Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
23 ottobre 2011 7 23 /10 /ottobre /2011 00:26

Venicemarathon-2011-presentati-i-top-runner.JPG

 

Presentati i top runners della 26^ Venicemarathon. In gara anche i vincitori del 2010 Simon Mukun e Makda Hagi. Per l'Italia c'è Danilo Goffi. La keniana Helena Kirop domani attaccherò il record della distanza.
Venezia, 22 Ottobre 2011. La keniana Helena Kirop, mamma 35enne di Eldoret, ha deciso di scrivere una nuova pagina della storia della Venicemarathon. Domani andrà all’attacco del record sulla distanza fatto segnare nel 2008 dalla connazionale Lenah Cheruiyot in 2h27"02. Le condizioni meteo potrebbero favorirla nell'impresa: si prevede sole con circa 6 gradi in partenza e 12 all'arrivo. "Già dieci maratone per me con una migliore prestazione di 2h24"54 fatta a Dubai nel 2010. Credo di essere costante nei miei tempi, quindi credo di valere almeno 2h25'." - ci tiene a far sapere Helena. Tra le avversarie l'etiope Makda Harun Haji che tenterà di doppiare la vittoria del 2010. L'etiope in primavera in Sud Corea nella maratona di Daegu ha segnato il suo personal best in 2h27"46: "Voglio correre sotto le 2h27', ma sarà importante distribuire bene lo sforzo". Saranno della sfida anche Hellen Mugo del Kenya, vincitrice della Maratona d'Italia a Carpi nel 2010: "Temo i ponti e sarà importante dosare al meglio le energie sprattutto in prossimità dei ponti". Tra le europee la trentenne russa Yevgeniya Danilova, con un personal best di 2h31"44: "Tutto dipenderà dal vento, ma voglio segnare il mio record personale".
Nella gara maschile, tenuta a battesimo dal campione olimpico Stefano Baldini che ha consegnato i pettorali, occhi puntati sul vincitore dell'edizione 2010 Simon Kamama Mukun. Fu una piacevole sorpresa vederlo trionfare lo scorso anno in laguna con 2h09'35. Quest'anno si è ben comportato alla Maratona di Roma (5°) e nonostante si ripresenti qui da favorito non vuole sbilanciarsi: "Voglio vincere anche quest'edizione e dovrò fare del mio meglio per riuscirci". A creargli qualche problema ci sarà il keniano Nicholas Kipruto Koech, che vanta un personale di 2h07"23 (miglior tempo d'accredito) ottenuto nel 2010 a Praga quando fu terzo sul traguardo. Quest'anno per lui un lungo infortunio: "Mi alleno veramente bene da tre mesi soltanto, mi sono finalmente sbloccato dalla paura di rifarmi male. Io favorito? E' vero, ho il primato personale più basso tra gli atleti in gara, ma so che qui è difficile: sono tanti i fattori in campo che possono variare la prestazione".

In effetti la Venicemarathon, con i suoi 14 ponti nei chilometri finali, mette a dura prova qualsiasi atleta. E' necessario saper dosare bene le energie, in particolare nella prima metà di gara quando il percorso, leggermente in discesa lungo il Brenta, permette di correre a ritmi mediamente veloci. Darà filo da torcere ai due keniani l'etiope Aredo Tolesa Tadese, che si è imposto nelle due uniche maratone corse (entrambe in Italia): Firenze nel 2010 e Padova nell'Aprile 2011. Ha un personale di 2h09'02 ma è dato in forte crescita e vuole abbattere il muro dei 2h09'.
Tiene alto l'onore dell’Italia il sempreverde carabiniere Danilo Goffi, che domani correrà la sua 5° Venicemarathon. Classe '72, Goffi ha già trionfato a Venezia nel 1995 in quella che fu la maratona che lo lanciò a livello internazionale. "Ho un conto in sospeso con la Venicemarathon - le parole dell'azzurro - nel 2010 mi sono ritirato, non ero al meglio per motivi personali e con una condizione atletica non eccellente. Quest'anno mi voglio riscattare e voglio fare una bella gara. Non ho certo ambizioni di vittoria perché gli atleti africani sono assai più forti. Io conto di correre almeno sotto le 2h13' che per un italiano in questo momento significa eccellenza. Mi sento le gambe di due anni fa, sono motivato e convinto. Spero di passare alla mezza in 1h05', per me è fondamentale correre piano la prima parte per non pagare pegno nel finale, anche perchè conosco i segreti di questo percorso".
La maratona sarà trasmessa dalla Rai con una diretta di 3 ore su Rai Sport 2 dalle 9:15 alle 12:00 e in differita su Rai International.
La partenza della gara riservata alle handbike avverrà alcuni minuti prima di quella della maratona, prevista per le 9:20.
Il livello agonistico ed organizzativo di Venicemarathon consente alla gara di fregiarsi della IAAF Road Race Silver Label, un riconoscimento di qualità concesso dalla Federazione Internazionale di Atletica ad un ristretto numero di eventi in tutto il mondo.

Nella foto i protagonisti della 26° Venicemarathon

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Archivi

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche