Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
12 agosto 2011 5 12 /08 /agosto /2011 07:51

Brixen-Marathon-vincitori.jpgVittorie altoatesine alla seconda edizione della Maratona di Bressanone che si è svolta il 2 luglio 2011. Hermann Achmueller (3h35'40) ed Edeltraud Thaler (4h09'59) dominano i 2340 metri di dislivello con tempi da record. Per la cronaca,si ricorda qui che  il ben noto portale online Marathon4you ha quotato la Maratona Bressanone Dolomiti dopo un sondaggio al quale hanno partecipato 12.871 corridori da 21 nazioni al 3° posto nella categoria “newcomers” 2010, mentre ha meritato - sempre per il 2010 - 90°posto nel ranking dei Top 100 di tutte le maratone al mondo.

Hermann Achmueller ed Edeltraud Thaler sono i vincitori della seconda Maratona di Bressanone, corsa il 2 luglio 2011 dal centro cittadino alla Plose (la montagna delle Alpi nei pressi di Bressanone alta 2.562 m). Il termometro segnava -0,2 gradi quando Achmueller ha tagliato il traguardo, dopo 3h35'40. Il maratoneta, che risiede proprio a Bressanone, è stato un minuto e mezzo più veloce dell'anno scorso. Edeltraud Thaler ha polverizzato il record della prima edizione con il tempo di 4h09'59. 436 atleti provenienti da 14 nazioni hanno preso parte alla gara sui 42,195 km.

rifugio-Plose.jpgC'erano -0,2 gradi, ai 2450 metri di altitudine del Rifugio Plose, quando Hermann Achmueller ha tagliato il traguardo. Il vicecampione del mondo di corsa in montagna, dopo 42,195 km e 2340 metri di dislivello, non ci ha fatto proprio caso. "Tagliare il traguardo per primo dopo una corsa così difficile è una cosa molto speciale - commenta Hermann -. Quest'anno ho preparato la corsa molto bene, questo mi ha permesso di affrontare l'ascesa finale in questa maniera". Ma il maratoneta residente a Bressanone ha dimostrato tutto il suo coraggio nel tratto pianeggiante compreso tra i chilometri 33 e 39, quando ha dovuto fermarsi per qualche secondo a causa di un po' di vertigini. Ma la sua vittoria è stata sempre al sicuro. Achmueller si è scrollato la concorrenza di dosso già nel primo quarto della gara, poi è stata solo una lotta contro il cronometro. Al traguardo è risultato quasi un minuto e mezzo più veloce dell'anno scorso. Al secondo posto, con quasi 4 minuti di ritardo, si è classificato Michael Fischer. Alois Niederkofler, giunto al traguardo con più di 9 minuti di ritardo, ha chiuso al terzo posto.

Edeltraud Thaler è una specialista della corsa in montagna. Le sue competizioni sono lunghe solitamente 10 chilometri ed hanno un dislivello di 1000 metri. Oggi la 45enne di Lana ha capito di essere pronta ad affrontare fatiche quattro volte superiori. Con il tempo di 4h09'59, ha polverizzato il record della vincitrice della prima edizione, Irene Senfter, arrivando al traguardo solo 34 minuti dopo Achmueller. La seconda classificata Gertraud Hoellrigl ha accusato un ritardo di quasi 13 minuti, terza Judit Kinney, che corre per i colori dell'Arabia Saudita.

Alla Maratona di Bressanone hanno preso parte anche staffette di quattro concorrenti. Il tempo migliore l'hanno fatto registrare Alexander Rabensteiner, Manfred Kritzinger, Matthias Niedermair e Simon Pertinger dell'SG Val d'Isarco. Con 3h33'58 sono stati l'unica staffetta più veloce di Achmueller.

Alla seconda edizione della spettacolare Maratona di Bressanone hanno preso parte 436 maratoneti di entrambi i sessi provenienti da 14 diverse nazioni. Il bilancio del presidente del comitato organizzatore, Claudio Zorzi, è molto positivo. "Abbiamo quasi raddoppiato il numero dei partecipanti e con 14 nazioni rappresentate la Maratona di Bressanone è diventata internazionale. Siamo sulla strada giusta, perché ambiamo ad avere un ruolo importante nello scenario agonistico europeo, puntando sul fantastico panorama delle Dolomiti ed al connubio tra città e montagna".

 

Le classifiche

Uomini:

1. Hermann Achmüller (Südtiroler Laufverein) 3:35:40

2. Michael Fischer (Telmekom Team Südtirol) 3:39:25

3. Alois Niederkofler (ASV Antholz) 3:44:54

4. Alfred Mair (ASV Niederdorf) 3:45:19

5. Günther Mair (Antholz) 3:48:51

 

Donne:

1. Edeltraud Thaler (Telmekom Team Südtirol) 4:09:59

2. Gertraud Höllrigl (SC Meran) 4:22:45

3. Judit Kinney (Saudi-Arabien) 4:32:52

4. Katherine Bray (Brixen) 4:53:39

5. Zala Zdouc (Österreich) 4:54:14

 

Staffette:

1. SG Eisacktal (Alexander Rabensteiner, Manfred Kritzinger, Matthias Niedermair, Simon Pertinger) 3:33:58

2. Pseirer Team (Martin Holzeisen, Thomas Pfitscher, Alexander Schweigl, Peter Pfitscher) 3:40:31

3. Hotel Cendevaves (Christian Stuffer, Birgit Klammer, Georg Demetz, Daniel Ploner) 3:41:57

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche