Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
16 dicembre 2013 1 16 /12 /dicembre /2013 21:45

Sgambeda 2013 (24^ ed.). Si è concluso il La 24^ edizione de La Sgambeda di Livigno, che ha preso il via mercoledì 11 dicembre 2013 con la Short Race, si è conclusa il 15 dicembre 2013 con un totale di 2194 iscritti, di cui 1134 alla Marathon, 763 alla Classic, 246 alla MiniSgambeda e 51 alla Short. 

L'edizione 2013 de La Sgambeda di Livigno si è svolta in condizioni di pista perfette, anche grazie alla produzione di neve artificiale del nuovo impianto di innevamento programmato, che è stato inaugurato il 12 dicembre alle ore 12.00 alla presenza delle autorità locali, di Marianna Longa e Fausto Bormetti presso il Nordic Ski Centre.

Il programma delle gare di Livigno è quindi proseguito il 14 dicembre 2003 con la MiniSgambeda riservata ai piccoli fondisti che si sfidano su percorsi da 1 a 5 km e domenica 15 dicembre con La Sgambeda Marathon, gara internazionale di granfondo che si svolge su due diverse distanze: Marathon (42 km in tecnica libera) e percorso breve (22,5 km in tecnica libera).

1134 i concorrenti al via il 15 dicembre  dal nuovo Nordic Ski Centre per la Sgambeda Marathon.  Petter Northug, il pluricampione norvegese, fa sua ancora una volta La Sgambeda e batte tutti con un finale allo sprint. Tra le donne vince la finlandese Rita Lisa Rooponen mentre sulla corta distanza si impone il livignasco Morris Galli

Invece, podio maschile tutto norvegese per la Sgambeda Classic che si è corsa nella mattina del 14 novembre mattina a Livigno in condizioni di neve e di meteo perfette. Tra le donne vittoria super fast per la russa Yulia Tikhonova. 

L'appuntamento per l'edizione 2014 sarà con la tecnica classica: la Sgambeda, infatti, si disputerà in alternato e festeggerà in questo modo il suo 25° anniversario

Sgambeda Marathon. Ha sorpreso tutti con l'iscrizione a La Sgambeda Marathon ieri sera. Petter Northug, il campione norvegese dello sci di fondo classe 1986 con all'attivo 4 medaglie olimpiche, 12 mondiali e 2 Coppe del Mondo, ha voluto essere presente a La Sgambeda, che sta diventando la "sua" gara. 

Oggi, infatti, ha bissato il successo dell'anno scorso, abbassando ulteriormente il tempo e fermando il cronometro in 1:33.33.2.

Sgambeda 2013 (24^ ed.). Si è concluso il La gara, che si è svolta in condizioni di sole e neve compatta molto veloce, ha visto 1134 concorrenti, tra atleti professionisti e amatori, al via dal nuovo Nordic Ski Centre inaugurato ufficialmente ieri mattina, sulla pista tecnica "Marianna Longa" disegnata da Fausto Bormetti.

Northug ha fatto il passo da subito, passando per primo al primo traguardo dei 3,5 km e poi via via ha guidato un gruppo di circa una trentina di atleti, in cui ci sono stati più cambi alla guida, da Simone Paredi a Fabio Santus, da Benoit Chauvet a Morris Galli. Northug a metà gara ha lasciato tirare il gruppo agli altri atleti per poi dare il tutto per tutto nello sprint finale dove, come lo scorso anno, non ha avuto rivali. Dietro di lui Petr Novak (Repubblica Ceca) in 1:33.33.9 e Aliaksei Ivanou (Bielorussia) in 1:33.34. 

Primo degli italiani, Simone Paredi del Gruppo Sportivo Esercito, che si è classificato al settimo posto in 1:33.36. 

Anche in campo femminile La Sgambeda 2013 porta la firma della vincitrice della passata edizione, la finlandese Riita Lisa Rooponen, che ha fatto gara a sè insieme alla svizzera Seraina Boner, che ha concluso in seconda posizione, terza la russa Larisa Shaidurova. Prima delle italiane, l'azzurraStephanie Santer che ha concluso all'ottavo posto. 

E nella gara light, quella dei 22,5 km, la vittoria in campo maschile è andata all'atleta di Livigno, Morris Galli con il tempo di 50.42, mentre in campo femminile a Martina Chrastkova (Repubblica Ceca) con il tempo di 1:02.08. 

 

Clicca qui per la classifica completa della Sgambeda Marathon

Clicca qui per la classifica completa della Sgambeda 22,5 km

 

 

Le dichiarazioni dei vincitori

Peter Northugg,  Norvegia: "Ho cercato di restare nel gruppo di testa durante il primo giro ma dal secondo in poi sono rimasto un po' indietro per risparmiare energie per il finale dove sapere di dare tutto nello sprint. E' sempre difficile fare gare a quest'altitudine (Livigno è a 1818 mt, ndr), per questo è necessario dosare le forze per averne negli ultimi 3 km. Da tre anni a questa parte passo molto tempo a Livigno, dove mi alleno sia in estate con gli skiroll che in inverno sulla neve. E' un posto che amo al di là dello sport e dove mi trovo come a casa. Oggi, con il sole e con condizioni di neve perfette è stato un sogno sciare".

 

Lisa Rita Rooponen, Finlandia: "E' stata una gara molto difficile, ma sono contenta del risultato. Rispetto all'anno scorso è stata più dura, perché ieri ho partecipato alla 15 km di Coppa del Mondo di Davos. L'idea era solo di seguire Seraina (Boner ndr). Ero un poco nervosa: sapevo di non essere in ottima forma e sapevo che Seraina lo era. L'obiettivo era di vincere ma non sapevo se ce l'avrei fatta".

 

Sgambeda Classic. Podio maschile tutto norvegese per la Sgambeda Classic che si è corsa nella mattina del 14 novembre mattina a Livigno in condizioni di neve e di meteo perfette. Tra le donne vittoria super fast per la russa Yulia Tikhonova

In 800 hanno preso il via il 13 dicembre 2013 a La Sgambeda Classic, la mezza maratona internazionale Fis di sci di fondo che si corre su una distanza di 21 km. 

Sole, neve compatta e una temperatura di circa -10° alla partenza hanno reso particolarmente veloce la gara, con partenza e arrivo sulla nuova pista agonistica "Marianna Longa" disegnata da Fausto Bormetti, che ha visto il trionfo degli atleti norvegesi in campo maschile e del team russo in quella femminile. 

La vittoria è andata a Kristian Jhon Dahl (Nor) del Team United Bakeries con il tempo di 49' 47'' davanti a Aa Roger Djupvik (Nor) del Team Coop e a Eide Morten Pedersen (Nor) del team Coop.
Nono il primo italiano, Nicola Morandini del Team Coop.

Tra le donne, si è affermata Yulia Tikhonova (Rus) con il tempo super fast per la categoria femminile di 56'35'' davanti ad Anastasia Kazakul (Rus) e a Martina Chrastkova (Cze).

Seguendo questo link la classifica completa della Sgambeda Classic 

Le dichiarazioni dei vincitori.

 Kristian Jhon Dahl,  Norvegia: "Oggi il percorso era bello, preparato alla perfezione e anche i miei sci erano sciolinati al meglio. Le condizioni meteo sono state buone, quindi ho provato a divertirmi per tutta la gara. Il mio obiettivo era quello di vincere, ma ho cercato di risparmiare energie e di sistemarmi nei primi posti fin dai primi giri, solo negli ultimi giri mi sono reso conto che potevo vincere. Anche se non amo molto la tecnica libera, parteciperò anche alla gara di domenica perché penso possa essere divertente provare a vedere come andrà. Di Livigno mi sono piaciute le condizioni della neve, il tempo e amo moltissimo la gente che abita qui".

 

Yulia Tikhonova, Russia: "La gara è andata bene, sono molto soddisfatta della mia prestazione.  Ho pensato di vincere fin dall'inizio, quando mi sono trovata da sola in testa. E' la prima volta che vengo a Livigno e vorrei viverci. Sto pensando di chiedere la cittadinanza…".

 

 

MiniSgambeda. Piccoli fondisti crescono e si sfidano su percorsi da 1 a 5 km nella cornice de La MiniSgambeda. Tra i quattro giorni de La Sgambeda, il sabato è tradizionalmente quello dedicato ai ragazzi che trovano nella MiniSgambeda l'occasione per mettersi alla prova nello stesso scenario degli atleti professionisti. 

Sono scese in pista le categorie Baby (2005-2004) sul percorso da 1 km, Cuccioli (2003-2002) sul percorso da 3 km, Ragazzi (2001-2000) sul percorso da 4 km, Allievi(1999-1998) sul percorso da 5 km e Aspiranti  (1997-1996) sul percorso da 5 km. 

 

Clicca qui per la classifica di tutte le categorie

 

Sgambeda Short race. Una piacevolissima giornata di sole con temperature miti ha accolto l'11 dicembre 2013 a Livigno i partecipanti alla gara inaugurale della settimana dedicata allo sci nordico, la Sgambeda Short Race.

Due nazioni hanno sbaragliato la competizione: tra i più giovani, il dominio è stato tutto locale, con atleti livignaschi su tutti i gradini dei podi maschili e femminili della categoriaJuniores, mentre tra i senior la Russia ha avuto quasi il monopolio, piazzando i propri atleti nei primi quattro posti della categoria maschile e in due (il primo e il terzo) in quella seniorfemminile, lasciando il secondo posto all'Italia, con Anastasia Kazakul, e il quarto alla svizzera Natascia Leonardi Cortesi.

Larisa Shaidurova (classe 1987) con un tempo di 5'56.1 è stata la vincitrice tra le donne. Shaidurova ha dichiarato: “La gara è stata molto bella, gli sci erano molto veloci. Giornata magnifica. Sono molto felice.  Le piste di oggi sono l'ideale per poter allenarsi. Parteciperò anche alla maratona di domenica.”

Ai nastri di partenza domenica 15 dicembre 2013 ci sarà anche il suo collega e coscritto Anton Shatagin (vincitore nella categoria maschile con 5'06.6). Shatagin infatti ha dichiarato: “La gara è andata bene, il tracciato era perfetto così come le condizioni meteo. Sole, montagne, neve, tutto perfetto. Parteciperò anch'io alla maratona, sono prontissimo, visto anche il risultato di oggi.”

Per fondisti e appassionati, quella di oggi rappresenta solo l'antipasto di una settimana piena di appuntamenti, in vista della competizione regina di domenica 15 dicembre: la Sgambeda Marathon, di 42 km in tecnica libera (o 22 km percorso breve) valida per la FIS Marathon Cup e parte del circuito Euroloppet. Venerdì infatti si svolgerà la Sgambeda Classic (21 km in tecnica classica) mentre il sabato sarà la volta della Minisgambeda, competizione dedicata ai campioni di domani. Sempre sabato, a mezzogiorno, verrà inaugurato il Nordic Ski Centre, la nuovissima struttura a servizio dei fondisti che scelgono Livigno per le proprie vacanze o per gli allenamenti. E proprio per loro è stato pensato anche il nuovo impianto di innevamento programmato che assicura un "manto" perfetto sui 5 km della pista agonistica dedicata a Marianna Longa, ex-campionessa locale in questa disciplina, e accuratamente disegnata dal'ex atleta Fausto Bormetti.

Ed infine un occhio ai numeri: ad oggi gli iscritti totali hanno raggiunto quota 2000, tra questi, oltre ai molti nomi noti del panorama sciistico italiano ed internazionale, figurano numerosi amatori provenienti da tutto il mondo.

Per maggiori informazioni e lista di partenza on-line, per i dettagli sul programma, i percorsi, le altimetrie e l'albo d'oro:  consultare il sito www.lasgambeda.it.

 

Classifiche short Race

Assoluta Maschile
Assoluta Femminile
Categorie

 

Ufficio Stampa APT Livigno
Sara Bovo
Mail. press@livigno.eu
www.livigno.eu
 
Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Archivi

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche