Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
16 gennaio 2012 1 16 /01 /gennaio /2012 07:23

Altamura_Vincenzo_io_R.jpgVolentieri pubblichiamo il bel contributo di Vincenzo Altamura (ASD Idea Events Marathon Siracusa) sulla sua partecipazione alla Maratona di Ragusa dello scorso 8 gennaio 2012. Vincenzo Altamura, che è uno tre dei componenti della triade che organizza la Maratona di Siracusa (assieme a Rino Tona e a Salvo Lena), ha completato per la sua 4^ volta la maratona Iblea, organizzata da Elio Sortino e dall'Associazione "No al Doping" e mantenuta in vita eroicamente, malgrado le avversità e le ristrettezze.

Un contributo di un aficionado, quale è Vincenzo Altanura, è sicuramente una gratificazione per gli organizzatori e rappresenta una delle ragioni che possono spingerli ad andare avanti, tenendo duro, e a riproporre ancora una volta, nel 2013 questo evento sportivo.

Vincenzo Altamura ha concluso la sua fatica in 4h35'13".

(Vincenzo Altamura) In previsione di affrontare nuove gare ultra per il 2012  viene spontaneo  capire  quale  maratona  sottocasa  può  essere interessante  per un allenamento lungo lento.

Bene , la Maratona di Ragusa calza a pennello. Il problema è come affrontarla visto che il periodo natalizio mi ha costretto a restare piu’ tempo a tavola e dico anche tavola franca con tutti i piaceri culinari.

L’unico lungo lento realizzato è un 25 km spezzettato in due trance e poi qualcosa da 15/17 km . Nulla di impegnativo.  Ho pensato che dovevo correre a sensazioni  e quantomeno realizzare e non superare i  10 km ogni ora. 

La mattina della gara accompagnato dal solito maratoneta Salvatore Costanzo  affrontiamo il viaggio per Ragusa con i presupposti di una mattinata serena.

Dopo aver attraversato  la città di  Modica ci viene qualche dubbio perché ci rendiamo conto che c’è un  vento molto forte e gelido. I miei indumenti sono troppo leggeri e che succederà?

io e l'ultra maratoneta CiccazzoAll'arrivo, solito rito di preparazione pre gara, qualche foto iniziale con l’ultra Proff. Ciccazzo della città di Rosolini , comunque  mi sento morto di freddo per non dire congelato e via si parte. Tipico giro periferico, bellissime aree verdi e muri a secco , un vero spettacolo.

Via via la strada si alterna da asfalto a  sterrato, qualche presenza di acqua ristagnata ma nulla di importante, superiamo il 3 km ma mi rendo conto che non sopporto il freddo, vento gelido e la temperatura di 5°.

Ecco il primo rilevamento cartaceo dei giudici e anche una buona presenza di operatori di polizia stradale, provinciale, comune e altro per la gestione del traffico.  

Buona distribuzione dei ristori.

Ci siamo, i primi 10 km sotto 1 ora, va bene cosi’.

Al 13° km circa mi fermo per il primo pit stop di noi maschietti ma  è tragico.

Riusciro’ a continuare ?? Mentre sono fermo mi supera l’ultra Inge Hack della città di Modica e il maratoneta Proff. Costanzo i quali mi salutano e nello stesso tempo mi spronano a continuare.

Si riparte e magicamente scatta il 20° km e siamo sotto le 2 ore.

Bene, andiamo avanti fino  al km 27 dove non capivo se avevo sbagliato strada oppure no in quanto  mi ritrovo in una strada – cantiere di nuova costruzione.

Vedendo due poliziotti sulle moto a distanza capisco che devo continuare.

Sono  al km 28 e avverto la stanchezza fisica.

Capisco che non sarà facile.

Ancora infreddolito  continuo a correre e  chiudo le 3 ore realizzando 29 km.  

La giornata è ora piu’ calda, siamo sui 9 gradi.

Intervallo il passo svelto con la corsa e arrancando mi ritrovo al km 34, in un punto chiamato  "La Panoramica".

Capisco che  sono vicino all’arrivo  e come sempre esce in me la forza nascosta di noi ultra accumulata negli allenamenti dell’anno prima.

Attraverso il primo tunnel stradale, saluto i simpatici  ragazzi del rifornimento e supero anche il 2° tunnel.

Bene , ecco la progressiva 38 km vicino alla piazza centrale addobbata con  piccole casuzze in legno ricche di cianfrusaglia.

Si continua e siamo già sulla via per Ibla.  

Incontro il cartello dei 40 km e capisco che è finita.

Corro velocemente in discesa e prima di iniziare l'ultima salita spacca-gambe incontro il maratoneta Raimondo Pedalino con la consorte runner Maria, mentre vanno via.

Ci salutiamo come due vecchi amici che si vedono dopo tanti anni, un veloce scambio di foto e inizia la salita. Basta, vedo in lontananza il gonfiabile dell’arrivo. Ora è una bellissima giornata soleggiata.

Arrivooo!!! In 4h35'13.    

Incontro subito Elio Sortino che mi raccomanda di prendere la medaglietta di arrivo e colgo l’occasione per fagli notare una piccola sciocchezza che mi è successo lungo il percorso.

In prossimità del gonfiabile d'arrivo, trovo altri runner fermi e soprattutto il proff. Costanzo che mi invita a prendere il borsone e incamminarci  verso la navetta di linea  che  ci riporta alla partenza (Ragusa Alta) per prendere l’automobile.

Si ritorna a casa e sono sostanzialmente contento di aver chiuso per la quarta volta di fila la Maratona di Ragusa, soprattutto senza crampi e senza allenamenti specifici.  

Sono bastate solo  24 ore di riposo per smaltire la fatica e sono pronto per una nuova avventura.

Ringrazio tutto lo staff di Ragusa per aver dato a noi runner amatoriali sempre una nuova opportunità e di aver curato ogni sfaccettatura della gara  nei limiti delle possibilità economiche a disposizione.

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Archivi

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche