Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
23 novembre 2012 5 23 /11 /novembre /2012 08:47

bazzana-fabio-1-pico-trail.jpgSi è svolta il 18 novembre la 1^ edizione del Pico Trail, a Strozza (Bergamo). Una giornata indimenticabile per il 1° Pico Trail. Un Fabio Bazzana a tutto gas! Secondo classificato l'aquila Valetudo, Fenaroli Maurizio. Successo rosa per Giovanna Cavalli, mentre il Pico di bronzo rosa è di Carmela Vergura. Infine, con il dopo gara, una gran festa a tavola! 
(Wedosport) Il motto del Pico è "unire con stile" e oggi, 18 novembre 2012, a Strozza si è realizzato in pieno questo messaggio di unione d'acciaio, infatti il Dio Indra, il re dei Deva ci ha regalato una giornata meteo molto positiva, fredda nelle prime due ore del mattino, ma poi una volta arrivato il sole i suoi raggi hanno riscaldato l'atmosfera della bella Valle Imagna. Le ottime condizioni meteorologiche degli ultimi giorni hanno reso il terreno di gara, 18 i km da scarpinare per un dislivello complessivo di 2700 metri, morbido come un lungo tappetto di lana, poi i panorami e i colori autunnali sulle alture del monte Ubione sono stati da cartolina.
La competizione Pico Trail, voluta caparbiamente dal G.S. Strozza con il qualificato supporto tecnico del vice presidente del Valetudo skyrunning Italia Luca Boffetti, ha preso vita alle ore 07.30 dagli impianti sportivi, per le operazioni di ritrovo e consegna dei pettorali e dopo il fatidico riscaldamento muscolare i 112 corridori del cielo, alle ore 09.00 in punto, hanno evaso la loro gran voglia di running. Dopo 500 metri di gara la giovane stella del Valetudo team Fabio Bazzana ha preso decisamente il comando del Pico e all'attacco della prima salita verso la cresta a fianco del monte Ubione il suo vantaggio era già consistente sul compagno di team Fenaroli Maurizio, dietro il tandem Valetudo il duo del G.S. Orobie Milesi Davide e Faverio Riccardo, Colombo Massimo Osa Valmadrera e il Valetudo Berlinghieri Clemente in compagnia di Bonfanti Fabio dell'Altitude, nel trail rosa, dopo le prime scaramucce iniziali la campionessa Giovanna Cavalli ha preso un discreto vantaggio sull'aquila della Valetudo rosa Carmela Vergura. Dopo 5 km, sul primo traguardo intermedio, in corrispondenza dei resti di un piccolo aereo precipitato alcuni decenni fà, per i leader del traguardo volante, Bazzana Fabio e Giovanna Cavalli è finito in cassaforte il premio offerto dall'aereoclub volovelistico alpino di Valbrembo, che consiste in un volo in aliante sulle nostre cime delle Orobie. Dopo le impegnative roccette del primo gpm, i trailers hanno dovuto scalare la seconda impervia ascesa, il muro roccioso del gpm Valetudo del monte Ubione, tetto della gara con i suoi 895 metri sul livello del mare.
Nella gara maschile il campione Italiano di ultraskymarathon il Valetudo Bazzana Fabio è transitato saldamente al comando, secondo l'aquila Fenaroli Maurizio e ottimo terzo Colombo Massimo; nella competition rosa Cavalli Giovanna è transitata prima sotto l'arco Valetudo del gpm, ottima seconda l'aquila Vergura Carmela e terza Morvillo Bianca.
Il discesone in picchiata sul torrente Imagna segna le fibre muscolari dei quadricipiti di alcuni trailer e sulla terza salita verso la Roncola alcuni atleti accusano la fatica e la lotta per arrivare sul podio finale diventa proprio in salita.L'ultimo strappo verso la mulattiera del Columbu e i due km finali hanno fatto tremare le gambe a tutti i concorrenti, anche perché la stagione dei trail è stata molto lunga e battagliata e la voce all'arrivo, dello speaker Dario Busi segretario generale Fisky, ha fatto tirare un sospiro di sollievo a tutti i corridori della natura.

Sotto l'arco di trionfo del Pico il primo ad alzare le braccia al cielo è stato Fabio Bazzana (Valetudo skyrunning team) in 1h36'32", 2° Fenaroli Maurizio Valetudo skyrunning team 1h41'47", 3° Faverio Riccardo GS. Orobie 1h41'47", 4°Bonfanti Fabio ASD. Altitude 1h42'53", 5° Colombo Massimo Osa Valmadrera 1h42'55", 6° Milesi Davide G.S. Orobie 1h44'16",7° Berlinghieri Clemente Valetudo skyrunning team 1h45'14", 8° Conti Italo ATL. Carenno Minigolf 1h45'34", 9° Tarabini Matteo Sport Race Valtellina 1h48'31",10°Ferrari Marco Valetudo skyrunning team 1h48'40", 11° Viciani Alex A.S.D. Altitude 1h49'10", 12° Mora Maurizio Runners Varese 1h49'50", 13° Rondi Antonio GS. Orobie 1h54'24",14° Berizzi Roberto Recastello Sky 1h56'26",12° Spreafico Marco C. Pantera rosa 1h57'15", 16° Breda Alessio ASD. Altitude 1h57'25", 17° Cortinovis Ivan ASD. Altitude 1h59'17", 18° Micheli Daniele Cai Serina 2h00'12", 19° Roncalli Giorgio Runners Bg 2h00'31", 20° Grossi Paolo Libero 2h00'44". Seguono i Valetudo: 23° Baroni Antonio primo classificato over 60, 41° Acerbis Domenico Stefano, 46° Fontana Massimo, 54° Cordoni Luca, 63° Peracchi Daniele, 98° il nostro main sponsor Vittorino Bortolin, 66° Perico Cristian del Valetudo Atletica Presezzo.

 

Pico Trail 2012 podio rosaNel Pico rosaprima Cavalli Giovanna Runners Bergamo 2h16'48", 2^ Morvillo Bianca team Dove osano le aquile 2h29'40", 3^ Vergura Carmela Valetudo skyrunning rosa 2h31'08", 4^ Chiappa Silvia A.S.D. Altitude 2h36'04", 5^ Rossini Elisa Dove osano le aquile 2h44'09", 6^ Ghilardi Anna Rosa Runners Bergamo 2h48'10", 7^ Figliola Mara 2h57'21" ATL. Arci Favaro, 8^ Slaviero Silvia Atletica La Torre 3h00'50", 9^ Magnesa Giulia libero 3h03'33", 10^ Ravasio Chiara Libero 3h05'17", 11^ Vassalli Gigliola Runners Bergamo 3h25'47", 12^ Castiglioni Lorena Dove osano le aquile 3h32'30", 13^ Gamba Stefania Runners Bergamo 3h32'57". Inoltre sono stati premiati, per la classifica over 50-55: 1°Berizzi Roberto, 2° Curnis Francesco, 3° Zucchinali Roberto, 4° Zarba Marcello, nella classifica over 55-60: 1° Rossi Giovanni, 2° Longhi Floriano, 3° Borghi Maurizio, nella classifica over 60: 1° Baroni Antonio, 2° Mangili Flavio. Un ringraziamento a tutto il personale di servizio e al team della cucina del GS. Strozza capitanato dal presidente Antonio.

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche