Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
17 ottobre 2011 1 17 /10 /ottobre /2011 08:17

100-km-delle-Alpi-9696.JPGIl 16 mattina, nella Piazza Centrale di Saint Vincent, in una festosa atmosfera e con il favore di ottime condizioni meteo, si sono svolte le premiazioni della 100 km delle Alpi (gli assoluti uomini e donne, i vincitori del Campionato regionale FIDAL, assoluti e Master delle Regiuoni Piemonte e Val d'Aosta, e i podi di categoria master. Oltre alle tradizionali coppe, ai primi delle diverse categorie sono state consegnate le tipiche "grolle" valdostane.

Alla fine un arrivederci a tutti, con appuntamento ad un'edizione 2012 più grande e più bella, con l'augurio che, grazie alle segnalazioni di tutti gli atleti che hanno partecipato alla competizione, possano essere ulteriormente migliorati una serie di di piccoli punti di criticità proprio ai fini di una crescita della manifestazione.

Di seguito il Comunicato stampa finale.

byNaurizioCrispi-100-km-delle-Alpi-9712.JPGIl primo classificato, il 44enne piemontese Nerino Paoletti (Maratolandia), ha completato 100 km in meno di otto ore (7h50’03’’). La prima donna, la 45enne lombarda Roberta Orsenigo (Libertas Cernuschese), settima assoluta in 8’42’19’, ha demolito il record della corsa rosa fatto registrare l’anno scorso da Maria Grazia Villella (9h 23’ 13”).

Entrambi hanno compiuto una grande impresa, conducendo una gara a parte, per quasi metà percorso da soli al comando. Sono loro i personaggi in copertina della terza edizione della 100 Km delle Alpi, ultramaratona da Torino a Saint Vincent organizzata da Il Giro d’Italia Run, che ha assegnato i titoli regionali di Piemonte e Valle d’Aosta (assoluti e master) di 100 km.

L’edizione 2012 dell’ultramaratona dalla Mole al Casinò ospiterà il Campionato italiano Master di specialità. Nerino Paoletti è dunque il primo atleta a laurearsi campione regionale piemontese assoluto di 100 km, mentre la prima campionessa regionale a scrivere il proprio nome sul neonato albo d’oro della specialità è la torinese Cristina Borra (Il Giro d’Italia Run), che ha chiuso la sua fatica in 13h03’25’’.

ByMaurizioCrispi-100-km-delle-Alpi 9728I titoli regionali della Valle d’Aosta sono invece andati a Marco Mangaretto (Società Pont S. Martin), quarto assoluto in 8h34’11’’ e ad Adriana Zappalà (Atletica Monterosa), a destinazione dopo 14h41’30’’.

Rinnovata la tradizione di un percorso che ha ospitato la prima ultramaratona d’Italia, nonché una delle primissime al mondo, nel lontano 1963.

Al solito, la 100 Km delle Alpi è stato un immenso contenitore di emozioni, storie, vicende sportive e umane.

La cronaca. Dei 158 iscritti, ben 121 (record della corsa) hanno tagliato il traguardo di Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto, nel cuore di Saint Vincent, dove stamani si è svolta la Nerino Paoletti - foto Ormezzanopremiazione. L’ultimo atleta è arrivato in 17h10’, in netto anticipo sul tempo limite di 20 ore. La corsa, partita sabato 15 ottobre alle ore 10 da Via San Benigno (Torino, Circoscrizione 6) è stata dominata nella prima metà da due uomini soli al comando: Alessandro Rastello (già vincitore nel 2009) e Walter Sartor.

I due non hanno però retto il ritmo forsennato che volevano imporre alla gara e si sono così ritirati dopo l’impegnativa salita di Alice Superiore, intorno al km 60. La leadership è così passata all’aostano Marco Margaretto, poi superato dal verbanese Nerino Paoletti che ha cambiato passo con un’azione molto decisa. Negli ultimi cento metri, nel pieno centro di Saint Vincent, Paoletti ha mimato il volo di un aeroplano, prima di “planare” sul traguardo in lacrime. Alle sue spalle, nell’avvincente lotta per la piazza d’onore, Margaretto è stato rimontato dal cuneese Paolo Rovera (Asd Dragonero), alfiere della nazionale azzurra di 24 ore che, con una splendida progressione nei 20 km finali, è riuscito a salire sul secondo gradino del podio, fermando il cronometro dopo 8h16’57’’. Nelle battute finali Margaretto ha dovuto rinunciare anche alla medaglia di bronzo, rimontato dal bergamasco Stefano Bognini (Bigacc de Ela) che ha chiuso in 8h30’33’’.

Orsenigo - Foto OrmezzanoNella gara femminile, dominio assoluto di Roberta Orsenigo, che ha anticipato di mezz’ora la seconda classificata, Luisa Zecchino (Podistica Massafra), undicesima assoluta in 9h11’19’’. La terza piazza è invece andata a Barbara Galimberti (Team Otc Como), quattordicesima assoluta in 9h32’07’’. Esordio col botto sulla distanza per la Orsenigo che non si era mai cimentata in una 100 km: “Dopo un test molto positivo sulle 6 ore ho capito che avrei potuto dire la mia alla 100 Km delle Alpi. Il percorso muscolare, con tante salite piuttosto impegnative, sembra fatto apposta per le mie caratteristiche. Ringrazio chi mi ha accompagnato in questa impresa: il loro sostegno è stato davvero prezioso”. La gioia delle Orsenigo è stata condivisa dalla sua allenatrice, la leggenda dell’ultramaratona italiana Monica Casiraghi. Invitata a partecipare alla prossima edizione della 100 Km delle Alpi, la primatista italiana (7h28'00’’) ha risposto con un “mai dire mai” che lascia molte speranze all’organizzazione targata Il Giro d’Italia Run.

Parla Enzo Caporaso, presidente dell’Asd Il Giro d’Italia Run: “Vedere i colori della corsa e la lunga fila di luci che nella notte tra sabato e domenica ha illuminato e animato la Statale 26 è uno spettacolo che ripaga tutti gli sforzi fatti per organizzare una corsa come la 100 Km delle Alpi. Il nostro impegno è stato ripagato anche dall’assegnazione del prossimo Campionato italiano Master di specialità. Il 25% degli ultramaratoneti arrivati al traguardo era all’esordio sulla distanza, a dimostrazione che correre 100 km è un’impresa possibile. Invitiamo tutti a mettersi alla prova in occasione della quarta edizione della 100 Km delle Alpi, in programma il 13-14 ottobre 2012”.

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Archivi

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche