Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
29 ottobre 2012 1 29 /10 /ottobre /2012 07:50

Monte-Pellegrino-Up-Down. L apartenza della prova in salita di Giuseppe Cuttaia - Foto di Maurizio Crispi(Maurizio Crispi) E' stata tenuta a battesimo il 28 ottobre la 1^ edizione del Trail Sprint UP&Down, prova a cronometro su e giù per Monte Pellegrino, valevole come 10^ prova del Circuito Ecotrail Sicilia 2012.
Tempo incerto, cielo fortemente rannuvolato, qualche spruzzo di pioggia, in attesa dello start che è avvenuto dalle ore 9.00, con le partenze individuali degli atleti spaziate di 30" l'una dall'altra, secondo un ordine che era stato comunicato prima agli atleti in una start list appositamente predisposta.
Poi, passata il transitorio rovescio d'acqua, la prima fase della gara si è svolta esente pioggia, anzi con qualche sprazzo di un debole sole.
Anticipata la partenza della cronodiscesa, rispetto a quanto comunicato, proprio per sfruttare al massimo la finestra di quiete meteo che s'era creata.
Solo nell'ultima fase delle partenze della discesa (fase "Down" della gara) si è scatenata una pioggia fitta che non offriva scampo e la vetta del monte (dove si trovavano gli ultimi partenti della cronodiscesa), s'è incappucciata di fitte nuvole basse che hanno trasformato il paesaggio mediterraneo in quello di una grigia brughiera scozzese, con un repentino abbassamento della temperatura.
Monte-Pellegrino-Up-Down - Foto di Maurizio CrispiMa i trailer - uomini e donne dalla forte tempra - di fronte a questi imprevisti meteo possono dire soltanto: "E' stato bello, anzi di più!".
Scoppino tuoni, cadano fulmini, piova, grandini, nevichi, faccia tempesta, nessun trailer che ami veramente quello fa potrà mai dire: "Peccato che il tempo si sia guastato!", come tenderebbe ad esclamare invece il semplice uomo della strada, non iniziato a simili piaceri.
Ma, nel complesso, la gara è andata bene: la sua formula inusuale è stata gradita dai circa 70 partecipanti, tra i quali era compreso un gruppetto partito anticipatamente per il Walk Trail.
Gli ultimi partiti della cronodiscesa si sono dovuti confrontare con la pioggia battente e con la fanghiglia scivolosa della variante Viller.
Gli arrivi sono avvenuti quasi tutti sotto la pioggia, con forti complicazioni nella logistica dal mometnto che i locali disponibili di Casa Natura non offrivano molti spazi adatti ad accogliere tutti i podisti e i loro accompagnatori.
Alla fine, tuttavia, per fortuna, la pioggia è scemata ed è stato così possibile lo svolgimento della solita cerimonia delle premiazioni che è stata un po' più articolata del solito.
Infatti sono stati premiati pe rla classifica assoluta i primi tre arrivati uomini e donne della fase "UP", i primi tre arrivati - uomini e donne - della fase "DOWN", infine, il podio maschile e femminile della UP&Down (costituiti sulla base della sommatoria dei due tempi realizzati in ciascuna delle due fasi). Infine, è stata la volta delle premiazioni di categoria (per i podi di categoria si è utilizzata la sommatoria dei due tempi realizzati).

Come si dice, gara bagnata, gara fortunata...
Come primo esordio è andato tutto bene, a parte la brutta distorsione ala caviglia che si è beccatail catanese linguaglossano Carmelo Santoro, cosa di cui ci dispiaciamo molto (lui giustamente era molto affranto per l'incidente subito) e a cui auguriamo pronta guarigione.
Monte-Pellegrino-Up-Down _ Loredana Livigni (Panormus) allostart della fase Un "Bravo!" ad Aldo Siragusa al team SportAction per essere stati capaci di allestire in tempi brevi e con pochi mezzi questa gara che ha avuto un antecedente negli anni '90 con la "cronoscalata della Valle del Porco" che rappresentò in quegli anni il primo seme del circuito trail siciliano...
Chi l'avrebbe mai detto che si sarebbe arrivati al livello di sviluppo attuale?
Grazie infine ad Aldo Siragusa e, a tutti quelli che, con lui, a questo sogno ci hanno creduto e hanno saputo far crescere quell'iniziale visione.
Ecco di seguito il comunicato stampa finale di sintesi della gara.

 

Palermo, 28 ottobre – Decima prova del circuito Ecotrail Sicilia tutta nel segno della Panormus Bike Team e del suo trascinatore, Giuseppe Cuttaia, dominatore della classifica generale del Trailsprint up & Down e vincitore di entrambe le frazioni. Come da pronostico la vittoria nella spericolata discesa del Monte Pellegrino, dove Luciano Di Marco e Simone Parisi hanno comunque marcato stretto il capitano della Panormus. Quasi a sorpresa, ancora più netta è arrivata la vittoria nella frazione in salita, con il ruolo di inseguitori più pericolosi vestito da Enzo Taranto ed Elio Amato.
Tra le donne Maura Tumminelli fa valere le sue doti in questa prova sprint e riesce a precedere Graziella Bonanno, che però mantiene la “maglia verde” di leader della classifica.

Tutto palermitano il podio tra le società: prima la Panormus Bike Team, davanti al Marathon Misilmeri e Marathon Monreale.


 

 

Classifica generale:

1 CUTTAIA GIUSEPPE ASD PANORMUS MTB AND TRAIL TEAM 00:42:33

2 DI MARCO LUCIANO ATLETICA LINGUAGLOSSA 00:45:04

3 PARISI SIMONE 00:45:36

4 BERNARDONE MELCHIORRE A.S.D. MOVIMENTO E' VITA 00:45:52

5 TARANTO VINCENZO A.S.P.D. NO AL DOPING E ALLA DROGA 00:46:19

21 MAURO TUMMINELLI TRACK CLUB MASTER CL  00.53.01

34 GRAZIELLA BONANNO ASD MOVIMENTO è VITA  00.56.27

42 ANGELITA BONANNO MARATHON MISILMERI 01.00.16

 

Classifica Up:

1 CUTTAIA GIUSEPPE ASD PANORMUS MTB AND TRAIL TEAM 00:23:23

2 TARANTO VINCENZO A.S.P.D. NO AL DOPING E ALLA DROGA 00:24:15

3 AMATO ELIO ACSI 00:24:30

 

Classifica Down:

1 CUTTAIA GIUSEPPE ASD PANORMUS MTB AND TRAIL TEAM 00:19:10

2 DI MARCO LUCIANO ATLETICA LINGUAGLOSSA 00:19:42

3 PARISI SIMONE  UISP 00:19:56

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche