Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
25 aprile 2011 1 25 /04 /aprile /2011 19:25

Savini_Juliette_5388photobyFrancoRanciaffi.jpg(Franco Ranciaffi) Juliette SAVINI in evidenza nella Old Mutual Two Oceans Marathon (la corsa che abbraccia due Oceani) sulla distanza di 56 km, a Cape Town (Sudafrica) alla sua undicesima partecipazione.  Notevole il transito alla maratona (3h36:17), mentre al passaggio dei 50 km (4h23:51) conquista il terzo tempo nella graduatoria ligure all-time e il primato regionale di categoria.

Al traguardo è sesta di categoria

Cape Town (Sudafrica). Ancora in evidenza Juliette SAVINI, l’atleta che difende i colori bianco-azzurri della Sanremo Runners. Dopo il debutto stagionale nella maratona Red Hill a Fish Hoek con il tempo di 3h41’27” e la Peninsula Marathon a Città del Capo con il tempo di 3h33’51”, che ad oggi rappresenta ancora una delle migliori prestazioni italiane nella maratona femminile di categoria quest’anno, Juliette SAVINI la vigilia di Pasqua ha partecipato alla celebre Old Mutual Two Oceans Marathon a Cape Town, disputata sulla distanza di 56 km, che su questa insolita distanza ha registrato circa 9000 iscritti d’ambo i sessi, che salgono a ben 26.000 partecipanti compresi anche gli iscritti alle distanze intermedie (la mezza maratona e due trail).

Un percorso suggestivo, come del resto lo sono tutti i tracciati podistici in questo Stato, percorso che ha serpenteggiato attorno e dentro Città del Capo, con partenza alle 6:25 da Main Road in Newlands, attraversando Lakeside, Fish Hoek, Sun Valley, Chapman’s Peak, Hout Bay, Constantia, Newlands, abbracciando i due oceani, da qui il nome della corsa, per concludersi nell’impianto dei campi di rugby a Groote Schuur Estate.

In questa storica corsa sudafricana, la Savini ha completato il percorso in 4h56:07 (4h59’37” lo scorso anno), classificandosi tra le migliori.

Di categoria, quella d’età 50-54 anni, che ha visto quasi 200 donne arrivate, Juliette ha conquistato il sesto posto!

La manifestazione, che si svolge da 42 anni (solo 15 arrivati nel 1970!), è una delle più partecipate al mondo. Ad arricchire la manifestazione, l’evento propone anche un Expo al coperto della durata di tre giorni che accoglie ben 45.000 visitatori.

Da segnalare una curiosità che fa entrare Juliette Savini nella storia: la portacolori della Sanremo Runners è una delle pochissime atlete al mondo ad essersi presentata per l’undicesima volta alla partenza della Two Oceans Marathon.

Per la cronaca la vittoria femminile è andata alla 35enne russa Olesya Nurgalieva, in 3h33:58 (2h37:38 il suo passaggio alla maratona!) in che ha preceduto di circa quattro minuti la gemella Yelena, terza la campionessa del Lesotho Mamorallo Tjoka.

Della propria categoria, la Savini ha conquistato un eccellente sesto posto, mentre tra le atlete europee Juliette è risultata dodicesima classificata.

 

Così le migliori donne al traguardo: 1. Olesya Nurgalieva (Russia, 35 anni; quarta vittoria!) 3h33:58, 2. Yelena Nurgalieva (Russia, 35; vincitrice nel 2009) 3h37:54, 3. Mamorallo Tjoka (Lesotho, 26) 3h42:12, 4. Simona Staicu (Ungheria, 39) 3h42:59, 5. Nina Podnebesnova (Russia, 31; campionessa nazionale 50 km nel 2006) 3h43:56, 6. Elizabert Hawker (Gran Bretagna, 35; campionessa mondiale 100 km nel 2006) 3h46:46, 7. Samukeliso Moyo (Zimbabwe, 37) 3h55:49, 8. Farwa Mentoor (Sudafrica, 37) 3h52:05, 9. Riana Van Niekerk (Sudafrica, 34) 3h53:55, 10. Joanna Thomas (Sudafrica, 42) 3h54:55, 11. Madina Biktagirova (Russia, 46; vincitrice nel 2007) 3h59:21.

 

Le migliori donne categoria 50-54 anni (179 classificate): 1. Annatije Botes (Sudafrica) 4h30:09, 2. Sue Harrisberg (Sudafrica) 4h35:25, 3. Maria Braun (Germania) 4h38:48, 4. Rosalie-Anne Hausner (Germania) 4h53:27, 5. Marie Wolmarans (Sudafrica) 4h54:19, 6. Juliette SAVINI (ITALIA, Sanremo Runners) 4h56:07, 7. Caroline Weinel (Gran Bretagna) 4h58:13, 8. Wilma Pretorius (Sudafrica) 5h07:11, 9. Anna Zauner (Austria) 5h07:23, 10. Susan Bracher (Sudafrica) 5h08:20.

 

Commenta Franco Ranciaffi, statistico e storico di ultramaratona. “Altre note tecniche relative ai tempi di passaggio registrati da Juliette Savini anche per comprenderne il valore tecnico della prestazione: al km 28 è transitata in 2h20:16 (2h21:13 nel 2010 e 2h28:49 nel 2009), alla maratona in 3h36:17 (3h40:07 nel 2010 e 3h54:58 nel 2009) e al 50° km in 4h23:51 (4h28:07 nel 2010). Il crono al passaggio ai 50 km rappresenta la terza prestazione ligure femminile di tutti i tempi, oltre ad essere il nuovo primato della provincia di Imperia – che apparteneva alla stessa atleta, che migliora di 4:16 il precedente -, inoltre rappresenta la migliore prestazione ligure all-time di categoria”.

La gara è stata organizzata applicando le regole IAAF, il percorso misurato e certificato con il Label IAU, il cronometraggio con l’utilizzo del sistema della Champion Chip Timing.

 

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche