Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
14 luglio 2011 4 14 /07 /luglio /2011 19:35

Giordano3(Colombo-Fidal)A Vicenza, nella seconda fase dei Societari, Anna Giordano Bruno guida la squadra padovana salendo a 4.50 nell’asta e strappando il pass per i Mondiali. Assindustria: un'altra doppia finale oro. Gli atleti gialloblù salgono venti volte sul podio. A Madrid Yusneysi Santiusti continua a dominare negli 800 preparandosi a un grande Meeting di Padova, mentre Letizia Titon è undicesima agli Europei di corsa in montagna

Nella settimana del Meeting Città di Padova Assindustria non si ferma, anzi, intensifica le proprie attività. E i risultati di valore sono una diretta conseguenza. A Vicenza, nella seconda fase regionale dei campionati di società, sono soprattutto due le notizie che si impongono. La prima: alla squadra maschile, che già era qualificata per le finali Oro, si aggiunge anche la formazione femminile, che ha chiuso al primo posto nella classifica generale ottenendo il punteggio necessario per qualificarsi alle gare che assegneranno gli scudetti dell’atletica (il 24 e il 25 settembre a Sulmona). La seconda: stella della spedizione è Anna Giordano Bruno, salita a quota 4.50 nel salto con l’asta femminile, misura che vale come minimo di partecipazione imposto dalla Fidal per i Mondiali di Daegu.

La primatista nazionale della specialità ha mostrato di essere più che mai sulla strada giusta, imponendosi al termine di una prova estenuante, durata quattro ore e mezza. I 4.50 metri del «pass» iridato sono arrivati al terzo tentativo, poi Anna ha provato a migliorare il record che già le appartiene, puntando, sia pure senza fortuna, quota 4.62: segno che assieme alla condizione crescono pure le ambizioni. In tutto, al campo «Perraro» del capoluogo berico, sono stati 20 i podi raccolti dalla squadra gialloblù. Da un punto di vista strettamente tecnico, notevoli anche i 46.36 metri raggiunti dalla promessa Maddalena Purgato nel lancio del giavellotto e i 51.02 di un altro atleta della stessa categoria, Daniel Compagno, nel disco.

 Prosegue, intanto, il momento magico di Yusneysi Santiusti Caballero, che in tre giorni ha partecipato a tre gare. A Vicenza, domenica, ha dato una mano alla 4x400, ma sabato sera si è invece imposta nel 30° Meeting internazionale di Madrid, in 1’59”79. E’ la sua terza affermazione internazionale dopo quelle di Torino e Reims, in questo caso ottenuta superando la statunitense Alice Schimdt (2’00”60) e l’azzurra Elisa Cusma (2’01”06). La portacolori di Assindustria Sport veniva dalla sfortunata serata vissuta venerdì al meeting Areva di Parigi, dove una caduta a metà gara le aveva impedito di esprimersi al meglio (ottava in 2’02”55): cercava il riscatto, l’ha ottenuto subito e ora si presenta con le migliori credenziali possibili al Meeting di Padova, in cartellone domenica 17 luglio allo Stadio Euganeo.

Sempre in campo internazionale, si è messa in evidenza anche Letizia Titon, undicesima nella gara juniores degli Europei di corsa in montagna, svoltisi a Bursa, in Turchia. E’ stata la migliore delle tre under 20 presentate dall’Italia sui sentieri del monte Uludağ e ha contribuito al settimo posto della squadra giovanile azzurra. Il percorso di gara – 4.6 chilometri di sola salita, con traguardo a quota 1.600 – non ha favorito la portacolori gialloblù, che era stata quinta nella rassegna continentale del 2010. Letizia ci riproverà a metà settembre ai Mondiali di Tirana, questa volta su un percorso misto, ma prima si cimenterà nella seconda prova dei campionati italiani, il 24 luglio a San Vito di Cadore. In caso di successo, Letizia avrebbe la matematica certezza del terzo titolo tricolore del 2011, dopo quelli conquistati nel cross e nei 5.000 in pista.

Ecco tutti gli atleti di Assindustria saliti sul podio a Vicenza.

UOMINI.  400: 1. Mattia Picello 50”02. 110 hs (+1.5): 3. Jacopo Scotti Ferro 14”79. Asta: 2. Marco Chiarello 4.40. Disco: 2. Daniel Compagno 51.02. Marcia (10 km): 1. Igor Sapounov 49’52”98. 4x100: 2. Assindustria Pd 43”64. 800: 2. Mattia Picello 1’53”02. 5.000: 2. Alberto Ramirez Pena 15’08”79. 400 hs: 3. Andrea Zuin 55”60. Lungo: 1. Riccardo Marcato 7.22 (-0.1). Martello: 2. Michele Ongarato 62.28. SOCIETA’: 1. Assindustria Pd 22.381. 

DONNE. Alto: 3. Anna Rinaldi 1.60. 4x100: 2. Assindustria Pd 48”58. 200 (+0.1): 2. Natascia Marchetti 24”94. 800: 1. Judit Varga 2’08”76. 400 hs: 2. Anna Guerrera 1’01”35. Asta: 1. Anna Giordano Bruno 4.50, 3. Valeria Abate 3.20. Giavellotto: 1. Maddalena Purgato 46.36. 4x400: 1. Assindustria Pd 3’52”19. SOCIETA’: 1. Assindustria Pd 22.476. 

 

Nelle foto (Colombo-Fidal) Anna Giordano Bruno

 

Visita www.assindustriasport.it

Per informazioni: Ufficio Stampa Assindustria Sport Padova tel 049 8227114 – fax 049 8227164

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche