Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
20 giugno 2014 5 20 /06 /giugno /2014 07:39

Campionati del Mondo WOC e WTOC 2014. Presentata a Venezia la rassegna iridata del prossimo luglio

 

Presentata il 18 giugno 2014 a Venezia la 1^ edizione italiana dei Campionati del Mondo di Orienteering e Trail-Orienteering che avranno luogo dal 5 al 12 luglio tra Venezia, l’Altopiano dei Sette Comuni e il Trentino. Le prime prove avranno luogo a Venezia, mentre il gran finale avrà come teatro il territorio di Campomulo di Gallio (VI)
L’Assessore regionale Marino Finozzi grande sostenitore dell’evento

Si è svolta il 18 giugno 2014, a Venezia, nella Sala Pedenin di Palazzo Balbi, sede della Giunta Regionale del Veneto, la conferenza stampa di presentazione dei Campionati del Mondo di Orienteering e Trail Orienteering (WOC-WTOC), in programma dal 5 al 12 luglio prossimi in Veneto e in Trentino. La rassegna iridata si aprirà con le gare di sabato 5 luglio a Venezia e sull’isola di Burano, mentre domenica 6 luglio ad Asiago (VI) andrà in scena la cerimonia di apertura. Dopo le prove in Trentino, nelle sedi di Trento, della Valsugana e degli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna, i Campionati WOC-WTOC torneranno in Veneto per assegnare le ultime medaglie a Campomulo di Gallio (VI), l’11 e il 12 luglio.

Veneto e Trentino durante la settimana iridata saranno le capitali dell’orienteering mondiale perché oltre ad attirare, insieme alla “5 Days of Italy”, migliaia di atleti in rappresentanza di 54 nazioni, ospiteranno anche il 27° Congresso della IOF e numerosi eventi di contorno.

L’assessore al turismo della Regione Veneto Marino Finozzi ha fatto gli onori di casa prendendo la parola per primo: “Ringrazio il comitato organizzatore e tutti i soggetti coinvolti nella manifestazione. La Regione Veneto è onorata di ospitare un mondiale e la collaborazione fra Veneto e Trentino dà un valore aggiunto a questa manifestazione. Si tratta di un’occasione importante per far conoscere il nostro territorio ad atleti di 54 nazioni ed inoltre l’evento è ospitato dalle zone interessate dalle celebrazioni del Centenario della Grande Guerra. Il Veneto è una regione ad alta vocazione sportiva e riserviamo una particolare attenzione agli sport che permettono di ammirare il territorio come ciclismo, sci da fondo (con la Coppa del Mondo ad Asiago) e orienteering. Si tratta di una vetrina importante per mettere in mostra l’ospitalità veneta e speriamo che anche dopo il mondiale atleti ed appassionati tornino in Veneto per le vacanze. I numeri della rassegna sono importanti, perché arriveranno complessivamente 2500 persone e per il turismo veneto si tratta di un’opportunità da non perdere”.

Gian Pietro Mazzeni, presidente del comitato organizzatore della manifestazione, ha fatto il punto sullo “stato dei lavori”. “Per noi organizzare un mondiale è un impegno importante perché l’evento abbraccia due regioni e 500 volontari sono già al lavoro da mesi. I mondiali, infatti, sono due: quelli di Corsa Orientamento e Trail-O, uno sport aperto sia a normodotati che a diversamente abili. Gli eventi di contorno porteranno anche tanti appassionati sui nostri territori con la 5 Days of Italy e le gare open a Venezia, Folgaria e Asiago per avvicinare all’orienteering nuovi adepti. Siamo onorati di ospitare in contemporanea ai Mondiali il congresso IOF e orgogliosi dei patrocini di PEFC Italia, una delle più importanti aziende di certificazione ambientale, e del Tavolo Provinciale di Trento per le Pari Opportunità. Sarà un mondiale dei record con 54 squadre nazionali, oltre 50 giornalisti accreditati, dirette televisive all’estero e uno spazio su Raisport, in un periodo caldissimo per quanto riguarda i palinsesti. L’evento è già iniziato perché dall’anno scorso le principali nazionali si allenano in Veneto e Trentino in vista delle gare di luglio. Concludo ringraziando il consorzio Asiago Sette Comuni, l’amministrazione comunale di Venezia e gli amici del Trentino”.

Dopo Mazzeni è intervenuto anche il Presidente della F.I.S.O. Mauro Gazzerro: “Abbiamo avuto la fortuna negli ultimi anni di ospitare diversi campionati del mondo di orienteering in Italia, anche se questo è il massimo evento in assoluto e ringrazio l’assessore Finozzi che ci supportò nel 2011, quando organizzammo il campionato mondiale di mtb-O. Come Federazione siamo onorati di avere l’evento top della disciplina in Italia, per di più in abbinata ad un evento come la 5 Days. Veneto e Trentino sono le due regioni italiane capofila del movimento e quest’anno raccoglieremo sicuramente i frutti dell’ottimo lavoro”.

Campionati del Mondo WOC e WTOC 2014. Presentata a Venezia la rassegna iridata del prossimo luglioIn sala erano presenti anche due atleti, l’austriaco Gernot Kerschbaumer e l’azzurro Alessio Tenani, che ha spiegato nel dettaglio le caratteristiche dell’orienteering: “Si tratta di uno sport completo perché coniuga la corsa con le capacità di lettura della mappa e le conoscenze di geografia ambientale. La componente tecnica è fondamentale e in questo sport bisogna usare gambe e testa contemporaneamente. Venezia è il simbolo di questa duplice natura dell’orienteering e su di me esercita un fascino particolare. Qui ho vinto la mia prima gara di sempre e adesso è davvero un sogno tornare qui a disputare un mondiale. L’orienteering è uno sport formativo, rispettoso dell’ambiente e ad impatto zero, perchè utilizziamo i boschi o le città al posto degli impianti”.

Franco Sella, assessore allo sport del Comune di Asiago, ha portato i saluti del neoeletto sindaco Roberto Rigoni Stern. “Il territorio di Asiago, come quello di Lavarone, è ideale per ospitare questo sport. I grandi eventi sportivi sono un veicolo importante per la promozione turistica”. Infine, Gianfranco Bardelle, presidente del CONI regionale, ha sottolineato l’elevata vocazione sportiva della regione: “Rivolgo un sentito in bocca al lupo alla manifestazione. Il Veneto ha 12.300 società sportive e 300.000 volontari impegnati in tutti gli sport, soprattutto in quelli che portano valori positivi come l’orienteering. Ringrazio l’assessore al turismo perché tutti assieme possiamo fare squadra per portare molti turisti in Veneto e il Campionato del Mondo dà un segnale molto positivo in questa direzione”.

Infine, l’event manager dei Campionati del Mondo, Stefano Ravelli, ha portato i saluti a nome degli enti locali trentini e dell’assessore allo sport della Provincia Autonoma di Trento Tiziano Mellarini, mentre l’assessore al turismo della Regione Veneto Finozzi ha concluso il vernissage di Palazzo Balbi.

Info: www.woc2014.info

 

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche