Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
29 agosto 2011 1 29 /08 /agosto /2011 22:55

utmb11-utmb-fo-30-365Una gara in condizioni difficilissime, e nell'UTMB® soltanto 341 finisher (di cui 21 donne) su 2554 iscritti: a dimostrazione del fatto che la UTMB® non potrà mai essere una passeggiata. Catherine Poletti: «Lavoriamo da mesi per essere pronti ad adattare le nostre gare alla montagna e non viceversa.

Ecco il comunicato stampa conclusivo.

(Domenica 28 agosto) Questa mattina, il sole è ricomparso a Chamonix, riscaldando il flusso di finishers, dopo una fredda e lunga notte. Migliaia di concorrenti sono ancora in gara fino alle 21 di questa sera.

In condizioni particolarmente difficili, i due favoriti si sono imposti, questo week-end, nella mitica gara.

Chiedete a Lizzy Hawker. Questa «donnina» credeva di non riuscire a tagliare il traguardo, quest'anno. In testa fin dall'inizio, la tripla vincitrice del titolo, si è fermata a lungo alla Fouly. Vittima di una ferita all'anca che ha rallentato la sua progressione, era indecisa se continuare o no. La britannica ha poi ritrovato un'energia ed una forza mentale incredibili per correre gli ultimi 70 chilometri. A mezzanotte e trenta, Lizzy, alla fine di un lungo sforzo e dolorante, ha vinto, un 4° titolo storico dell'UTMB® ed una 13° posizione generale! 

"L'UTMB® è una gara speciale per me. Proprio qui, nel 2005, ho scoperto la corsa a piedi in montagna. Con le varie edizioni, ho imparato che, su questo tipo di gara, non sai mai, cosa la montagna, il tuo corpo e la tua testa ti riservano. Bisogna saper dare tutto sè stesso per arrivare alla fine. E' cio' che ho fatto quest'anno, trovandomi in grande difficoltà a causa della mia anca terribilmente dolorante. Ho raccolto tutte le mie energie, il mio coraggio e la mia passione per la montagna per riuscire a finire" - confessa Lizzy Hawker.

La spagnola Néré Martinez finisce un po' meno di 3 ore dopo. A lungo terza sul percorso, la campionessa del mondo Maud Gobert (FRA) ha perso posizioni ed è arrivata 5^, preceduta dall'americana Darcy Africa (3^) e dalla svizzera Denise Zimmermann (4^).

utmb11-utmb-fo-27-114Tra gli uomini, Kilian Jornet (Spagna) è il primo ad avere vinto per la terza volta l'UTMB®. Con un' accelerazione notevole salendo da Martigny, «ha seminato» Iker Karrera (Spagna) e Sébastien Chaigneau (FRA).

Séb Chaigneau ha mostrato un coraggio ed una tenacia particolari, resistendo a lungo al ritmo dei due spagnoli, fino alla fine dei 170 km. Notevole anche Karrera, che, per la prima volta, ha partecipato una gara cosi' lunga.

"Il futuro gli appartiene" - ha commentato sul traguardo, il suo compatriota Jornet.

"Questa vittoria è stata dura", ha continuato il catalano. "Perchè ho avuto degli avversari coriacei. Iker e Séb sono stati molto bravi, oggi. Vista la meteo incerta, ho voluto rimanere il più possibile con loro. Non ho cercato la vittoria ad ogni costo, visto che avevo già vinto due volte. Ho voluto soprattutto passare dei bei momenti con i miei amici, con i quali mi alleno spesso. Ed è stato speciale trascorrere questa giornata con loro. Abbiamo condiviso dei momenti magici, tra i quali un'alba indimenticabile al Col de La Seigne innevato."

Le condizioni climatiche difficili e le due notti di gara, hanno fatto parecchi «danni» tra i concorrenti.

Numerosi abbandoni si sono verificati sia tra i primi che tra il «grosso della truppa».

Tutti gli americani sono stati, ancora una volta, vinti dal Monte Bianco.

Assenti al traguardo anche altri Grandi: François d'Haene (FRA), Vincent Delebarre (FRA), Jean Yves Rey (Svizzera), Miguel Heras (ESP)...

Alle 11 di questa mattina, si potevano contare sull'UTMB®, solo 163 uomini e 10 donne «finishers»: dimostrazione che l'UTMB® non sarà mai una passeggiata...

«Abbiamo vissuto tutte le stagione, durante questa edizione: la pioggia alla partenza, la neve, la nebbia, un gran freddo all'alba ed un gran caldo in Svizzera», aggiunge Kilian Jornet.

Queste condizioni subite da tutti i concorrenti hanno fatto di questa edizione, una delle più difficili. Il Comitato di gara, in collaborazione con Yan Giezendanner, meteorologo a  Météo France, è riuscito ad adattarsi, grazie a delle previsioni affidabili e, reagendo in tempo, ha saputo prendere le decisioni giuste: partenza posticipata dell'UTMB® (alle 23.30 invece delle 18.30), diverse modifiche del percorso della CCC® e dell'UTMB®...

Questi cambiamenti, hanno garantito condizioni ottimali di sicurezza per tutti, concorrenti, accompagnatori, volontari ed organizzatori.

Catherine Poletti conclude : «Lavoriamo da mesi per essere pronti ad adattare le nostre gare alla montagna e non viceversa. Dopo l'edizione 2010, abbiamo deciso, non sempre ben capiti, di richiedere più materiale obbligatorio. I concorrenti che hanno tagliato il traguardo quest'anno, con la loro cuffia ed i loro guanti, ci hanno ringraziati. E questa è la nostra più bella ricompensa».

 

Risultati dei primi 3 delle 3 gare (tutti i risultati su www.ultratrailmb.com)

TDS

DONNE

1) Jolanda Linschooten (NL) - 20h57'32

2) Francesca Canepa (IT) - 20h57'40

3) Nathalie Le Flanchec (FR) - 21h38'28

UOMINI

1) Franck Bussière (FR) - 15h51'37

2) Lionel Trivel (FR) - 16h12'32

3) Sébastien Talotti (FR) - 16h20'54

 

CCC® - 93km - 5100m D+ (in seguito alle modifiche)

DONNE

1) Virginie Govignon (FR) - 12h47'11

2) Claire Price (GB) - 13h08'41

3) Catherine Dubois (FR) - 13h30'38

 

UOMINI

1) Emmanuel Gault (FR) - 10h10'25

2) Adam Campbell (CA) - 10h29'33

3) Nikolaos Kalofyris (GR) - 10h50'17

 

UTMB® - 170km - 9700m D+ (in seguito alla deviazione a Martigny)

DONNE

1) Elisabeth HAWKER (GB) - 25h02'00

2) Néré MARTINEZ URRUZOLA (E) - 27h55'34

3) Darcy PICEU AFRICA (USA) - 28h30'28

UOMINI

1- Kilian Jornet Burgada (E) - 20h36'43

2) Iker KARRERA ARANBURU (E) - 20h45'30

3) Sébastien CHAIGNEAU (FR) - 20h55'41

 

Alcuni numeri del 28/08/2011 alle 14:04
UTMB®
Iscritti : 2554

Concorrenti sulla linea di partenza : 2369   di cui donne : 186 (7.85%)
Finishers: 341 (14.39%)   di cui 21 donne (6.16% dei finishers) (11.29% delle gareggianti)

Numero totale di abbandoni: 1208 (50.99%)

CCC®

Iscritti : 2124

Concorrenti sulla linea di partenza : 1906 di cui donne : 262 (13.75%):

Finishers: 1592 (83.53%) di cui donne : 207 (13.00% dei finishers), (79.01% delle gareggianti)

Numero totale di abbandoni : 316 (16.58%)

TDS

Iscritti: 1344

Concorrenti sulla linea di partenza : 1181 di cui donne : 116 (9.82%)
Finishers : 781 (66.13%)    di cui donne : 79 (10.12% dei finishers), (68.10% delle gareggianti)
Numero totale di abbandoni : 401 (33.95%)

 

 

Conttati

The North Face® Ultra-Trail du Mont-Blanc®

Les Trailers du Mont-Blanc - Catherine Poletti

102 clos des Praz Conduits-74400-Chamonix Mont-Blanc

Tel : +33 (0)4 50 53 47 51

Email : catherine.poletti@autmb.com - Web : www.ultratrailmb.com

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche