Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
14 giugno 2013 5 14 /06 /giugno /2013 19:49
Supermaratona dell'Etna da 0 a 3000 metri. Domani allo start 161 atleti. Assente in questa edizione Giorgio Calcaterra Domani 15 giugno 2013, si correrà la 7^ edizione della Supermaratona dell'Etna da 0 a 3000, organizzata dalla US Mario Tosi di Tarvisio.
E' ovviamente pronta la starting list con 161 atleti che si fideranno e, per tutta la giornata di oggi, sono stati in distribuzione i pettorali di gara a Linguaglossa, mentre per quelli che si sposteranno domani dalle rispettive città di residenza i pettorali saranno distribuiti nel punto di partenza.

Assente quest'anno il mattatore della gara Giorgio Calcaterra, più volte vincitore e testimonial, stretto com'è tra la sua 8^ vittoria consecutiva alla 100 km del Passatore e la sua prossima partecipazione al Campionato del Mondo 2013 100 km su strada che si svolgerà a fine ottobre a Durban in Sudafrica.
Quella che segue è una miscellanea di news raccolte dalla pagina uffciale della Supermaratona dell'Etna.

(dal sito ufficiale) Che la Supermaratona dell'Etna si eccezionale grazie al luogo in cui si corre e che abbia un percorso unico al mondo in cui sia sempre possibile vedere il traguardo è cosa ormai risaputa. Da quest'anno, però, c'è una cosa in più che contibuisce a rendere ancora più affascinante la gara: la medaglia realizzata appositamente per l'occasione. 
A tutti gli atleti che giungeranno a quota 3000 verrà infatti consegnata una delle medaglie più incredibili che siano mai state ideate e realizzate per una gara podistica. Grazie al grande lavoro realizzato dalla ditta lavorazione marmi e pietra lavica La Guzza di Linguaglossa, infatti, i finisher avranno l'occasione di portarsi a casa un ricordo davvero speciale: una medaglia realizzata interamente in pietra lavica e realizzata in esclusiva.
Portare a termine la "da zero a tremila" sarà un modo per mettere nella propria bacheca personale una medaglia che è, a tutti gli effetti, un oggetto unico. Nessuna delle medaglie realizzate, infatti, è uguale alle altre. Tra di loro sono tutte diverse così come sono tutte diverse le storie che hanno portato gli atleti a correre lungo il dorso del vulcano attivo più alto d'Europa.
Supermaratona dell'Etna da 0 a 3000 metri. Domani allo start 161 atleti. Assente in questa edizione Giorgio Calcaterra Giorgio Calcaterra«Purtroppo non ci sarò, ma il ricordo che ho è di una corsa fantastica». La partecipazione di Giorgio Calcaterra è rimasta in dubbio fino all'ultimo ma alla fine, con tanto rammarico, il "tassista volante" vincitore di due edizioni della "da zero a tremila" ha dovuto rinunciare e non sarà al via il prossimo 15 giugno.
«Che io ricordi è una delle gare più belle che abbia mai fatto - racconta Giorgio ripensando alle tre edizioni a cui ha partecipato - un qualcosa che non esiste al mondo. È una gara molto bella sia per l'ambiente che incontri durante i 43 chilometri sia per le tante variazioni che ti propone il tracciato».
Dal mare alla montagna, attraversando i paesi, correndo sull'asfalto ma anche sullo sterrato «E poi in quell'ambiente lunare che è la lava. Io non sono ovviamente mai stato sulla Luna, ma se devo immaginarla, beh!, la immagino proprio come da Piano Provenzana a quota tremila».
Gli impegni precedenti, due 100 km corse nelle ultime settimane, hanno spinto Giorgio a desistere dall'ormai consueta lotta con Trincheri: «Sai, la SuperMaratona dell'Etna è una gara dura e quando arrivi a quota 3000 rischia di lasciarti il segno soprattutto se la corri a certi ritmi e se non hai fatto una preparazione "specifica" prima. Purtroppo quest'anno è andata così e mi dispiace molto non essere al via per la quarta volta consecutiva».
Un vantaggio per Trincheri quindi? «Sinceramente non so chi si è iscritto quest'anno, ma sono convinto che ci siano nomi di ottimo livello. Per Lorenzo, quindi, non sarà comunque una passeggiata anche se non ci sarò io. Certo è che già l'anno scorso ha dimostrato di essere non solo un grande atleta, ma anche ottimo dal punto di vista tattico. Si è gestito bene e questo è il "trucco" per vincere, ammesso che un "trucco" ci sia».
Pubblicato l'ordine di partenza aggiornato alle ore 17.00. Per visualizzarlo clicca qui.
Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche