Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
26 settembre 2011 1 26 /09 /settembre /2011 18:43

DSC00211.JPGFioccano critiche e lamentele nel post-Maratona di Bergamo che si è svolta il 25 settembre.Gli organizzatori ne stanno raccogliendo una mole impressionante, soprattutto da parte dei podisti medio-lenti e più lenti che risentono pienamente della cattiva governance logistica in corso di gare. Così, ce n'è per tuttii gusti: dal traffico automobilistico del tutto mal gestito, ai fumi di scarico, al traffico pedonale, sino alla carente segnalazione del percorso con la conseguenza di frequenti smarrimento e chilometri in più per emendare gli involontari errori. Le critiche si sono appuntate perfino sui marchiani errori nei comunicati stampa, per imprecisioni e refusi di vario genere.

Le critiche - si sa - sono sempre di parte, per quanto oggettive, e vanno, ovviamente prese cum grano salis e vagliate accuratamente, ma quando si tramutano in un coro omogeneo c'è da pensare che qualcosa di vero sotto sotto ci sia.

Diamo voce ad alcuni rappresentanti della compagine Runners Bergamo che si sono particolarmente intristiti, mortificati e adirati, perchè tutto ciò è avvenuto nella "loro" città, secondo un copione che, da alcuni anni, immancabilmente si ripete.

 

(Angelo) Quando sono arrivato in Borgo Palazzo e per l'esattezza in P.zza S.Anna mi è dispiaciuto molto vedere i corridori doversi fare spazio tra la gente che tranquillamente passeggiava indisturbata lungo il percorso.......ne abbiamo di "strada" da fare.....(non noi runners ovviamente)!

(Davide Cantù) Ho cominciato ad avere qualche sospetto sull’errore di percorso, quando mi sono ritrovato al casello dell’autostrada. Tutto sommato ho pensato fosse una fortuna in quanto mi sposto solo con il telepass montato e sono riuscito a guadagnare 10 secondi sui miei diretti avversari. All’altezza di Cologno Nord, appena iniziata la perenne coda dei pendolari giornalieri, ho pensato che forse eravamo un po’ fuori strada: allora io, insieme ad un gruppo di maratoneti, abbiamo chiesto indicazioni ad un ragazza/o brasiliana dell’organizzazione che, per la modica cifra di 50 €, ci ha mandato a quel paese: Sant. Omobono. Lì abbiamo incontrato Severino che ci ha riportato sulla retta via (per fortuna aveva con sé un PC collegato a wikipedia dove era indicata la deviazione verso l’arrivo).
Alla fine il mio garmin ha “miracolosamente” segnato 21.180 km ma credo di avere saltato il tappeto del km 178 in località Mazzo di Valtellina (inizio scalata del mortirolo). Mi chiedo se varrà per il Garb …

(Antonio Esposito) Non potendo correre, oggi, ero a Bergamo in bici per vedere un po di amici. Purtroppo spostandomi sul percorso ho visto situazioni particolari e di non lieve importanza. Dopo la partenza, mi porto in via Carducci e già prima del passaggio dei corridori agli incroci e alle rotonde vigili in agitazione, non solo per le macchine ,ma pure per i BUS ,che facevano girare intorno alle rotonde perchè nessuno li aveva avvisati che sul percorso non potevano transitare,e quindi si dovevano trovare la strada alternativa per andare un a Ponte e l'altro all'ospedale. La sorpresa quando dopo il passaggio dei primi,non arrivava più nessuno,dopo circa 5m è arrivato il gruppone ,prime notizie errore sul percorso. Mi sposto in zona triangolo e qui noto che, agli incroci, ci sono solo vigili che secondo la versione di una vigilessa "Non sono qui per indicare  il percorso ai corridori,ma per il servizio d'ordine",effettivamente aveva ragione ma allora dove erano gli addetti dell'organizzazione...?
Arrivo in piazza Pontida, per vedere il passaggio del grosso del gruppo, ma ci sono sul percorso più pedoni e bici che corridori,mi porto in zona arrivo, alla deviazione della 42 i corridori arrivano spaesati non sapendo dove andare e a questo punto si attivava un giudice di gara a indicare per la mezza e la maratona. Rosario, avevi ragione .....si però, vedere la gente sballottata a destra e a sinistra,con la fatica nelle gambe girano le b...
Anche perchè uno paga ,e non poco questo servizio.
Comunque vada... Buone corse a tutti!

(Bombi) Si, lo so, che il predicatore aveva scritto di non lamentarsi lunedì, sapendo già com'è l'organizzazione a Bergamo ma visto che oggi è domenica... Personalmente ho cominciato dopo neanche 2 km. ad avere qualche dubbio visto che al km. 1,700 c'era già un ristoro...(certo meglio che niente!!).Giunti poi all'altezza dei campi da tennis di Loreto ho incrociato i primi che ritornavano in Via Broseta.Ho fatto il tifo per Franco ma mi sono chiesto come mai passavano di lì. All'incrocio poi tra Via Polaresco e Via Brembilla nessuno che segnalava la direzione di marcia per cui ho pensato ci fosse stato una variazione di percorso all'ultimo momento.Lo stesso in Via Noli.Quello che però non mi torna è che alla fine ho comunque fatto 21 km.(anzi un centinaio di metri in più).Adesso smetto di scrivere altrimenti finisco domani e poi Rosario mi sgrida.

(Pirotta) E' vero, è un vero peccato che la nostra città non riesca ad avere una maratona organizzata in modo serio!!! ma è altrettanto un peccato che gli unici che potrebbero organizzare una maratona in modo serio (R.B.) rinuncino a farlo!!!
E' ora di  "strappare dalle mani" questa organizzazione che ha già fissato, incurante degli insuccessi, anche la data per il 2012. Comunque l'importante, buona organizzazione o non buona, è finirla.

(Marco Administrator) Ci sono stati dei disagi, è vero. Io però partivo con l'idea di fare un mio umile record personale alla seconda "Mezza" in carriera e ci sono riuscito, per cui mi "sono fatto andare bene tutto". L'unica cosa che mi ha fatto girare le palpebre è che era vietato l'I-POD, insomma la musica nelle orecchie.
Qualcuno può spiegarmene il motivo?

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Archivi

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche