Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
24 dicembre 2012 1 24 /12 /dicembre /2012 18:51
Via-Lattea-trail_Il_vincitore_Michel_Lanne_foto_Francesco_B.JPGLo scorso sabato 15 dicembre 2012 si è svolta la 3^ edizione del Via Lattea Trail, una gara di trail running con percorso completamente sulla neve, di notte, con il solo uso della lampada frontale. Un vero successo per gli organizzatori dell’ASD Bikeadventures che hanno superato gli 800 iscritti per una gara così impegnativa.
Una trail decisamente particolare con partenza da Sestriere alle ore 18:00 e arrivo sempre a Sestriere.
La cima Fraiteve a 2700 metri, per motivi precauzionali è stata evitata dagli organizzatori, poichè la visibilità era pressocché 0 e, quindi, il percorso di gara è stato ridotto a 20 km circa invece dei 28 stabiliti da regolamento.
"Il monte Fraiteve estrae il cartellino rosso e scatena vento forte e visibilità zero, immediatamente lo staff del Via lattea trail pesca il jolly e nel giro di poco minuti estrae dalla cartina del comprensorio della via lattea un percorso unico per tutti di 20.5 km per un dislivello complessivo di 2400 metri. In programma con meteo Ok invece una doppia gara, la prima di 15 km e la seconda di 30 km".
Alla partenza, per fortuna, la temperatura era di soli tre gradi sotto lo zero e dalla piazza di Sestriere intitolata al monte Fraiteve a quota 2035 metri, si sono presentati oltre 650 trailers, un fila impressionante di runner ognuno dotato di una lampada frontale e con le luminarie del Santo Natale lo spettacolo dello start è stato brillante. 
Dopo il via i top runner si sono lanciati a tutta velocità verso la scoperta della prima insidiosa salita, ascesa resa difficile dalla coltre di neve fresca arrivata sul tracciato di gara dal cielo e, in seconda battuta, dal forte vento; in alcuni punti i piedi dei corridori sprofondavano in oltre 40 centimetri di neve freschissima!
Secondo l'opinione di chi vi ha partecipato, la gara è stata dura, ma spettacolare proprio per la quantità di lucine che si vedevano tutte in fila (ognuna portata da un trailer) per le piste di Sestriere sotto un cielo stellato.
Dopo la discesa su Borgata, il fiume di luci colorate attaccava le due ultime salite molto impegnative, prima quella che portava allo chalet Raggio di Sole e poi all’Alpette, per poi scendere a Sestriere.
Spettacolare dal centro di Sestriere la vista delle luci delle frontali che scendevano velocissime verso il paese.
Dopo 2h10’14” il primo a transitare in piazza Fraiteve è stato il francese Michel Lanne, sul secondo gradino del podio si piazzava il campione italiano di Ultraskymarathon, il bergamasco Fabio Bazzana in 2h13’26”. Completava il podio il piemontese Filippo Barazzuol, forte mountain biker e scialpinista in 2h17’32”.
Seguivano Danilo Lantermino, Daniele Fornoni, Stefano Butti, Paolo Bert, Franco Aglì, Paolo Bruno Franco e Bruno Brunod, al ritorno alle gare dopo 7 anni di stop.
Protagonista assoluta in campo femminile Stevie Kremer (quest’anno vincitrice della Jungfrau Marathon); l’americana chiudeva la sua prova sesta assoluta con il favoloso tempo di 2h27’39”, mentre al secondo posto si piazzava la piemontese Debora Cardone in 2h54’18” e sul terzo gradino saliva Genny Garda in 3h12’43”. Seguivano Giuliana Arrigoni, Annalisa Diaferia, Marina Plavan, Giulia Amadori, Hana Smisovska, Anna Conti e Scilla Tonetti.
Il vincitore Michel Lanne, quest’anno vincitore all’Andorra Ultra Mitic, ha commentato: “Gara durissima, meno male che è stata presa la decisione di accorciarla, molto più dura della seconda edizione che ho vinto. La neve fresca e la pendenza dell’ultima salita hanno reso la prova veramente impegnativa. Sono felicissimo di questa vittoria, mi sono divertito veramente molto”.
Il Comune di Sestriere ha collaborato alla riuscita della manifestazione. In un week end in genere abbastanza tranquillo, Sestriere si è vista invadere da più di 1200 persone tra atleti e accompagnatori, che hanno animato la località sciistica e vivacizzato il sabato sera.


Vai alla classifica completa

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche