Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
15 febbraio 2014 6 15 /02 /febbraio /2014 06:52
Dolomiti Sky Run 2014. da quest'anno vale 4 punti UTMB®. Dall'11 febbraio procedono le iscrizioni a pieno ritmo
LA Dolomiti Sky Run 2014, in programma dal 4 al 6 luglio 2014 e organizzata dall'omonima società bellunese (affiliata CONI), varrà 4 punti UTMB® per l'edizione 2015.
Si tratta di una nuova affascinante dello sport outdoor che abbina le difficoltà proprio del trail estremo e di lunga durata con quelle specifiche dello Sky Running.
La gara potrà essere corsa individualmente oppure a staffetta (da squadre composte da tre elementi).
Il Comitato organizzatore ha intrapreso una serie di iniziative per valorizzare il territorio e per rendere ancora più affascinate l'impresa sportiva. 
L'affascinante Ultratrail che segue la storica Alta Via numero 1 (136 km per 11.800 metri di dislivello positivo) e che collega Braies (BZ) a Belluno, è divenuta gara qualificante per la The North Face® Ultra-Trail du Mont-Blanc®. 
Nel frattempo sono stati definiti tutti gli aspetti organizzativo/logistici e già sono un centinaio gli iscritti (con le iscrizioni partite ufficialmente l'11 gennaio 2014).
      
La Dolomiti Sky Run è subito da record e ottiene un primo importante riconoscimento: le è stato infatti attribuito il massimo punteggio, 4 punti, come gara qualificante per la The North Face® Ultra-Trail du Mont-Blanc® 2015. Un premio che conferma ulteriormente la bellezza e il valore di questa gara lunga 136 Km per un dislivello di 11.800 metri e che si correrà lungo L'Alta via numero 1, prima concatenazione dolomitica e percorso di collegamento da Braies (BZ) a Belluno.
Un'affascinante quanto impegnativa gara di ultra trail che, in soli 30 giorni dall'avvio delle iscrizioni, può già vantare un centinaio di atleti pronti per affrontare questa sfida. E molti altri sono attesi nei prossimi mesi.
Merito di un percorso tra i più belli dell'arco alpino, dell'arrivo – caso raro per questa tipologie di gara – nel cuore di un capoluogo di Provincia ovvero Belluno ma anche della capacità organizzativa messa in campo dalla società  ASD Dolomiti SKY Run, associazione promotrice dell'evento.
Il ritiro del pettorale è previsto indicativamente tra le 8 e le 16 di venerdì 4 luglio in località Ferrara a Braies(BZ), seguirà  consueto e utile briefing per dare gli ultimi consigli agli atleti. Per rendere più agevoli gli spostamenti, sono state predisposte una serie di navette che da Belluno accompagneranno gli atleti alla partenza e i vari staffettisti ai punti di cambio di Passo Falzarego e di Passo Duron. Ma vi saranno anche i transfer di collegamento tra gli aeroporti di Venezia e Treviso con il capoluogo veneto
Lungo il percorso vi saranno 12 punti ristoro, uno ogni 10 chilometri, in località dal panorama mozzafiato e nei pressi di rifugi famosi (per ulteriori informazioni segui il link). 
Dolomiti Sky Run 2014. da quest'anno vale 4 punti UTMB®. Dall'11 febbraio procedono le iscrizioni a pieno ritmoTre di questi ristori - ai passi Falzarego, Duran e Cajada - saranno i cosiddetti punti vita e gli atleti vi troveranno un pasto caldo, brandine per riposare, un servizio medico e le navette che ricondurranno a Belluno gli staffettisti o gli atleti che volessero ritirarsi. I primi runner saranno attesi all'arrivo di Belluno dopo 20 ore di gara mentre il tempo limite per concludere l'intero percorso è stato calcolato in 40 ore. Essendo una prima edizione, il comitato rassicura gli atleti partecipanti che nessuno verrà bloccato qualora sforasse i tempi limite, fatta salva la sicurezza e la salute di ogni partecipante. Sicurezza che assieme al rispetto dell'ambiente sono i capisaldi sui quali si fonda l'organizzazione della Dolomiti Sky Run, per questo sia prima sia durante la manifestazione saranno presenti lungo il percorso le guide alpine e il soccorso alpino del Veneto e i molti volontari delle associazioni bellunesi, per garantire la sicurezza di ogni atleta ma anche per monitorare e punire comportamenti inadeguati nei confronti della natura e di tutti gli altri escursionisti che si potrebbero incontrare lungo i sentieri. Per ridurre l'impatto ambientale nei punti ristoro non saranno forniti bicchieri di plastica, ogni concorrente dovrà portare con sé  un bicchiere o una borraccia.
Infine i montepremi; verranno assegnati, sia per la categoria femminile sia per quella maschile,1.000 euro al primo classificato, 500 euro al secondo atleta e 300 euro al terzo classificato. I premi potrebbero subire delle variazioni, solamente in positivo, mentre per le staffette femminili, maschili e miste i riconoscimenti sono ancora in via di definizione.
Tutte le informazioni, in costante aggiornamento, sono consultabili sul sito ufficiale.


Dolomiti Sky Run 2014. da quest'anno vale 4 punti UTMB®. Dall'11 febbraio procedono le iscrizioni a pieno ritmoUna delle gare più belle del mondo
Gli appassionati di corse in condizioni estreme hanno una sfida in più dove testare i propri limiti affrontando nuove avventure, cercando scariche di adrenalina o semplicemente lasciandosi spingere e affascinare dalle bellezze della natura. Si tratta dell'ultra trail Dolomiti Sky Run che si terrà dal 4 al 6 luglio 2014, organizzata dalla società omonima bellunese affiliata al Coni e all'AICS. 
Saranno 136 i chilometri totali di questa gara dal dislivello positivo (cioè verso l'alto) di 11.800 metri che segue l'Alta via numero 1, percorso dall'inconfondibile segnavia triangolare azzurra. Una sfida da vivere nel cuore di uno dei patrimoni dell'umanità Unesco: le Dolomiti.  
I muscoli dei partecipanti inizieranno a scaldarsi nel primo pomeriggio del 4 luglio a Braies in Val Pusteria, mentre la partenza della gara è prevista alle 18 dello stesso giorno. Gli organizzatori prevedono che i primi a tagliare il traguardo lo faranno in un tempo di circa 20 ore mentre gli ultimi arrivati potrebbero necessitare fino a 40 ore: la gara quindi si concluderà tra il 5 e il 6 luglio, dopo aver attraversato alcuni tra i luoghi più incantevoli della natura che circonda le provincie di Bolzano e Belluno.
Luoghi unici dell'arco alpino che inanellano le Dolomiti di Braies, di Cortina d'Ampezzo, dello Zoldano, dell'Agardino e di Belluno. Un percorso arricchito in totale da 11 Gruppi Dolomitici e da tre Passi.
Lo sfondo che accompagnerà gli atleti sarà quindi ricco e variegato di immagini crude come le pareti di Dolomia ma anche meravigliosamente accoglienti come i colori di un parco naturale unico e tra i più grandi di tutto l'arco alpino (25.453 ettari) quale quello di Fanes-Sennes-Braies. Un luogo caratterizzato dai fenomeni del carsismo e da una natura incontaminata talmente bella da fare da sfondo a numerose leggende che vedono come protagonista anche gli incantevoli riflessi del lago di Braies, uno degli scorci più suggestivi della Dolomiti Sky Run.
Le iscrizioni sono partite sabato 11 gennaio e rimarranno aperte fino a sabato 31 maggio; inoltre gli organizzatori, al fine di avvicinare alla bellezza di questo sport anche chi non è solito affrontare distanze così impegnative, permettono di provare questo questa gara anche in staffette da tre concorrenti (maschili, femminile o miste).  Aggiornamenti e novità che verranno costantemente promossi attraverso i canali social come il sito internet www.dolomitiskyrun.it e la pagina Facebook della Dolomiti Sky Run www.facebook.com/dolomitiskyrun.
La presentzione del trail in un programma televisivo

 

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche