Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
17 ottobre 2011 1 17 /10 /ottobre /2011 13:55

dannunzianamaratona.jpgMarco D'Innocenti e Lorella Buzzelli sono i vincitori dell'undicesima edizione della Maratona D'Annunziana svoltasi oggi domenica 16 ottobre a Pescara dove gli arrivati della distanza regina sono stati solo 179 e della maratonina 801.
Per il romano D'Innocenti (GMS Subiaco) netta vittoria in 2h29'23" con 10 minuti di vantaggio su Diego Ciattaglia, terzo a quasi 12 minuti Massimo Miri.
Per la pescarese Buzzelli vittoria altrettanto netta in 3h26'28" davanti a Paola Strizzi in 3h36'01", terza  la modenese Patrizia Rossi in 3h39'16".

Nella maratona si segnala anche la presenza di Pio Malfatti impegnato nel progetto Maratrenta che secondo programma ha concluso la sua fatica sotto le 3 ore in 2h51'.Nella mezza maratona vittorie per Mohammed Lamiri in 1h06'42" davanti ad Antonello Petrei giunto sott il traguardo in 1h07'15" e per Simona Di Donato in 1h25'22" davanti a Chira Cruciani in 1h25'50".

Di seguito anche i primi dieci classificati, uomini e donne, sia nella maratona, sia nella mezza.

(da LeggimiQuotidiano) "Una pacifica e colorata invasione di atleti professionisti, appassionati, giovanissimi maratoneti e soprattutto di famiglie con passeggini e carrozzine al seguito: hanno superato quota 3mila, come previsto, i partecipanti all’undicesima edizione della Maratona Dannunziana, un vero evento, una festa che ha mobilitato l’intero territorio cittadino, chiuso alle auto da nord a sud.A vigilare sulla sicurezza dei partecipanti è stato un esercito di 50 agenti della Polizia municipale, 94 unità della Protezione civile e circa 30 volontari della Val Pescara che si sono occupati del ristoro degli atleti, scortati sino all’ultimo arrivo. Una manifestazione dunque che ha confermato l’eccellenza nello sport di Pescara, Città Europea dello Sport per il 2012”. Queste le dichiarazioni dell'Assessore allo Sport del Comune di Pescara Nicola Ricotta che il 16 ottobre ha preso parte all’inizio delle gare, dunque maratona, mezza maratona, staffetta e gara bimbi, ma anche passeggiata non competitiva che hanno visto il record delle iscrizioni e delle presenze, con la guida sapiente del patron Alberico Di Cecco, campione della maratona.
“La Maratona Dannunziana sta crescendo e l’iniziativa odierna ne ha confermato la dimensione sempre più internazionale – ha sottolineato l’assessore Ricottacome hanno dimostrato i numeri. E quella del 2011 è stata soprattutto una giornata di sport e solidarietà con la partecipazione addirittura di 27 associazioni di volontariato”.

Come da tradizione la gara è stata suddivisa in mezza maratona, maratona, staffetta, passeggiata non competitiva e gare bambini per dare modo a tutta la città di partecipare, “La risposta del territorio è stata straordinaria tanto che giovedì, per la prima volta, siamo stati costretti a chiudere con tre giorni d’anticipo le iscrizioni – ha ricordato Di Cecco -: 1.500 solo gli atleti che hanno preso parte alle gare competitive, ossia la maratona, mezza maratona e la staffetta; altri 1.500 coloro che hanno aderito parte alla passeggiata non competitiva, molti dei quali provenienti da fuori città, ossia almeno il 30 per cento, anche con bus organizzati. Per la prima volta sono state coinvolte le scuole, compresi gli Istituti superiori registrando più di mille iscrizioni tra bambini, studenti e genitori che si sono lasciati coinvolgere".
Il solo Istituto Acerbo ha iscritto più di 100 studenti alla Passeggiata non competitiva, il Primo Circolo didattico ha partecipato con 600 persone, tra bambini e genitori, a sottolineare quanto siano considerate importanti tali iniziative. E’ evidente come il successo della manifestazione sia da attribuire anche all’apertura della città e dell’amministrazione comunale verso simili iniziative che da due anni e mezzo riusciamo a svolgere in totale sicurezza grazie alla chiusura al traffico e alla sosta dell’intero percorso, praticamente blindato.

Un percorso che è stato sorvegliato da 50 agenti della Polizia municipale di Pescara, 94 uomini della Protezione civile e da 30 volontari della Val Pescara che si occuperanno dei ristori”. Per garantire dunque lo svolgimento in assoluta sicurezza già dalle 9 e sino alla fine della manifestazione è stato istituito il divieto di transito sull’intero percorso ossia via Nicola Fabrizi, via Gobetti, via Paolucci, nel tratto compreso tra via Gobetti e il ponte dell’asse attrezzato, il Ponte dell’asse attrezzato, piazza della Marina, via Andrea Doria, via Bardet, via D’Avalos, via Luisa D’Annunzio, viale Primo Vere, lungomare Papa Giovanni XXIII, Lungomare Cristoforo Colombo, Ponte del Mare, lungomare Matteotti, viale della Riviera nord, via De Amicis, via Cesare Battisti e corso Umberto.
Divieto di sosta e di fermata, ancora, già dalle 6 del mattino e sino a fine gara, su entrambi i lati di viale Regina Margherita, nel tratto compreso tra via Mazzini e corso Umberto, e sui due lati di via Nicola Fabrizi, nel tratto compreso tra corso Umberto e via Parini. Mezza maratona, Maratona e Staffetta Dannunziana sono partite simultaneamente alle 9.15 all’incrocio tra corso Umberto e via Firenze percorrendo corso Umberto, via Nicola Fabrizi, via Gobetti, via Bologna, ponte dell’asse attrezzato, via Bardet, via D’Avalos, viale della Pineta, via Primo Vere, viale Alcione con giro di boa alla rotonda e ritorno verso nord su viale Alcione, via Primo Vere, lungomare Papa Giovanni XXIII, lungomare Cristoforo Colombo, attraversamento del Ponte del Mare, lungomare Matteotti, viale della Riviera nord, via Aldo Moro, sino a via Arno, con nuovo giro di boa, tornando verso sud, via Aldo Moro, viale della Riviera, via Mazzini, via Piave, piazza Sacro Cuore, corso Umberto e arrivo. Gli atleti impegnati nella maratona, oltre al percorso della mezza maratona, hanno dovuto effettuare altri due giri su corso Umberto sino a via Fabrizi, via Gobetti, via Paolucci, lungomare Matteotti, viale della Riviera, via Aldo Moro, giro di boa verso sud, viale Aldo Moro, viale della Riviera, via Mazzini, via Piave, piazza Sacro Cuore.

La passeggiata non competitiva con i suoi 1.500 partecipanti è partita invece alle 9.25 da piazza Salotto, percorrendo corso Umberto, via Nicola Fabrizi, via Gobetti, via Paolucci, lungomare Matteotti, piazza Primo Maggio e arrivo in piazza Salotto. Infine la ‘maratonina dannunziana’ riservata ai bambini è scattata alle 9.45 da piazza Salotto percorrendo corso Umberto, sino a piazza Sacro Cuore, e ritorno e arrivo in piazza Salotto, divisi in tre gruppi per fasce d’età.
“Per la prima volta – ha detto Di Crescenzo della Uisp – la maratona è stata una gara valida anche per il campionato regionale”. Ovviamente tutte le strade chiuse al traffico sono state riaperte man mano che l’ultimo atleta ha completato il percorso dunque la zona sud di Pescara è stata liberata intorno a mezzogiorno, limitando al minimo i disagi. I primi arrivi della Maratona sono stati registrati intorno a mezzogiorno e alle 12.30 è scattata la Pasta Party in piazza Salotto”.

Il ricavato delle iscrizioni dei pettorali è andata all’Associazione Agbe presente in piazza con la Fidas che ha effettuato la campagna promozionale per la raccolta del sangue. “L’evento – ha commentato l’assessore Ricottaè stata un successo in termini di partecipazione e di risultati, confermando la maturità della città nell’organizzazione di tali iniziative: la Polizia municipale non ha dovuto rimuovere auto, grazie al rispetto delle ordinanze, non ci sono state violazioni lungo il percorso e soprattutto non abbiamo registrato ingorghi nelle vie aperte alle vetture”.

 

Ordine d'arrivo maratona maschile:

1 D'INNOCENTI MARCO GMS SUBIACO   M35 02:29:23
2 CIATTAGLIA DIEGO GS PIERALISI   M23-29 02:39:26
3 MIRI MASSIMO PODISTICA SAN SALVO   M45 02:41:14
4 BUCCI ANTONIO MAJELLA SPORTING TEAM   M30-34 02:41:54
5 RINALDI MASSIMO RUNNING FIT PROGRAM PESCARA   M35 02:42:01
6 FABRIZI DOMENICO AMATORI SERAFINI SULMONA   M40 02:42:04
7 EL MANSOURY IBRAHIM US ACLI MARATHON   M30-34 02:45:07
8 PIERGIOVANNI LUCA ATLETICA VAL TAVO   M23-29 02:45:12
9 CANACCI DIEGO PROJECT ULTRAMAN   M45 02:48:34
10 MALFATTI PIO ATLETICA ROTALIANA   M45 02:51:21

 

Ordine d'arrivo maratona femminile:

1 BUZZELLI LORELLA FIDAS PESCARA   F40 03:26:28
2 STRIZZI PAOLA FART SPORT   F35 03:36:01
3 ROSSI PATRIZIA PICO RUNNERS   F35 03:39:16
4 SPINELLI FABIOLA POL. PORTO 85   F30-34 03:39:44
5 POMANTE CINZIA FART SPORT   F45 03:43:59
6 FILIPPONE ROSSANA TRAIL DEI DUE LAGHI   F45 03:51:15
7 TIERI ELGA ERSILIA FIDAS PESCARA   F45 03:54:30
8 PATRUNO NUNZIA BARLETTA SPORTIVA   F45 04:03:58
9 DE CLEMENTE CARLA FILIPPIDE MONTESILVANO   F35 04:37:29
10 MASSARI GRETA PICO RUNNERS   F40 04:48:00



Ordine d'arrivo mezza maratona maschile:

1 LAMIRI MOHAMMED ECOMARATONA DEI MARSI   M35 01:06:42
2 PETREI ANTONELLO OPOA PLUS ULTRA   M35 01:07:15
3 NOTARANGELO MATTEO PIO BRUNI PUBBL. ATL. VOMANO   M30-34 01:07:20
4 DEL GIUDICE MICHELE FARNESE VINI   M30-34 01:09:14
5 SCAPUCCI GIANNI LBM SPORT   M35 01:09:59
6 MARCHETTI FRANCESCO FARNESE VINI   M30-34 01:11:15
7 DI BASILIO VINCENZO ATLETICA GRAN SASSO   M30-34 01:11:21
8 BARBIERATO DOMENICO GP LA SORGENTE   M23-29 01:14:02
9 VITI GIOVANNI PODISTICA VASTO   M40 01:14:15
10 VELLANTE PIERO AMATORI PODISTI PENNESI   M40 01:14:22

 

Ordine d'arrivo mezza maratona femminile:

1 DI DONATO SIMONA SAN PAOLO VILLA REALE   F40 01:25:22
2 CRUCIANI CHIARA FARNESE VINI   F30-34 01:25:50
3 GIUNCHI ANNA LAZIO RUNNERS TEAM   F30-34 01:27:00
4 BASSANI LORELLA G.S. BERSAGLIERI   F45 01:32:01
5 CAPODICASA STEFANIA ATLETICA VAL TAVO   F35 01:33:08
6 DEL SINDACO ELIDE TRIBÙ FRENTANA LANCIANO   F30-34 01:34:43
7 LAURI FRANCESCA TIVOLI MARATHON   F30-34 01:35:01
8 BRINDISI MARIA PODISTICA SAN SALVO   F55 01:35:27
9 LIBERATI ALESSANDRA GS MARSICA   F30-34 01:35:44
10 MURGIA ROSSANA RUNNERS PESCARA   F35 01:35:51

 


Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche