Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
21 aprile 2012 6 21 /04 /aprile /2012 19:36

DSC06481.JPGAlla vigilia del 26° Campionato del mondo 100 km (+ europeo), le varie delegazioni delle nazionali, ben 36, hanno raggiunto la cittadina della Brianza, Seregno, ove dalle 14.30 si sono svolti alcuni momenti salienti, di cui i primi tre, in successione, hanno avuto luogo all'interno della Sala Conferenze Monsignor Gardini, ubicata in via XXIV maggio, a poca distanza dal cuore vitale di Seregno.
Prima ha avuto luogo la press conference (Conferenza stampa) con i saluti delle Autorità cittadine (il sindaco di Seregno Giacinto Mariani e Mauela Berti, nella sua qualitàà di event direcotr), del presidente della IAU (Dirk Strumane), di quello della WMA (World Master Association), del delegato italiano della IAAF, di Pierluigi Migliorini in rappresentanza della FIDAL.

Ha fatto seguito la presentazione di alcuni degli atleti favoriti, sia uomini sia donne. Tra questi il posto di rilievo è stato riservato a Giorgio Calcaterra che, in qualità di vincitore dell'edizione 2011 del Campionato del Mondo 100 km (Winschoten), è l'uomo da battere e a cui è stata conferita la speciale onorificenza IAU riservata all'"atleta dell'anno" ("athlete of the year"). IN queste due prime articolazioni del programma ha fatto da moderatre Nadeem Khan, responsabile dell'Area comunicazioni della IAU.
DSC06617Ha fatto seguito - secondo programma - il "Technical Meeting" ("conferenza tecnica") nel corso della quale Giorgio Molteni ha illustrato punto pe rpunto le caratteristiche del percorso di gara, la disposizione dei punti di ristoro e di spugnaggio, le modalità di racoclta e di allestimento dei ristori personalizzati degli atleti. La conferenza tecnica ha avuto il supporto di Lisbeth Jansen che, all'interno dello staff IAU, svolge sempre il ruolo di Direttore tecnico degli eventi IAU.
Nel corso della conferenza tecnica, i tecnici e official delle diverse delegazioni nazionali, hanno avuto la possiilità di avere chiariti dubbi e perplessità e hanno ricevuto risposte esuaurienti alle domande poste.
A conclusione, dopo l'adunanza di tutti gli atleti nel grande piazzale adiacente, ha avuto luogo la cerimonia di apertura ufficiale del Campionato del Mondo ed Europeo, con l'esibizione di due bande musicali e con la sfilata delle delegazioni nazionali, lungo il corso principale di Seregno, sino allo scioglimento della emozionante manifestazione: 37 le nazioni che hanno sfilato precedute e seguite dalle due bande musicali. Alcune delegazioni sono costiutite da pochi atleti soltanto, alcune da un unico atleti (in rappresentenza di paesi piccoli, oppure emergenti nel campo dell'Ultramaratona), mentre altre delegazioni - secondo tradizione - sono estremamente numerose, come quella degli Stati Uniti (la più nutrita), quella della Germania, oppure quella italiana e francese.

DSC06350.JPGLa sfilata delle bandiere è stata - come sempre - un momento estremamente emozionante, colorato e pittoresco, capace di attrarre centinaia di spettatori, e coinvolgente.
Dopo la "sfilata" è stato il momento del pasta-party, riservato in particolar modo agli atleti delle delegazioni nazionali e agli official (gli accompagnatori designati).

 

Nel corso dei momenti ufficiali, inoltre, si sono svolte alcune operazioni propriamente tecniche (travel grant e rimborsi per le delegazioni nazionali), ma soprattutto è stata data comunicazione ufficiale della composizione dei team di atleti (uomini e donne) che concorreranno per la graduatoria a squadre (mondiale ed europea). Come è noto, mentre le delegazioni nazionali possono essere composte da un numero massiomo di 9 uomini e nove donne, i team possono essere composti da un numero massimo di 6 atleti e da un minimo di tre (sono i tre migliori tempi realizzati che vengono sommati assieme per dare il crono della squadra, utile alla definizione della classifica). Come in precedenti campionati i due team italiani sono composti dal massimo previsto di atleti: 6 uomini e 6 donne.
Gregorio Zucchinali, presidente della IUTA, a nome della commissione tecnica, ha diramato la lista degli atleti che comporranno il maschile e quello femminile.

Team femminile (in ordine alfabetico): MONICA CARLIN, MONICA CASIRAGHI, SONIA CERETTO, FRANCESCA MARIN, ROBERTA ORSENIGO, ELENA SIMSIG.

Team maschile: ANTONIO ARMUZZI, MARCO BOFFO, GIORGIO CALCATERRA (Campione del mondo in carica), ALBERICO DI CECCO, MARCO D'INNOCENTI, DANIELE PALLADINO

Completano la delegazione di atleti, ma concorrerrano solo per la classifica individuale: Lorena Di Vito, Maria Ilaria Fossati, Cristina Zantedeschi, Paolo Bravi, Francesco Caroni, Ivan Cudin. 

 

Foto di Maurizio Crispi

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Archivi

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche