Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
12 ottobre 2014 7 12 /10 /ottobre /2014 19:31

Gargano Running Week (1^ ed.). Ultimo giorno: Notarangelo bissa con la Half Marathon

 

Con domenica 12 0ttobre 2014, siamo giunti all'ultimo giorno di gara della Gargano Running Week. Il sipario cala con la Gargano Half Marathon e con il Saraceno Trail. Notarangelo ha fatto il bis, conquistando anche il primo posto nella Mezza maratona. 
Dopo aver vinto la 10.000 Ulivi di venerdì pomeriggio, il podista dell’Atletica Vomano ha conquistato anche la Gargano Half Marathon. Tra le donne successo di Francesca De Luca.
A chiudere la rassegna podistica il Saraceno Trail di 14 chilometri con vittorie di categoria di Ricky De Gaetano ed Emma Delfine.


Ultimo giorno di gare alla Gargano Running Week con la Half Marathon al mattino e il Saraceno Trail di 14 chilometri nel pomeriggio.

Gargano Running Week (1^ ed.). Ultimo giorno: Notarangelo bissa con la Half MarathonNella prima gara, Matteo Notarangelo dell’Atletica Vomano bissa il successo di venerdì nella 10.000 Ulivi, dominando dal primo all’ultimo metro, e chiudendo i 21 chilometri ricavati tra le vie di Mattinata, in 1:12’03”, rifilando 2’40” a Marco Baldinetti dell’Atletica Imola Avis. Al terzo  posto ha chiuso Maurizio Di Paolo dell’Acli Marathon Chieti in 1:18’19”.  Nella classifica femminile vittoria di Francesca De Luca del team Barletta Sportiva (1:42’32”) su Eleonora Mella dell’ASD Catsport distanziata di 46” mentre sul terzo gradino del podio sale Carmela Viscione della formazione I Podisti di Capitanata in 1:43’26”. Al via della prima edizione della Gargano Half Marathon ben 400 runner che hanno dovuto misurarsi oltre che con un tracciato tecnico e impegnativo, anche con il caldo estivo di questo inizio ottobre. L’organizzazione, da parte sua, ha reagito allestendo ulteriori due ristori d’acqua, poco prima del via.

Saraceno Trail. Nel pomeriggio è stata la volta del Saraceno Trail, prova di corsa off-road sulla distanza di 14 chilometri, fortissimamente voluta dall’organizzazione per avvicinare il mondo del podismo su strada alla corsa su sentieri e strade bianche.
Gargano Running Week (1^ ed.). Ultimo giorno: Notarangelo bissa con la Half MarathonA scrivere il proprio nome nell’albo d’oro del Saraceno Trail è stato Riccardo De Gaetano, giornalista collaboratore di Runner’s World, che ha fermato il cronometro sotto l’ora: 58’45”­. Il runner lombardo ha sconfitto allo sprint il compagno di fuga, Mario Terbonetti del Gruppo Podistico Pasta Granarolo che ha tagliato il traguardo con quattro secondi di ritardo. Al terzo posto Giampiero Bianco in 1:03’36”.

Un quarto d’ora dopo l’arrivo dei primi uomini è giunta la vincitrice della classifica femminile, Emma Delfine, del team Nadir on the Road in 1:14’54” che ha staccato di quasi due minuti Giuliana Arrigoni (ieri seconda nel Gargano Raid) e al terzo posto la svizzera Elisabeth Wyss in 1:23’59”.

Filo vince il Challenge. In gara anche Filippo Canetta, fresco vincitore del Gargano Raid che lo ha visto ieri grande dominatore di questa prova sui 77 chilometri: l’atleta milanese ha gareggiato in entrambe le gare odierne per conquistare il titolo Challenge messo in palio dall’organizzazione tra coloro che competono in quattro delle cinque prove in programma.
Complimenti a Filippo Canetta per spirito, stile  e combattività.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.garganorunningweek.com e la pagina Facebook dedicata Gargano Running Week 
Condividi post
Repost0
10 ottobre 2014 5 10 /10 /ottobre /2014 22:22

Gargano Running Week (1^ ed.). Primo giorno: Il pugliese Notarangelo firma la prima 10.000 Ulivi

Da oggi 10 ottobre 2014 si è alzato il sipario sulla Gargano Running Week, alla sua prima edizione, a Mattinata (Foggia), con la prima gara sulla distanza di 10 km, la "10.000 Ulivi". Ed é il podista pugliese Matteo Notarangelo a scrivere il proprio nome nella prima riga dell’albo d’oro nella neonata competizione di 10 chilometri che apre le danze alla rassegna podistica che animerà il Gargano nel weekend.

Con la 10.000 Ulivi di questo pomeriggio ha preso il via ufficialmente la prima edizione della Gargano Running Week, manifestazione podistica con cinque competizioni in programma da oggi fino a domenica. In 400 si sono schierati al via di questa “10 chilometri” disegnata tra le vie di Mattinata, quartier generale di tutta la manifestazione, e gli uliveti tutt’intorno allo splendido paese pugliese. 

Gargano Running Week (1^ ed.). Primo giorno: Il pugliese Notarangelo firma la prima 10.000 UliviA dominare l’esordio della 10.000 Ulivi è stato l’atleta locale Matteo Notarangelo dell’Atletica Vomano che ha chiuso la gara in 33’16”, tempo di tutto rispetto considerando il tracciato collinare. Il 37enne pugliese ha fatto il vuoto sin dalle prime battute e già all’uscita del paese era in vantaggio sugli avversari: ultimo ad arrendersi è stato Tito Tiberti, arrivato in seconda posizione a 3’13” dal vincitore. Terzo gradino del podio per Alessandro Tomaiuolo dell’ASD Gargano 2000 in 36’24”.

Tra le donne un podio tutto straniero che conferisce un tono internazionale alla gara, con la vittoria della svizzera Elisabeth Wyss in 46’02” sulle sorelle svedesi Maria ed Elin Ghaoui che si sono spartite gli altri due gradini del podio.

Domani il programma prevede la partenza alle 9.00 del Gargano Raid, trail di 75 chilometri, mentre - dopo un’ora - scatterà il Mattinata Trail di 34 chilometri, mentre alle 11.00 spazio ai più piccoli con le Young Guns riservate ai piccoli atleti dai due ai 13 anni.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni visita il sito www.garganorunningweek.com  e la nostra pagina Facebook Gargano Running Week 


PROGRAMMA GARGANO RUNNING WEEK:

Giovedì 9 Ottobre
Dalle ore 15.00 apertura villaggio – iscrizioni in loco – punzonatura – ritiro pettorali

Venerdì 10 Ottobre
Ore 16.00 –  Start “I 10.000 ULIVI” – 10 Km, gara Fidal
Ore 18.00 – Premiazione 

Sabato 11 Ottobre
Ore 09.00 –  Start GARGANO RAID - 75 Km
Ore 10.00 –  Start  MATTINATA TRAIL - 34 Km
Ore 22.00 – Premiazioni

Domenica 12 Ottobre
Ore 09.00 – Start GARGANO HALF MARATHON, gara Fidal
Ore 14.00 – Premiazione GARGANO HALF MARATHON
Ore 14.30 – Start SARACENO TRAIL - 15 Km
Ore 17.30 – Premiazione SARACENO TRAIL
Ore 18.00 – GARGANO RUNNING WEEK – THE PARTY 

Condividi post
Repost0
10 ottobre 2014 5 10 /10 /ottobre /2014 08:06

Gargano Running Week (1^ ed.). Con la 10.000 Ulivi parte il circuito pugliese della corsa con oltre 2500 runner

Con la "10.000 Ulivi", la competizione di dieci chilometri in programma nel pomeriggio del 10 ottobre 2014 a Mattinata (Foggia), si aprono le danze alla prima edizione di Gargano Running Week. Oltre 2.500 gli atleti attesi su strade e sentieri della terra pugliese, che – come dicono le previsioni meteo - correranno accompagnati da un sole estivo.

Tutto è pronto nel cuore di Mattinata per ospitare da domani la prima gara in programma alla Gargano Running Week. Domani pomeriggio, infatti, prenderà il via la prima edizione della “I 10mila Ulivi”, competizione podistica  di 10 chilometri lungo le strade del comune pugliese.
Il quartiere generale oggi si è animato dei primi concorrenti che giunti da tutta Italia e da una dozzina di nazioni europee, hanno potuto iscriversi e ritirare il proprio pettorale. 

La partenza della “I 10mila Ulivi” che è in calendario FIDAL, vede al momento 150 iscritti, ma gli organizzatori della Gargano Running Week si aspettano di raddoppiare il numero delle adesioni nella giornata di domani, grazie alla partenza fissata per le quattro del pomeriggio.

<<Abbiamo allestito la zona di partenza e arrivo nell’area antistante la chiesa di Mattinata, e in questa area abbiamo installato anche il quartier generale della manifestazione – ha commentato Davide Orlandi, a capo dell’organizzazione -  concentrando in una unica struttura tutti i servizi dell’evento per gestire gli oltre 2.500 runner attesi nei prossimi tre giorni>>.

Tuttavia il programma di Gargano Running Week non sarà solo agonistico, poiché il Comune di Mattinata ha contribuito a vivacizzare l’evento con numerose manifestazioni collaterali, che prenderanno vita dalle 15.00 con l’esibizione del locale Complesso Bandistico che eseguirà musiche in un omaggio a Lucio Dalla.

Alle 17.00 gli amanti della tradizione potranno partecipare al tour Olio Nuovo e Frantoi Aperti con visita e degustazione dell’olio nuovo, e gli assaggi potranno proseguire nell’area Expo lungo il Viale della Chiesa dove saranno presenti numerosi stand di produttori locali, per la valorizzazione dei prodotti locali. Nell’area espositiva anche il Mercatino con i preziosi e originali lavori dell’artigianato garganico. Gli eventi di contorno si concludono con Divertilandia: lungo il Corso Matino bambini e ragazzi potranno scatenarsi con gonfiabili e musica per tutti.
Il programma agonistico, invece, vedrà l’epilogo alle 18.00 con le premiazioni della prima edizione della “I 10.000 Ulivi” che aprirà così le danze al lungo finesettimana podistico della Gargano Running Week.

Sabato alle 9.00 il via del Gargano Raid (75 km) e un’ora più tardi lo start del Mattinata Trail (34 km); alle 11.00Young Guns per i piccoli podisti dai due ai 13 anni. Domenica sarà la volta della Gargano Half Marathon e delSaraceno Trail di “soli” 15 chilometri. Insomma, ce n’è per tutti i gusti!

Gargano Running Week (1^ ed.). Con la 10.000 Ulivi parte il circuito pugliese della corsa con oltre 2500 runnerSarà intensa la partecipazione delle scolaresche, il cui coinvolgimento è iniziato già proima dell'arrivo degli atleti e dell'avvio del programma ufficiale. È solo alla prima edizione la Gargano Running Week, e il leit motiv che ha collegato tutte le attività del comitato organizzatore è piuttosto importante e simbolico: il futuro.
Il “domani” è pensato e previsto durante tutto il lavoro, perché nonostante sia una manifestazione all’esordio, l’obiettivo è di gettare le basi per le future edizioni, candidandosi come “festival della corsa” la cui notorietà sia in grado di valicare i confini italiani. 
Il futuro si sa, è in mano ai giovani, è quindi la scelta degli organizzatori è stata quella di coinvolgere i bambini della scuola di Mattinata nelle attività della manifestazione, dedicando, a partire da sabato mattina, numerose gare ai più giovani denominate appositamente “Young Guns”. Un gruppo di competizioni votate al divertimento e al piacere della corsa con medaglie per tutti e la partenza fissata sempre nel cuore di Mattinata, nella zona expo della Gargano Running Week.

Un’operazione tutt’altro che fine a se stessa e già iniziata nei giorni scorsi con una corsa di 8 chilometri che ha visto gli studenti della scuola di Mattinata giungere a Monte Saraceno. I ragazzi, accompagnati dai docenti e dall’organizzatore Davide Orlandi, sono andati alla (ri)scoperta della necropoli, vera perla nascosta del piccolo comune pugliese, tirata a lucido proprio in questi giorni, che diventerà uno dei suggestivi passaggi dei trail in programma.
Una piccola gita extrascolastica che è stata anche l’occasione per presentare la specialità del trail running ai bambini: «In un anno e mezzo di preparazione dell’evento – racconta Davide Orlandi – questa è stata una delle giornate più gratificanti. Spiegare la corsa a dei bambini, ovviamente in modo leggero e divertente, è stato semplicemente fantastico, si sono rivelati davvero ricettivi».

L’apporto e il supporto dei giovani però non finisce qui, e grazie alla collaborazione con l’associazione Oasis e all’insegnante di artistica della scuola di Mattinata, sono stati preparati cento pannelli di due metri per uno con delle “opere” a tema sport o territorio, che coloreranno le partenze delle gare, rubando la scena ai classici pannelli destinati agli sponsor.


Per ulteriori informazioni e iscrizioni visita il sito www.garganorunningweek.com 
e la nostra pagina Facebook Gargano Running Week 

PROGRAMMA GARGANO RUNNING WEEK:

Giovedì 9 Ottobre
Dalle ore 15.00 apertura villaggio – iscrizioni in loco – punzonatura – ritiro pettorali

Venerdì 10 Ottobre
Ore 16.00 –  Start “I 10.000 ULIVI” – 10 Km, gara Fidal
Ore 18.00 – Premiazione 

Sabato 11 Ottobre
Ore 09.00 –  Start GARGANO RAID - 75 Km
Ore 10.00 –  Start  MATTINATA TRAIL - 34 Km
Ore 22.00 – Premiazioni

Domenica 12 Ottobre
Ore 09.00 – Start GARGANO HALF MARATHON, gara Fidal
Ore 14.00 – Premiazione GARGANO HALF MARATHON
Ore 14.30 – Start SARACENO TRAIL - 15 Km
Ore 17.30 – Premiazione SARACENO TRAIL
Ore 18.00 – GARGANO RUNNING WEEK – THE PARTY 
Condividi post
Repost0
13 settembre 2014 6 13 /09 /settembre /2014 07:00

Verona con la corsa 2014. Dopo la Enonotturna, pubblicate le classifiche aggiornate con lo Stato dell'Arte del circuito veronese del RunningIn una delle poche serate veramente estive del mese di Agosto si è svolta nel paese medievale di Soave la settima edizione della “Enotturna”, valevole come quinta prova del circuito “Verona con la corsa 2014”.

Dopo la conclusione di questa gara di 6km attorno alle mura del caratteristico paese Veronese, sono state aggiornate le classifiche del circuito 2014 dopo 5 gare: Maratonina Falconeri, Giulietta e Romeo Half Marathon, Palio del drappo verde, Trail della Speranza sul monte Baldo ed appunto Enotturna.

Le classifiche possono essere consultabili nel sito www.veronaconlacorsa.org.

Il circuito proseguirà poi con la Maratona di Verona del 5 ottobre e con la 10 Miglia Lupatotine del 26 Ottobre, per poi concludersi a Riva del Garda con la “Garda Trentino Half Marathon”.

I partecipanti alla 13^ Veronamarathon, come anche alla 1^Cangrande Half Marathon e alla 3^ Last 10 km gare competitive abbinate alla distanza maggiore potranno sostenere i progetti proposti dalle ONP aderenti: al momento dell’iscrizione sarà loro possibile aggiungere la sottoscrizione di un contributo ad uno dei progetti proposti. 

Anche quest’anno, infatti, hanno aderito numerose Organizzazioni No Profit, che vedono nell’evento un'occasione speciale di visibilità pubblica ed la possibilità di raccogliere fondi per finanziare i loro specifici progetti solidali. Quest’anno tra i partecipanti alla raccolta dei fondi si sono aggiunti grandi nomi come Unicef ed Emergency, mentre tra i sostenitori della manifestazione è in evidenza la fondazione Zuegg.

Insooma, a Verona che nelle ultime edizioni della sua Maratona ha visto oltre 5000 persone schierarsi al via, il 5 ottobre, si potrà andare di corsa o partecipare con una camminata non competitiva di 7 km nelle vie del centro città, per la quale non sarà necessario alcun certificato medico: tutti possono prenderne parte anche con la famiglia e i bambini. Si può correre o camminare, senza fretta, solo con l’obiettivo di divertirsi e partecipare  attivamente ad un grande evento sportivo.

 

Condividi post
Repost0
26 agosto 2014 2 26 /08 /agosto /2014 11:04

Corro a Caltavuturo - Trofeo Città di Caltavuturo (1^ ed.). La regina delle Madonie apre le porte al circuito BIORACE Grand Prix UISP, sulla scia di altre manifestazioni podistiche già radicateDomenica 7 settembre 2014 ci sarà l'occasione di conoscere il maestoso scenario delle mitiche Madonie (o di ritornarvi) e questa occasione viene offerta agli amanti del podismo dalla prima edizione della “Corro a Caltavuturo” - Trofeo Città di Caltavuturo. La manifestazione che la UISP Sicilia si appresta a varare raddoppia gli eventi caltavuteresi di posismo su strada: ricordiamo che, da alcuni anni, vi si svolge la manifestazione podistica "Caltavuro Corre - Trofeo Maria Santissima del Carmelo", organizzato da SportAction ASD: probabilmente, sarebbe stato opportuno che gli organizzatori della UISP, per semplice correttezza - onde evitare confusione e sovrapposizioni -, avessero coniato un nome diverso per la loro manifestazione che, nella cittadina madonita, tuttavia è sicuramente la benvenuta, perchè porta a ben tre gli eventi podistici che vi si svolgono, se si aggiunge anchel'Ecotrail della Luna, ormai giunto alla sua 6^ edizione, il 23-24 agosto di quest'anno, prova valevole del Circuito Ecotrail Sicilia

L’evento sportivo, che coinvolgerà il cuore del centro storico di Caltavuturo,  partirà alle 10,00 dalla centrale Piazza Cavalieri Vittorio Veneto sul circuito di un chilometro (che gli atleti dovranno percorrere per otto volte). lungo il quale si  potranno contemplare le bellezze architettoniche e godere dei profumi e dei sapori  che soltanto Caltavuturo con la sua storia e tradizioni  può offrire.

Un passato considerevole di memorie  e  la percezione di un luogo dove ancora si può vivere misura d’uomo, il tutto condito dalla gentilezza e l’accoglienza dei suoi abitanti fa della città di Caltavuturo uno dei borghi più affascinanti e belli dell’intera penisola. La stragrande maggioranza dei prodotti alimentari locali  sono ancora genuini, il pane,  i biscotti fatti in casa , i formaggi, l’olio, il miele, gli ortaggi, il famoso pomodoro “siccagnu”, deliziano il palato dei fortunati visitatori che scelgono di trascorrere qui una vacanza tranquilla e salutare.  

L’evento podistico, organizzato dall’ASD Sport Nuovi Eventi Sicilia, col patrocinio del Comune di Caltavuturo, e valido come prova ufficiale dell’importante circuito regionale BIORACE GRAND PRIX UISP TROFEO TECNICASPORT/DIADORA,  calamiterà i migliori specialisti della corsa su strada regionale che concederanno  al pubblico uno spettacolo di qualità, a cui la audience di Caltavuturo si è già abituata grazie agli eventi di podismo su strada e trail organizzati da SprtAction che qui hanno già una loro tradizioni pluriennale.

Appuntamento da non perdere, quindi, per tutti gli amanti del buon vivere e dell’atletica leggera, in un perfetto connubbio tra sport e valorizzazione del territorio che, grazie al professionale team dell’ASD Sport Nuovi Eventi Sicilia, saranno coccolati dal primo all’ultimo partecipante con la certezza di vivere qualcosa di importante, che lascerà sul territorio ricchezza e promozione.

 

Condividi post
Repost0
21 luglio 2014 1 21 /07 /luglio /2014 13:36

Maratona a tappe della Franciacorta 2014 (2^ ed.). Nicola Venturoli e Josephine Wangoi i vincitori

 

Si è corsa la mattina del 20 luglio 2014 a Corte Franca la 3^ ed ultima tappa sulla distanza di 10 km della 2edizione della Maratona della Franciacorta iniziata venerdì sera con 11,098 km, proseguita sabato sera con la Half Marathon da 21,098 km ed infine l'ultima tappa per complessivi 42,195km.

Organizzata dall’Asd Equipe Running ha visto nel corso dei tre giorni una assidua partecipazione con 250 iscritti alla tre giorni, numero ben superiore rispetto ai 180 dell’edizione d’esordio nell’estate 2013. In quest'ultima tappa, 350 sono stati i partecipanti complessivi (ci si poteva iscrivere come sempre anche alla singola tappa, da "giornalieri") oltre a decine di non competitivi della Easy Run e ai praticanti del Nordic Walking.

Singola frazione vinta con facilità dalla keniana, anche se dotata di doppio passaporto con quello italiano, Josephine Wangoi (Atl. Paratico), residente da anni proprio a Corte Franca. 42’30” il suo tempo finale, che sommato ai tempi e alle vittorie registrate venerdì e sabato le hanno consentito di cogliere il successo nell’intera maratona per complessive 2h55’42”. Alle sue spalle Monica Baccanelli (Atl. Gavardo ’90) seconda in 3h02’21” mentre medaglia di bronzo per Daniela Majer (Romano Running), distaccata di qualche minuto in 3h07’20”.

“Due settimane fa ero molto indecisa se correre questa maratona perché non stavo bene con un principio di sciatica che mi impediva di allenarmi regolarmente – ammette una serena Josephine – poi ho voluto comunque provare venerdì sera, andando cauta ma cercando comunque di portare a casa la vittoria. Non ho chilometri nelle gambe mentre sapevo che Monica Baccanelli era molto più allenata di me. Anche sabato nella ‘mezza’ ho provato e mi sentivo bene. Oggi ho solo cercato di amministrare il vantaggio e di vincere, un successo sulle strade di casa è molto importante per me. Ora mi preparo per la Maratona dell’Acqua del 21 settembre e poi vorrei fare New York, magari prima di andare alla Maratona di Londra nell’Aprile 2015 visto che in premio c’era un pettorale per quella maratona”.

 

Maratona a tappe della Franciacorta 2014 (2^ ed.). Nicola Venturoli e Josephine Wangoi i vincitoriTra gli uomini non delude e conferma la leadership di classifica Nicola Venturoli (Free Zone) che senza il compagno di squadra, nonché avversario, Mohammed El Kasmi ritiratosi sabato sera al 7° km per crampi, ha amministrato la tappa vincendo in 35’20” e aggiudicandosi la Maratona in 2h25’05”. Alle sue spalle Andrea Lazzarotti (Atl. Massa Carrara) in 2h35’55” mentre terzo è Marco Ferrari (Atl. Franciacorta) in 2h3713”.

 

“E’ la prima volta che partecipavo ad una corsa a tappe – conferma Venturoli – ed ho voluto provare a farlo qui sulle strade bresciane che ben conosco. Certo l’assenza di El Kasmi ha reso tutto più semplice anche se il caldo e l’afa si sono fatti comunque sentire. Il mio timore iniziale era in particolare su come avessi reagito alle poche ore di recupero tra una tappa e l’altra, soprattutto tra quella di ieri sera (sabato) e quella di stamattina. E’ andata bene, ora ho in premio un pettorale per la New York City Marathon, ora ci faccio davvero un pensierino”.

 

Si chiude così una bellissima tre giorni in Franciacorta, tra magici scenari e bei panorami, dove in preparazione di New York Marathon hanno partecipato anche 13 ragazzi, di cui 3 ragazze, della comunità di San Patrignano e le donne del nuovo progetto studiato con la Fondazione Veronesi “Nothing Stops Pink” che porterà donne mastectomizzate a correre la stessa maratona americana. E’ passato sicuramente forte il messaggio che correre fa bene, che la vita continua come e forse meglio di prima. ‘Movimento Utile’ è lo slogan del progetto. 

 

L’appuntamento è ora con la Maratona dell’Acqua del prossimo 21 Settembre 2014.

 

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

Maratona a tappe della Franciacorta 2014 (2^ ed.). Nicola Venturoli e Josephine Wangoi i vincitori

 


 



Questo il resoconto della 1^ tappa che si è svolta il 18 luglio

MOHAMMED EL KASMI E JOSEPHINE WANGOI VINCONO LA PRIMA TAPPA DELLA MARATONA DELLA FRANCIACORTA

Si è corsa questa sera la prima tappa della Maratona della Franciacorta, la Adro-Erbusco-Sdro da 11,098km organizzata dall’Asd Equipe Running. Al via 343 partecipanti totali, dei quali 250 correranno l’intera maratona a tappe mentre i restanti 93 erano solo iscritti alla odierna serata. Primo al traguardo Mohammed El Kasmi (Free Zone) che ha completato la prova tra gli splendidi scenari franciacortini alle luci del tramonto in 38’04”, battendo in una spettacolare volata finale il compagno di squadra Nicola Venturoli con il mesimo crono sulla finish-line. Uno spalla a spalla iniziato fin dai primi metri e risolto solo al fotofinish.

Terzo gradino del podio per Davide Boroni in 39’10” che però non concorre all’intera maratona ma solo a questa serata. Terzo in classifica della maratona a tappe della Franciacorta risulta così essere Marco Ferrari  (Atl. Franciacorta), quarto assoluto in 39’43”. In palio per la prima donna e il primo uomo rispettivamente un pettorale per la maratona di Londra e di New York.

Tra le donne successo per la favorita della vigilia e già vincitrice della prima edizione nel 2013 Josephine Wangoi (atl. Paratico) in 44’28”. Alle sue spalle distaccata di oltre due minuti Monica Baccanelli (Atl. Gavardo ’90) in 46’49”, mentre terza Paola Picotti  (Feee Zone) in 47’25”. Anche la Picotti non gareggerà per tutta la maratona ma solo per la singola tappa odierna. Terza dunque per la classifica generale della Maratona è Chiara Moras (Martesana Corse) giunta nona in 49’19”.

Seconda tappa domani sera sabato alle 19.00 con la 4 Passi in Franciacorta da 21,097 km ed infine tappa finale domenica mattina alle 9.30 da 10km a Corte Franca.

 

 

 

 

 


Questo il programma della tre giorni podistica 

Venerdí  18 Luglio

Adro – Erbusco – Adro    km  11,098

Ritrovo ore 18.00 piazzale antistante Santuario Madonna della Neve                                                          

Partenza ore 20.00 –

Adro- Via Cattaneo    

Sabato   19 Luglio

Camignone “Quattropassi in Franciacorta”   km 21,097                                                                               

Ritrovo ore 17.00 presso area Camignonissima

Partenza ore 19.00 

Camignone di Passirano - Via Chiesa

Domenica 20 Luglio

Corte Franca   km 10 

Ritrovo ore 7.30 presso Sala Civica- Piazza di Franciacorta

Partenza ore 9.30 – Corte Franca – Via Gatti

Condividi post
Repost0
17 luglio 2014 4 17 /07 /luglio /2014 18:34

Gargano Running Week (1^ ed.). Per il Festival della corsa pugliese sono già ben 1500 gli iscritti

Le cinque gare del Gargano Running Week, il festival della corsa pugliese in programma dal 9 al 12 ottobre 2014, hanno già attirato appassionati da undici nazioni straniere,oltre ad un gran numero di runner italiani: la Gargano Running Week si candida così - sin dalla prima edizione  - a divenire evento di portata internazionale. 
Con cinque gare in programma di cui due su strada e tre trail di difficoltà e lunghezza differenziate, sino ad arrivare alla manifestazione clou che sarà il Gargano Trail sulla distanza di 75 chilometri, il programma dela te giorni podistica è congegnato in modo interessante, in modo tale che tutti i runner, oltre ad aver la possibilità di scegliere la gara che risulti loro più congeniale e su cui concentrare tutte le proprie energie, possano avere la possibilità di combinare assieme altre gare, creando una combine individuale, interessante e calibrata secondo le necessità di ciascuno.
Lanciato parallelamente anche il Club di Prodotto Nazionale “Running Hotel”, con le strutture alberghiere aderenti che offriranno servizi dedicati per la gara e non solo, ai corridori.

A tre mesi dall’evento, la Gargano Running Week dimostra di partire con il piede giusto. La prima edizione della manifestazione podistica andrà in scena dal 9 al 12 ottobre e l’intenso programma di competizioni ha attirato un alto numero di atleti amatori, che vogliono scoprire questo angolo della Puglia attraverso un evento di ampio respiro.

Sono oltre 1500 gli iscritti complessivi alle cinque gare in programma: due su strada e tre trail. Oltre le due competizioni previste su strada come la 10.000 Ulivi, sulla distanza di dieci chilometri, e la Gargano Half Marathon sui consueti 21,097 chilometri, la Gargano Running Week si caratterizza per tre competizioni off-road di varia lunghezza e impegno: dal Saraceno Trail di 14 chilometri al Mattinata Trail di 34 chilometri passando per il Gargano Raid di 75 chilometri.

Gargano Running Week (1^ ed.). Per il Festival della corsa pugliese sono già ben 1500 gli iscrittiMa ciò che più riempie di soddisfazione gli organizzatori è la provenienza degli iscritti. A parte il folto numero di italiani, alla GRW parteciperanno atleti provenienti da 11 nazioni straniere: Finlandia, Svezia, Olanda, Belgio, Francia, Irlanda, Inghilterra, Spagna, Germania, Svizzera e Polonia. E per essere un evento alla edizione di esordio è un risultato degno di nota, considerato che mancano ancora tre mesi alla chiusura delle iscrizioni.

«Abbiamo concepito la Gargano Running Week come un evento che deve avere un respiro internazionale sin dalla prima edizione, curando tutti i servizi agli iscritti e dando loro competizioni e tracciati che restino per sempre nella memoria di ognuno» ha commentato Davide Orlandi a capo del comitato organizzatore. E i risultati sulla “campagna del nord” si stanno vedendo.

Un evento, quello del Gargano Running Week, che sta crescendo e raccogliendo sempre più consenso anche sul territorio pugliese, e prova ne è la recente adesione di numerose strutture alberghiere dell’area interessata alle gare al progetto Running Hotel, un club di prodotto che ha nel sito runninghotel.it la propria piattaforma di comunicazione.

Gli alberghi pugliesi aderenti a Running Hotel forniranno  vari servizi compresi nel prezzo a tutti gli iscritti alle gare ed i Comuni forniranno il transfert gratuito dall’albergo alla partenza e il rientro dopo l’arrivo. Un’iniziativa spinta e sostenuta da Regione Puglia che in Gargano Running Week ha identificato un evento d’eccellenza per lo sviluppo turistico nei prossimi anni.

Intanto per i 1500 iscritti e per quelli che verranno, il comitato organizzatore sta approntando il pacco gara che oltre al pettorale e ad altri gadget conterrà una maglietta in tessuto tecnico, personalizzata con il logo di Gargano Running Week.

Sul fronte delle aziende partner, Brooks premierà i podi di tutte le gare in programma con oltre 200 premi di alto livello, Buff conferma un proprio prodotto personalizzato a tutti i finisher delle competizioni trail e Raidlight premierà invece i primi tre classificati, uomini e donne, delle tre gare trail con zaini, marsupi e accessori.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni visita il sito ufficiale: www.garganorunningweek.com e la pagina Facebook Gargano Running Week 



Programma della Gargano Running Week

Giovedì 9 Ottobre: dalle ore 15.00 apertura villaggio – iscrizioni in loco – punzonatura – ritiro pettorali

Venerdì 10 Ottobre

  • Ore 16.00 –  Start “I 10.000 ULIVI” – 10 Km, gara Fidal
  • Ore 18.00 – Premiazione 


Sabato 11 Ottobre

  • Ore 09.00 –  Start GARGANO RAID - 75 Km
  • Ore 10.00 –  Start  MATTINATA TRAIL - 34 Km
  • Ore 22.00 – Premiazioni


Domenica 12 Ottobre

  • Ore 09.00 – Start GARGANO HALF MARATHON, gara Fidal
  • Ore 14.00 – Premiazione GARGANO HALF MARATHON
  • Ore 14.30 – Start SARACENO TRAIL - 15 Km
  • Ore 17.30 – Premiazione SARACENO TRAIL
  • Ore 18.00 – GARGANO RUNNING WEEK – THE PARTY 

 


C.O. Gargano Running Week
Corso Matino, 223
71030 Mattinata (FG)
info@garganorunningweek.com
www.garganorunningweek.com

 

Condividi post
Repost0
4 maggio 2014 7 04 /05 /maggio /2014 07:49

Corsa del Mare 2014. Nella 1^ tappa, primeggiano Enrico Tiberio e Ana Nanu

Si sta svolgendo la "Corsa a Tappe del Mare", in programma dal 2 al 4 maggio 2014 con l'organizzazione del Golden Club di Rimini. Nella 1° giornata della Corsa a Tappe del Mare, svoltasi il 2 maggio e andata in scena all’ombra del Ponte di Tiberio per festeggiare l’opera, nel bimillenario della sua costruzione, ha primeggiato il riminese Enrico Benedetti che si è snocciolato i 10 chilometri dell’EcoTrail del Fiume Marecchia in 35’ 47” davanti al bresciano Ivan Colti che ha chiuso in 35’ 59” ed il siculo Aldo Siragusa giunto in 37’ 09”. Nel gentil sesso ha primeggiato l’italo-rumena Ana Nanu in 44’ 00” davanti alla novese Annalisa Mazzarello in 45’ 55” e la marchigiana Rita Pavone in7’ 13”.  

Gli allori di categoria sono andati a Filippo Sammaritani (Amatori A), Ivan Cotali (Amatori B), Aldo Siragusa (Amatori C), Lorenzo Fosca (Amatori D), Solerte Righini (Amatori E), Annalisa Mazzarello (Amatori F), Simonetta Tremolada (Amatori G) e Rita Pavone (Amatori H)

La Corsa a Tappe del Mare (Progetto Sport, Salute e Benessere in Movimento) organizzata dal Golden Club Rimini, patrocinata dalla Provincia, dal Comune di Rimini, dall’Endas, dall’Unicef, inserita nei Beach Games è valevole per la 3° prova del Calendario Golden Events – Trofeo Endas 2014

La seconda tappa si disputa, sabato 3 maggio, su strada nel verde della campagna riminese con partenza alle 18.30 nei pressi della Parrocchia di San Martino in Riparotta sui 5 e 10 km.

 

 

La classifica della 2° tappa potrebbe riservare numerose sorprese con l’equipe iberica pronta al riscatto. Segui su www.goldenclubrimini.it la tappa di oggi.

 

Corsa del Mare 2014. Nella 1^ tappa, primeggiano Enrico Tiberio e Ana Nanu

 

Condividi post
Repost0
22 febbraio 2014 6 22 /02 /febbraio /2014 21:13

BioRace Grand Prix 2014 (11^ ed.). Parte il Circuito siciliano Uisp del nuovo anno, con ben 18 prove ufficialiParte l'edizione 2014 del siciliano BioRace Grand-Prix. Presso i locali di TECNICASPORT (main sponsor) in via Aquileia  a Palermo, si è svolta il 21 febbraio 2014, la conferenza stampa di presentazione del circuito podistico siciliano 2014 targato UISP, ricco di sorprese e di new entry, di sano agonismo e divertimento assicurato per tutti.

La Lega Atletica UISP Sicilia è riuscita ad allestire un calendario gare che porterà i partecipanti nei luoghi più belli ed accoglienti della Sicilia, ben diciotto prove ufficiali e sette prove challenger riempiranno la vita agonistica per l’intera stagione 2014. Il regolamento generale ha accolto i contributi di numerosi partecipanti della scorsa edizione che, vivendo in prima persona l’evolversi della classifica, hanno evidenziato alcuni aspetti che in questa nuova edizione premieranno i più costanti e affezionati, in particolare,  sulle 18 gare ufficiali in programma si considereranno sempre i migliori 10 risultati e (novità della nuova stagione per premiare gli atleti più costanti ed affezionati)  per ogni prova ufficiale scartata si  attribuiranno  comunque 3 punti che saranno sommati al punteggio finale.
Resta  il bonus di 3 punti per  tutti gli atleti che parteciperanno alle gare fuori dalla Provincia di Palermo. 

Si parte con tante novità ed una certezza: l’11^ del  BioRace sarà sicuramente tra le più variopinte e complete degli ultimi anni, grazie al coinvolgimento di nuove associazioni si toccheranno oltre alla provincia di Palermo quelle di Trapani, Agrigento, Messina e Ragusa.

Il BioRace rimane aperto a qualsiasi inserimento che possa far crescere in qualità e quantità, quasi una missione che la UISP perseguita con costanza dove il coinvolgimento sia totale “ Sport per Tutti Nessuno Escluso” ma sempre nel rispetto delle regole.
BioRace vuol dire un percorso di podismo per il sociale che percorre la Sicilia, progettato dalla Lega Atletica UISP Sicilia, che mira alla valorizzazione del movimento Amatoriale  e giovanile promuovendo il  podismo come prevenzione e salute che si fondono per ribadire che lo sport serve per migliorare la propria vita e quella altrui, si corre sempre per qualcosa e non contro qualcuno.  
Nel DNA del circuito BioRace, che coincide con quello dell’UISP,  è consuetudine  affrontare i problemi e le emergenze di petto senza voltarsi cercando di limare sempre ogni  spigolatura.

Per ognuna delle prove in calendario la speranza è quella che si possa vivere come un’esperienza nuova e positiva creando amicizie e divertimento con quella punta di agonismo che si appoggia come la ciliegina sulla grande torta.

A sostenere il Comitato Organizzatore del circuito due grandi aziende che garantiranno le  premiazioni finali  e numerosi e preziosi  gadget, la TECNICASPORT e la DIADORA , con due premi speciali  DIADORA  che saranno sorteggiati  tra  gli atleti e le atlete che porteranno a termine tutte le prove ufficiali in calendario.
Previsti anche premi speciali anche per le società più virtuose.

 

Di seguito il calendario 2014

 


Prove Ufficiali

 

  • 16 Marzo    1° GRAN PREMIO  PODISTICO CITTA’ di CACCAMO - Caccamo (Pa)
  • 13 Aprile    2° TROFEO PODISTICO CITTA’ di CAMPOFELICE di Roccella - Campofelice di Roccella (Pa)
  • 11 Maggio  XII  MEMORIAL  LUIGI  ZARCONE   Villabate (Pa)
  • 25 Maggio  34° STRABALESTRATE - Balestrate (Pa)
  • 01 Giugno   CORRERE INSIEME  con FONDAZIONE VODAFONE - PALERMO
  • 08 Giugno   3° TROFEO PODISTICO SANT’ANTONIO  - Ribera (Ag)  - bonus 3 Punti
  • 15 Giugno   4° Trofeo Pani ed Altari Città di Salemi - Salemi (Tp) - bonus 3 Punti
  • 22 Giugno   2° TROFEO CITTA’ di CORLEONE      Corleone (Pa)
  • 06 luglio      13° Trofeo Città di Valderire  - Lido Valderice (Tp)  - bonus 3 Punti
  • 13 Luglio     3° Per le Vie di Monreale  - Monreale (Pa)  
  • 20 Luglio     4° LE  ANTICHE VIE di TRAPPETO - Trappeto (Pa)
  • 27 Luglio     CALTAVUTURO di CORSA  - Caltavuturo (Pa)
  • 06 Agosto    35° Trofeo “M.SS. Del Ponte” - Partinico  (Pa)
  • 17 Agosto     2° PATTI di CORSA - Patti (Me) - bonus 3 punti                           
  • 23 Agosto     5° “CORRI per le VIE  di BORGETTO”    Borgetto (Pa)
  • 28 Settembre   XII Trofeo F. Pipitone - Altofonte (Pa)
  • 14 Dicembre  30°  Balestrate D’Inverno  - Balestrate (Pa)
  • 28 Dicembre  2° CORRICASTELVETRANO  - Castelvetrano (Tp)  -bonus 3 Punti

 Prove challenger

  • 25/26/27 Aprile    TERRE IBLEE TOUR        Scicli (Rg)         
  • 31 Luglio           “4°Mezzanotte Beach Running” Trofeo TecnicaSport  - Palermo
  • 03 Agosto          25° Città di Calatafimi Segesta  - Calatafimi (Tp)
  • 24 Agosto          Trofeo VILLAFRANCA SICULA  - Villafranca Sicula (Ag)
  • 07 Settembre     10000 Passi di Montalbano   ore 16,00 - Porto Empedocle (Ag)    
  • 21 Settembre     5° Memorial Salvo D’Acquisto - Palermo
  • 19 Ottobre         Trofeo Città di Canicattì  - Canicatti (Ag)

Attribuzione punteggi individuali. Per  Tutte le categorie Maschili e Femminili saranno assegnati 30 punti al primo, 29 al secondo, 28 al terzo e così via fino ad assegnare 1 punto dal 30° in poi. Per le gare che si svolgeranno fuori la Provincia di Palermo sarà assegnato un bonus di punti 3.

Per la classifica finale saranno considerati gli atleti che parteciperanno ad un minimo di 10 prove ufficiali.  Chi non parteciperà ad almeno 10 prove ufficiali  non sarà classificato. Il punteggio finale sarà calcolato sulla base dei migliori 10 punteggi ottenuti , per ogni punteggio scartato sarà attribuito un bonus di 3 punti.

Classifica per Società: Saranno Premiate le prime 5 società in base alla sommatoria dei punteggi di tutti i soci che avranno partecipato ad almeno dieci prove  ufficiali.

In caso di parità nella classifica finale sarà preferito l’atleta che si sarà classificato meglio in tutti gli incontri diretti. Perdurando la parità saranno considerati i migliori piazzamenti ottenuti.

A fine manifestazione saranno premiati i primi 10 classificati di ciascuna categoria M/F.

Per chi  alla fine del circuito non avesse partecipato ad almeno 10 prove ufficiali potrà rientrare tra i premiati soltanto se avrà raggiunto il mimino stabilito partecipato alle prove Challenger che varranno ognuna il 50% di una prova ufficiale. Il Comitato organizzatore si riserva di poter modificare in qualsiasi momento sia il suddetto regolamento ed apportare cambiamenti al calendario delle gare in programma, gli atleti saranno comunque avvisati delle relative modifiche attraverso i siti specializzati.

Si consiglia di accertarsi sempre dell’effettivo svolgimento delle manifestazioni che potranno subire variazioni di data e luogo.  

Regolamento circuito ed Info: Mimmo Piombo 3397149566; mail: mimmopiombo@hotmail.com                                                                 


 

 

Condividi post
Repost0
18 febbraio 2014 2 18 /02 /febbraio /2014 19:58

Sardinia-Trail-2014.png

 

Si svolgerà dal 9 all'11 maggio 2014, avendo come location Fonni (Nuoro), il Sardinia Trail sulla distanza di 90 km in tre tappe (sulle distanze di 24,400 km, 36, 380 km, 29,300 km) con un dislivello complessivo di 4000 D+.
Il Sardinia Trail é organizzato dalla GLEsport ASD, sotto l’egida della UISP e con il patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna e, in particolare con il supporto dell'Assessorato al Turismo e allo Sport, e con quello dei Comuni attraversati. 

Vai al regolamento 

“Dalla montagna al mare”, questo sarà lo slogan d'una gara unica ed indimenticabile, che offre mille scorci, mentre si corre in un "Paradiso" di colori, dominati dal verde e l'azzurro, tra spiaggie bianchissime, bagnate da un mare incontaminato ed imponenti montagne, avendo l'opportunità di gustaare la cucina e l’ospitalità locale.

Il Sardinia Trail, da poco entrato nel panorama del trail itailiano, è stato inserito ufficialmente tra le gare qualificanti per prestigioso evento “The North Face Ultra-Trail du Mont-Blanc”. 

La partecipazione al Sardinia Trail consentirà, dunque, di aquisire un punto per qualificarsi all’edizione 2015 dell’Ultra-Trail del Mont-Blanc.

Ancora in corso le iscrizioni, avviate sin dal 18 ottobre 2013.
Regolamento, programma e modalità di iscrizione si possono consultare sul sito ufficiale della manifestazione: www.sardiniatrail.com.

 

Una presentazione in sintesi dell'edizione 2013


 

 


Venerdì 9 maggio 2014
1^ tappa Fonni-Gavoi-Ovodda-Fonni - km 24,4 - dislivello + 1024 mt. - 760 mt. - tempo max 4 ore

  • ore 10.00 - Partenza Piazza Europa
  • ore 11,50/14.00 - Arrivo al Santuario “Madonna Del Monte” (Fonni), Pasta Party
  • ore 12.00 - Incontro partecipanti con società sportiva locale: Atletica Fonni
  • ore 14.30 - Trasferimento in autobus per Fonni
  • ore 17.30 - Visita guidata nel Centro di Fonni: Basilica dei Martiri, Museo del pastore, e Murales

Percorso. P.zza Europa, via Pacifico, Via Giurisi, strada vicinale Loddorrone, da strada vicinale Loddorrone direzione Culi Bacciu, verso località Perdas Fittas, direzione Rio Aratu. Da strada Rio Perdas Fittas, attraversamento Viadotto Arattu, direzione Ovodda, direzione Perdas Fittas Da strada Rio Perdas Fittas, verso Rio Arattu. DA: Costa Sas Elighes,  Nostra Signora de Su Monte - ARRIVO PRIMA TAPPA

Sabato 10 maggio 2014
2^ tappa Su Gologone-Dorgali-Urzulei-Cala Gonone - km 36,38 - dislivello + 1486 mt. - 1563 mt. - temp max 6 ore

  • ore 09,15 - Partenza da Su Gologone
  • ore 12,00/15.00 - Arrivo a Cala Gonone loc. Giardini Palmasera


Percorso. Strada per Tiscali, verso Valle di Lanaitto, Supramonte Dorgalese passando per Surtana, guadando il Rio Flumineddu, Maidreu per entrare nel Cantiere Sa Pruna su autorizzazione rilasciata dall’Ente Foreste Sardegna; infine, dalla Vedetta Forestale Sa Pruna, S.S. 125 da km 192,4 a Km 193,3, direzione S’Arcu Suttaterra, Punta Su Nuraghe, Franco Mannu, Sedda Compudadorzu, Cuc.ru Nieddu, verso P.ta Sorichina, Scaletta Barissone, Monte Malospes, Monte Doschele, direzione via R. Laconi, via del Bue Marino, Abba Meica, verso spiaggia direzione Giardini Palmasera - ARRIVO 2^ TAPPA

 

Domenica 9 maggio 2014
3^ tappa Loc. Arcu Guddetorgiu-Villagrande-Fonni - km 29,3 - dislivello + 1583 mt. - 1706 mt. - temp max 5,30 ore

  • ore 08.30 - Partenza da Arcu Guddetorgiu
  • ore 11,00/13.00 - Arrivi concorrenti P.zza Italia Fonni 
  • ore 14,30 - Cerimonia premiazione e pasta party


Percorso. Arcu Guddetorgiu (partenza), Interegennas, Funtana Mennula Cara, Arcu Gennargentu, Punta Paolinu, Bruncu Spina, Genna Pedru Surdu, Sa Panargia, Monte Spada, Fundales, Istorai, attraversamento e transito S.S. 398 dal Km 134,1 al km 134,2, via Oristano, via Leopardi, via Funtaneddas, via Asproni, via Sorabile, Piazza Italia  (arrivo e conclusione).

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Archivi

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche