Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
8 ottobre 2011 6 08 /10 /ottobre /2011 10:46

Lizzy-Hawker.jpgMentre in Italia erano in corso i Campionati Nazionali della 24 ore su pista, nel nord del Galles (North Wales), a Anglesey, in occasione del Commonwealth Mountain and Ultra Distance Championships.

La 24 ore si è svolta dal 23 al 24 settembre.

Ebbene, si attendeva l'esordio sulla distanza di un'atleta che, nel corso di questi anni, ha marcato la storia dell'ultramaratona e dell'ultratrail con risultati impressionanti: vincitrice di 4 edizioni dell'UTMB (2005/2008/2010/211); vincitrice di 3 edizioni della Swiss Alpine Marathon (2006/2007/2011); Campionessa Mondiale della 100 km a Misari/Seoul nel 2006 (7h28'56"); medaglia di bronzo mondiale a Serre Chevalier (FRA) nel 2009 in occasione dell Campionato Mondiale di Ultratrail; medaglia di bronzo mondiale al Campionato del Mondo della 100 km nel 2010 a Gibilterra (7h33'26").

La Hawker aveva annunciato da tempo la sua decisione di cimentarsi in una gara di 24 ore, accogliendo la richiesta della Federazione Inglese a vestire proprio la maglia nazionale in occasione dei Giochi del Commonwealth 2011.

Ma quello che nessuno si aspettava era un Record mondiale... Lizzy Hawker ha vinto la gara assoluta, aggiudicandosi la medaglia d'oro e precedendo tutti gli uomini, ma più di ogni altra cosa ha stabilito alla sua prima partecipazione in una gara di 24 ore il nuovo Record Mondiale su strada femminile, coprendo la distanza di Km 247,076.

Il precedente primato apparteneva alla tedesca Sigrid Lomsky, stabilito a Basilea il 02 Maggio del 1993 con km 243,657 e avvicinato solo dalla francese Anne Cecile Fontaine in occasione dei Campionati Mondiali di Bergamo nel 2009, quando vinse l'oro con km 243,644.

lizzy Hawker portraitSe si pensa che la Hawker ha migliorato questo primato di ben km 3,419 e dopo 18 anni, e tutto questo alla prima eseprienza sulla distanza, si può facilmente immaginare quale possa essere il suo futuro in questa disciplina e quanti record potranno cadere bei prossimi anni...
Per la cronaca, la Hawker nella classifica finale dei Giochi del Commonwealth 2011 ha realizzato anche un lusighiero piaxzzamento nella classifica assoluta, precedendo il gallese John Pares (km 244,335), l'australiano David Kennedy (km 236,929) e l'inglese Pat Robbins (km 231,164).

Al femminile secondo posto per la gallese Emily Gelder (km 220,480) e l'australiana Meredith Quinlan (km 217,631).

Risultati questi di spessore mondiale, che la dicono lunga sulle potenzialità di atleti che stanno salendo alla ribalta sulla 24 ore.

 

Vai all'articolo originale

 

Lizzy Haker intervista all'Ultratrail du Mont Blanc 2011

 

Commonwealth 24 Hour Road Race Championship – Overall Standings

1. Lizzy Hawker (England) 240 laps / 247.076 km * World Best Female
2. John Pares (Wales) 237 laps / 244.335 km
3. David Kennedy (Australia) 230 laps / 236.929 km
4. Pat Robbins (England) 225 laps / 231.164 km
5. Bryan McCorkindale (New Zealand) 216 laps / 222.374 km
6. Wayne Botha (New Zealand) 216 laps / 222.295 km
7. Chris Carver (England) 214 laps / 220.719 km
8. Emily Gelder (Wales) 214 laps / 220.480 km
9. Ant Courtney (Australia) 214 laps / 219.868 km
10. Meredith Quinlan (Australia) 211 laps / 217.631 km
11. Alex McKenzie (New Zealand) 211 laps / 216.955 km
12. Richad Quennell (England) 210 laps / 216.452 km
13. Sean McCormack (Wales) 206 laps / 211.941 km
14. Deb Martin-Corsani (Scotland) 202 laps / 208.057 km
15. Jeremy Mower (Wales) 202 laps / 207.968 km
16. Marie Doke (England) 201 laps / 206.409 km
17. Wayne Gaudet (Canada) 200 laps / 206.230 km
18. John Pearson (Australia) 199 laps / 204.328 km
19. Susannah Harvey-Jamieson (Australia) 199 laps / 204.373 km
20. Sharon Law (Scotland) 198 laps / 204.017 km

 

Men
1. John Pares (Wales) 237 laps / 244.335 km
2. David Kennedy (Australia) 230 laps / 236.929 km
3. Pat Robbins (England) 225 laps / 231.164 km

 

Men’s Team Race
1. England 668.335 km (Pat Robbins, Chris Carver, Richard Quennell)
2. Wales 664.244 km (John Pares, Sean McCormack, Jeremy Mower)
3. New Zealand 661.624 km (Bryan MacCorkindale, Alex McKenzie)
4. Australia 661.125 km (David Kennedy, Anth Courtney, John Pearson)
5. Canada 595.093 km (Wayne Gaudet, Bruce Barteaux, Dave Carver)
6. Scotland 490.296 km (Steve Mason, Bill Sichel, Richard Cunningham)

 

WOMEN
1. Lizzy Hawker (England) 240 laps / 247.076 km * World Women’s Best
2. Emily Gelder (Wales) 214 laps / 220.480 km
3. Meredith Quinlan (Australia) 211 laps / 217.631 km

 

Women’s Team Race
1. England 643.016 km (Lizzy Hawker, Marie Doke, Karen Hathaway)
2. Australia 619.190 km (Meredith Quinlan, Susannah Harvey-Jamieson, Sharon Scholtz)
3. Scotland 605.791 km (Deb Martin-Consani, Sharon Law, Pauline Walker)
4. Canada 448.369 km (Sue Armstrong, Bernadette Benson, Charlotte Vasarhelyl)

 

Commonwealth Mountain and Ultradistance Championhips

Condividi post

Repost0

commenti

Francesco 10/08/2011 14:55


e' così popolare al mondo la 24h che si è saputo dopo 2 settimane del record. Non ci siamo, è proprio una specialità un pò demenziale...


Ultramaratone, maratone e dintorni 10/08/2011 19:43



Sono tante le discipline sportive su cui i media non si soffermano: per esempio, in questi giorni è in corso il Wheelchair Tennis Mediterranean Cup, un torneo di grande prestigio (4400 dollari di
premi in denaro) per i disabili in carrozzina. Sicuramente tu, come tantissimoi altri, non ne sapevi niente: diresti per questo che si tratta di uno sport demenziale?


Ogni disciplina sportiva e all'interno di ognuna le diverse specialità hanno ciascuna una propria dignità e sono praticate da gente appassionata che ci mette l'anima.


Penso che, sensatamente, si possa dire soltanto che qualcuna di esse ti piace o non ti piace.


Ma non ha molto senso dire di quelle che non ti piacciono che sono demenziali.



Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche