Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
22 febbraio 2014 6 22 /02 /febbraio /2014 20:45

Maratona delle Terre Verdiane (17^ ed.). Va in scena il prossimo 23 febbraio, con la consueta kermesse

 

Va in scena il 23 febbraio 2014 la 17^ edizione della Maratona delle Terre Verdiane e del Principe. E' un evento che ha ormai come suo organizzatore e mentore da anni l'altrettanto il salsese Gian Carlo Chittolini, allenatore olimpico, fra i vari atleti, del toscano Alessandro Lambruschini, medaglia d'oro di bronzo alle olimpiadi di Atlanta del 1996. Nel palinsesto dell'evento sono previste quattro gare - cinque se si considera la dieci chilometri non competitiva per tutti: passeggini, papà, mamme, nonni, animali.
La corsa si dipana in strade di campagna fascinose e senza tempo, lungo un percorso "classico" che collega tutti i luoghi legati alla memoria di Giuseppe Verdi (compreso il passaggio davanti alla casa di nascita del compositore), con arrivo a Busseto, consentendo anche il passaggio davanti alla casa (non lontana da quella che diede i natali a Verdi) dove Giovannino Guareschi visse e scrisse molte delle storie di Don Camillo.

«E' la maratona del benessere – dice Chittolini – perché correre fa bene in tutto il mondo, ma Salsomaggiore è una delle patrie dello "starbene". Questa corsa aiuta a farla conoscere in Italia e nel mondo. Salsomaggiore ma anche le altre realtà del territorio, come la rocca del Principe di Soragna e le meraviglie di Busseto». 

Svariati i campioni venuti a correre la maratona delle Terre Verdiane negli anni precedenti: Stefano Baldini, Maria Guida, Alessandro Lambruschini, e personaggi della canzone e dello spettacolo, come Gianni Morandi

«La Maratona e ½ delle Terre Verdiane e del Principe è un colosso che ha il cuore di Chittolini e le mille braccia dei volontari. Come Sergio Pagani, presidente della «Forti & Liberi»: da dietro le quinte riesce a moltiplicare per quattro lo sforzo delle sue e delle tante altre braccia. Egidio Cremona: nome da mago, perché non si sa come faccia a non sbagliare un colpo, da anni, nell’organizzare i rifornimenti. Se cerimoniale, organizzazione e logistica non lasciano mai a desiderare, è merito soprattutto di Antonio Gasparelli, Giuseppe Corsini, Sergio Vaccari e Piero Virgenti. La segreteria, con il compito per esempio di assegnare i pettorali, è compito di Roberto Frati e Alfredo Bisoli, sotto la regia di Cristian Memè ed Elena.

Lungo tutto il percorso, come in una fiaba vissuta sudando, gli altoparlanti diffondono - ogni anno - arie verdiane. Alpalinsesto musicale pensano Franco Sartori e Gibo Berzolla.
Ancora musica con l’"Ape Car itinerante“, truccata da Stefano del Vespa Club Cavallo di Scipione, che in virtù di un amplificatore a 2000 Watt (un vero e proprio sound system itinerante), con Luigi Pasini alla consolle segue gli atleti imprecando, caricandoli e prendendoli in giro.
Per garantire che sul percorso tutto fili liscio sono presenti la Polizia e la Protezione Civile delle Terre Verdiane, la Pubblica Assistenza di Salsomaggiore e Busseto, nonché la Croce Rossa di Fontanellato e Soragna, diretta dallo stratega Rino Colombi.
Un plauso va ai gruppi podistici della provincia, dal Quadrifoglio al gruppo podistico della Pubblica di Busseto, capitanato da Giorgio Dioni, passando per il Casone Noceto, i podisti di Sorbolo e i Marciatori Parmensi e l’Avis Cristo: non fanno mai mancare i loro atleti. A dare una mano, vicini ai valori che la Maratona delle Terre Verdiane vuole diffondere, i sindaci dei Comuni attraversati dalla corsa e l’Unione Terre Verdiane, nella persona del presidente Salvatore Iaconi Farina: hanno abbracciato la manifestazione, coccolandola. Infine, un grazie speciale al Comitato Roncole Verdi 1813-2013: sono loro i forgiatori delle oltre duemila medaglie raffiguranti la casa natale del Maestro. Un ricordo impareggiabile che, al traguardo, finirà al collo di ogni podista.

Come sempre la corsa parte all'insegna dello sport vissuto dalla gente, dagli atleti dilettanti e dalle persone normali, che si vogliono fare un regalo: immergersi in un fiume di colore e di calore, anche se farà freddo e Busseto, così bella, così lontana, arriverà solo dopo quaranta e più chilometri di fatiche.

 

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Archivi

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche