Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
6 novembre 2011 7 06 /11 /novembre /2011 23:40

NewYorkdado.jpgLa maratona di New York 2011 si tinge dei colori dell’Africa, con la vittoria del keniano Geoffrey Mutai (in 02:05:06) tra gli uominila Dado e l’etiope Firehiwot Dado tra le donne (con 02:23:15). Tra gli italiani un gruppetto composto da cinque atleti (Antonio Santi, Hermann Achmuller, Giorgio Calcaterra, Gianluca Bonanni, Alberto Mosca) arrivano a oltre 22 minuti dal vincitore, piazzandosi tra il 25° e il 29° posto. Tra le donne Franca Fiacconi ottiene il 36° posto con 03:07:06.
Grande vittoria allo sprint per Alex Zanardi nella sezione handbike, che ha preceduto di soli 2″ il polacco Rafal Wilk.
Un'edizione bellissima della maratona di New York ha premiato la sagacia tattica di Geoffrey Mutai, 30enne kenyano, e Firehiwot Dado, 27enne etiope già vincitrice a Roma, entrambi alla prima affermazione nella Grande Mela.
Il kenyano ha deciso la gara negli ultimi 8 km, mentre l'etiope e' stata protagonista di una lunga rincorsa sulla kenyana Keitany.

Record della corsa disintegrato per Mutai in 2h05'06" (precedente 2h07'43"), sul quasi omonimo Emmanuel Mutai (2h06'28") e sull'etiope Kebede (2h07'14"). Quarto il vincitore dell'anno scorso Gebremariam in 2h08'00".

La Dado (2h23'15"), ha preceduto l'altra etiope Buzunesh Deba (2h23'19") e Mary Keitany (2h23"38").

Geoffrey-Mutai.jpgLa corsa, edizione numero 42, ha visto circa 47.000 partecipanti, di cui oltre 3.000 giunti dall'Italia. Geofffey Mutai e' l'uomo che ha devastato Boston in primavera in quel 2h03'02" che non ha potuto fregiarsi dell'ufficialita' del record mondiale, e ha rispettato il pronostico vincendo la seconda maratona in un anno sul suolo americano, demolendone il record con ampio margine.
Gara decisa dopo circa venti miglia, quando Mutai con un'azione decisa riesce a sfilacciare il gruppo composto anche da Emmanuel Mutai, Gebremariam, l'esordiente Kisorio, Gharib, Keflezighi e Kebede. Nel giro di poche centinaia di metri, perde contatto anche Gebremariam, ultimo vincitore di New York, inizialmente il solo capace di reagire all'attacco del kenyano. Per Mutai un vantaggio cresciuto negli ultimi chilometri, dai circa venti secondi del 35° km fino al minuto e venti finale, inferto a Emmanuel Mutai, sceso anche lui sotto il precedente primato della corsa, cosi' come il piccolo Kebede, primo degli etiopi, terzo in 2h07'14". Migliore europeo il campione continentale Rothlin, dodicesimo in 2h12'26".
Diversissimo ed egualmente entusiasmante lo svolgimento della corsa femminile, con l'attesissima Mary Keitany protagonista di un avvio su ritmi folli. Lasciata la compagnia al quarto chilometro, e' transitata al decimo chilometro in 31'54", il miglior passaggio di sempre in una maratona, ed ha aumentato il vantaggio fino a raggiungere i due minuti e mezzo, transitando in 47'57" ai quindicesimo chilometro e addirittura in 1h07'56" a meta' gara. Dopo Queensboro Bridge, la fatica si e' fatta sentire e la scelta di quell'avvio esagerato, col senno di poi scellerato, non ha pagato.
Le inseguitrici hanno rosicchiato metro dopo metro nel lunghissimo tratto in rettilineo, fino ad apparire alle spalle della kenyana nel prima frazione di Central Park. Raggiunta dalla Dado e dalla Deba, la Keitany ha reagito ma si e' arresa al 41° chilometro.

Quarta, autrice di un ottimo finale, la portoghese Felix (2h25'40"), quinta la neozelandese Smith in 2h25'46", sesta la kenyana Kilel, crollata nel finale, in 2h25'57".

Competizione maschile:
1 Geoffrey Mutai 02:05:06 Kenya
2 Emmanuel Mutai 02:06:28 Kenya
3 Tsegaye Kebede 02:07:14 Ethiopia
4 Gebre Gebremariam 02:08:00 Ethiopia
5 Jaouad Gharib 02:08:27 Morocco
6 Meb Keflezighi 02:09:13 United States
7 Abdellah Falil 02:10:35 Morocco
8 Mathew Kisorio 02:10:58 Kenya
9 Ezkyas Sisay 02:11:04 United States
10 Ed Moran 02:11:46 United States

Italiani:
25 Antonio Santi 02:27:05 Italy
26 Hermann Achmuller 02:27:06 Italy
27 Giorgio Calcaterra 02:27:19 Italy
28 Gianluca Bonanni 02:27:28 Italy
29 10Alberto Mosca 02:28:07 Italy

Competizione femminile:
1 Firehiwot Dado 02:23:15 Ethiopia
2 Buzunesh Deba 02:23:19 United States
3 Mary Keitany 02:23:38 Kenya
4 Ana Dulce Felix 02:25:40 Portugal
5 Kim Smith 02:25:46 United States
6 Caroline Cheptonui Kilel 02:25:57 Kenya
7 Caroline Rotich 02:27:06 Kenya
8 Isabellah Andersson 02:28:29 Sweden
9 Jo Pavey 02:28:42 Great Britain
10 Galina Bogomolova 02:29:03 Russia

Italiane:
36 Franca Fiacconi 03:07:06 Italy

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Archivi

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche