Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
8 luglio 2011 5 08 /07 /luglio /2011 08:46

 

Corsa-ai-Piani-Locandina.pngDomenica 17 luglio 2011 si disputa la 60ª edizione della Corsa ai Piani, Tavagnasco-Santa Maria Maddalena ai Piani, la gara podistica di montagna più antica d’Europa che sia mai stata corsa ininterrottamente. Nell’intento di celebrare la ricorrenza speciale, l'organizzazione ha deciso di riproporre il percorso originale del 1952: tracciato storico, più corto ma sicuramente più impegnativo perche più ripido. Il record dal 1982 appartiene a Piergiorgio Chiampo. La prova è su un percorso che, attraversato il centro abitato di Tavagnasco (TO), si snoda tra mulattiere, strade sterrate e sentieri boschivi. I dettagli dei percorsi:

Assoluti M/F: 4,475 km con dislivello di 105 mt

Juniores M: 6,242 km con dislivello di 864 mt

Juniores F: 3,909 km con dislivello di 600 mt.

Al via, con buone possibilità di vittoria, Francesco Bianco (Palzola), trionfatore nella scorsa edizione, e Massimiliano Di Gioia (Borgaretto). Fari puntati anche su Enzo Mersi (Atl. Monterosa Arnad) e su due assidui partecipanti della Corsa ai Piani come Enrico Silvio (Atl. Zerbion) e Massimo Pagnotti (Libertas Forno). Tra Le donne si sentirà la mancanza di Ornella Bosco (Libertas Forno), vincitrice in diverse edizioni ma questa volta ferma ai box per problemi fisici. I favori del pronostico vanno quindi a Nicole Peretti (Altea Bario).
Per rendere ancora più bella la 60ª edizione della gara, il Comitato Corsa ai Piani ha siglato un accordo con Il Giro d’Italia Run che, dopo la grande prova organizzativa dimostrata con la Torino-Roma No Stop, proverà adesso a esaltare ancora di più un evento che vuole diventare di caratura mondiale.

Montagna, sport, allegria, paesaggi mozzafiato e grande enogastronomia: in area-arrivo è stato installato un ristorante dove gli atleti potranno rapidamente recuperare le energie dopo la salita ai Piani onde poi passare una piacevole giornata "fuori porta" con familiari ed amici. Inserita nel ricchissimo calendario di eventi di Tavagnasco e nei festeggiamenti della patrona del paese, Santa Maria Maddalena, “titolare” di una bella chiesetta edificata nel 1950, la Corsa ai Piani è un’ottima occasione per scoprire la bellezza, la ricchezza e la grandissima tradizione culturale e culinaria che custodisce il paese di Tavagnasco.

 

PROGRAMMA E ORARI:

Domenica 17 Luglio 2011

  • ore 7.30 – Apertura Ufficio Gara e ritrovo atleti presso il Ponte della Dora Baltea di Tavagnasco (TO): iscrizioni, pagamento iscrizioni atleti pre-iscritti e ritiro pettorali
  • ore 8.30 – Partenza bus navetta per trasporto atleti categorie e Junior Maschile e Femminile  alla rispettive partenze.
  • ore 9,00 – Partenza Gara Promesse – Senior – Master Maschile/Femminile dalla Piazza della Chiesa di Tavagnasco.
  • ore 9,05 – Partenza Gara Junior Maschie/Femminile Loc. “Sorei” comune di Tavagnasco
    ore 12,00 – In zona Arrivo inizio premiazioni
  • ore 13,00 – Possibilità di pranzare presso ristorante da campo in zona arrivo (gradita  prenotazione tramite modulo di iscrizione).

 

ISCRIZIONI
La quota da versare al momento del ritiro del pettorale è fissate in Euro 6,00, con ricordo della manifestazione consegnato alla riconsegna del pettorale di gara. Le iscrizioni potranno essere fatte pervenire compilando l’apposito formulario presente sul sito www.corsapiani.it o www.giroitaliarun.it, oppure tramite e-mail iscrizioni@corsapiani.it, o ancora al numero di fax 0125.658.939 complete di: categoria, cognome, nome, anno di nascita, codice atleta, società di
appartenenza e codice della società. E’ inoltre necessario specificare il tipo di iscrizione (con o senza ricordo della manifestazione), e se si vuole pranzare presso il ristorante da campo situato presso l’arrivo.

 

LA STORIA

Correva l’anno 1952... Così potrebbe cominciare la storia di questa manifestazione, ma si dimenticherebbe che a correre, in questi anni, non è stato solo il tempo. Nel 1952 Cesare Franchino (Rino), Vittorio Elli e altri giovani abitanti del posto, tutti amanti della montagna, si sfidarono a raggiungere, nel giorno della festa di S. Maria Maddalena ai Piani, la Cappella dei Piani prima della celebrazione della messa. Gli atleti si diedero appuntamento sul ponte della Dora ed il vincitore fece fermare il cronometro sui 45'. Tra loro mancava solo Remo Franchino, atleta tavagnaschese, che era rimasto a casa: suo padre non gli aveva dato il permesso di correre. Si rifarà partecipando a ventitré edizioni e vincendone due.
Nacque così a Tavagnasco la prima corsa in montagna, su di un percorso libero.
Lo spirito della sfida, la cosa più importante, era arrivare in cima prima degli altri. Da allora, ogni anno, grazie all'impegno di numerosi tavagnaschesi che si sono avvicendati nel tempo per non lasciar morire la montagna e le tradizioni, podisti sempre più preparati e sempre più numerosi (ben 209 nel 1991) si presentarono per cimentarsi su questo difficile e selettivo percorso, invariato fino al 2003.

Sono ormai lontani i 45' impiegati dal vincitore della prima edizione. Il record di percorrenza sul tracciato originario appartiene a Piergiorgio Chiampo con 37'36'' conquistato nel 1982.
Nel 2001, in occasione della cinquantesima edizione, venne fondato il Comitato Corsa ai Piani, associazione senza fini di lucro che ha come scopo costitutivo principale quello di promuovere, gestire e coordinare la gara ed altre manifestazioni locali a carattere culturale e sportivo. Fino al 2005 il Comitato ottenne, per cinque edizioni consecutive, che la manifestazione fosse indicata dalla Fidal quale Gara Nazionale di Corsa in Montagna. Il 30 luglio 2006 la Corsa ai Piani ospitò la seconda prova individuale e di società del campionato
Italiano di Corsa in Montagna. Una giornata indimenticabile, con 393 iscritti provenienti da diverse regioni d’Italia. Il 2008 è l’anno del ritorno alle origini: il percorso cambia ulteriormente; la partenza ritorna in piazza della chiesa di Tavagnasco, come nella prima edizione della gara, e gran parte del tracciato ripercorre i sentieri originali che hanno reso famosa questa manifestazione.

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche