Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
14 giugno 2011 2 14 /06 /giugno /2011 06:37

ecotrail-Hybla.jpgVincenzo Schembari della Padua RG si aggiudica il 3° Memorial Peppe Artale di Eco-Trail nella giornata dedicata alle passeggiate ecologiche e alla solidarietà e il folkloristico record di "Maratona più piccola d'Italia 2011".

E' stata una bella festa in mezzo alla natura e alla suggestiva cornice delle Cave Iblee, la 3^ edizione del Memorial Peppe Artale di eco-Trail sulla distanza di maratona, la mezza-maratona podistica inserita nel programma della Passeggiata della salute AIAD, disputatasi a Ragusa Ibla domenica 12 giugno.

In verità tali iniziative dovevano disputarsi lo scorso 22 maggio, ma a causa dell'inaspettato nubifragio, tutto è stato rimandato alla prima domenica "utile" (nel senso di data sgombra da altre manifestazioni nel territorio, anche se tale scelta ha finito col cozzare con l'importante "Election day" dei referendum abrogativi).

Poco male, alla fine lo spirito trail ha trionfato lo stesso, pur con la quasi "scontata esiguità di partecipanti", scoraggiati anche dalla prima grande giornata di caldo afoso, in un (finalmente!) primo assaggio di clima estivo in Sicilia.

Dal punto di vista tecnico, il successo nella prova sui 21,097 Km ha arriso al duo della Padua Ragusa Vincenzo Schembari e Carmelo Mezzasalma, primi al traguardo di Ibla, (mano nella mano) col tempo finale di 1h 30'39", dopo una galoppata pressochè solitaria iniziata già dal 2° Km. 3° posto per Massimo Pollicino del Movimento e Vita Gela in 1h 48'22", quindi a seguire Giovanni Scifo de "Il Castello Città di Modica" in 1h 55'22", 5^ piazza per il podista vittoriese Rosario Sgarlata (No al doping Ibla) in 1h 55'53".

Tra le rappresentanti del gentil sesso, 1^ Fernanda Mirone della Barocco Running Ragusa in 2h 14'29", davanti alla super-stakanovista di Germania Inge Hack tesserata Modipa, che ben rodata dalle fatiche della 100 Km del Passatore dello scorso 29 maggio, ha corso quasi con banale normalità i 21 Km tra le timpe e i dirupi iblei , conclusi in 2 h 34'32".

E a proposito di "Super-stakanovisti", o grandi macinatori di chilometri, non passa del tutto inosservata la prestazione di Alfonso Sciarratta dell'Athlon di Ribera, che con "testardaggine e grande abnegazione" ha portato a termine il "Doppio giro trail" delle Cave Iblee, per raggiungere la fatidica distanza di Filippide dei 42 km e 195 metri, pur sotto il sole cocente, e conclusi col tempo finale di 5h42'58". Una 100 km e due "dure" Ecomaratone in appena 14 giorni, questa la notevole performance del buon Alfonso da Siculiana (in provincia di Agrigento), tra la 100 Km del Passatore del 29 maggio (conclusa in poco meno di 14 ore), l'Ecomaratona delle Madonie del 5 giugno ( 6h e 43 minuti finali) e appunto la "Cave Iblee" del 12 giugno. E dire che la distanza di Maratona era pressocchè "facoltativa", il doppio giro delle Cave ragusane, era messo nel programma solo per i cosiddetti "Duri & Puri", per tutti coloro volevano proseguire la "full immersion" tra i tipici canyon ragusani, per raggiungere il chilometraggio simbolo "per antonomasia".

Una sorta di piccolo Guinness per Alfonso Sciarratta, visto che è stato l'unico podista a conludere la prova sui 42 km e 195 metri, consentendo così alla 3^ Eco-Cave Iblee di raggiungere il record (Praticamente impossibile da battere!!!ndr..) di "Maratona (numericamente) più piccola d'Italia 2011", superando anche il record della vicina "Maratona del Coraggio" di Puntarazzi del 2 giugno 2010 (una "crono individuale", che nella prova sui 42 Km ebbe appena 3 arrivati).

Ma la di là delle osservazioni folkloristiche, resta sicuramente la bella performance del cardiologo di Siculiana, in considerazione anche delle notevoli difficoltà altimetriche che il percorso naturalistico ragusano presentava, oltre ai panorami mozzafiato di pinete e carrubbeti nelle tre principali Cave di Ragusa Ibla (S. Leonardo, Cilone e Misericordia), in una giornata che presentava soprattutto la peculiarità della "raccolta fondi" con le quote d'iscrizioni, in favore del costruendo Centro Risvegli Ibleo (Assistenza ai malati in stato vegetativo).

La manifestazione "principe" da questo punto di vista era la 4^ Edizione della Passeggiata della Salute a cura dell'AIAD (Assistenza Italiana Assistenza Diabetici), una "non-competitiva" di 4 Km, attraverso la Cava Santa Domenica, quel paradiso naturale di macchia mediterranea e piante autoctone, che è la vallata sottostante i famosi "Tre ponti" di Ragusa.

Un percorso inedito che ha catturato la molteplicità di partecipanti a questi "Trail di beneficenza", con molte famigliole e soprattutto giovani, che han festeggiato la fine dell'anno scolastico, alla riscoperta di angoli sconociuti e suggestivi della Ragusa Vecchia.

Soddisfazione espressa all'arrivo dalla Presidente dell'AIAD Ragusana (dott.ssa Gianna Miceli) assieme al presidente del Centro Risvegli Ibleo Onlus Carmelo Tumino e al neo- consigliere Giorgio Firrincieli, che nel lodare lo sforzo organizzativo di tuuti i volontari, (in una giornata difficile, come una "election day"), hanno dato appuntamento al 2012, magari sperando di ritornare alla normale data della penultima domenica di maggio.

Dal punto di vista degli Ecotrail iblei, l'appuntamento al 15 Giugno, con l'inedito (e molto suggestivo) Ecotrail della Luna piena, proprio nel giorno della eclissi lunare e dell'ultima Luna piena di Primavera, in svolgimento alla Cava Misericordia di Ragusa Ibla,

 

Nella foto, la Partenza Eco-Trail del 12 giugno ove con il pettorale 46 è riconoscibile Vincenzo Schembari, col 91 Carmelo Mezzasalma, col 99 Massimo Pollicino, con il 173 Alfonso Sciarratta, col 131 Fernanda Mirone.

 


 

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche