Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
20 aprile 2012 5 20 /04 /aprile /2012 00:52

Porcellato.jpgAnche Francesca Porcellato, La «rossa volante» viene ad arricchire il cast delle prove paralimpiche di domenica 22 aprile, che già vede al via Zanardi e Podestà (entrambi seguiti dalle telecamere di Sky Sport. La pluricampionessa azzurra: «Ormai sono concentrata sull’attività invernale, ma a Padova non voglio mancare»

Anche Francesca Porcellato domenica 22 aprile gareggerà alla Maratona S.Antonio. La  «rossa volante» viene ad aggiungersi nelle prove paralimpiche a un elenco di atleti di altissimo livello, che già contempla nomi come quello di Alex Zanardi e Vittorio Podestà (seguiti per l’occasione dalle telecamere di Sky Sport per il programma «Share Your Dream», che li sta accompagnando nel loro avvicinamento ai Giochi di Londra), Josè Vicente Arzo Diago, medaglia d’argento a Pechino 2008, e Antonella Munaro, campionessa di casa al via tra le carrozzine ma anche membro della Fispes, la Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali, di cui è consigliera e rappresentante per quanto riguarda la Commissione nazionale atleti.

A loro si unisce ora Francesca, oggi più che mai l’atleta-simbolo del movimento paralimpico italiano, con le sue undici medaglie a cinque cerchi conquistate in carriera (dieci ai Giochi estivi e una in quelli invernali). 41 anni, originaria di Riese Pio X ma ormai di casa a Valeggio sul Mincio, la campionessa azzurra spiega: «Negli ultimi anni mi sono concentrata sull’attività sulla neve, tant’è che non affronto una maratona da quella corsa proprio a Padova nel 2010. In quell’occasione ho realizzato il mio personale in handbike (un’ora 26’07”) e in handbike gareggerò anche stavolta, perché in questo momento per me è più facile rispetto alla gara in carrozzina. Se ho scelto di tornare a una 42 chilometri proprio a Padova è perché sono legatissima a questa manifestazione e a questa città, che mi porta fortuna: qui ho realizzato il record mondiale in carrozzina nel 2005 e quello italiano del 2008 (un’ora 36’54”), tempo che è anche il mio primato personale».

Tutti gli atleti delle prove paralimpiche saranno cronometrati da uno speciale chip messo a disposizione da Sdam, studiato appositamente per le alte velocità toccate in queste gare in cui gli atleti riescono a superare i 50 chilometri orari. E’ la stessa tipologia di chip che sarà utilizzata anche nel Giro d’Italia di ciclismo.

Alle premiazioni della manifestazione, uno spazio sarà riservato al Panathlon International Padova che, attraverso la sua commissione disabili, premierà i due più giovani atleti al via: il padovano Giandomenico Sartor, portacolori dell’Aspea, in gara tra le carrozzine, e il croato Dejan Nisandzic, che correrà in handbike. Entrambi sono del ’90. Un ulteriore riconoscimento sarà poi consegnato all’atleta che arriva da più lontano, l’ecuadoriano Gabriel Byron Lopez Burgos (carrozzine) che giunge dall’Ecuador.

La Maratona S.Antonio 2012 è inserita nel calendario ufficiale dell’International Paralympic Committee
In altre parole, i record ottenuti domenica 22 aprile sulla strada che da Campodarsego porta a Padova saranno omologati ufficialmente e i tempi ottenuti qui saranno validi per il conseguimento dei minimi di qualificazione a cinque cerchi.Il nuovo percorso, lo ricordiamo, ha ottenuto la certificazione internazionale di Aims (Association of International Marathons and Distance Races) e Iaaf nel 2011. Il profilo altimetrico favorevole, il fondo stradale ideale, la chiusura totale al traffico, l’assistenza offerta dalla partenza all’arrivo e durante la permanenza in provincia hanno contribuito a fare di Padova una capitale per il movimento paralimpico.

Nella foto (di Antonio Muzzolon) Francesca Porcellato in handbike alla Maratona S.Antonio 2010, sua ultima uscita in una prova da 42,195 chilometri

Visita www.assindustriasport.it e www.maratonasantantonio.it

Per informazioni: Ufficio Stampa Assindustria Sport Padova tel. 049 8227114 – fax 049 8227164

 

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche