Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
3 gennaio 2013 4 03 /01 /gennaio /2013 00:52

Gli-atleti-alla-partenza.jpgSi è svolta, secondo tradizione, il 1° gennaio 2013 la manifestazione podistica "Tuffo a mare e corsa" - Memorial Chico Scimone, alla sua 38^ edizione, organizzata dalla ASD Maratnon Club di Taormina, in cui però il "tuffo a mare" è adesso solo nel nome e non è più richiesto agli atleti partecipanti come parte della performance sportiva, nè prima né dopo la corsa (è opzionale, ma è nelle origini della corsa, come raccontava lo stesso Chico Scimone).
Lara La Pera ci ha inviato il suo breve resoconto.
Eccolo.

Un tuffo a mare e corsa...manifestazione che ogni anno la maratona Taormina organizza il 1° gennaio alle ore 10.00 con partenza da località Villagonia - Stazione di Taormina e arrivò a Piazza 9 aprile...

Ogni anno il 1° gennaio un sole quasi primaverile ci dà appuntamento a Taormina per la tradizionale gara podistica che parte dalla Stazione ferroviaria e dopo 7,3 km di salita arriva nella panoramicissima Piazza 9 aprile, al centro del meraviglioso paese di Taormina. Ogni anno circa 200 runners provenienti prevalentemente dalla provincia di Catania e Messina, sfidano sonno e pancia piena e si ritrovano in prossimità della partenza per iniziare nel migliore dei modi il nuovo anno.
Come? Correndo!
Alle otto e mezza ci si ritrova in fila per ritirare il pettorale e tra sbadigli e buoni propositi (atletici) per il nuovo anno ci si incoraggia a vicenda ad affrontare una salita che dopo i bagordi della sera prima potrebbe sembrare interminabile.
Ci si riscalda molto lentamente e alle dieci in punto si parte.
La salita inizia molto dolcemente, alternando brevi tratti pianeggianti o discesa.
Dopo i primi tre km inizia la vera gara...
La salita diventa sempre più ripida e i muscoli delle gambe cominciano a ribellarsi.
E, se prima si scambiava qualche chiacchiera con i compagni di scalata, si passa ai segnali muti o peggio al silenzio comunicativo più totale!
Gli ultimi 500 m di salita fanno venire una grande tentazione di mettersi a camminare, ma bisogna resistere e correre fino alla fine.
La salita, ma non la gara, si conclude quando si passa da porta Messina e si entra nell'elegante corso Umberto dove si possono lasciare andare le gambe in un liberatorio Sprint finale di circa 300 metri, tra gli applausi dei turisti che si godono il nostro splendido sole invernale.
All'arrivo in piazza 9 aprile ci attende uno scenario mozzafiato con l'Etna piena di neve che sovrasta sul mar Ionio e, nonostante la fatica, non si può fare a meno di pensare a quanto sia meravigliosa la nostra Sicilia. Quindi, un brindisi con gli amici podisti a base di birra fresca e ci si dà appuntamento alla prossima corsa....

chico.jpgCosì Chico Scimone amava ricordare la nascita del “Tuffo a mare e corsa”, che si disputa ogni Capodanno da Villagonia a Taormina: “Era la notte di S. Silvestro 1973, dopo aver chiuso il night all’alba, un po’ brillo, invece di tornare a casa, scesi da Taormina e mi tuffai a mare da solo con tutto lo smoking nelle acque gelide di Villagonia. Poi di corsa risalii lungo i tornanti per Taormina. L’anno dopo fui imitato da alcuni compagni, quattro o cinque, in breve siamo diventati tanti”.

Buon anno a tutti!

 

 

 


Per completare il resoconto di Lara La Pera, ecco qualche notizia sull'esito dell'edizione 2013

E’ stato  Gabriele Di Vico (Archimede Siracusa), a vincere (tra gli uomini) il “Tuffo a mare e corsa” memorial “Chico Scimone”, manifestazione organizzata dal Marathon Club Taormina. La gara, che come tradizione vuole si è svolta ieri, primo giorno del nuovo anno, si è disputata a Taormina e ha visto ai nastri di partenza circa 170 partecipanti, Tra le donne, a tagliare per prima il traguardo è stata Graziella Bonanno della Podistica Messina; superlativo il suo momento di forma, Graziella infatti si divide ormai sempre con brillanti risultati fra gare di trail e corse su strada. Il primo atleta “ di Taormina”, a cui è andato il Trofeo “Melo La Torre”, è stato Pippo Ruggeri (Marathon Club Taormina), mentre il vincitore della gara non competitiva intitolata a “Cosimo Barca” è stato Andrea Sciacca. Da rimarcare ancora una volta l’ottima organizzazione a firma del “patron” del Marathon Club Taormina, Carmelo Mobilia che, nel corso della premiazione finale, ha consegnato il “Piatto d’argento” ad Antonio Faraci, in rappresentanza del Comitato “Un sorriso per Sofia”, per il grande sostegno dimostrato, alla famiglia taorminese Siligato. Prima della partenza, come da tradizione il tuffo nelle acque gelide di Taormina che ha visto “immolarsi” 25 coraggiosi. Poi la corsa che ha visto anche i seguenti vincitori nelle varie categorie:

Categoria Assoluti: Giuseppe Trimarchi (Athlon San Giorgio); categoria TM Michele Mammino (Free Lance Atl. Paesi Etnei); categoria M35 Antonino Recupero (Atl. Sant’Anastasia); categoria M40 Isidoro Musumeci (Marathon Club Taormina); categoria M45 Giuseppe Arcidiacono (Podistica Messina); categoria M50 Angelo Indelicato (Libertas Catania); categoria M55 Leonardo Morfeo (Atl. CorriFerrara); categoria M60 Francesco Catalfamo (Polisportiva Milazzo); categoria M65 Angelo Zagami (GSPT 75 Torino); categoria M70 Franz Bianca (Marathon Atletica Avola); categoria M75 Sebastiano Cardarella (Marathon Atletica Avola).


 

Fonte notizia: vaitaormina.com

Albo d'oro e curiosità della Manifestazione (a cura di Michelangelo Granata) Taormina – Albo d'oro


 

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche