Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
28 giugno 2011 2 28 /06 /giugno /2011 09:04

 

Pistoia-Abetone 8781    Pistoia-Abetone 8789

(Giacomo Carobbi per Il Tirreno) Kipkering dopo un testa a testa di 47 chilometri sferra la zampata finale e vincente al traguardo di Abetone. Si sono studiati per più di quarantasette chilometri, spalla contro spalla, dando vita a un bellissimo duello. Alla fine l'ha spuntata il keniano Philemon Kipkering a spese del favorito della vigilia Alberico Di Cecco: non l'ha mai mollato, finché all'altezza dell'abitato delle Regine è scappato verso il traguardo lasciando l'avversario indietro di oltre un minuto. Sul podio è salito anche Marco D'Innocenti, che ha chiuso in Piazza delle Piramidi con due minuti di ritardo su Di Cecco dopo una gara maiuscola. Il romano aveva tentato perfino un attacco nella Valle del Reno, conducendo per qualche chilometro. Ha ceduto solo a Casotti di Cutigliano, dove i primi due hanno proseguito la loro sfida personale.

Sul palco a ricevere il premio sono sfilati poi tutti gli altri: Daniele Palladino, che ha chiuso quarto dopo una bella rimonta dalle retrovie; Marco Boffo, ottimo quinto malgrado i postumi di una brutta pubalgia.

E poi la sorpresa Vincenzo Tanca, sesto, l'ex prof di ciclismo Andrea Calzolari, settimo, il romagnolo Marco Serasini, ottavo e il pisano Andrea Nelli, nono. Decimo assoluto si è piazzato Andrea Arretini del Cai, miglior pistoiese in assoluto davanti a Daniele Giusti. Arretini si è aggiudicato così il Memorial "Alessandro Del Cittadino", istituito per premiare il primo classificato tra i pistoiesi. Lo stesso premio, per la categoria femminile, è andato alla valdinievolina Maria Antonietta Schettino del Gruppo Podistico Massa e Cozzile.  

A proposito di donne, splendido il bis della bionda Neza Mravljie: vittoria più facile del previsto, perché il tanto atteso duello con Monica Carlin si è interrotto poco oltre il ventesimo chilometro, quando la trentina ha dovuto mollare per guai fisici che la stavano rallentando troppo. Da quel momento in poi la slovena ha capito di potercela fare senza problemi, ma non per questo si è seduta: anzi, la sua falcata è apparsa ancora più efficace rispetto a quella messa in mostra lo scorso anno, soprattutto nella discesa che da San Marcello porta a La Lima. Risultato, un tempo di tutto rispetto: 4 ore e 4 minuti, tre primi in meno dello scorso anno. Bella anche la gara di Francesca Marin, della Runners Bergamo, che ha fatto segnare un tempo di dieci minuti più alto rispetto alla trionfatrice.  

Nella corsa caratterizzata dal primato di partecipanti (ricordiamolo, 1612 i pettorali staccati) e di nazioni rappresentate (20), non potevano mancare i record anche nelle prestazioni individuali. È accaduto a San Marcello, dove il pistoiesissimo Massimo Mei ha battuto se stesso di un minuto e mezzo, primato risalente a due anni fa. Mei è sfrecciato via davanti a tutti staccando il gruppo già all'attacco della prima salita.  A Le Piastre era già completamente solo, chiudendo in Piazza Matteotti con una media mostruosa di 16,5 chilometri l'ora. Dietro di lui si è piazzato Carmine Buccilli, atleta dell'Atina Trail Frosinone, con tre minuti di ritardo. Cinque minuti dopo è arrivato il versiliese Stefano Ricci, a completare il podio maschile della 30 km.  Ma non è finita: è stato record anche per la livornese Ilaria Bianchi, che allo stesso traguardo ha staccato tutte le altre abbassando di oltre 4 minuti il precedente primato, stabilito nel 2007 e appartenente a Meri Mucci.

Prima classificata a Le Piastre la pratese Veronica Vannucci, che ha chiuso in 1h 05'. Agguerritissima si è rivelata anche la battaglia per il primo nastro: a Le Piastre è passato per primo il quarratino Fabrizio Becattini, che ha preceduto di oltre due minuti il livornese Paolo Merlino. Sul podio della 14 km anche l'altro favorito della vigilia, il pistoiese della Silvano Fedi Massimo Farnararo.  In campo femminile, sui 14 km l'ha spuntata la pratese Veronica Vannucci, che ha chiuso in 1h05', mentre tra le società il Cai di Pistoia si è confermato società più numerosa aggiudicandosi il Memorial "Artidoro Berti": per il gruppo podistico pistoiese è l'ennesimo di una striscia di riconoscimenti iniziata nel 1989 e tuttora aperta.  A cornice di tutto, una splendida giornata di sole che ha favorito l'afflusso di appassionati e curiosi lungo tutto il percorso. Da Pistoia, al mattino presto, fino al pomeriggio, nella piazza centrale di Abetone, per ammirare anche l'arrivo dell'ultimo podista: il numero 693, 42 in più rispetto al 2010. Il degno sigillo ad una giornata zeppa di record.

 

Kipkering, la tigre di montagna. Testa a testa di 47 km con Di Cecco, poi la zampata vincente del keniano

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche