Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
26 ottobre 2013 6 26 /10 /ottobre /2013 07:24
La Cultura della Montagna. Domenica presso il Parco delle Terme di Boario, in occasione del 150rio della Fondazione del CAI

Si terrà domenica 27 ottobre 2013, presso il parco delle Terme di Boario, la proposta intitolata “La Cultura della Montagna”, una serata per il 150° di fondazione del CAI attraversando la storia della musica alpina, con la partecipazione dei cori “Valle Camonica” e “Voci della Rocca”.
In questa occasione, Davide S. Sapienza e Franco Michieli parleranno brevemente anche del progetto "La via dei Silter"
Si tratta del lungo cammino (circa 75 km) realizzato per e con ERSAF (Ente Regionale Servizi Agricoltura e Foreste) che intreccia la vita degli alpeggi con la visione poetica e naturalistico-geologica di un territorio magnifico. 300 kmq, decine di ambienti diversi, luoghi veramente straordinari (qualche sbirciata si può vedere nei post di Davide S. Sapienza, come quello di domenica 20 scorsa). 
Potrebbe essere - é - un cammino pensato "per tutti", che si può fare in 4-6-8 tappe, dormendo nei bivacchi adibiti a rifugi autonomi. 
Verrà "lanciato" nell'estate 2014: per adesso si stanno completando i lavori di segnaletica. 
E' probabilmente il lavoro "sul campo" più bello che Davide S. Sapienza abbia mai fatto nella sua vita. 
E l'Area Vasta è qualcosa di straordinario, inimmaginabile pensare esistano spazi del genere in Lombardia e nelle Alpi, a quelle quote (1200-2200 metri).
Ma esistono, eccome se esistono...
Condividi post
Repost0
15 ottobre 2013 2 15 /10 /ottobre /2013 22:28

L’endurance: metodologie di allenamento, aspetti patologici e preventivi. A Palermo, un convegno targato FIDAL Sicilia il prossimo 20 ottobreAnche a livello ufficiale sembra accendersi in Sicilia l'interesse per le ultradistanze podistiche. 

Apprendiamo infatti che il 20 ottobre 2013 si terrà a Palermo il convegno sul tema "L'endurance: metodologie di allenamento, aspetti patologici e preventivi", organizzato dalla FIDAL Sicilia e dal Centro Studi FIDAL Sicilia presso l'Aula Magna “Campus Lincoln” in via Eleonora Duse 2 (Facoltà di Scienze Motorie).

La partecipazione è totalmente gratuita, basta inoltrare il modulo di iscrizione alla Fidal Sicilia tramite fax o e-mail (cr.sicilia@fidal.it) entro e non oltre il 17 ottobre.

 

Questo convegno potrebbe essere una bella occasione di raccordo tra chi pratica e ha praticato le ultradistanze podistiche e i diversi relatori che porteranno le loro esperienze e le loro riflessioni.
Tuttavia, guardando il programma, si può constatare che nessuno di quelli che si sono concretamente occupati di ultramaratone sono stati invitati a esporre le proprie esperienze o a fare da testimonial.
E, quindi, si può legittimamente nutrire il sospetto che sarà, da questo punto di vista, un'occasione mancata. 
Sembra essere questa la classica occasione in cui si decide di fare una cosa tanto per seguire una tendenza, ma in modo puramente accademico ed astratto.
La scelta di collocare il convegno in una domenica, tra l'altro, rappresenterà per molti sportivi che potrebbero essere interessati all'ascolto di alcune delle relazioni in programma dal partecipare.
La domenica, infatti, il richiamo delle gare è troppo forte e, quindi, di praticanti autentici ce ne saranno ben pochi, mentre l'audience sarà presumibilmente composta quasi esclusivamente dagli studenti di Scienze Motorie, venalmente attratti dalla possibilità di acquisire dei crediti formativi curiiculari. 
Condividi post
Repost0
3 ottobre 2013 4 03 /10 /ottobre /2013 16:01

La moderna tecnologia motoristica nelle competizioni sportive. Un seminario curato da Mauro Forghieri, a PalermoLa Facoltà di Ingegneria ed il Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi (DICGIM) dell'Università degli Studi di Palermo organizzano il seminario “La moderna tecnologia motoristica nelle competizioni sportive", a cura dell’ingegnere Mauro Forghieri, direttore tecnico del reparto corse della Scuderia Ferrari dal 1970 al 1987.

Il seminario avrà luogo martedì 8 ottobre 2013, alle ore 10:00 presso l’Aula Consiglio della Presidenza della Facoltà di Ingegneria, in Viale delle Scienze, Edifico 7.

Contestualmente, si svolgerà manifestazione automobilistica internazionale "Ferrari Tribute 2013", organizzata sempre congiuntamente dalla Facoltà di Ingegneria ed dal Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi dell'Università degli Studi di Palermo.

Le vetture partecipanti saranno esposte dal 9 al 10 ottobre 2013 presso il Museo ed il piazzale della Facoltà di Ingegneria, in viale delle Scienze, Edificio 8.

Questo il programma dell'intera manifestazione.

  • Martedì 8 ottobre, alle ore 10:00 presso l’Aula Consiglio della Facoltà di Ingegneria si svolgerà il seminario “La moderna tecnologia motoristica nelle competizioni sportive", a cura dell’ing. Mauro Forghieri, direttore tecnico del reparto corse della Scuderia Ferrari dal 1970 al 1987.
  • Mercoledì 9 ottobre, dalle 9:00 alle 19:00, sarà possibile visitare l'esposizione delle vetture ed il Museo. 
  • Mercoledì, alle ore 17:00, presso il Museo avrà luogo inoltre la presentazione del libro “La regina delle Madonie”, che racconta la partecipazione sportiva della Porche alla Targa Florio.
  • Giovedì 10 ottobre, alle ore 10:30 è prevista la partenza delle vetture.

 

 

 

La moderna tecnologia motoristica nelle competizioni sportive. Un seminario curato da Mauro Forghieri, a PalermoMuseo Storico dei Motori e dei Meccanismi
Dipartimento di Ingegneria  Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica
Università  degli Studi di Palermo
Viale delle Scienze, Edificio 8 - 90128 Palermo

tel.:   +39 091 238 97261
fax:   +39 091 238 60672
www.museomotori.unipa.it
www.dicgim.unipa.it
Condividi post
Repost0
7 settembre 2013 6 07 /09 /settembre /2013 17:39

Mennea Day. Il 12 settembre 2013 in tutta Italia si correranno i 200 metri piani per ricordare MenneaIl 12 settembre 2013 negli impianti di Atletica di tutta Italia si correrranno delle gare sui 200 metri piani per ricordare Pietro Mennea,  prematuramente scomparso nel corso del 2013. Una data - quella di questo "Mennea Day" -scelta ad hoc tra le tante possibili, perchè esattamente in questo giorno cade l'anniversario dell'indimenticabile record del mondo (ed europeo) sui 200 metri conquistato da Pietro Mennea, a Città del Messico nel lontano 1979 (19"72).
La manifestazione avrà luogo anche a Palermo.
Lunedì 9 settembre, presso l'Aula consiliare del Comune di Palermo, 
si presenta il “Mennea Day a Palermo

Tutta Italia corre i 200 metri ricordando Pietro Mennea

Sarà presentata lunedì 9 settembre alle ore 10.30, presso l’Aula consiliare del Comune di Palermo, la manifestazione palermitana  del “Mennea Day”, in programma giovedì 12 settembre, presso lo Stadio delle Palme – Vito Schifani e organizzata dal Comitato provinciale della Fidal e dall'ASD Palermo H.13.30. 

 Una data non a caso, scelta dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera per celebrare in tutta Italia, l’anniversario dell’indimenticabile record mondiale (e tutt’ora record europeo) di 19” 72 sui 200 metri realizzato trentaquattro anni fa (12 settembre 1979) a Città del Messico, da Pietro Mennea, scomparso prematuramente lo scorso mese di marzo.
Madrina della manifestazione palermitana sarà Vincenza Calì, velocista azzurra, olimpionica a Pechino proprio nei 200 metri, dove la sua corsa si fermò nei quarti di finale.

Tutti i dettagli di quello può essere definito un evento, saranno forniti nel corso dell’incontro di lunedì prossimo, al quale saranno presenti, tra gli altri (oltre alla stessa Calì), il presidente della Fidal Sicilia Gaspare Polizzi, il consigliere nazionale della Fidal Bartolo Vultaggio, l’ex velocista ed amico personale di Mennea, Roberto Cecchinato, il presidente della Fidal di Palermo Rachid Berradi, il delegato provinciale del Coni Michele Bevilacqua e i rappresentanti dell'Associazione Culturale M&B Academy. 

 

Condividi post
Repost0
30 agosto 2013 5 30 /08 /agosto /2013 23:40
sport-e-doping.jpg
Il 4 ottobre 2013, Alessandro Donati interverrà a Pergine Valsugana (presso il Teatro Comunale, Piazza Garibaldi), con orario di inizio alle 20.45, sul tema "Sport e Doping". L'incontro sarà un'occasione di approfondimento e di discussione sul volume da lui pubblicato nel corso del 2012, Lo Sport del doping. Chi lo subisce, chi lo combatte (EGA Edizioni Gruppo Abele): un libro coraggioso di denuncia documentatissima sulla pervadenza delle pratiche del doping anche negli sport (di vertice ed amatoriali) ritenuti sinora più puliti e uninvito serrato alla "moralizzazione".

L'incontro è stato realizzato grazie all'iniziativa del Fersen Triathlon.
Le attese dell'incontro con l'autore di un libro che ha suscitato tanto intense discussioni e dibattiti sono molto elevate e, per questo motivo, ci si attende un pubblico numeroso. 
Secondo chi ha organizzato l'incontro, la conferenza sarà un'occasione preziosa per i tanti appassionati di sport per guardare in una luce diversa alcuni loro idoli (che, in realtà, campioni non lo sono mai stati, proprio perchè contaminati dalle pratiche dopanti) e per capire come "funziona" lo sport di vertice e professionistico (ma anche quello amatoriale) in Italia (e nel mondo...) e quanto "sporche" siano le politiche sportive nel nostro paese.
LoSportdelDoping.jpg
(Sintesi del volume dal risguardo di copertina) Gli scandali del doping si susseguono coinvolgendo campioni di primissimo piano. E' ormai consapevolezza diffusa che in diverse discipline sportive il ricorso al doping coinvolge gran parte degli atleti di vertice e altera i risultati delle maggiori competizioni sportive, favorito da dirigenti che guardano solo al numero delle vittorie e da una stampa sportiva che preferisce non vedere e non sentire.
Pochi sanno, invece, che tutto questo ha fatto 'scuola' e che molti praticanti di livello amatoriale affollano gli ambulatori dei medici dei 'campioni' per farsi prescrivere la 'cura' miracolosa che può consentire loro di battere in gara il collega di ufficio o il vicino di pianerottolo.
Così il doping è diventato fenomeno di grandi numeri, con molti punti di contatto con la droga e sta generando traffici internazionali manovrati dietro le quinte dalle multinazionali farmaceutiche.
(Intervista ad Alessandro Donati su panorama.it). Doping e atletica, Alessandro Donati: "Nessuna sorpresa". L'ex-tecnico della nazionale, oggi consulente dell'Agenzia mondiale antidoping dice: i protagonisti mondiali della velocità sono chiari prodotti artificiali già da diversi anni. E aggiunge: presto coinvolto anche Bolt.

Cinque domande ad Alessandro Donati


 

 

 

Condividi post
Repost0
30 agosto 2013 5 30 /08 /agosto /2013 00:11

Dalla Maratona all'Ultramaratona. Un convegno nazionale organizzato dalla IUTa il 28 settembre prossimoAvrà luogo il 28 settembre 2013, a San Giovannni Lupatoto (VR), il Convegno Nazionale IUTA sul tema "Dalla Maratona all'Ultramaratona".

La IUTA (Italian Ultramarathon and Trail Association), in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di San Giovanni Lupatoto organizza il Convegno Nazionale di Ultramaratona, sul tema "Dalla Maratona all'Ultramaratona", per sabato 28 settembre 2013, con orario 14,00-18,00 presso la Sala conferenze  "Gambarotto", presso la Pia Opera Ciccarelli, a San Giovanni Lupatoto, Verona.

Il convegno avrà inizio alle ore 14:00, con l'accredito dei partecipanti.
Seguirà un introduzione del moderatore Mario Puliero, seguito dai saluti e dagli interventi delle Autorità.
Quindi, sarà la volta del Presidente della IUTA Gregorio Zucchinali che svilupperà il tema “L'Associazione e il Movimento dell'Ultramaratona”.

Si entrerà, quindi, nel vivo del convegno.
Il primo relatore sarà Giorgio Terziani Presidente presso EURODREAM Srl, La Spezia, Italia, sul tema “Recupero e performance, carenza di ossigeno, acidosi e infiammazione: novità dalla ricerca”, seguito da Daniele Vietti, DRIATEC SrL sul tema “Attività sportiva e stress ossidativo”, dal dott. Massimo Pasi (medico e componente della Commissione Medica IUTA) sul tema “Alimentazione nelle discipline di Endurance”  e da Luca Panichi, allenatore, sul tema “dai 1500 metri....alla 100 km ...perchè no?”

Dopo gli interventi programmati seguirà una Tavola rotonda sul tema Maratoneti e Ultramaratoneti” a cui parteciperanno Mario Ardemagni (campione del Mondo 100km), Monica Casiraghi (campionessa mondiale 100 km, e vicecampionessa mondiale 24h), Rosanna Pelizzari (due volte vincitrice della Marathon des Sables), Giampaolo Aloisi, Sonia Gobbi Frattini, Andrea Salà, .

L'intento del Convegno è la promozione e la divulgazione dell’attività sportiva, in particolare dell’Ultramaratona, con approfondimenti sugli aspetti tecnici e nutrizionale.

La partecipazione al Convegno è gratuita e aperta al pubblico.

 

 

Referente dell'evento Sara Valdo, per l'Area Convegni e Seminari IUTA
Info: convegni@iutaitalia.it 
Condividi post
Repost0
18 agosto 2013 7 18 /08 /agosto /2013 09:37

Notte Nera di Livigno (6^ ed.). Un grande successo con un tutto esaurito, con oltre 50 spettacolazioni in stradaPubblico da tutto esaurito per la sesta edizione della Notte Nera. Oltre 50 gli spettacoli lungo le vie del paese proposti da Apt in collaborazione con diverse associazioni e tanti altri organizzati da privati. Il risultato? Un'incredibile partecipazione che ha sancito il successo dell'appuntamento al buio…

L'appuntamento al buio ancora una volta ha funzionato alla perfezione. Livigno e i suoi ospiti si sono riconosciuti a pelle durante la sera di Ferragosto dedicata alla Notte Nera, quella in cui solo la luce della luna (meravigliosa ieri nel cielo terso), delle stelle, delle fiaccole e delle lanterne ha illuminato i 12 chilometri del Best European  Resort.

La Notte Nera è stata un salto indietro nel tempo, quando la corrente elettrica era un sogno, che si è tradotto in un mix di passato, presente e futuro con oltre 50 spettacoli organizzati da Apt in collaborazione con tante associazioni come la Banda, il Gruppo Folkloristico, il Coro Monte Neve, gli Alpini, la Cooperativa Impronta, l'Associazione Noi Vallaccia e tanti altri intrattenimenti proposti da privati, che hanno arricchito e fatta propria questa spettacolare iniziativa.

Musica, danza, tradizioni, fuochi, giocolieri e magia i temi degli intrattenimenti disseminati per le vie del paese, dalla zona di San Rocco fino a quella di Osteria.

Una fiumana di persone da tutto esaurito, con fiaccole e lanterne tra le mani, ha letteralmente invaso il centro del paese per poi convergere nel parcheggio del Mottolino, dove un falò di 5 metri ha illuminato e scaldato la sesta edizione della Notte Nera di Livigno.

 




Ufficio Stampa APT Livigno
Sara Bovo
Mob. +39 334 3675788 - Mail. press@livigno.eu
www.livigno.eu
Condividi post
Repost0
13 agosto 2013 2 13 /08 /agosto /2013 11:02

La Notte Nera di Livigno. Livigno si prepara a festeggiare il Ferragosto con le lanterne protagonisteLanterne protagoniste per illuminare la notte di Ferragosto del Best European Resort. Sarà un salto indietro nel tempo, ma anche un'iniziativa che vuole sensibilizzare sui temi del risparmio energetico e ambientali. 
Animazione e musica a partire dalle ore 20.30 e gran falò finale. Bus urbani gratuiti garantiti mentre le auto, per una sera, rimangono parcheggiate.

Livigno si tinge di nero per la sera di Ferragosto. Il 15 agosto, a partire dalle ore 20.30 va in scena la Notte Nera, un evento in cui si spengono le luci e splendono solo le stelle e le luci delle lanterne. 

Con un salto indietro nel tempo, parte dell'illuminazione pubblica se ne va e l'atmosfera diventa suggestiva grazie alle lanterne che vengono distribuite a partire dalle ore 20.30 nei vari punti posizionati in paese.

Spegnere le luci è un segno concreto di consapevolezza nei confronti del risparmio energetico e dei temi ambientali, perciò anche le abitazioni private, per la buona riuscita della manifestazione, possono dare il loro contributo non usando le luci e rendendo l'atmosfera ancora più suggestiva.

L'illuminazione lungo le vie centrali di Livigno verrà spenta dalle ore 21 fino alle ore 01.00, quando sarà bloccato anche il traffico veicolare mentre rimarranno attivi i bus urbani gratuiti anche da e per Trepalle.

L'animazione l'intrattenimento musicale per le vie del paese inizieranno alle ore 21 e avranno il momento clou alle ore 22.45 quando è in programma un grande falò presso il parcheggio del Mottolino.

 


Ufficio Stampa APT Livigno
Sara Bovo
Mob. +39 334 3675788 
Mail. press@livigno.eu
www.livigno.eu

 

Condividi post
Repost0
18 luglio 2013 4 18 /07 /luglio /2013 17:06

Le loro idee camminano sui nostri pedali. Una pedalata commemorativa nel quadro delle manifestazione Nel giorno dell’anniversario della strage di Via D’Amelio, Coordinamento Palermo Ciclabile-FIAB e ASD Ruota Libera, in collaborazione con Agende Rosse Palermo, propongono una pedalata serale nell’ambito della manifestazione “Via D’Amelio – Strage di Stato”.
L’appuntamento è per venerdì 19 luglio proprio in Via D’Amelio a Palermo, con raduno alle 19:00 e partenza alle 19:30 puntualissimi (abbiamo orari da rispettare rigorosamente). Dopo la commemorazione del momento della strage e l’intervento dei magistrati, in bici si ripercorrerà a ritroso la vita di Paolo Borsellino passando per Via Cilea, Il Tribunale, la Facoltà di Giurisprudenza fino ad arrivare a Via Vetriera e Piazza Magione, facendo ritorno in Via D’Amelio alle 20:30, in tempo per poter assistere all’intervento di Marco Travaglio.

Portate un’agenda rossa, un libro rosso, o un semplice rettangolo di cartone rosso, una bandiera, una maglietta da esporre sulla bici, insomma un simbolo del vostro desiderio di verità e giustizia!

Percorso. Via D’Amelio, Via F. Ferri, via Don Minzoni, Via Iimperatore Federico, Piazza Don Bosco, Viale Lazio, Via Zappalà, Via Cilea, Via Malaspina, Via Notarbartolo, Via Sciuti, Via Cusmano, Piazza Virgilio, Via Brunetto Latini, Via Goethe, Tribunale, Via Volturno, Piazza Massimo, Via Maqueda, Via dell’Università, Piazza Giulio Cesare, Via Lincoln, Piazza Magione, Foro Italico, Via Cala, Via F. Crispi, Via Montepellegrino, Via D’Amelio.

Prima della partenza sarà possibile pagare l’assicurazione infortuni facoltativa (valida per questa pedalata) al costo di 1 euro per i soci CPC e di 2 euro per i non soci e sottoscrivere l’adesione a “Coordinamento Palermo Ciclabile – FIAB” e all’ASD Ruota Libera

Prima della pedalata. E’ necessario arrivare all’appuntamento con la bici perfettamente funzionante, in particolare luci e freni. L’uso del casco è consigliato (obbligatorio per i bambini). E’ consigliato sottoscrivere l’assicurazione prima della partenza (presso il banchetto di Palermo Ciclabile in Via D’Amelio)

Durante la pedalata. Rispettare il Codice della Strada. Mantenere il gruppo compatto. Non superare la testa, non attardarsi in coda e non salire sui marciapiedi. Lasciare libere le corsie preferenziali e la corsia di marcia in senso inverso nelle strade a doppio senso. Usare prudenza e buon senso (aiutano a prevenire incidenti).

Lo staff non può dare assistenza tecnica

 

 

Coordinamento Palermo Ciclabile - FIAB                     
http://www.palermociclabile.org                           
  
palermociclabile@yahoo.it
Condividi post
Repost0
26 marzo 2013 2 26 /03 /marzo /2013 10:54

Maratona di S. Antonio (14^ ed.). Luca Speciani incontrerà gli sportivi e gli appassionati sui temi dell'Mercoledì 27 marzo 2013, nel percorso di avvicinamento alla 14^ edizione della Maratona del Santo che si svolgerà il 21 aprile, avrà luogo un incontro con Luca Speciani, responsabile della sezione nutrizione del mensile «Correre». Si parlerà della "dieta del maratoneta", nel contesto di una serata il cui tema generale sarà  «l’alimentazione quotidiana di chi fa sport: non si è sani senza muscolo». L'incontro avverrà allo Stadio Colbachini di Padova (Piazza Azzurri d'Italia, Zona Arcella, Padova) alle 21.00. 
L'ingresso è libero. 

Si avvicina domenica 21 aprile 2013, data della 14^ edizione della Maratona S. Antonio. E per preparare una maratona bisogna correre, ma la corsa, da sola, non basta. Anche l’alimentazione è un aspetto fondamentale tanto per chi affronta i 42,195 chilometri per la prima volta quanto per chi, più esperto, vuole abbassare il proprio primato personale sulla distanza. E proprio di alimentazione, e più precisamente «dell’alimentazione quotidiana di chi fa sport: non si è sani senza muscolo» si parlerà nell’incontro con Luca Speciani organizzato dal Gruppo Podisti di Assindustria Sport, diretto da Antonio Petterlin.

Maratona di S. Antonio (14^ ed.). Luca Speciani incontrerà gli sportivi e gli appassionati sui temi dell'Si rinnova dunque l’appuntamento con Luca Speciani, medico chirurgo e laureato in scienze agrarie (operante come alimentarista), che si occupa da anni di medicina, alimentazione e agricoltura naturale. Da ottobre 2011 è presidente dell’Ampas, associazione medici per un’alimentazione di segnale, con la quale segue progetti culturali e di divulgazione con istituzioni, scuole e aziende per la diffusione dei concetti alimentari di segnale. E’ un tecnico della federazione italiana di atletica leggera, consulente della nutrizione per la nazionale italiana di Ultramaratone e responsabile della più diffusa rivista italiana dedicata alla corsa («Correre») per la quale ha diretto per alcuni anni l’inserto medico-scientifico «Correre e vita».

Come detto, l’incontro è organizzato dal Gruppo Podisti gialloblù, a disposizione di tutti gli appassionati della corsa ogni mercoledì, dalle ore 16.30 alle 19.30, nella segreteria dello Stadio Colbachini per adesioni e informazioni sulle sue attività.

 

 

Visita www.assindustriasport.it e www.maratonasantantonio.it

Per informazioni: Ufficio Stampa Assindustria Sport Padova tel. 049 8227114 – fax 049 8227164

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche