Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
8 settembre 2014 1 08 /09 /settembre /2014 23:34

VKE Prali 2014 (Il Km Verticale più corto del mondo). Nadir Maguet e Raffaella Miravalle sul verticale che supera Fully

 

Ha riscosso un buon successo nel mondo delle gare “EXTREME” questo nuovo Km Verticale, proposto dall’ASD Team Nuovi Traguardi nel comune di Prali (TO) in Alta Valle Germanasca, svoltosi sabato 6 settembre 2014.

Con un dislivello di 1000 m D+ per uno sviluppo in linea di meno di 1880 m si è proposto come il vero antagonista di Fully, in Svizzera, ed anzi gli toglie il primato di più corto del mondo.

Tra i 77 iscritti, 72 partenti e 71 atleti che hanno tagliato il traguardo molti nomi di spicco quali Moletto, MAGUET (vincitore) e Bert per il maschile e MIRAVALLE (vincitrice), Vittori e Bellezza per le categorie femminili.

E' atata una gara "embrionale", alla sua edizione 0, un test per tutti, per gli atleti che su un percorso cosi estremo hanno dovuto confrontarsi con se stessi in modo molto serio e per gli organizzatori che hanno dovuto rodarsi in una gara di questa levatura.

Da parte degli organizzatori giunge un sentito grazie a tutti: atleti in gara, ai volontari di tutte le associazioni che hanno attivamente partecipato e reso possibile questo evento. "Vi diamo un arrivederci al prossimo anno, sperando di vedervi sempre più numerosi e sempre più Extreme Vertical” - concludono.

 

“Coto Longio” il suo toponimo in versione patois o se preferite Costa Lunga in Italiano corretto. E’ il nuovissimo impianto sportivo inaugurato sabato 6 settembre a Prali, in provincia di Torino, per testare, in edizione ridotta nei numeri, la nuova sfida nel campo dello sport di montagna. Nessuno, ma proprio nessuno, se non la diabolica mente di Giorgio Rostan, con le necessarie collaborazioni,  avrebbe pensato di ricavarne, a costo zero per le pubbliche amministrazioni, un vero e proprio stadio per lo sport di montagna estremo: 1880 metri di lunghezza per 1000 di dislivello per dare vita alla sfida, sportiva si intende,  alla svizzera Fully, paese di circa 8000 abitanti collocata  vicino a Martigny dove  il Canton Vallese inizia la risalita verso Morel e l’alta valle.

Da qualche anno la particolare disciplina del Vertical Kilometer celebra il mito della prova di Fully (mt. 2200 x i classici 1000) capace di radunare alla partenza a misurarsi sulle pendenze estreme dai 500 ai 1000 concorrenti!!! Perché no a Prali?

Nessun costo in denaro ma tanto lavoro volontario a ricavare una traccia di salita “la dove osano camosci, stambecchi e qualche capra domestica”

VKE Prali 2014 (Il Km Verticale più corto del mondo). Nadir Maguet e Raffaella Miravalle sul verticale che supera FullyVertical Km Extreme è il nome della sfida sportiva condensata nell’acronimo VKE.

Una splendida giornata di sole ha premiato gli sforzi organizzativi e 75 atleti (super, sempre intesi come atleti) hanno tenuto a battesimo la “coraggiosa iniziativa”.

Partenze cadenzate ogni cinque minuti a gruppi di 15 atleti selezionati secondo i tempi di percorrenza autodenunciati nella specialità.

C’era il “meglio possibile” alla “Prima” di Prali. Il team “La Sportiva” ha spedito i suoi specialisti a tastare e testare il terreno di gara: Marco Moletto, dalla relativamente vicina Limone Piemonte, vero specialista delle salite che mordono i polpacci, Nadir Maguet, valdostano di Torgnon, classe 1993.  Campione oramai affermato, sia pure a 21 anni,  nello sci alpinismo  alle prese con questa relativamente nuova disciplina e Paolo Bert, atleta di Bricherasio (To)  nel pieno di una lunghissima carriera agonistica che lo ha visto trionfatore in numerose gare di vario tipo sui sentieri montani.

Altri protagonisti hanno accettato la sfida: tra questi Fabio Bonetto e Giuliano Gherardi.

La presenza di Raffaella Miravalle, anche lei Valdostana dell’Atletica Monterosa  ha dato lustro alla prova femminile insieme a Serena Vittori (Torrevilla), Francesca Bellezza (Valetudo skyrunning) e Monica Bruno Franco (Pod. Valle Infernotto).

La classifica racconta come è finita la sfida senza riportare di una crisi che ha messo fuori causa Marco Moletto ai 700 metri di dislivello.

A segnare il riferimento per la prossima edizione è stato Nadir Maguet fermando il crono a 35'7". Paolo Bert  ha fatto registrare 3'.43", mentre il podio maschile è stato completato da Fabio Bonetto in 39'12".

L’acuto di Raffaella Miravalle ha segnato la vittoria femminile in 47.03 ma in rosa è stata battaglia fino alla fine: 13 secondi il vantaggio su Serena Vittori che a sua volta ha preceduto Francesca Bellezza di soli 6 secondi… una lunghissima “breve” volata!

 

Si diceva di Giorgio Rostan: è stato il primo, più di  20 anni or sono, a credere nel futuro di quella che un tempo si chiamava “Marcia Alpina”. Quando le varie Federazioni non vedevano di buon’occhio questo modo di fare sport e scrivevano regolamenti assurdi per impedirne la pratica lui si è inventato il Team Nuovi Traguardi e, con il supporto della FSA, ha continuato a coltivare la passione per questo sport. E’ stato questo Team che ha creato l’Evento e che si propone, dopo l’esaltante prova di sabato 6 settembre , di farlo crescere quanto merita .

Occorre il supporto di molti, comprese le Istituzioni locali e non solo.
La montagna si difende anche in questo modo: utilizzando e non “sfruttando” le sue potenzialità anche elevando a “Impianto sportivo” un anonimo “Cumbal” a Prali, in Alta Valle Germanasca.

 

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche