Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
27 gennaio 2014 1 27 /01 /gennaio /2014 18:15

Mugello GP Run (2^ ed.). Una seconda edizione, la carica dei 2500, baciati dal sole di gennaio nel verde autodromo del Mugello. Vincono Giovanna Pizzato e Maurizio Cito

 

Si è svolta il 26 gennaio 2014, favorita da una mite giornata di sole, la 2^ edzione del Mugello GP Run, con 2500 partecipanti.

La manifestazione, organizzata dalla ASD Maratona del Mugello, ha avuto la Brooks come main sponsor tecnico (in calce il Comunicato Brooks, redatto da Cesare Monetti). 


(Dal comitato organizzatore) Grazie, grazie, grazie! Ai 2500 partecipanti alla Mugello GP Run, alla Mugellino Kids, al Brooks Motor Duathlon. Agli 8000 che hanno assistito ai due giorni della manifestazione. Last but not least, a quello che noi chiamiamo – e non solo noi che viviamo nel Mugello! – il circuito più bello del mondo: l’Autodromo Internazionale del Mugello.

Sono stati grandi i numeri che hanno caratterizzato la seconda edizione della Mugello GP Run, gara podistica internazionale disputata sul tracciato dell'Autodromo del Mugello. La possibilità di percorrere a piedi il circuito toscano, abitualmente utilizzato dai piloti della Moto GP e dalla Ferrari, ed il meteo favorevole hanno portato quasi 8000 persone a vivere e partecipare una giornata davvero speciale nell'impianto di Scarperia.

Affollatissimi gli stand di Mugello Expo, ospitati nei box del circuito. Partecipata da tanti bambini la Mugellino kids,  mentre un fiume colorato da famiglie, appassionati di Nordic Walking  hanno trasformato il manto d’asfalto in una coloratissima e lunghissima scia arcobaleno. 

In ambito competitivo, il vincitore assoluto è stato Maurizio Cito (Atletica Futura Figline) in 33.09. Nella categoria femminile Giovanna Pizzato in 40,37, tempo che le è valso il 41^ posto assoluto nella classifica generale. Entrambi i vincitori hanno realizzato anche il nuovo record sul giro. Cito ha fatto fermare i cronometri sul tempo di 16.16, la Pizzato in 19.49.



Per quanto concerne il Brooks Motor Duathlon (kart + corsa competitiva), la grande novità di questa seconda edizione,  la vittoria è andata a Jacopo Boscarini nella categoria maschile ed a Katerina Stankievicz in quella femminile.

Ci sarebbe tanto altro da dire ma questa foto vale più di mille parole!


L'appuntamento è adesso il prossimo 20 Settembre in occasione della 41^ Mugello Marathon (tutte le info sul sito della Maratona del Mugello).

Ancora grazie a tutti e ci vediamo, ovviamente, nel 2015 con la 3^ edizione.

Sono inoltre disponibili online tutte le clssifiche dell'evento.

 

Di seguito il resoconto tecnico di Cesare Monetti (comunicato ufficiale Brooks).
 

Riflessi e determinazione, gambe e fiato.
Tutto questo serviva per affrontare la due giorni del Motor Duathlon Brooks alla Mugello Gp Run. Il sabato è andata in scena la sfida tra 80 runners ‘piloti’  sui go-kart estratti tra gli oltre 1000 iscritti della spettacolare corsa che invece si  è svolta domenica mattina.
Due fantastici giri sulla mitica pista del Mugello che ha visto tante sfide del motomondiale. Salite e discese, tornanti e curve, alcune eroiche, come l’Arrabbiata con la sua salita diventata spezza-gambe per i podisti.
Mugello GP Run (2^ ed.). Una seconda edizione, la carica dei 2500, baciati dal sole di gennaio nel verde autodromo del Mugello. Vincono Giovanna Pizzato e Maurizio Cito
Ci ha pensato  Giovanna Pizzato, atleta del Brooks Team Italia  ‘Valentino Rossi', a salire vincente sul primo gradino del podio. Vittoria schiacciante la sua, con tanto di record della gara (40’37” sui 10.490 km) ed ovviamente ‘record della pista’ sul giro di 5,245km: 19’49”.
“E’ il mio esordio stagionale e il mio ritorno in ‘pista’ visto che siamo nell’ambiente giusto qui al Mugello – ha commentato felice sul podio Giovanna – Ho ripreso ad allenarmi da solo un mese dopo che a settembre mi sono dovuta fermare per una microfrattura da stress al metatarso del piede sinistro. Stupenda questa gara in questo autodromo e vincerla. Una bella iniezione di fiducia per fare bene nelle prossime settimane. In tarda primavera vorrei fare una mezza maratona ad alto livello, in autunno spero di tornare in maratona. Non è facile però, non sono professionista. Faccio un allenamento al giorno, lavoro a tempo pieno, ho famiglia e una bambina da gestire. Ma i mille sacrifici vengono ricompensati da una giornata ed una vittoria come quella di oggi. Run happy da ora in poi”.
Tra gli uomini con le sue Brooks Pure  ai piedi Gabriele Abate, vice campione di corsa in montagna, oggi terzo sul traguardo in 33'42”, media di 3’13” al km, alle spalle del vincitore Maurizio Cito (33’09”) e del marocchino Jilali Jamali (33’39”). Abate, forte delle sue gambe esplosive in montagna ci ha provato a staccare gli avversari fin dalla prima salita dopo il rettilineo ma non è bastato: “E’ stata una gara di altissimo livello, ho provato ad andare via anche nella salita su per l’Arrabbiata – ci ha detto Abate, sabato impegnato anche sul kart  - ma non è stato sufficiente. Sono ancora un po’ indietro nella mia preparazione, manco di brillantezza. Me ne sono accorto anche durante la settimana quando ho fatto le ripetute da 1000 metri. Di solito sto sul passo dei 2’55” al km, l’altro giorno non riuscivo a stare sotto i 3’05”. Mi rifarò, la stagione è lunga. Punto agli Europei e alla staffetta del campionato italiano di corsa in montagna che correrò insieme ai miei compagni di Team Paolo Gallo  e Alex Baldaccini"
Sono belli, sono fidanzati e soprattutto sono velocissimi. Sia con il go-kart che nel correre a piedi. Jacopo Boscarini (4° classificato in 34’32”) e Katerina Stankewicz (2^ in 42’20”) sono i vincitori della classifica combinata kart+corsa del primo Brooks Motor Duathlon. Complimenti però anche al ‘nostro’ Tobias Gramajo secondo in questa speciale classifica. 
Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Archivi

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche