Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
17 agosto 2013 6 17 /08 /agosto /2013 00:24

Maratona alla Fidippide 2013 (6^ ed.). Il racconto di Salvo Campanella: Ed ecco finalmente l'atteso racconto di Salvo Campanella (ASD Marathon Monreale) che, in handybike, ha partecipato alla 6^ edizione della Maratona "Alla Filippide" dello scorso 11 agosto 2013.

 

(Salvo Campanella) Arrivato a Chiaramonte Gulfi, dopo una lunga giornata di mare passata con la famiglia, il risveglio è previsto per le 4:00.
Dovrò misurarmi con me stesso e con questa gara dal fascino immenso, reso ancora più grande dalla mancanza di riferimenti chilometrici: è  la maratona “alla Fidippide"!
Sensazioni strane mi turbano. Da un lato, c'è la paura di perdermi come la prima volta, dall’altro lato è la felicità di essere ancora qui ad accettare la sfida e di poter condividere questi momenti con i miei fratelli runner.  
I volti dei miei figli, colmi di gioia perché sono presi dal gioco e dalla vacanza, mi rasserenano tantissimo. Arrivo al ristorante ed eccoli: sono loro! SuperElena, Salvo Crudo, Michele D’Arrigo, Vincenzo Petunia.
Ci salutiamo calorosamente: i loro volti sono colmi di stanchezza, le loro gambe vacillano ancora provate dall’ultimo Trail sull’Etna, svoltosi appena una settimana prima; eppure sono li pronti a partire.  
Hanno appena finito di cenare mi dicono!
C'è giusto il tempo di scambiare quattro chiacchere e vanno via a dormire.
A domani, fratelli, ci vediamo alle 4.30 per la colazione!
La serata è molto fresca. Questo mi rasserena molto!
Pensare di dover "correre" con le temperature africane degli ultimi giorni  mi turbava ancor di più.
I miei figli mi chiedono la maglia con le maniche lunghe: Caspita ci sono 17 gradi, ma siamo ad agosto - esclamo  - questa nostra terra è colma di stranezze di giorno si scoppia dal cado la sera ti devi coprire dal freddo! 
Ceniamo in tutta fretta con la mia famiglia in un locale colmo di persone che parlano ad alta voce: non riesco più a parlare con mia moglie e i miei figli per come tutti urlano. Si va a nanna, dico ai mia moglie.
Andiamo a letto!
Guardo l’orologio: E' già l’una, caspita! 
Per fortuna Morfeo s'impadronisce subito di me.
Quando riapro gli occhi e sono le 4.00 e si va a fare colazione.
Il ristorante é già colmo di runner assonnati che si affrettano; la temperatura é ottima, ma le tenebre ancora regnano incontrastate, ma presto lasceranno posto alla luce. 
Aiutato da Salvo Crudo  preparo il mio bolide: montiamo le ruote, sistemo il sedile e via si salta su. Sono pronto per partire.
Ci incrociamo con SuperElena che mi dice: Questa é la seconda insieme, in bocca al lupo Salvuccio! 
Crepi! - ribatto io.
E via siamo partiti.

Maratona alla Fidippide 2013 (6^ ed.). Il racconto di Salvo Campanella: Siamo davvero pazzi! Non si vede ad un centimetro di distanza, ma noi siamo li a correre accompagnati da Elio Sortino che, con la sua bici, ci fa da apripista, mentre le poche auto ci sfrecciano accanto a velocità pazzesca, ma noi - indomiti runner, messi all’angolo della strada - corriamo incuranti del pericolo, per saziare la nostra sete di corsa.
Pochi attimi dal via e un intenzo rossore vince sul nero della notte. Con il primo albeggiare tutto si colora di porpora e il paesaggio cambia da un istante all'altro, lluminato dai cromatismi emanati dal sole che sta nascendo ad est, enorme basso.
Lo vedo appena, la mia posizione e molto distesa ,e circondato da alti muri a secco che dal bianco diventano rossi ,mi impediscono di godere a pieno della spettacolare alba.
C’è molto silenzio attorno a noi non sento più la cadenza dei passi dei miei fratelli runner  li abbiamo staccati molto così decidiamo di rallentare per far ricompattare il gruppo.
Elio si ferma per aspettare l’arrivo dei runner io ed Elena Ripamonti rallentiamo ci accostiamo e continuiamo la nostra discesa verso Punta Secca.
E’ incredibile come il mio destino sia legato a questo nome! Elena alla prima maratona mi ha accompagnato fino all’arrivo e adesso un'altra Elena mi accompagna: potenza dei nomi!
Ed ecco che, in lontananza, sento i passi di un runner che mi raggiunge, quasi  in simbiosi con il mio ritmo: il suono dei suoi passi viene associato dalla mia mente al continuo girare degli ingranaggi della mia handybike. Che splendida sensazione!
Sto” correndo "con le braccia", ma non sembra proprio.
Il respiro intenso e affaticato prende il sopravvento sul suono dei suoi passi, ma lui continua a macinare metri come un treno in corsa: si affianca a noi e stiamo un bel po’ uno accanto all’altro a correre.
Elena mi chiama: Occhio! Fra un po’ dobbiamo  proseguire dritto invece loro gireranno a destra su una strada sterrata! OK! - esclamo.
Ed eccoci all’incrocio dove troviamo il posto di rifornimento con frutta, acqua...  
Prendo un po’  d’acqua e si riparte: il sole è già molto alto e il caldo incomincia a farsi sentire, ma il vento mi rinfresca, accarezzandomi il volto.
Punta Secca è ancora lontana. Veniamo affiancati da un altro ciclista che ci fa rientrare sul percorso di gara e accanto a me c’è di nuovo un runner con il quale condividiamo ancora qualche km, mentre poco dopo le nostre strade si separano di nuovo, in avvicinamento verso il magnifico Castello di Donnafugata.
Arriviamo davanti al Castello ed ecco un altro ristoro dove ci aspetta frutta acqua a volontà.
Maratona alla Fidippide 2013 (6^ ed.). Il racconto di Salvo Campanella: Elena mi dice: Aspetteremo qui i runner! 
Nell'attesa, facciamo qualche foto davanti al castello, dopodiché si riparte.
Eccolo di nuovo con noi! E' Cosimo Azzolini che si riaffianca a noi: va fortissimo, corre come il vento e sta tenendo un ritmo gara davvero impressionante.
Si va a tutta dritta verso Punta Secca che già, dall’alto del Castello, si intravede.
Stiamo arrivando - mi dice Elena - ancora qualche km ed è fatta! 
Il caldo adesso si fa sentire:  per strada incrociamo un gruppone di ciclisti che ci salutano calorosamente.
Ecco il faro di Punta Secca: Ormai siamo arrivati!
Stacchiamo Cosimo agevolati da una discesa e poi siamo li sul lungomare: onde altissime la fanno da padrone e la schiuma bianchissima contrasta il blu intenso del mare.
Oggi non si può fare il bagno e molte persone  ci aspettano all’arrivo.
Eccoci! E' in vista la famosa casa del Commissario Montalbano!!  
Un brivido scuote la mia mente:Ce l'ho fatta! Grazie Elena!
V
eniamo circondati da molte persone che, incuriosite dall’handbike, mi accerchiano e incominciano a farmi le più svariate domande, alle quali Io rispondo - come sempre - ben volentieri.
Nel frattempo, eccolo!
E' lui Cosimo Azzolini che, primo dei maratoneti runner sta arrivando, con gli ultimi passi pesanti sulla spiaggia e, per lui, è fatta!
Ci salutiamo e ci scambiamo i complimenti, mentre cominciano gli arrivi. E' ormai una calda giornata e il sole brucia sulla pelle, ma nel volto dei miei fratelli runner che si accingono a tagliare il traguardo regna uno splendido  sorriso.
Aspettiamo che tutti arrivino e si comincia con le premiazioni. Il sindaco in persona ci premia con una corona di ulivo, consegnadoci il relativo certificato di maratoneti "alla filippide”.  
E’ stata una bella esperienza! E i miei ringraziamenti vanno ad Elena che mi ha accompagnato per tutto il percorso e  al presidente Mimmo Causarano,  nonché a  tutto lo staff che ha organizzato questo splendido evento. 
Ciao e all’anno prossimo!

 

Per vedere altre immagini, clicca qui.

 

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche