Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
28 gennaio 2013 1 28 /01 /gennaio /2013 12:17

Lara La Pera al 14 km circa (Fonte Ciane) - Foto di Maurizio Crispi(Lara La Pera) In circa ottocento podisti provenienti da tutta Italia (ovviamente la maggior parte siciliani) attratti dalla 14 edizione della Siracusa City Marathon che si è svolta lo scorso 27 gennaio 2013,  ci siamo ritrovati nella meravigliosa Piazza Duomo di Siracusa in una fredda domenica mattina di fine di Gennaio, che però prometteva una splendida giornata di sole. La manifestazione Siracusa City Marathon offre la possibilità di scegliere tre distanze: 10 km di corsa o marcia, 21,097 km e, per i più audaci, 42,195 km.
Insomma, c’è né per tutti i gusti!

I podisti imbacuccati di cappellini di lana, fascia collo, guanti, giubbottini tra una foto e l’altra si riscaldano lentamente nelle stradine adiacenti alla piazza. Ci si scambiano impressioni e consigli per i chilometri che ci aspettano…La partenza viene data con qualche minuto di ritardo, si attraversa la piazza poi una stretta stradina che fa da imbuto ai runner scalpitanti e, finalmente, siamo sul lungomare di Ortigia dove è possibile prendere il proprio ritmo di gara e andare…
I primi 5 km sono dentro l’isola, poi si va verso la periferia di Siracusa. Si alternano larghe strade dove, tra un cavalcavia e l’altro, è impossibile annoiarsi; gli stradoni poi cedono il posto a strade interne che tagliano splendidi agrumeti. I saliscendi sono continui, ma piacevoli per chi ama le gare muscolari. Al 14° km circa la strada della maratona e della mezza si separano…
La maratona proseguirà su strade interne per poi rientrare al 39° km a Ortigia.

Siracusa City Marathon (14^ ed.). Partenza, daventi Francesco Arone che ha corso a piedi scalzi la distanza di Maratona. Foto di Maurizio CrispiDopo il giro di boa si incontrano, provenienti in senso contrario, amici e compagni di squadra e gli incoraggiamenti, urlati a squarciagola nonostante il fiatone, non mancano.
Gli ultimi 3 km sia della mezza maratona che della maratona mettono alla prova la tenuta atletica dei podisti.
Un “traumatico” cavalcavia si presenta tra il 18°e il 19° km (per la maratona tra 39°e 40° km) che inevitabilmente spezza il ritmo e ai più stanchi potrebbe sembrare una montagna da scalare. Ma se abbiamo conservato ancora un po’ di energia, gli ultimo 2 chilometri sono da correre a perdifiato, quando si sta per entrare di nuovo a Ortigia.
L’ultimo km è veramente bello… La vista deltre archi gonfiabili dell’arrivo aldilà del ponte  ti “risucchia” e i tifosi oltre le transenne ti spingono verso un traguardo che, per la splendida posizione, non ha nulla da invidiare ai traguardi delle super affollate maratone europee.

Per chi ha corso la mezza maratona è dovere, dopo essersi rifocillati, attendere l’arrivo degli amici maratoneti. Questo per me è un momento quasi sacro…
Mi emoziono sempre quando vedo tagliare il traguardo dopo 42km amici o semplicemente conoscenti. So quanta gioia si prova quando si oltrepassa la linea e si ammacca stop sul cronometro….ed è bello condividerla.

Ieri la maratona e la mezza maratona hanno regalato grandi soddisfazioni cronometriche a molti runner: giornata perfetta, temperatura di circa 10 gradi e solo una leggerissima brezza. Le condizioni climatiche sono fondamentali, soprattutto per le lunghe distanze. Quante volte vento, pioggia e da aprile a ottobre il caldo ci hanno fatto faticare più del previsto per raggiungere il traguardo!

La maratona di Ragusa di due settimane fa e quella di Siracusa di ieri sono stati i primi appuntamenti del 2013 con le maratone (accompagnate dalle Mezze) siciliane: possiamo solo augurarci che queste manifestazioni nella nostra bella isola crescano sempre più.

Ieri, per me, è stata una grandissima soddisfazione alla partenza sentire alle mie spalle una voce dall’accento continentale dire “…hai visto che spettacolo questa piazza e che mare c’è oggi…..in Sicilia ci vengo solo in estate ma ci vivrei tutto l’anno”.




Lara La Pera al traguardo della Siracusa City Marathon 2012(NdR) Per la cronaca, La
ra La Pera ha tagliato il traguardo della Mezza in 1h27'59'. 

Era partita con l'obiettivo di fare un medio di 12-13 km a 4'10 ma alla fine é riuscita a mantenere l'andatura fino al traguardo.
E' stato il suo miglior tempo di sempre sulla mezza.
Non era mai scesa sotto 1h29' negli ultimi due anni e l'ultima mezza l'aveva corsa a Capodorlando lo scorso settembre 2012....Lì, aveva chiuso in 1h35' e, all'arrivo, per il grande caldo era quasi collassata, come del resto molti altri runner duramente provati in quella giornata dalle difficili condizioni meteo (caldo*forte umidità).
Da settembre, ha poi partecipato solamente a Maraotne. I 21 km di Siracusa per lara La Pera sono letterlmente sono volati: una buona pria prova di un nuovo anno podistico, pieno di progetti e di voglia di sperimentare nuove più impegnative distanze! 

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche