Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
2 ottobre 2013 3 02 /10 /ottobre /2013 15:02

Trail des Aiguilles Rouges (TAR) 2013 (5^ ed.). Una splendida giornata di sole ha salutato i quasi 1000 atleti allo start. Re e regina del TAR sono stati Michel Rabat e Delphine AvenierDomenica 29 settembre 2013, in una bella giornata di sole, si è disputata la 5^ edizione del Trail des Aiguilles Rouges (TAR) sulla distanza di 50 km (4000 metri D+), cui è stata abbinata una distanza più breve, denominata "P'tit Trail des Aiguilles Rouges" (P'tit TAR), con 15 km e 1000 metri D+.

La vittoria nella gara lunga è andata a Michel Rabat e a Delphine Avenier, in splendida forma. 
Per una prima edizione grande è stata la partecipazione di atleti: 664 i partenti per la gara lunga, 204 per il "P'tit TAR". 

 

 

04:30 this morning the small world of trail running had a rendezvous on the place du Triangle de l'Amitié crossing the paths of the Chamonix night-birds. With optimal weather conditions there were 643 on the starting line ready to run the 7th TAR at a very fast pace. At the Aiguillette des Houches (2285m), the five expected favourites were there: Jean-Yves Rey (CH), Michel Rabat (SP), Jérôme Fournier (FR), Lambert Santelli (FR) and Guillaume Peretti (FR) forming the leading group. At the Index (2385m), Michel Rabat (winner of the 2013 trophée Grand Vignemale, the championnat du Canigou, and the 30 km trail du Balcon d'Azur...), and Guillaume Peretti showed that they were on great form and were 8 minutes ahead of François Lachaux, Andreu Prost and Jérôme Fournier.

Jean-Yves Rey was in 8th position due to having missed an intersection and then having fallen, he was 12 minutes behind. At Argentière (1255m) Michel and Guillaume were still in the lead with 12 minutes advance upon the 3rd placed François Lachaux and Jean-Yves Rey who had recovered to be in 4th place.

The podium was decided on the climb towards the Posettes, where Michel Rabat launched his attack and accentuated his lead, he had 4 minutes advance on Guillaume Peretti (winner of the 2012 P'Tit TAR and the 2013 Ultra-Trail de Corse) and 15 minutes on Jean-Yves Rey (winner of the 2009 CCC®) who had advanced to 3rd place which he was not to leave. Accustomed to victories over 30km, Michel Rabat stands out on this 50km and  has a beautiful victory of firsts : first 50km and first trail race in the Chamonix valley: « It is a back-breaking course, I suffered, but am so happy. I had never run at night, it is beautiful, your mountains are magnificent! » With a very good 2nd place 8 minutes later Guillaume confided: «Everything rests on the morale, I had a small hypoglycaemic moment, I took a few minutes out, Michel was stronger... ». Maintaining a gap of 14 minutes, Jean-Yves Rey took a very good 3rd place once again having a podium place in 2013.

Trail des Aiguilles Rouges (TAR) 2013 (5^ ed.). Una splendida giornata di sole ha salutato i quasi 1000 atleti allo start. Re e regina del TAR sono stati Michel Rabat e Delphine AvenierFor the women, the French ladies Delphine Avenier (3rd 2013 CCC®, 2nd in the 2013 Tour des Fiz and Trail L'esprit Angolon), Cécile Lefebvre and Anne Valero formed the trio at the head of the race while passing Brévent (2515m). If while passing the Index Delphine was still in the lead,  Marlène Cugnet (France)(1st 2012 Tour des Fiz, 1st 2013 Trail de Samoens) had made a good come back and followed 6 minutes later, with the Nepalese Manikala Rai (Winner a week before of the Humani'trail des Diablerets, and the 2012 Annapurna Mandala trail - 50km) at 11 minutes distance. The podium line-up was formed. The climb of the Posettes would be gobbled up by Delphine Avenier who kept the lead all along this extraordinary route: « I was very relaxed this morning; I knew that it was to be my last race of the season, I had nothing to lose! ». Marlène Cugnet didn't give up and maintained her 2nd place to the end: « this race is difficult but a very beautiful route and my one aim was to get to the end... ». Manikala Rai followed her 10 minutes later.

The rest of the pack are spread out and are expected until 18:00.

The P'tit TAR is definitely a women's race with 42% of them women. From the start from Argentière, the runners take the end of the TAR route: climbing up the Posettes then going down to Vallorcine, with a total of 15 km and 1000m positive. An introduction for young runners and those who to start trail running! For the adept, it is a true playground for breaking speed records since the 1st, Clovis Dalban Moreynas (team Adidas France), completed the loop in 1hr24'51''.

 

The 2010 TAR planned on the same route of Chamonix to Vallorcine had to be diverted due to snow, this year, 2013, has made itself a reference with really good weather and confirms that the Trail des Aiguilles Rouges is an exceptional wild and technical race.

Rendezvous in 2014!

 

RESULTS

TAR - 643 starters of whom 68 were women and 575 men

Men

  1. Michel Rabat -SP- Team Salomon : 6hr27'26''
  2. Guillaume Peretti - FR - Team : 6hr35'21''
  3. Jean-Yves Rey - CH- Team Salomon : 6hr41'44''

 

Women

  1. Delphine Avenier - FR - 7hr59'11''
  2. Marlène Cugnet - FR - 8hr08'47''
  3. Manikala Rai - NP - 8hr18'19''

 

P'tit TAR - 204 participants of whom 86 women and  118 men

Men

  1. Clovis Dalban Moreynas- FR- Team Adidas : 1hr24'51''
  2. Grégory Gex - FR- 1hr27'35''
  3. Yann Gachet - FR - 1hr29'01''

Women

  1. Claire Martin - FR- 1hr44'12''
  2. Céline GROS - FR - 1hr59'12''
  3. Katy HILL - GB- 1hr59'53''

 

 

Classifica uomini TAR

 

Classifica donne TAR

 

 

Sito web Trail des Aiguilles Rouges

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche