Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
19 giugno 2014 4 19 /06 /giugno /2014 19:39

Supermaratona dell'Etna da 0 a 3000 2014. Il racconto di Eleonora Suizzo

 

(Eleonora Suizzo) Per me è tutto o forse non è niente. So soltanto che, quando indosso i miei pantaloncini, la mia canottiera e stringo bene i lacci delle scarpe mi sento forte, risorgo e la mia dimensione materiale si trasforma in eterea armonia corporea in cui energie recondite mi consentono di volare verso il mio nuovo traguardo.
Vengo spesso giudicata a causa  delle mie imprese podistiche, considerate assurde, perché non do tregua al mio corpo e non consento alle mie fibre di rigenerarsi, ma la rigenerazione mentale che ottengo dalle mie imprese supera qualsiasi altra forma di catarsi fisica.
Complesso il senso di questo mio esprimere me stessa, semplice in vero.
Il fascino di oggi è la montagna che si scaglia maestosa dinanzi a noi, piccoli ed arroganti esseri umani. Attraversarla, penetrarla, cingerla in una danza di passi, piccoli, leggeri, mi inorgoglisce.
Io so come trattarla, come calpestarla e come non farmi sopraffare da lei, quest'anno.
Il sole delle prime due ore è presto offuscato dal tuonare sordo del temporale in arrivo.
Ti stavo aspettando, presagio funesto di un meteo e di una maldicenza a me contraria.
Siamo ben oltre il ventesimo chilometro e, tra qualche tornante, arriveremo al primo rifugio conosciuto. Supermaratona dell'Etna da 0 a 3000 2014. Il racconto di Eleonora SuizzoFino ad ora il tempo è volato. La mia compagnia è premurosa e attenta e mi sento confortata. Gli applausi della gente intorno, il supporto dei familiari dei podisti è stato importante, leggo "Fiumefreddo è orgogliosa dei suoi runner" e altri striscioni di incitamento.
È una sorpresa! È la prima volta che nella mia terra desolante, i runner vengono esaltati dalla popolazione.

Tutto scorre via velocemente, dalla calura insopportabile alla pioggia battente, sudore e acqua, i vestiti appiccicati addosso.
Gli ultimi tre chilometri prima di arrivare allo sterrato sono assolutamente impraticabili, siamo rimasti in tre, e cominciamo a rassicurarci l'un l'altro.
Ridiamo pure e ci prendiamo gioco di noi stessi, esorcizzando la fatica e la nostra paura. Anche se poi io non ho mai paura. È solo sofferenza di un corpo gestito da una mente intensa e appassionata. Che strano però. Non mi sono neanche accorta del trascorrere del tempo, e non è possibile perché ho corso per 33 chilometri, tutti in salita, senza ingerire solidi, bevendo e parlando e ammirando il paesaggio intorno e combattendo con i miei  conflitti interiori, pensando al bene e 
al male, alle persone poco attente, a quelle permalose, a quelle troppo ingenue, a quelle troppo maliziose, a quelle invadenti e a quelle buone, a chi mi ama e a chi mi odia, a chi scappa e a chi non è in grado di tenermi a bada e a chi mi vorrebbe imbrigliare. Supermaratona dell'Etna da 0 a 3000 2014. Il racconto di Eleonora SuizzoMa io sono libera, e la mia corsa rappresenta la mia forma più pura di libertà...
Grazie...il numero 98 è il mio numero oggi e un cambio d'abito volante è l'inizio della mia seconda gara.
Lo sterrato. Oggi è freddo e mi copro bene, ma ugualmente lassù mi gelerò e grandinerà e il rumore inquietante dei tuoni non mi abbandonerà.
Una ragazza palermitana, non si cambia neanche per non perder la posizione e ha paura della sua rivale che sta per raggiungerla! Non è questa la corsa per me e mi viene da sorridere. È una dimensione diversa, si cammina su di un terreno scosceso, in pendenza elevata, il cielo è grigio, il vento è gelido, le mani si raffreddano, il cuore deve pompare più sangue e non ci sono rifornimenti con cibi solidi, stiamo andando tutti in ipoglicemia.
Gira il mondo intorno e da lassù la prospettiva è così diversa, sei il re del tuo regno, sei infinitesimale granello di vita che si muove a scatti su di un terreno inospitale. Siamo del colore del cielo anche in viso, abbiamo fame, vogliamo arrivare adesso. La ragazza è stata superata dalla sua antagonista che era decisamente più forte.
E noi? Si legge 41 ma non si vede l'arrivo. In lontananza dei suoni, vociare a un microfono. Sembra di essere sulla luna adesso e noi astronauti disorientati in cerca del rifugio.
Un cartello di legno in cui leggo "500 metri all'arrivo". Una leggera pendenza in discesa e non so che mi succede ma le mie gambe decidono per me e cominciano a correre. I ragazzi, ridendo, mi seguono, fino all'ultima salita prima del traguardo. Sono arrivata. Non piango oggi, sono piena del mio trionfo e non ne ho bisogno. Non ho sofferto il mal di montagna, ho migliorato il crono di quasi un'ora e, a parte il freddo in corpo, sono al culmine della gioia.

Un nuovo legame si è generato, un altro si è spezzato. Ho ritrovato amici  smarriti, ho regalato nuovi sorrisi e conservo nel forziere, che è il mio cuore, una nuova esperienza: tesoro prezioso.

 

 


Supermaratona dell'Etna da 0 a 3000 2014. Il racconto di Eleonora SuizzoEleonora Suizzo ha partecipato per la sua seconda volta  alla Supermaratona dell'Etna da 0 a 3000 che si è svolta il 15 giugno 2014.
Il suo racconto è talmente intenso che non richiede alcun commento. 
Doppiamente brava Eleonora per aver concluso la gara con un crono decisamente nilgiorato, malgrado le condizioni meteo avverse (anche se, per contro, il traguardo per motivi di sicurezza è stato posto un po' più in basso) e per aver scritto della sua esperienza che, come sempre, ha un doppio volto: quello che si offre all'esterno come impresa sportiva, e quello interiore dell'esperienza intima che è viaggio, attraversamento, trasformazione. 
Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche