Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
17 novembre 2012 6 17 /11 /novembre /2012 16:06
Francesco Gallo - Foto di Maurizio Crispi(Maurizio Crispi) Chi ben comincia è a metà dell'opera... Oggi, 17 novembre 2012, Francesco Gallo ha compiuto la prima parte della sua impresa da Guinness dei Primati. Ha percorso nelle acque del Porto di Palermo 42 km in canoa, in 4h56', mentre domani correrà la distanza della maratona in occasione della 18^ edizione della Maratona Internazionale "Città di Palermo" - Trofeo Banco di Sicilia Unicredit.
82 km e qualche centinaio di metri in due giorni: un'impresa davvero non comune. Ma lo è tanto di più se si considera che Francesco Gallo è diabetico insulino-dipendente.
Il palermitano Francesco Gallo, classe 1959, è stato diagnosticato diabetico a circa 30 anni: un diabete che, da subito, è stato insulino-dipendente.
E' portatore di micro-infusore e, per condurre questa insolita impresa sportiva (di doppia maratona canoa-running) senza incorrere in inconvenienti, si è fatto temporanemante impiantare un sensore che registra rapidamente i cambiamenti della glicemia durante la sua perfomance e che invia degli impulsi al micro-infusore per modulare tempestivamente l'increzione dell'insulina allo scopo di mantenere stabile il tasso glicemico nel sangue.
Francesco Gallo è un appassionato sportivo, da sempre praticante della canoa, runner (come podista è aggregato alla ASD Palermo H13.30).
Francesco Gallo mostra i dispositivi per la regolazione della glicemia - Foto di Maurizio CrispiCon la sua vocazione per lo sport é riuscito da sempre sconfiggere il diabete, la cui diagnosi non è riuscita a spezzare la sua tempra sportiva.
Ha percorso oggi 42 km in canoa, domani raddoppierà la distanza correndo la distanza di maratona  in occasione della 18^ edizione della Maratona Internazionale Città di palermo - Trofeo Banco di Sicilia Unicredit.
Saranno 82 km e qualche centinaio di metri i chilometri che Francesco Gallo percorrerà in due giorni tra canoa e running.
Un'impresa quasi da Guinnes dei primati la sua, visto che l'abbinata canoa-corsa non è stata mai sperimentata a livello agonistico, né a livello amatoriale.
Nessuno sinora a mai pensato di vare delle forme di Duathlon che contemplino la corsa e la canoa in successione.
Oggi, 17 ottobre si è svolta l'impresa caoistica, all'interno del Porto di Palermo, con base logistica presso il Club remiero "Canottieri Palermo".
La partenza è avvenuta alle ore 9.00, secondo il ruolino di marcia previsto.
Il GPS di Francesco Gallo a km Zero, prima dell'inizio dell'impresa canoistica - Foto di Maurizio CrispiHa concluso la sua fatica quando il GPS ha segnato il superamento dei 42 km percorsi, in 4h 56', con il favore di condizioni meteo ottimali: poco vento e temperatura gradevole.
La sua impresa certamente non comune è una valida testimonianza che con il diabete (anche con il diabete insulino-dipendente) persone comuni possono compiere imprese non comuni: sono sufficienti la determinazione di voler fare una cosa e l'allenamento, accoppiati alla capacità di gestione della propria malattia, all'insegna del principio della "normalizzazione".
Infatti, proprio per questo, sia sulla canotta sia sul berrettino, Francesco Gallo porta la scritta "Changing Diabetes" (in riferimento ai programmi educativi indirizzati ai portatori di diabeti e ai loro familiari, molto avanzati nei paesi di lingua tedesca ed anglofoni) che è un motto, ma anche il nome dell'Asscoiazione di cui lui fa parte per diffondere la cultura dello sport tra chi è affetto da diabete e che non sempre riceve i consigli giusti dai sanitari no sufficientemente informati o timorosi di esporsi a critiche laddove spingeressero dei propri pazienti affetti da questa o quella malattia verso qualche pratica sportiva.
Un caloroso "In Bocca al Lupo!" a Francesco Gallo per la sua maratona podistica di domani 18 novembre. 



Francesco Gallo in azione, con altri canoisti che lo hanno accompagnato durante la sua impresa. Foto di Maurizio Crispi

 


Francesco Gallo con il messaggio

 

 


 

 

L'impresa di Francesco Gallo. Lo stacco finale del GPS: distanza 42,01 km; crono 4h56'

 

Foto di Maurizio Crisapi (all'infuori dell'ultima)

 


Il servizio fotografico completo nella pagina FB "Ultramaratone, maratone e dintorni", liberamente accessibile a chiunque. 

 

L'impresa di Francesco Gallo: una maratona in canoa (

549 photos)


Condividi post

Repost0

commenti

santiago 11/17/2012 22:49

Ho conosciuto Francesco nel 2001 a Scopello dove ci siamo casualmente incontrati in una calda mattina di estate nel percorrere lo stesso tragitto che ci portava verso Alcamo marina e ritorno. Lui
correva impugnando nella mano destra un sacchetto di plastica ricolmo di contenitori di liquidi già pronti ad essere usati e che di tanto in tanto apriva richiudeva e riposava secondo la necessità
che lui ricavava da personali e primitive sensazioni. Allora non aveva strumenti che potessero registrare i cambiamenti della glicemia durante la corsa se non la percezione istintiva di viaggiare
entro i limiti dei suoi confini percorribili. Lui, correndo, esplorava un mondo a parte, diverso dal mio, sicuramente più complesso e più difficile da percepire ma che la corsa lo aiutava a meglio
codificare. Ciao Francesco, auguri per la tua doppia maratona.

Ultramaratone, maratone e dintorni 11/18/2012 00:58



Grazie per il bel commento.



Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche