pista lunga 1.028,10 metri, larga 4 metri, asfaltata, completamente chiuso al traffico e recintata.

Il circuito è completamente piano con curve sia a destra sia a sinistra ed un unico rettilineo di circa 350 metri.

Indirizzo : via Antonio Marro (una traversa del viale dei Partigiani a fianco dell’aeroporto di Reggio Emilia)

6) ISCRIZIONE ENTRO IL 15 OTTOBRE 2011

L’ iscrizione sarà ritenuta completa, e quindi verrà registrata, solo quando la Segreteria Organizzativa avrà ricevuto quanto sottoriportato:

a) Dati personali via e-mail (atallarita@libero.it) o via fax al n 0522.389226.

Dati personali necessari: nome, cognome, sesso, data di nascita, città/paese di nascita,

indirizzo residenza attuale completo di numero civico, cap e nome della città/paese,

nazionalità, numero di telefono.

b) Fotocopia dell’effettuazione del pagamento previsto nella quota di iscrizione e spedizione di copia dell’avvenuto versamento agli indirizzi sopra indicati

c) breve curriculum sportivo possibilmente con fotografia da mettere nel sito.

d) Copia di: certificato medico agonistico ( della validità di un anno, valido almeno fino alla data di fine dell’evento, tessera Fidal o altro Ente di promozione convenzionato (fronte e retro) valida per l’anno in corso.

7) QUOTA DI ISCRIZIONE E MODALITA’ DI PAGAMENTO

a) Per chi partecipa a tutta la durata dell’evento: € 200.00

b) Per chi sceglie di partecipare a frazioni dell’evento (distanza o tempo): € 25 al giorno.

c) Il versamento della quota di partecipazione deve essere eseguito entro e non oltre il 15 ottobre su c/bancario presso banca Credem IBAN: IT 25 S 0303212810010000002787

intestato ad Antonio Tallarita via J F Kennedy 25 42124 Reggio Emilia.

8) RITIRO PACCO GARA E MATERIALE TECNICO

Il pacco gara sarà distribuito presso il Centro Avviamento al Ciclismo Giannetto Cimurri, via Antonio Marro (a fianco Aeroporto) in Reggio Emilia sede della ASD Cooperatori-Scott dalle ore 17.00 alle ore 20.00 del giorno giovedì 20 ottobre 2011 o in alternativa dalle ore 7.00 alle ore 7.45 del giorno venerdi 21 ottobre 2011

Il pacco gara contiene:

- regolamento evento

- numero 2 pettorali

- 8 spille di sicurezza

- talloncino identificazione borse atleti

- microchip da portare alla caviglia destra

- maglietta ricordo di partecipazione

- elenco iscritti

- tabella tempo giro-chilometri

- gadget vari (se disponibili)

- informazioni ed indirizzi utili per godersi al meglio la città di Reggio Emilia

9) REGOLE VARIE

  • L’atleta dovrà indossare il microchip fissandolo alla caviglia della gamba destra prima di entrare nell’area di partenza. Il microchip non può assolutamente essere scambiato con altri concorrenti e non potrà essere riutilizzato in altre gare o eventi. Al termine della partecipazione all’evento o a frazioni dello stesso, il microchip dovrà essere restituito alla Segreteria Organizzativa.
  • I due pettorali dovranno essere indossati in maniera visibile sia nella parte anteriore sia nella parte posteriore del corpo
  • E’ consentito il cambio indumenti durante l’evento, con l’obbligo di mantenere ben esposti i numeri di pettorale.
  • L’abbigliamento deve essere conforme a quanto previsto dal regolamento Tecnico Internazionale
  • Il Medico di Servizio è l’unica persona autorizzata ad entrare nel circuito in caso di infortunio di un atleta. Il Medico di Servizio deciderà quali trattamenti sono necessari per l’atleta e potrà imporre, qualora ne ravvisi la necessità, il ritiro dell’atleta.
  • E’ esclusa ogni forma di accompagnamento, pena la squalifica
  • Gli assistenti degli atleti non potranno stare in pista, se non per il tempo necessario per i rifornimenti, spugnaggi, cambi di indumenti ed altre operazioni prettamente di assistenza.
  • Per svolgere questa attività, gli assistenti degli atleti dovranno utilizzare solo ed esclusivamente l’apposita area di neutralizzazione.
  • Non è obbligatorio “dare” strada agli atleti in caso di sorpasso in quanto tutti gli atleti hanno diritto di provare a fare la migliore prestazione personale.
  • E’ vietato correre o camminare appaiati.
  • L’eventuale abbandono del circuito per soste di riposo, rifornimento, bisogni fisiologici, massaggi, cure mediche, etc… dovrà avvenire esclusivamente nell’area di neutralizzazione e dietro segnalazione ed autorizzazione dei Giudici.
  • L’abbandono del circuito per altre cause non ammesse, porterà alla squalifica dell’atleta.
  • Per quanto non previsto nel seguente regolamento valgono le Normative IAAF, FIDAL ed i regolamenti di Ultramaratona IUTA. (www.fidal.it/showquestion.php?faq=7&fidAuto=12798).

10) AGENDA E DURATA DELL’EVENTO

a) Durata totale evento completo: 10 giorni

b) Inizio evento: venerdì 21 ottobre 2011 ore 8.00

c) Fine evento: domenica 30 ottobre 2011 ore 24.00

d) Ogni giorno, per chi corre la 100 km e la 12 ore, inizio ore 8.00 e termine ore 24.00

e) Ogni giorno, per chi corre la mezza maratona, la maratona, 50 km o la 6 ore, partenza ore

15.00 e termine entro il tempo massimo standard previsto per queste distanze.

11) ASSISTENZA

Durante l’evento, sarà effettuata la seguente assistenza:

  • Medico
  • Massaggiatore
  • Per i soli atleti che partecipano all’evento completo o parziale ma di più giorni, sarà effettuato un servizio di supporto per eventuale acquisto (a spese dell’atleta) di materiale e/o alimenti personali o quanto altro utile al completamento del proprio programma. Le richieste non devono impegnare personale dell’organizzazione per più di una ora.

12) SERVIZI DURANTE L’EVENTO

Nell’apposita area di neutralizzazione, controllata dai giudici e/o dagli organizzatori, gli atleti potranno usufruire di:

  • rifornimenti personali (in apposita area separata dal rifornimento dell’organizzazione)
  • rifornimenti dell’organizzazione
  • area di spugnaggio
  • toilette
  • docce calde
  • area di relax e recupero e cambio indumenti

13) RIFORNIMENTI PERSONALI

Nell’area di neutralizzazione, sarà predisposta un’ area riservata ai rifornimenti personali. L’area di rifornimento personale dovrà essere autogestita. L’organizzazione non si impegna ad effettuare assistenza personale.

Agli atleti che intendono usufruire di questo servizio si consiglia di contrassegnare i propri alimenti o il proprio tratto di tavolo con il numero del pettorale o con il proprio nome.

E’ proibito prendere e ricevere somministrazione di bevande o alimenti o altro materiale personale fuori dall’area di neutralizzazione

14) MISURAZIONE RISULTATO

Il rilievo e l’elaborazione dei dati sarà effettuato con transponders - microchip elettronici e dai Giudici di Gara.

In caso di richieste su gare a tempo (6 – 12 ore) sarà approntato il servizio standard che si utilizza in questa tipologia di gara.

 15) AGGIORNAMENTO RISULTATO

Sarà fatto ogni ora attraverso fogli appesi in una apposita bacheca posta nell’area di neutralizzazione.

16) PREMIAZIONI

10 %= 1.000 km non è una gara ma un evento, una occasione per conoscere se stessi e provare ad andare oltre i propri limiti. Non è quindi prevista nessuna classifica e quindi nessuna premiazione.

Come ricordo di partecipazione, a ciascun atleta sarà dato un quadretto avente una pergamena riportante il logo dell’evento, la data, i giorni di partecipazione ed i km percorsi nel tempo.

17) OBBLIGO DEI CONCORRENTI

Tutti i concorrenti, per tutta la durata della partecipazione all’evento, sono tenuti a indossare un abbigliamento decoroso, indossare il microchip alla caviglia destra ed i pettorali bene in evidenza in modo da facilitare la lettura del numero durante il passaggio davanti alla postazione dei Giudici di gara.

Gli atleti hanno l’obbligo di restituire il materiale tecnico messo a disposizione e preso in prestito d’uso

 18) PROCEDURA RECLAMI

Si ricorda che questo evento non è una gara tra atleti ma con se stessi. Comunque, nel caso in cui un partecipante ritiene di essere stato danneggiato e prenda in considerazione di effettuare un reclamo esso dovrà essere presentato, su apposito modulo messo a disposizione dell’organizzazione, non più tardi di 30 minuti dopo dall’ avvenuto episodio di danneggiamento.

Il reclamo, dovrà essere presentato al Giudice d’ Appello presente nel circuito nell’area di neutralizzazione.

Il Giudice d’Appello analizzato il reclamo, dopo essersi consultato con chi riterrà opportuno, comunicherà la decisione entro e non oltre un’ ora dalla presentazione del reclamo. La decisione del Giudice d’Appello è insindacabile.

19) ATTIVITA’ COLLATERALI ALL’EVENTO

Durante la durata dell’evento saranno organizzate delle attività collaterali che puntano al coinvolgimento di altri appassionati di sport e della cittadinanza e precisamente:

Da lunedì 24 a venerdi 28: a partire dalle ore 9.00, ci sarà la presenza di ragazzi delle scuole primarie e secondari con gare a staffetta; mentre a partire dalle ore 14.00 è prevista la partecipazione di atleti locali che faranno da “compagnia”.

Gli atleti che parteciperanno alle attività collaterali, quali la maratona etc…dovranno rispettare il regolamento riportato, mentre per quanti parteciperanno alle attività non competitive è necessario presentare un documento di “sana e robusta costituzione”con validità annuale.

Gli atleti che partecipano con lo scopo di fare un allenamento in “compagnia” correranno all’esterno del percorso in modo da non disturbare i protagonisti dell’evento.

20) DIRITTI DI IMMAGINE

Ogni concorrente rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti di immagine durante l’evento così come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l’organizzazione ed i suoi partners abilitati per l’utilizzo fatto per la sua immagine

21) ALBERGHI CONVENZIONATI

Hotel Airone, via dell’aeronautica 2. Tel. 0522. 924111 a 900 m dal percorso di gara ma, facilissimo e velocissimo da raggiungere in quanto visibile dal luogo di svolgimento dell’evento. Posizione geografica, di fronte ingresso aeroporto di Reggio Emilia.

22) ALTRE INFORMAZIONI UTILI

Indirizzi e numeri telefonici utili:

- Organizzazione: Antonio Tallarita cell 348.3318016

- Come arrivare nel circuito di gara: dalla stazione ferroviaria bus n direzione aeroporto.

- Farmacia più vicina: via Regina Margherita 29/A tel 0522 272458. Chiusa la domenica.

- Guardia medica: Via Belgio Telefono 848.800261

- Ospedale: Santa Maria Nuova. Telefono centralino 0522 296111

- Taxi: 0522 452545

- Carabinieri: Stazione Santa croce. Via Adua 75 Telef. 0522 511606

- Polizia Municipale: via Brigata Reggio 28. Telefono 0522 4000

- Supermercati alimentari vicini: Todis Discount via Adua; Conad “Le Vele” via Adua

- Poste vicine: via Borsellino 6

- Banche vicine: Unicredit via Regina Margherita 18, Monte dei Paschi di Siena via Zacchetti Bernardino 2, Popolare di Verona via cadoppi Pier Carlo 14.

- Ristoranti /Pizzerie: nel raggio di 1 km numerosi e con diverse specialità internazionali.

- Albergo: Hotel Airone via dell’Aeronautica 2 Reggio Emilia. Telefono 0522.924111

 

23) INFORMAZIONI STORICHE E CURIOSITA’

Reggio Emilia è definita la città del TRICOLORE. In questa città il 7 gennaio 1797 la Repubblica Cisalpina decise di adottare, come vessillo, il tricolore bianco rosso e verde.

Podistica Biasola ASD: nata nel 1981 oggi vanta circa 200 tesserati. In 30 anni di attività ha vinto per 15 volte il Campionato Provinciale a squadre.

ASD Cooperatori – Scott: è la Società Ciclistica storica di Reggio Emilia, organizzatrice della Gran Fondo di Reggio Emilia (la seconda in Italia per numero di edizioni), 17 volte Campioni d’ Italia di Ciclo Turismo e vincitrice nel 2010 del Giro delle Regioni.

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche