Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
2 giugno 2011 4 02 /06 /giugno /2011 06:49

cavallo_02.jpg“NON È LA VITTORIA CHE CONTA, MA LA TENACIA E IL CORAGGIO COI QUALI ABBIAMO LOTTATO”

Il The North Face Trail del Monte Soglio riconferma e amplifica il successo riscontrato nel 2010. Dopo aver chiuso le iscrizioni un mese prima della gara con l’esaurimento dei 500 pettorali messi a disposizione per questa edizione, nel weekend dedicato alla manifestazione la macchina organizzativa, diretta da Roberto Negri presidente dell’ASD Monte Soglio Trail, ha funzionato alla perfezione facendo vivere un Trail da sogno agli ultrarunner provenienti da tutta Italia oltre che da Slovenia, Romania, Germania, Svizzera e Francia.

Alle ore 6.00 di domenica 29 maggio, dall’area scuole di Forno Canavese (To), sulle note di “Chariot of Fire” (colonna sonora del film “Momenti di gloria”), sono partiti 263 atleti alla volta del Monte Soglio, cima delle prealpi canavesane a quota 1971 metri slm. Il percorso di gara, dello sviluppo complessivo di 60 km e 3400 metri di dislivello, ha toccato i punti più caratteristici dell’Alto Canavese come il Mulino Val, il Sentiero del Gallo, il Santuario dei Milani, il Santuario di Belmonte con l’omonimo Parco Naturale (patrimonio dell’Unesco) e il Sentiero Balcone.

Due ore più tardi, alle 8.00, sono stati 198 i pettorali ufficialmente punzonati al via dal sistema di cronometraggio computerizzato di Wedosport (Chieri) - Lanponet (Cuorgnè) e quindi abilitati a cimentarsi nel Gir Curt di 26km e 1400m di dislivello.

Mentre i corridori della gara lunga erano impegnati nella parte centrale dell’itinerario, a Forno si accoglievano già i primi arrivi della 26 km, primo fra tutti il fornese Mirko Bertino (Libertas Forno Sergio Benetti), che infrangendo il record del 2010 di Marco Abbà ha fermato il cronometro a 2h05’ con una velocità media di 12,38km/h e un vantaggio di ben 14’ sul secondo e terzo classificato, rispettivamente il valdostano Alberto Da Col (Fiamme Gialle Aosta) e Gianluca Cola (Circolo Minerva ASD). La prima donna del Gir Curt, ventiquattresima assoluta, è stata Rosanna Mattè (Podistica Dora Baltea) con il tempo di 2h43’, seguita dalla favriese Giorgiana Perino (2h54’) e dall’atleta del GSA Pollone Barbara Belloro in 3h13’.

Intanto il comando del Gir Lung, come da previsione, è in mano a Giuliano Cavallo (Courmayeur Trailers - Salomon) inseguito a ruota da Daniele Fornoni (Team Tecnica) entrambi atleti selezionati per la Squadra Nazionale ai Campionati Mondiali IAU Ultratrail che si disputeranno in Irlanda (Connemara) il prossimo 9 Luglio.

Fornoni ce la mette tutta e, a metà gara, da l’impressione di recuperare il valdostano passando al 30°km a soli 2 minuti da Cavallo, ma quando inizia la scalata al Monte Soglio con 1600metri di salita l’atleta in testa spinge sull’acceleratore conquistando la vetta 6 minuti prima del suo inseguitore con l’incredibile tempo di 4h57’. Spinto dalla motivazione di aggiudicarsi per la seconda volta il The North Face Trail del Monte Soglio, Giuliano allunga ulteriormente e giunge primo all’arrivo in 6h04’ abbassando il suo precedente record di ben 17 minuti.

Daniele Fornoni, secondo classificato, con il tempo finale di 6h16’, ha stabilito il secondo miglior tempo di sempre e ha abbassato la sua prestazione del 2010 di circa 16’. Al terzo posto si è classificato un ottimo Cesare Clap (Milano Assicurazioni) con il tempo finale di 6h55’.

In campo femminile, si conferma per il secondo anno consecutivo Raffaella Miravalle (Valetudo Skyrunning Italia) con il tempo di 7h20’. Al secondo posto, sempre in campo femminile, Francesca Canepa (Courmayeur Trailers) che ha dimostrato nel corso della stagione di essere entrata a far parte delle migliori atlete italiane, ha terminato la prova in 7h34’. Terza classificata la parmense Lara Mustat in 7h51’.

La percentuale di chi si è dovuto arrendere sfiora il 10% dei partenti, gli atleti ritirati sono stati in tutto 45 (23 sul Gir Lung e 12 nel Gir Curt), molti dei quali recuperati dai mezzi del Corpo Volontari AIB (Anti Incendi Boschivi) Area 32 coordinati dal Comandante Pier Giacomo Ricca. Non si sono registrati casi di particolare emergenza o di gravi infortuni, segno che in questo sport, pur spingendo il fisico al limite, si cura al massimo la sicurezza. A tal proposito gli organizzatori delle principali gare italiane di Ultra Trail (tra cui il trail fornese) a novembre 2010 hanno deliberato e condiviso una serie di Linee Guida specificando regole e procedure da adottare per garantire la sicurezza e per sensibilizzare gli atleti a correre responsabilmente.

In particolare, al The North Face Trail del Monte Soglio, oltre che l’obbligo per gli atleti di avere con sé un equipaggiamento di sicurezza, era previsto il presidio dei punti più sensibili del percorso da parte di più di 100 volontari. La parte montana è stata controllata dal CAI di Forno Canavese insieme con il Soccorso Alpino di Locana e il Rifugio Alpe Soglia. Altri punti sono stati sorvegliati dai volontari AIB, dal Gruppo Alpini IX Zona Torino, dalla Proloco di San Colombano Belmonte, dalla Proloco di di Prascorsano, dal Trial Team Valli del Canavese e da amici della ASD Monte Soglio Trail. Il supporto medico è stato garantito dal dottor Domenico Aloi e da due suoi colleghi, oltre che dagli infermieri della Croce Bianca presente con due ambulanze. I concorrenti più lenti sono stati accompagnati e aiutati per tutta la giornata dai volontari del Servizio Scopa in costante contatto con la base.

Notevole anche la partecipazione del pubblico che ha trasformato l’evento sportivo in una vera e propria festa, numerosissimi gli spettatori all’arrivo, nelle borgate e paesi attraversati. Per non parlare del Monte Soglio che con l’occasione è stato meta di escursionisti e tifosi.

 A rinfrancare gli atleti dalle fatiche ci ha pensato la Proloco di Forno Canavese che con i suoi 40 volontari capitanati dal Presidente Gianni Bertot, come sempre, ha accolto i corridori (oltre che numerosi accompagnatori e visitatori) all’interno del capannone messo a disposizione dalla ditta ISAC (Busano) con un lauto pranzo e birra no-limit.

Alle 17.00 si sono svolte le premiazioni alla presenza del Consigliere Regionale Roberto Tentoni, del Sindaco del Comune di Forno Canavese Giuseppe Boggia e del Presidente della Comunità Montana Alto Canavese Sandro Gaudio. Il momento è stato importante per fare una riflessione: in una società dove si sta sempre più perdendo il rispetto del prossimo e a volte anche di se stessi, si sente il bisogno di ritrovare uno sport sano come questo. La corsa a contatto con natura è un ottimo modo per rafforzare il fisico e rilassare la mente. Oltretutto, con il Trail Running, si rivalutano territori montani dimenticati, riscoprendo antiche vie di comunicazioni e promuovendo una sorta di turismo sportivo ed ecologico.

Il The North Face Trail del Monte Soglio è stato realizzato grazie alla disponibilità dello Sponsor Tecnico principale The North Face in collaborazione con il negozio Cà Sport di Rivarolo Canavese, e alla cooperazione di Garmin, YKK, Agisco, Bimetech (Valperga), DBLighting (San Ponso), Ferramenta Perino (Busano).

Ulteriori informazioni, immagini e classifche complete sono a disposizione sul sito web ufficiale www.trailmontesoglio.it

L’appuntamento si rinnova ogni anno all’ultima domenica di maggio. E quindi, alla prossima edizione!

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Archivi

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche