Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
30 dicembre 2013 1 30 /12 /dicembre /2013 12:03

CorriCastelvetrano (1^ ed.). Buona la prima con un inaspettato afflusso di partecipanti(Maurizio Crispi) Si è svolta il 29 dicembre 2013, la 1^ edizione della Podistica Castelvetrano, gara in unica batteria e valevole come 14^  e penultima prova del BioRace UISP - Trofeo Tecnicasport Diadora 2013, a Castelvetrano (TP).
La carovana del Biorace ha fatta tappa così, per la prima volta, nella bella cittadina del Trapanese, con le sue chiese settecentesche, i bei giardini municipali densi di alberi di alto fusto, le sue strade selciate di pietra e il favoloso sito archeologico di Selinunte a poca distanza.
E' stato decisamente un bell'esordio per una gara alla sua prima edizione, organizzata con passione e in modo sapiente dal locale gruppo podistico, con la consulenza e il supporto della UISP Sicilia (Mimmo Piombo).
Si è registrato, insperabilmente un grande afflusso di partecipanti, tanto che il pacco gara originariamente promesso ai primi 150 iscritti è stato consegnato ai primi 200. Soltanto una sessantina o poco più (ma sono stati gli iscritti dell'ultima ora) sono rimasti a bocca asciutta.
Gli iscritti sono stati 283 e i finisher poco più di 260.
CorriCastelvetrano (1^ ed.). Buona la prima con un inaspettato afflusso di partecipantiApprezzabile il fatto che gli organizzatori, anziché ripiegare sulla solita formula delle distanze differenziate, con una gara breve per donne e uomini over-60 ed una più lunga per tutte le altre categorie maschili, abbiano optato per una gara unica, eguale per tutti, realizzando così un'apprezzabile 10 km su strada, su di un circuito di 2500 metri da ripetere per quattro volte: un circuito nervoso, con dei tratti in discesa un un lungo falso in piano in salita, seguito alcuni strappetti prima di passare sotto il gonfiabile che contrassegnava start e zona arrivi.
Ha preso vita così una bella kermesse sportiva con il carosello di atleti tutti impegnati sulla stessa distanza a prescindere dall'età e dalla categoria di appartenenza.

Ottima l'organizzazione logistica, con il Centro di Terapia e Riabilitazione Eelonora che ha messo a disposizione la sua reception per tutte le operazioni di registrazione e di consegna dei pettorali, e il bar "Caffé Roma" per la cerimonia delle premiazioni.
Grande mobilitazione della Polizia Municipale per garantire il necessario blocco della viabilità e consentire così il sereno svolgimento della manifestazione.
Sono stati premiati i primi cinque di categoria uomini e donne.
Parole di apprezzamento per la riuscita della manifestazione sono state espresse dal Vicesindaco, nonché assessore allo sport, intervenuto alla cerimonia delle premiazioni.
Il rilevamento dei passaggi e il cronomoteraggio sono stati realizzato da SpeedPass 

 

Classifiche

Uomini

Ordine Arrivo Numero Pettorale Cat. Nome Tempo Impiegato
(GG:HH:MM:SS:MS)
           
1 150 TM (1) Idrissi Mohamed 00:00:34:28.287
2 53 MM35 (1) Puccio Vincenzo 00:00:35:08.067
3 59 MM40 (1) Grumelli Enrico 00:00:35:15.847

 

Donne

1 1.284 MF40 Bella Elisabetta 00:00:43:01.737
2 128 MF40 Giacona Cinzia 00:00:44:11.807
3 104 MF40 Bommarito Anna

00:00:46:03.027

 

1 177 MF45 Roncone Antonella  00:00:46:25.727



CorriCastelvetrano (1^ ed.). Buona la prima con un inaspettato afflusso di partecipantiBioRace 2013: stato dell'arte della classifica (by Mimmo Piombo). La quattordicesima e penultima prova del circuito BIORACE è andata in archivio con belle sensazioni,  portare tanti atleti a Castelvetrano (TP). L’ultima domenica dell’anno ha avuto luogo una sfida che la neo-società ASD Corricastelvetrano è riuscita a vincere impiegando numerose risorse e sacrifici.
La prima edizione della CorriCastelvetrano, appena conclusasi, è stata apprezzata dalla maggioranza dei partecipanti. Ovviamente, tanto si deve ancora migliorare, ma lo staff organizzativo ha tutte le qualità per poter far crescere in qualità e quantità l’evento.
Trecento iscritti,  261 classificati, 10 km per tutti, premiazione fino al quinto di categoria, questi i numeri della manifestazione con la vittoria di Mohamed Idrissi e Elisabetta Bella, con i restanti atleti a giocarsi le migliori posizioni nelle rispettive categorie e raccogliere il bonus di tre punti messi in palio per tutti li arrivati.
Aspettando il Gran Finale in programma a Palermo l’ultima domenica di gennaio, data di svolgimento scelta per evitare concomitanze con altre gare in calendario, vengono di seguito analizzate la classifica generale del circuito Biorace Trofeo Tecnicasport Diadora, aspettando con eccitazione  lo svolgimento dell’ultima prova  per snellire il tutto prendendo in  considerazione soltanto i migliori dieci punteggi ottenuti. 

 

 

Cat. TM:  primo  Antonino Muratore (Universitas Palermo), secondo  Calogero Di Gioia (Atletica Berradi) , al terzo posto Cesare Paratore (UISP Palermo), quarta posizione per Luca Filippi (UISP),  quinto Francesco Intravaia ( Marathon Monreale).
Nella categoria TF prima Elena Dragotto (Nonsolocorsapalermo). 

Categoria M35: primo  Vincenzo Schifaudo (Club Atl. Partinico) , secondo  Giuseppe Ingrassellino (Club Atl. Partinico), terzo Rosario Grillo (Atl. Terrasini), quarto Salvatore Tosto (GP Amatori Valderice), quinto Giulio Prestigiacomo ( ASD Polizia di Stato). Nella categoria MF35 al comando Marilena A. Lungu (5 Torri Trapani), seconda posizione Daniela Bongiorno (Sport Nuovi Eventi Sicilia), terza Maria La Barbera (Marathon Altofonte), quarta Daniela Vitale (Sport Amatori Partinico), quinta  Daniela Caruso ( Atletica Rosamaria).  

Categoria M40: primo Giuseppe D’Agostino (5 Torri Trapani), al secondo posto Pietro Giardina ( Passione Corsa Ribera), terzo Giuseppe Geraci ( G.S. Amatori Palermo), quarto Alberto Garofalo (Universitas Palermo), e quinto  Andrea Travaglio ( Club Atl. Partinico).

Categoria MF40:  al primo posto Anna Bommarito (5 Torri trapani), seconda Rosanna Giamporcaro ( Club Atl. Partinico), terza Nada Montalbano ( Sport Amatori Partinico),  quarta Elisabetta Bella (Cus Palermo) , quinta Cinzia Giacona ( Club Atl. Partinico). Categoria M45  primo  Gaetano Immesi ( Universitas Palermo),  secondo Salvatore Messana (5 Torri Trapani), terzo Giovanni Albano ( Marathon Monreale), quarto Antonio Anselmo ( Club Atl. Partinico), quinto Paolo Vassallo( ASD NONSO LO CORSA PALERMO). 
Categoria MF45: prima Valeria Perticalori ( ASD Scuola Berradi) seguita da Antonella Roncone ( ASD Scuola Berradi), Rosa Rita Vernaci ( ASD Pol. Municipale Palermo), Lia Camastro ( Sport Nuovi Eventi Sicilia) e quinta Anna Barraco ( La Volata Napola). 

Categoria M50: primo  Giuseppe Davì (Universitas Palermo), secondo Elio Amato ( Universitas Palermo), terzo  Giovanni Bono ( 5 torri Trapani), quarta posizione Michele Barrale (Sport Amatori Partinico), quinto Mario Cascio ( Cus Palermo). 

Nella categoria MF50:  al comando Rosalia Vassallo (ASD Scuola Berradi), seconda Carmela Tagliavia (Fiamma Rossa Palermo), terza Maria Giangreco (Marathon  Altofonte. Nella categoria M55 primo Francesco Tessio ( Marathon Misilmeri), secondo Giovanni Billeci (Nonsolocorsapalermo), terzo Federico D’Ascoli (Promo Sport Campofelice R.), quarto Giuseppe Terenzio (Universitas Palermo), quinto Giuseppe Parrinello  (ASD GP Amatori Valderice) . 

Categoria MF55:  al comando Maria Cristina Gandolfo (Scuola Berradi),  al secondo posto Antonina Ienna (G.S. Amatori Palermo). 

Categoria M60: primo Mario Luzzu (Sport Amatori Partinico), secondo Giuseppe Monarca ( Trinacria Palermo), terzo Salvatore Drago (Sport Amatori Partinico), quarto Andrea Tarantino ( Evola Balestrate), quinto Gaspare Grimaudo (Lipa Atl. Alcamo). 

Categoria MF60: prima M. Rita Fontana (ASD Pol. Atl. Mazara). Categoria M65 al primo  Girolamo Schillaci ( G.S. Amatori Palermo), secondo Giuseppe Misuraca (G.S. Amatori Palermo), terzo F. Paolo Di Domenico ( Universitas Palermo),   seguito da Salvatore Prestigiacomo ( ASD Polizia di Stato) e Gaetano Vasta ( G.S. Amatori Palermo). 

Categorie MF65: prima  Margherita Termini (Cus Palermo). Categoria M70 primo Giuseppe Pipia ( Passione Corsa Ribera), secondo  Mario Bornelli (CUS Palermo), terzo  Domenico Vitale ( Evola Balestrate), quarto Salvatore Lo Piccolo (G.S. Amatori Palermo), quinto Pietro Mafara (Marathon Monreale),  M80 Antonino Macaluso ( Sport Amatori Partinico), secondo Francesco De Trovato (G.S. Amatori Palermo), 


Assoluti Maschili primo Gianluca Collica.



La classifica di società in base agli atleti che hanno già completato almeno 10 prove ufficiali è così composta:

  1. Club Atletica Partinico con sei atleti.
  2. ASD Scuola Atl. Berradi  e Sport Amatori Partinico con cinque atleti
  3. GSD Amatori Palermo, Universitas Palermo a pari merito con quattro atleti ciascuno
  4. Marathon Monreale con tre atleti
  5. Polizia Municipale Palermo, Passione corsa Ribera, 5 Torri Trapani con due atleti.

 

 

Le foto sono di Maurizio Crispi.
I Servizi fotografici completi (con foto di Maurizio Crispi e di Adriana Ponari) sono consultabili sulla pagina Facebook: "Ultramaratone, Maratone e Dintorni

 

Condividi post

Repost0

commenti

Salvatore Tosto 12/30/2013 20:24

Maurizio, ad onor di cronaca relativamente alla gara di Castelvetrano, vorrei fare due riflessioni in merito a quanto da te scritto:
1. gli iscritti con pettorale dal n°201 a seguire non sono iscritti dell'ultima ora, gli appartenenti al mio gruppo podistico sono stati difatti iscritti regolarmente entro la data segnalata;
2. non far correre meno chilometri alle categorie da M60 ed oltre rimane una scelta opinabile, difatti che ci rinuncia per problemi fisici a correre la distanza (vedasi mio papà) ed è anche brutto
da spettatore, o da chi si affaccia al nostro sport, vedere faticare persone che arrivano con notevole ritardo a coprire la distanza che qualora fosse inferiore sarebbe di gran lunga meglio... E'
comunque stata una bella manifestazione e sempre grazie a te ed alla tua nuova collaboratrice per le splendide foto...
Un podistico abbraccio, alla prossima !

Ultramaratone, maratone e dintorni 12/30/2013 20:26



In ogni caso, per quanto riguarda il pacco gara, sin dall'inizio era stato annunciato che il pacco gara sarebbe stato disponibile per i primi 150 iscritti, poi sono riusciti a consegnarlo ai
primi 200 e questo è stato senz'altro meglio. Di più, non hanno potuto fare perché non prevedevano - gli organizzatori - una tale crescita delle iscrizioni, come mi ha spiegato Mimmo Piombo.
Sì, capisco il tuo punto di vista per quanto riguarda gli anziani, ma ogni tanto è bello avere una gara su di una distanza che sia eguale per tutti.
Del resto, se vai a fare una Mezza o una maratona, non ci sono sconti di distanza per chi appartiene alle fasce di età "maggiori". Semmai il podista centenario - per dire, anche se qualche
podista centenario c'è stato veramente - sceglieranno quelle mezze e quelle maratone che hanno un tempo limite molto ampio.
Grazie sinceramente del tuo intervento che arrichisce la pagina.



Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche