Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
11 luglio 2013 4 11 /07 /luglio /2013 18:57

Memorial Nel Sud della Sicilia,  a 70 anni esatti dalla sua morte in combattimento, si correrà  per ricordare la figura dell'olimpionico Tedesco LKarl Ludwig "Lutz" Long, il famoso "Secondo classificato" alle Olimpiadi di Berlino 1936 alle spalle del mitico Jessie Owens, passata alla storia per la celebre collera di Hitler dovuta alla sconfitta di un rappresentante ariano per mano di un atleta di colore.

7500 metri di corsa tra i comuni di Acate e Caltagirone, per ricordare anche la Battaglia di Santo Pietro (e il conseguente cosidetto "Massacro o strage di Biscari") del 13 e 14 luglio 1943, che costò la vita pure  a tanti inermi ed incolpevoli civili.
Gli anniversari sono una cosa seria, che aiutano a rammentare avvenimenti passati che lasciano segni indelebili (nel bene e nel male!) nelle memorie dei popoli, soprattutto quando si tratta di eventi che si configurarono come "crimini di guerra", purtroppo rimasti impuniti, perché compiuti dai vincitori.

E in questi giorni nella Sicilia meridionale si è dato inizio alle celebrazioni per il 70° Anniversario dello Sbarco Alleato,  che era stato denominato in codice "Operazione Husky"- Attacco alla Fortezza Europa", che - nella notte a cavallo tra il 9 e il 10 luglio 1943 - diede inizio alla Liberazione del Vecchio Continente dalla spirale del Nazi-fascismo, conclusasi poi nel maggio 1945, con la fine della  Seconda Guerra Mondiale in Europa.
Nelle Località delle fasce costiere comprese tra il Golfo di Gela ed il Golfo di Noto numerose rivisitazioni storico-militari di questi giorni, stanno animando turisticamente questa seconda settimana di luglio, con anche affollate marce e raduni di reduci (vedi quella dei Canadesi tra Pachino ed Agira).
La Campagna di Sicilia durò 37 giorni e si concluse il 17 Agosto 1943, con la conquista di Messina, che poi fece a breve preludio con la firma dell'Armistizio Corto di Cassibile del 3 Settembre 1943, reso noto poi susseguentemente l'8 Settembre, che tante altre sciagure causò poi al Popolo Italiano.
37 giorni nei quali in Sicilia si scrissero pagine ("anche piuttosto buie") di Storia che non risparmiarono certo le vite e i destini di tanti individui sia essi militari che inermi civili.
Ma tra i tanti avvenimenti della Campagna di Sicilia sicuramente vi è da rammentare anche un episodio che coinvolse un famoso atleta Olimpionico tedesco, come il saltatore in lungo Karl Ludwig "Lutz" Long, che morì in combattimento il 14 Luglio durante la Battaglia di Santo Pietro (meglio conosciuta a quei tempi col nome di Biscari), per mano della avanzanti forze della 45^ Divisione di Fanteria Statunitense.
Lutz Long, l'atleta tedesco passato alla storia per il famoso gesto, connotato da sportivo fair-play nei confronti dell'amico rivale, l'americano Jessie Owens, durante le qualificazioni per il Salto in Lungo alle Olimpiadi di Berlino 1936, che non risparmiò consigli a quest'ultimo (a rischio eliminazione dopo due nulli) sul come effettuare la battuta e potersi qualificare agevolmente, come poi avvennne susseguentemente.
Poi nella Finale Long giunse secondo alle spalle di Owens, e la cosà comportò allora una certa ira da parte del Fuhrer Adolf Hitler, per la sconfitta di un atleta ariano per mano di uno di colo,re.
Di seguito i destini dei due amici Owens e Long si divisero con lo scoppio del Secondo Conflitto Mondiale, col tedesco Caporal Maggiore della Luftwaffe in Sicilia, che perì proprio per mano americana in quel lontano 14 luglio 1943.
70 anni dopo nelle localtà tra Piano Stella ed il Borgo di Santo Pietro, tra i comuni di Acate  e Caltagirone (ai confini tra le province di Ragusa e Catania), si ricorderanno le vittime della Battaglia di Santo Pietro e a questa celebrazione farà seguito l'appendice sportiva della disputa la 1^ Edizione del Memorial Lutz Long (forse il "caduto più famoso" di quella sanguinosa battaglia), una gara podistica di 7,5 km, con partenza dall'Oasi di Piano Stella ove campeggia la lapide dei 7 civili trucidati per rappresaglia dagli americani il 13 Luglio, fino alla piazza centrale della frazione calatina di Santo Pietro ove é allocata la lapide coi nomi dei caduti in quella battaglia per la conquista dell'importante aeroporto militare siciliano.
La Battaglia di Santo Pietro fu macchiata anche da numerosi eventi di isolate rappresaglie da parte dell'esercito statunitense, con diversi episodi di esecuzione sommarie di militari italiani e tedeschi per mano di ufficiali a stelle e strisce, meglio conosciute nei tempi contemporanei col nome di "Strage o Massacro di Biscari" che rientra a pieno titolo tra le cosiddette "Stragi Dimenticate".

E la disputa di questo Memorial Lutz Long, renderà onore pure alla memoria delle vittime di queste stragi: sarà un Memorial che, per la cronaca, si correrà in maniera "molto spartana" e più che altro curando il lato celebrativo della vicenda più che il lato sportivo vero e proprio della rivisitazione, con la sepranza che questo evento commemorativo contro le atrocità delle guerre possa continuarsi a svolgersi con cadenza annuale ogni 14 di luglio.
Organizzazione tecnica a cura della Polisportiva No al doping di Ragusa Ibla, con la collaborazione dell'Associazione Culturale Lamba Doria di Siracusa e il patrocinio dei Comuni di Acate e Caltagirone, con il raduno prevista dalle ore 17.00 all'Oasi di Piano Stella e dalle 17.30 in poi la partenza riservata ai "camminatori" e poi alle 18.00 quella riservata ai "podisti amatori" (In allegato Tutto il programma nel dettaglio).
 

Il contenuto della Locandina

MEMORIAL “LUTZ LONG” PIANO STELLA-SANTO PIETRO 14 LUGLIO 2013

 

MANIFESTAZIONE PODISITCA PER IL 70° ANNIVERSARIO DELLA SBARCO DELLE FORZE ALLEATE

DOMENICA 14 LUGLIO 2013, alle ore 17,00 Loc. Piano Stella (Acate) KM 7.5

PROGRAMMA

  • ORE 17,00: raduno dei partecipanti presso loc. Piano Stella, accoglienza e distribuzione dei pettorali di gara dei vari concorrenti. Breve descrizione dei fatti di guerra e inizio dell’evento.
  • ORE 17,30: partenza della batteria dei camminatori e simpatizzanti.
  • ORE 18,00: partenza della batteria dei podisti.
  • ORE18.30: arrivo dei primi podisti presso la fraz. Santo Pietro, ristoro e  accoglienza da parte dei concittadini presenti
  • ORE 19,00: premiazione e ringraziamenti per lo svolgimento dell’evento rievocativo.

La gara si svolgerà in località  Piano Stella raggiungibile da Acate verso Caltagirone località facilmente individuabile nei pressi di casa di cura. Sp.34

Alla partenza consegna zaini o borsone con biancheria asciutta per l’arrivo, la manifestazione sarà seguita da bus “scopa” per eventuali ritiri.

Info tel. 3315785084-3200006568 (Mimmo-Elio) No al Doping

 Tel. 3289182140 Sig. Iacono Giovanni  Ass. Lamba Doria

 

Memorial Lutz Long, a Santo Pietro di Caltagirone, proprio nel giorno esatto del 70° anniversario la morte in Terra di Sicilia dell'olimpionico tedesco di BERLINO 1936.

E' infatti assodato in maniera definitiva (da documenti da archivi militari tedeschi) che il Caporal Maggiore Lutz Long  in forza alla Luftwaffe presso l'Aeroporto di Santo Pietro venne ucciso durante  la Battaglia per la conquista dell'importante scalo siciliano, dalle avanzanti forze della 45^ Divisione di Fanteria Americana, nella giornata del 14 luglio 1943. E non come erroneamente sostenuto sempre (da diverse fonti..ndr!!) che morì il 14 luglio 1943 presso un Ospedale da campo Inglese a San Pietro Clarenza ( ai piedi dell'Etna), quando il Fronte da quelle parti vi arrivò solo dopo il 5 agosto 1943, susseguentemente alla conquista di Catania per mani inglesi, e il 14 luglio, colà non vi era traccia di alcun combattimento.

Sull'importanza del personaggio, si è già accennato in precedenza; una Stella al merito del CIO, per il celebre gesto di Fair-Play con l'amico rivale Jessie Owens (prima del salto vincente nel lungo alle Olimpiadi di Berlino 1936, passato poi alla storia per la susseguente collera di Adolf Hitler, dovuta alla sconfitta dell'atleta ariano, con l'abbandono dello Stadio anticipatamente del Fuhrer, senza stringere la mano ad Owens.


Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche