Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
12 ottobre 2013 6 12 /10 /ottobre /2013 18:03

100 km delle Alpi 2013 (5^ ed.). La vittoria al pavese Valerio Conori, in una gara resa più dalle condizioni meteo(Maurizio Crispi) Vince la 5^ edizione della 100 km delle Alpi, che ha prerso il via alle 10.oo del mattino del 12.10.2013, il pavese Valerio Conori in 7h38'22, con un gran finale sul nuovo tratto finale della gara che, come è noto, ha avuto il punto di partenza in via Nino Oxilia e l'arrivo in corrispondenza delle Terme di Saint Vincent.
Secondo a tagliare il traguardo è stato Marco Lombardi in 8h06'22.

Terzo classificato è stato il romano Carlo Ascoli (ASD Villa De Sanctis Roma) in 8h20'44.

Valerio Conori ha dichiarato al momento dell'arrivo che, con questa vittoria, si è preso la rivincita dalla 100 km del Passatore 2013. Lì, infatti, le cose per lui non erano andate bene e, attorno al 50° km, era stato costretto al ritiro. 

Aveva condotto la gara, con grandissima generosità, Antonio Armuzzi che, poco dopo il passaggio da Pont Saint Martin (attorno al 70° km), a causa di crampi addominali era stato costretto al ritiro.

Sino a prima del ritiro di Armuzzi, la terza posizione era stata in ballottaggio tra Marco Lombardi e Amedeo Bonfanti che poi, poco prima di Alice Superiore ha avuto un marcato cedimento, perdendo alcune posizzioni.
 

100 km delle Alpi 2013 (5^ ed.). La vittoria al pavese Valerio Conori, in una gara resa più dalle condizioni meteoNerino Paoletti , vincitore di una delle passate edizione, poco prima di Aglié ha sbagliato strada, assieme ad un altro runner, in un punto in cui per un concorso di circostanze il segnale che indcava la strada da seguire non era ben visibile. 
E, dopo essersi rimesso in carreggiata, non è riuscito più a recuperare lo svantaggio.
Ma ha preso questo inconveninete con filosofia, pur rammaricandosi: "Sono cose che possono capitare" - ha detto all'arrivo. 

Alla partenza, la temperatura era attorno ai 10° e il cielo era ancora sereno.

Ma con il passare delle ore le condizioni meteo sono peggiorate nuovamente, con un repentino abbassamento della temperatura.

Con l'arrivo del secondo degli uomini ha preso a piovere.

Il peggioramento repentino delle condizioni atosferiche non ha favorito le prestazioni degli atleti. Molti hanno accusato crampi e sono stati costretti al ritiro, oppure sono stati molto rallentati nella loro progressione. 

Gli iscritti erano 183. I partenti sono stati 140 circa.

Le variazioni di percorso. Tutto bene alla partenza, in corrispondenza del campo sportivo di via Oxilia.

C'è invece da fare qualche appunto - nel senso di una critica propositiva - sul punto di arrivo a Saint Vincent che, in qest'edizione, è stato fissato in corrispondenza delle Terme.

Quest'arrivo, se ha aggiunto agli ultimi 10 km un ulteriore strappo in salita, tuttavia ha fatto perdere di spettacolarità alla conclusione della gara.

Infatti, persino all'arrivo dei primissimi, mancava del tutto il pubblico, ad eccezione dei giudici di gara, del personale preposto agli aspetti logistico-organizzativi e dei supporter personali dei runner.

Per alcuni versi, é stato un arrivo triste, per alcuni versi, senza la confusione e la gioiosità che hanno contraddistinto le precedenti edizioni.

Su questo aspetto occorrerà certamente un ripensamento: l'arrivo di una 100 km, bella come è questa 100 km delle Alpi, richiede pubblico, musica e festosità e non può svolgersi in sordina, come è accaduto in quest'edizione. 

 

 

Foto di Maurizio Crispi

 

Condividi post

Repost0

commenti

Paola Noris 10/17/2013 08:27

E' vero che Enzo Caporaso si é dato e si dà molto da fare, perché ci ha trovato un passaggio per la stazione alle 5.00 di mattina e che mi ha addirittura aiutato a sfilare il chip dai lacci della
scarpa, ma tutta questa bellezza delle Terme mi ha fatto rimpiangere la palestra di due anni fa, perché la doccia era appena tiepida e, dopo la pioggerellina presa dal 50° km e, a tratti, fino
all'arrivo, unita all'umidità della notte, avrei voluto potermi fare una doccia bollente: sarebbe stato chiedere troppo?
Certo, l'ambiente era fantastico però....

E del massaggio che dire? il tizio a cui l'ho chiesto mi ha "sbolognato" con un "No! Ora è tardi, ne riparliamo domani...".
Per cui... Non è tutto oro quel che luce...

Alcune cose positive ed altre meno... non mi lamento per l'inattesa, anche se faticosa salita dell'ultimo km, perché ciò fa parte della corsa ma, l'arrivo in centro delle edizioni precedenti era
molto più bello: lì, almeno, qualcuno - anche se non interessato alla corsa ma solo perché si trovava a passare la nottata in uno dei locali presenti sulla via principale - ad incitarti anche solo
negli ultimi 500 metri c'era, mentre alle Terme a momenti non se ne accorgevano nemmeno i giudici che un runner stava per arrivare... Tutti gentili, però. Ma qualcosa è mancato... e mi sono sentita
un po' abbandonata...

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche