Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
13 luglio 2011 3 13 /07 /luglio /2011 07:02
Alex-e-bebe.jpgLa Venicemarathon che quest'anno si accinge a spegnere la sua 26^ camdelina, sta diventando sempre di più "campionessa" di solidarietà. Alessandro Zanardi: "Grazie alla maratona abbiamo regalato il sorriso a molti bambini".

Presentati oggi i bilanci della solidarietà: la Maratona di Venezia dona da bere a quasi 13 mila persone in Uganda e regala nuove protesi a 9 bambini "amici" di Zanardi. Da quest'anno si correrà anche a favore della campagna di immunizzazione anti-poliomielite Run To End Polio e alla Family Run Bebe Vio e la sua associazione art&sport saranno di nuovo protagonisti. Martedì 26 luglio scatta la lotteria pettorali: ultima chance per iscriversi subentrando solo a chi ha rinunciato.

La Venicemarathon, che il prossimo 23 ottobre taglierà il traguardo della 26^ edizione con le iscrizioni già chiuse per sold out pettorali (7000), si conferma essere ancora una volta una maratona campionessa di solidarietà. E' infatti lusinghiero il bilancio dei risultati - presentati quest'oggi al Russott Hotel di Mestre - raggiunti grazie alle iniziative benefiche legate alla maratona.

logo-VM-2011-con-datalq.jpgIn Uganda, dove è in corso dal 2006 una proficua collaborazione tra il Venicemarathon Club e Africa Mission Cooperazione e Sviluppo, sono quasi 13.000 le persone che hanno accesso all'acqua potabile, 11 i pozzi dìacqua costruiti e 3 le fonti idriche riattivate grazie al progetto Run For Water - Run For Life e ad una diversificata raccolta fondi. Uno dei nuovi pozzi perforato quest'anno è in ricordo di Franco Casamatti, amico della Venicemarathon scomparso il 27 luglio dell'anno scorso. Chi, invece, negli ultimi de anni ha corso nel nome di Alessandro Zanardi con i pettorali speciali di Bimbingamba, il progetto da lui promosso assieme all'Associazione Niccolò Campo, ha permesso la costruzione di protesi e l'assistenza completa a 9 bambini provenienti da Ciad, Kosovo, Marocco, Moldavia e Romania, che hanno così potuto riprendere a camminare e a fare la vita di tutti i giorni. Anche per l'edizione 2011, dei 7000 pettorali di gara, ben 1000 sono stati destinati ai due progetti e già tutti venduti.

"I traguardi raggiunti con i progetti legati alla solidarietà - spiega il Presidente della Venicemarathon Piero Rosa Salva - sono per la famiglia Venicemarathon non certo un aspetto marginale, ma al contrario un elemento fondamentale nel quale crediamo molto e che ogni anno arricchisce sempre di più le nostre motivazioni."
"Ho sposato il progetto Bimbingamba assieme a Sergio Campo e all'Associazione Niccolò Campo Onlus perché non potevo che essere il testimonial più "tagliato" di me-  esordisce con una battuta Alessandro Zanardi, l'ex pilota di Formula 1 ed ora campione di handbike "Oggi, sono qui per ringraziare Venicemarathon non solo a nome mio, ma soprattutto di quei 9 bambini ai quali, in questi due anni di collaborazione, abbiamo restituito il sorriso grazie alla costruzione di nuove protesi. La Venicemarathon è la per me la maratona di casa e sono fiero del fatto che tutti qui corriamo per fare del bene".
Per la prima volta, quest'anno si potrà correre anche per sovvenzionare la campagna internazionale di immunizzazione anti-poliomielite (End Polio Now) sostenuta dal Rotary International. Il Rotary Club Venezia Riviera del Brenta e il Distretto Rotary 2060 formerà il Venice Rotary Running Team per raccogliere fondi per il progetto Run To End Polio, attraverso la vendita di 500 pettorali speciali riservati al Rotary. Contribuirà a fare del bene anche chi parteciperà alle due Family Run. Giovani, studenti e famiglie potranno correre per sostenere l'attività di sensibilizzazione e raccolta fondi promossa da Bebe Vio e dall'Associazione art4sport Onlus, che aiuta da un punto di vista economico ed organizzativo le famiglie di bambini protesizzati, per permettergli di tornare a praticare sport. Bebe e il suo team di bambini torneranno ad essere protagonisti della corsa riservata agli studenti e famiglie.

Alla 26^ Venicemarathon si correrà anche per testimoniare che il diabete, se tenuto sotto controllo medico, non é un ostacolo all'attività fisica agonistica. Nove atleti, con e senza diabete, parteciperanno alla maratona a sostegno della Campagna Buon Compenso del Diabete (BCD), promossa da IDF e Diabete Italia, patrocinata dal Ministero della Salute e resa possibile grazie al contributo incondizionato di Sanofi.
Un altro importante traguardo della Venicemarathon sarà l'abbattimento delle barriere architettoniche. Anche quest'anno i ponti di Venezia torneranno ad essere accessibili grazie alla collaborazione con l'Ufficio Eliminazione Barriere Architettoniche del Comune di Venezia e il progetto "Venezia Accessibile. Le barriere si superano di corsa", che renderanno praticabili alle persone con disabilità i 13 ponti interessati dal percorso della maratona. Speciali rampe elimineranno gli scalini per oltre sei mesi.
Per far fronte al continuo flusso di richieste d'iscrizione alla maratona dopo la chiusura di metà maggio, il comitato organizzatore ha deciso, come lo scorso anno, di indire una lotteria pettorali, per permettere di subentrare alle persone che rinunceranno ufficialmente a correre. L'iscrizione alla lotteria è gratuita e dovrà pervenire entro e non oltre la mezzanotte di lunedì 25 luglio, tramite il sito www.venicemarathon.it. Il 26 luglio verrà effettuato il sorteggio e i fortunati estratti potranno decidere se completare l'iscrizione.
Ci si avvicina dunque alla manifestazione clou del Venicemarathon Running Project che, a detta delle autorità presenti quest'oggi come l'Assessore allo Sport della Provincia di Venezia Raffaele Speranzon, il Sindaco del Comune di Dolo Maddalena Gottardo, il Presidente della Municipalità di Mestre e Carpenedo Massimo Venturini, il Presidente del Coni Veneto Gianfranco Bardelle e il Consigliere Nazionale Fidal Renzo Zucchetta, è una manifestazione importante che contribuisce a rafforzare il significato di sport come scuola di vita, rispetto di regole, salute, benessere ed educazione alla solidarietà.

Nella foto di Matteo Bertolin: Alessandro Zanardi e Bebe Vio

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche