Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
8 dicembre 2012 6 08 /12 /dicembre /2012 17:23

 

bvum_2010_gabusi_-img07.jpgOggi ha preso il via la 12^ edizione della Boa Vista Ultramarathon sul tradizionale tracciato di 150 chilometri e un traguardo intermedio di 70 chilometri. In gara 41 runner provenienti da sei nazioni, e tra loro molte storie di “vita normale” che si aprono con un esperienza affascinante,  come la gara nell’isola più selvaggia dello stato di Capo Verde. I concorrenti attraverseranno aree protette da una recente legge che istituisce le fondamenta di un parco naturale che vuole preservare le zone di riproduzione di tartarughe e di altre numerosi animali.

Sal Rei (Capo Verde) 7 novembre 2012 – Con il controllo dell’attrezzatura di ogni concorrente e il briefing pre-gara con le ultime indicazioni, svoltosi presso Ca’ Nicola, si e ntra nel vivo della Boa Vista Ultramarathon che scatta domani dal centro di Sal Rei e che vedrà al via 41 atleti. Il percorso è quello di sempre: 150 chilometri da percorrere “di corsa” in autosufficienza alimentare su strade e sentieri che rappresentano il periplo dell’isola dello stato di Capo Verde. I concorrenti, in rappresentanza di 6 nazioni (oltre a numerosi italiani, anche runner provenienti da Austria, Ungheria, Germania, Finlandia e naturalmente un nutrito gruppo di podisti capoverdiani) posso scegliere in alternativa, di fermarsi al traguardo intermedio di 70 chilometri, gara che vede già iscritti 11 dei 41 atleti al via. La partenza domani ore 7 dal cuore di Sal Rei, capoluogo di Boa Vista.

boa vista ultramarathon(384)Pronostico aperto. Tra i favoriti, naturalmente due forti atleti “local” come Fortes Spencer Varela Edison, che lo scorso anno conquistò il successo con il tempo di 19:16’54” lasciando a quasi due ore il connazionale Cabral Josè Daniel, in una sfida che si è risolta negli ultimi chilometri prima che sull’isola di Boa Vista sorgesse il sole. A cercare un posto sul podio il friulano Giacomino Barbacetto alla sua terza partecipazione alla Boa Vista Ultramarathon e che lo scorso anno chiuse al quarto posto. Nella sua opera di convincimento, Barbacetto ha trascinato con sé l’amico Federico Venier, di mestiere pizzaiolo che all’età di 38 anni indossa per la prima volta un pettorale in una competizione. La piccola community degli ultrarunner è un mondo dove si possono incontrare situazioni insolite, come Luigi Caringella di Adelfia (Bari) con 73 primavere alle spalle, oppure come il farmacista di Palermo, Giuseppe Ruffino che a dispetto delle sue origini siciliane coltiva la passione dell’alpinismo e a cui manca solo l’Everest per concludere le Seven Summits. In gara anche Tullio Frau, non vedente di Pordenone, con la sua guida Claudio Bernardo, entrambi del team Rewoolution People con numerose partecipazioni a competizioni di ultrarunning (tra cui, nel corso del 2012, la partecipazione al Magraid. Correre nella steppa. Ci sarà anche Corrado Buzzolan di Schio, Vicenza, che per prepararsi alla Boa Vista UM ha corso in estate una prova di 48 Ore in Svezia percorrendo 273 chilometri e prima ancora ha concluso la Arrowhead in Minnesota: 135 miglia sulla neve trascinando una pulka, la nota slitta scandinava. Oppure Mario Maccioni che durante una vacanza sull’isola nel 2006 incontrò Piergiorgio Scaramelli (organizzatore della Boa Vista Ultramarathon, in collaborazione con Friesian Team di Cesate) e da allora non ha mai smesso di correre. 

briefing 2012La gara al femminile. Tra le donne il podio se lo spartiranno Marta Poretti, già vincitrice lo scorso anno, Anna Monzani, medico all’ospedale di Monza (in gara con il compagno Andrea Gagliazzo) e l’ungherese Erika Pickl. 
Altre donne sono iscritte nella prova dei 70 chilometri: il sergente Ingrid Qualizza (in gara con il compagno e collega Primo Maresciallo Leandro Salamone, che al rientro in Italia dovranno proseguire la preparazione in vista della prossima missione in Afghanistan) con la finlandese Sanna Lassila (e il marito Ilkka) e l’italiana Franca Mineo, naturalizzata capoverdiana.

Corsa e natura. I concorrenti della Boa Vista Ultramarathon attraverseranno aree che il governo di Capo Verde ha destinato, dopo una recente legge, a costituire il parco naturale dell’isola di Boa Vista che include 14 “zone protette” per la riproduzione di uccelli endemici, della famosa Tartarughe Comun e, nella parte marina, di pesci e delfini: un progetto volto a sensibilizzare la popolazione locale (e i turisti) sul valore ecologico dell’iniziativa governativa.

Per ulteriori informazioni www.boavistaultramarathon.com

 

 

banner-contatti.gif

Immagini di repertorio ad alta risoluzione sono disponibili seguendo questo link

 

 


Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche