Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
22 aprile 2011 5 22 /04 /aprile /2011 20:34

giornata_3-copia.jpgDomenica 1 maggio 2011: muoversi a piedi, nello stesso giorno, lungo antichi percorsi di fede e cultura, per riuscire a cogliere meglio l’identità dei luoghi, per tutelarli, per scoprire il nostro Paese con occhi diversi, più attenti e consapevoli: è la Terza Giornata Nazionale dei Cammini Francigeni promossa e organizzata dalla Rete dei Cammini, Associazione di coordinamento tra diverse associazioni italiane impegnate nella tutela e valorizzazione di quell’immenso patrimonio ambientale e culturale che sono i Cammini storici e i Cammini di pellegrinaggio.
La Giornata 2011, che avrà la prima presentazione ufficiale a Piacenza presso la sede della Provincia, a cura dell’Assessorato al Turismo, in concomitanza con la presentazione della nuova Cartoguida della Via degli Abati - prodotta dalle Province di Piacenza, Parma e Massa - e del grande evento correlato della Abbot’s Way, ha già anche quest’anno importanti patrocini, fra cui quello di RAI - Segretariato Sociale, Regione Toscana, ANCI Lombardia, UNCEM, Provincia di Pavia, Corpo Forestale dello Stato, e la collaborazione, ormai tradizionale, della Associazione Europea delle Vie Francigene e dell’Associazione CIVITA.
All’appello della Rete dei Cammini tornano a rispondere le vie storiche d’Italia, dal Trentino alla Valle d’Aosta, dalla Sardegna alla Sicilia, dalla Puglia al Veneto, con eventi di cammino e non solo, con iniziative di grande respiro, come la grande manifestazione podistica della Abbot’s Way sulla Via degli Abati o il Cammino storico da Teano a Roma teso a celebrare in modo “pellegrino” il grande tema dell’Unità d’Italia, o con eventi piccoli o di sapore quotidiano, che però ben aiutano a cogliere l’”anima” dei luoghi.
“Cuore” della manifestazione sono le Associazioni dei volontari dei cammini. Con la Giornata nazionale dei Cammini Francigeni, la Rete dei Cammini dà infatti voce e volto anche al lavoro nascosto ma prezioso di queste Associazioni, impegnate nel tutelare e valorizzare i percorsi storici e il loro patrimonio ambientale e culturale, per una nuova fruizione, sostenibile ed accessibile, dei beni culturali.
Tutti gli Enti/Associazioni/Gruppi possono aderire gratuitamente alla Giornata organizzando eventi, purché questi stessi siano gratuiti e purché gli organizzatori li segnalino alla Rete dei Cammini adoperando l’apposito format (scaricabile dal sito www.retecamminifrancigeni.eu). Tutti gli eventi segnalati verranno pubblicati gratuitamente sul sito della Rete dei Cammini www.retecamminifrancigeni.eu in modo che ottengano grande visibilità e massima partecipazione di pubblico.
Quest’anno la Giornata Nazionale dei Cammini Francigeni avrà un nuovo taglio internazionale: in coincidenza con la Giornata, infatti, Sergio Valzania, RAI Radio 1, avvierà la sua nuova trasmissione /pellegrinaggio che si svolgerà quest’anno sulla “Via de la Plata”.

Sempre in coincidenza con la Giornata si riaccenderanno i riflettori sulla Via Micaelica Europea, grazie non solo, in Italia, alla grande iniziativa di cammino della Associazione Speleotrekking Salento, ma anche all’intenso pellegrinaggio di Padre Emauel Roze, che proprio il primo maggio inizierà la 6^ grande tappa del suo cammino verso Mont Saint Michel, partendo da Le Puy-en-Velay.
Ma il “compito” della Giornata non si esaurisce con il 1 maggio.

La Rete dei Cammini invita ancora una volta i pellegrini in cammino sulla Via Francigena “tradizionale” a “testare” il percorso compilando uno schema-guida di relazione. A che scopo? Per fare la “pagella” della Francigena, e riportarne i dati nel nuovo convegno di fine ottobre, previsto verosimilmente ad Assisi, luogo emblematico di pace e pellegrinaggio. Lo schema di relazione è scaricabile dal sito della Rete dei Cammini.
Per tutti, la Rete rinnova l’invito a seguire le novità sul sito www.retecamminifrancigeni.eu, a partecipare alla Giornata come organizzatori e come utenti/pellegrini, e soprattutto a scoprire il piacere di muoversi a piedi sui molti bellissimi “Cammini d’Italia”, che devono diventare una nuova risorsa di sviluppo sostenibile.
La Rete dei Cammini ringrazia tutti gli Enti che sostengono, ospitano, promuovono i vari momenti organizzativi della Giornata dei Cammini e li invita a farsi essi stessi promotori di eventi di cammino nel proprio territorio.

 

Per un approfondimento.


RETE DEI CAMMINI® a.p.s.
Via Giuseppe Ferrari, 2 - c/o Ass. Iubilantes - 22100 Como - ITALIA
Tel. 0039 031 279684 Fax 0039 031 2281470 C. F. 95101570133
E: info@retecamminifrancigeni.eu W: www.retecamminifrancigeni.eu
Banca d’appoggio: Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù – Como
IBAN IT 59 M 08430 10900 000000261641
Condividi post
Repost0
15 aprile 2011 5 15 /04 /aprile /2011 15:08

ViadeLAquila_postterremoto_390x300.jpgDavide Sapienza, che molti conoscono bene perchè spesso si parla di lui,  sia come camminatore, sia come scrittore e curatore di molte opere del grande Jack London in edizioni pregevolmente rivisitate,  e che, tra l'altro, accompagnerà un viaggio per conto della "Compagnia dei Cammini" sulle Orobie bergamasche in giugno, è sceso con una troupe della televisione svizzera italiana a L'Aquila, per girare un breve ma intenso documentario tra le strade chiuse a tutti del centro storico distrutto dal terremoto. Immagini che, in Italia, non ci fanno vedere quasi mai, al punto che una donna aquilana a cui è stato mostrato ha scritto:

"Sono rimasta un attimo senza saper che dire/scrivere con una lacrima che scendeva e non oso immaginare l'effetto su tutti gli aquilani. Camminando per le strade ripulite e costeggiate da palazzi puntellati non avevo avuto l'idea di quanto disastrato fosse ancora il centro storico. Sono proprio ingenua! Camminare virtualmente di nuovo tra le vie, via Roma, rivedere i muri dell'Università è stato dolce e amaro. Penso che sia importante difonderlo e far capire."

Il documentario si intitola "La democrazia del camminare", ed è anche lo spunto per una riflessione filosofica.

Ricordando che all'Aquila potrete arrivare anche voi a piedi, nello stesso modo di Sapienza, in un trekking che ha lo stesso spirito, portare conoscenza e solidarietà, dal 17 al 24 giugno (L'Aquila. Cammino solidale:vedi), in occasione dello SbarcoGas, l'arrivo dell'economia solidale da tutta Italia per dire che un'altra economia è possibile.

Ecco il video: è il caso di guardarlo con attenzione, dura meno di otto minuti:

 

L'Aquila e la democrazia del camminare

Condividi post
Repost0
14 aprile 2011 4 14 /04 /aprile /2011 19:59

Il "Cammino Ibleo" è un  progetto per la promozione  e la conoscenza del territorio Ibleo.

Ne sono promotrici le più attive realtà escursionistiche delle tre province della Sicilia sud-orientale che operano sui Monti Iblei, tra queste Kalura e Nanni Di Falco.

Il progetto si propone, attraverso la riscoperta dell'antica viabilità rurale ormai dimenticata (le "regie trazzere"), di tracciare un sentiero,"il Cammino Ibleo" appunto, che sarà il più lungo sentiero degli Iblei.

Il "Cammino" non sarà solo un semplice sentiero, è sopratutto un evento concreto di mobilità sostenibile e anche un momento di crescita e di condivisione importante per tutti quelli che vivono in maniera diversa il territorio.

Il "Cammino"  avrà la forma di una Y e partirà quindi da tre punti diversi, i principali centri dei vari distretti iblei.

Ragusa per gli Iblei ragusani, Noto per gli Iblei siracusani e Scordia per gli Iblei catanesi.

Tutti e tre i bracci confluiranno a Palazzolo Akreide (SR), vero cuore geografico e culturale degli Iblei. L'avvicinamento a Palazzolo Akreide avverrà in quattro tappe per ogni provincia.

Si è iniziato a febbraio e ci vorranno quattro mesi per la conclusione del progetto, quindi una tappa al mese e  le prime tre verrano svolte in modo autonomo da ogni gruppo provinciale di associazioni.

Soltanto la  quarta tappa, quella finale e cioè l'arrivo a Palazzolo Akreide coinciderà come meta e come data per tutte e tre le province, prevedendo quindi un arrivo in massa ed in contemporanea nella piazza di Palazzolo per il pomeriggio del 23 ottobre, in concomitanza della "Festa della Montagna".
Tutte le date delle varie camminate si trovano sul sito www.siciliaincammino.it

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Archivi

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche