Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
28 maggio 2012 1 28 /05 /maggio /2012 21:42

Batista-6018.JPGBattista Marchesi - per gli amici Tista - sta compiendo una grande impresa, memorabile, qualsiasi ne debba essere l'esito. Ci sta provando e ci ha provato negli anni precedenti. Questa volta potrebbe essere quella buona, ma non bisogna mettere il carro davanti ai buoi. Bisogna vivere alla giornata, prendendo le cose come vengono: alcune giornate sono solari (non solo climaticamente, intendo) altre sono tristi e nebbiose. In alcuni giorni, tutto procede liscio, in altri tutto pare spigoloso ed inceppato.
Nei giorni in cui piglia male, il peso della fatica è ben maggiore. La tabella di marcia si fa tirannica e può sembrare di non farcela più. E' proprio allora che bisogna combattere i demoni interiori che appesantiscono il passo. Eppure Tista - che è da solo per la maggior parte del tempo - deve continuare ad andare, perchè c'è un programma giornaliero da rispettare, una "media " da mantenere.
Tista si fa coraggio e continua a rispettare il programma quotidiano, ma magari si fa taciturno, ombroso, poco incline al dialogo, proprio in quei momenti in cui la sua fatica potrebbe essere alleviata da un'occasionale incontro, da un visitatore che si aggrega a lui per un pezzetto di strada, da una chiacchiera fugace ed estemporanea. 
Occorre rispettare la mutevolezza dei suoi stati d'animo e non bisogna farlo sentire in colpa, quando non è disponibile a stare in contatto, eppure anche quando Tista si fa "musone" rimane importante la possibilità di un silenzio condiviso oppure quella della accettazione e della condivisione dei suoi stati animo: sicuramente a lui allora peseranno di meno e di meno ipotecheranno la leggerezza dell'andare.
Bisogna tenere conto di questo e dovremmo sempre indirizzare a Tista un nostro pensiero di solidarietà e di supporto, una parola di incoraggiamento: sarebbe bello se - proprio adesso che Tista sta entrando nel vivo della sua impresa con quasi 6000 km percorsi in 73 giorni (e quindi a un ben più di un quarto della sua impresa) - chi legge queste righe e i resoconti della sua imprese volesse inviargli delle lettere (mail) di solidarietà.
Batista 6014Vitaliano "Diavolo Rosso" Grassi che va a trovarlo una volta alla settimana le stamperà e gliele porterà.

Questo è il suo indirizzo mail: grassivitaliano@yahoo.it
(Vitaliano "Diavolo Rosso" Grassi, 11^ cronaca del 15 maggio 2012) Arrivano mano nella mano, sbarcano presto sull'isola senza farsi vedere. Sono preparate per fare la corte. Ci sanno fare, è il loro mestiere, ci provano con tutti, è difficile resistere al loro fascino malefico. Molti  ci cascano ma Tista è irreprensibile, non si lascia abbindolare. Ha faticato una giornata e solo a tarda sera è riuscito  a cacciarle via, non è stato facile resistere. Prima di andarsene hanno lasciato il loro biglietto da visita dove c'era scritto: in caso di bisogno contattare la Signora Febbriciattola e la Signora Maldigola, molto conosciute non solo a Montisola.

"Per carità, manca pure di contattarle - sbuffa Tista - meglio solo che stare un giorno con loro".

Nonostante il bel sole rinfrescato da un vento fresco, oggi Marchesi non è di buon umore. Si vede in viso, non ha voglia di niente. E' un giorno decisamente in "No". Non è facile nemmeno per lui difendersi da questi attacchi, anche se ci è abituato. Solo in serata tirerà un sospiro di sollievo, riassaporerà il  buon umore e si sentirà decisamente meglio. 

Durante la giornata nasconde bene il malumore. Agli altri che importa, non devono sapere, sono cose personali. 

E subito la prima prova. A Peschiera incontra Giovanni Agnesi, settantaquattrenne alpinista (felpa grigia) che ogni giorno va su e giù per l'isola  con l'amico Maurizio al fianco, si allena, aspettando il fine settimana, perchè alle sue scalate da brivido non vuole rinunciare.

Batista 6022Non c'è tempo di ascoltare la sua ultima arrampicata,  poiché il tempo non perdona e per forza bisogna andare. Non è maleducazione - cercate di capire -  a Tista è concesso il tempo solo per un sorriso e una stretta di mano.

Anche Tullio, simpatico pescatore Carzanese, ottantun anni compiuti, ormai lo sa, lo incontra tutti i giorni, vuole offrirci un caffè nel suo bar, ma oggi non si può, il caffè proprio non va giù. Solo due parole e Tullio torna alla  sua macchina del caffè, sembra un vero barman, anche se dopo, come ogni giorno la sua barca lo aspetta: lui sempre pescatore è, anche se ora pesca per passione e quando il pesce non c'è, nella rete i pesci lui ce li mette ugualmente ma solo con la sua “immaginazione”.

Tista riprende il suo viaggio. Pure lui si serve della propria immaginazione per ricordare a se stesso che 73 giorni ormai sono sfumati portandosi con loro i seimila chilometri.
E' informato anche il Battelliere del traghetto ancorato a Carzano che, sbigottito non sa più che dire: “...seimila chilometri non li percorro nemmeno in macchina... in un anno, però”.

Cammina e cammina, ma ogni tanto anche lui vuole la sua panchina, cosa fa solo lui lo sa, si concentra, si riposa, mah

Ne trova un'altra, a Menzino in  via dei Lampascioni,  c'è persino la tettoia, ma che fa? Non piove e c'è il sole, si siede e aspetta, aspetta il Bus dell'isola. Sa bene che non potrà salire, non ha il biglietto e nemmeno l'abbonamento, qui i portoghesi son mal visti. 

Batista 6033"Ero andato in comune - dice Tista - ho chiesto l'abbonamento, ma solo per fare ogni tanto un giro turistico, e sai cosa mi ha risposto una giovane scrivana? Ha detto: 'Lei ha un visto speciale: deve correre tutti i giorni, ma sui nostri Bus. Niet!Niet!'. "
Ho capito! Ho capito! Me ne vado, vado in Colonia là almeno mi diranno di si", ha ribattuto Marchesi. 

Si vede che non si sente bene, non  si capisce  se scherza o fa davvero, in Colonia ci andava da piccolo, ma ora ha fatto il suo tempo, non lo vogliono più.

C'è qualcuno, invece, che lo vuole ancora: la  Colonia senza età, dove possono andarci tutti, basta essere invitati. Le loro fusa sono l'invito per Tista che non  ha resistito.
"Sono in  40 e vivono lì, sono  dei gatti, vivono a  Sensole, ma non sono soli, c'è lei, Elena Dalmeri, quarantatrè anni e da dieci loro fedele custode che però dice 'Non voglio arrogarmi tutto il merito, altre due amiche collaborano con me'".  

A Tista torna il sorriso per un momento, anche se oggi non è in vena di scherzare: "Perché non trova quattro gatti, cara signora,  potremmo cantare insieme quando passo di qua la  canzone. Quarantaquattro gatti  in fila per sei col resto di due... Si ricorda, quella dello Zecchino d'oro, i suoi felini la ricorderanno senz'altro”.

Una smiagolata e via, la giornata volge al termine, ma non bisogna distrarsi sulla strada, poichè i motorini in circolazione - “...addirittura duemilacinquecento, secondo alcuni” sono la nota dolente dell'isola.

Sono gli stessi Montisolani a lamentarsi: “Sì, è vero, i motorini sono necessari, ma correre come matti  non è affatto necessario; anzi, serve solo a mettere a repentaglio la sicurezza non solo degli isolani, ma anche dei turisti che noi accogliamo con piacere. Ci si mettono pure gli 'smarmittatori' - aggiungono impermaliti gli intervistati - quelli si divertono a far rumore, e questo non si dovrebbe fare".

Tista  sopporta, anche lui un turista, un turista appiedato e tollerante, ma per lui il rischio è costante, non solo quello dei motori.

 

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche