Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
15 gennaio 2013 2 15 /01 /gennaio /2013 15:31
gozo-locandina.jpgA Gozo, separata da un braccio di mare dalla isola sorella di Malta, 60 miglia a Sud della Sicilia, proprio nel centro del Mediterraneo, si svolgerà il 6 aprile prossimo una gara di ultratrail alla sua seconda edizione, cui sarà abbinata una di MTB: si tratterà di una circumnavigazione dell'isola che compirà per intero il periplo dell'isola su percorsi interamente trail. Un'ottima occasione per praticare il proprio sport preferito e per concedersi, nello stesso tempo, una bella vacanza in un luogo insolito.
(Nathan Farruggia) Gozo garantisce quasi sempre buone condizioni meteo ad aprile: e, così, abbiamo scelto di organizzare una gara di 55 km che farà il perimetro dell'Isola su di un percorso interamente trail, attraversando piccoli villaggi dove saranno ubicati i posti di rifornimento.
Hellfire Events - così si chiama il gruppo organizzatore - è costituito da atleti e triatleti che sanno cosa cercano i partecipanti in una gara.  
The EcoGozo Ultra sarà un esperienza che riflette in pieno questa filosofia.
La manifestazione includerà una gara Mountain Bike che partirà tre ore dopo lo start della gara podistica.
Questa sarà anche una gara divertente cui si potrà partecipare in coppia, con una persona su MTB e una a piedi nello stile Run&Bike (il Team Pairs, con la possibilità di scambiarsi i ruoli tra loro quando si vuole e sulla base delle migliore capacità individuale di performance in funzione delle caratteristiche del percorso).
gozo-coastline.jpgLa gara sarà caratterizzata da un dislivello di 1400 m circa e passa lungo il ciglio di scogliere molte alte come quella di Ta Cenc, sopra 'La Finestra Azzura' e in vista di altri gioielli paesaggistici mediterranei di questo estremo lembo d'Europa. 
Tra i Maltesi ci saranno corridori agonistici e competitivi, ma  non mancheranno di partecipare anche anche quelli che terranno sicuramente andature più lente, alternando tra corsa e cammino, spinti soltanto dalla motivazione di finire la gara e incuranti della ferrea legge del cronometro.
Ci saranno numerosi posti di ristoro; sarà grantita la presenza del medico e del 'first aid', in un contesto di un'atmosfera amicale e della tipica buona accoglienza in stile maltese per tutti!
L'alloggio per gli atleti provenienti da fuori sarà garantito in agriturismo lussuoso, ma con prezzi molto ridotti (al prezzo di circa €150 per tre notti, incluso pacco gara per gruppi).

Partendo da Pozzallo il costo della trasferta per i Siciliani e altri atleti italiani sarà di €199 incluso il prezzo del trasporto in catamarano andata e ritorno.

Informazioni più dettagliate vai sul sito web di Hellfire: www.hellfirevents.com e anche sulla pagina FB  www.Facebook.com/hellfirevents
.


Gozo trail 02

Gozo resort
Condividi post
Repost0
11 gennaio 2013 5 11 /01 /gennaio /2013 19:37

Ultramaratona della Pace sul fiume Lamone - edizione 2012Domenica 13 gennaio saranno almeno duecento gli atleti alla partenza della 5^ edizione della Maratona della Pace sulle sponde del fiume Lamone, che da Traversara calcheranno l’argine in un percorso di ultramaratona di 47 chilometri.
È previsto inoltre un percorso non competitivo di 18 chilometri.

Il ritrovo è previsto per le 8.00 presso la piazzetta di Traversara, da dove un’ora dopo prenderà il via la gara.
L’iniziativa è curata da Krakatoa Sport assieme all’associazione sportiva dilettantistica Terzo Tempo Trail in collaborazione con l’associazione Traversara in Fiore, con il patrocinio del comune di Bagnacavallo.

Fra gli iscritti si contano oltre trenta donne e tre stranieri (provenienti da Croazia e Stati Uniti), una decina di atleti nazionali ed ex nazionali di ultramaratona e alcuni provenienti dalle zone colpite dai sismi del maggio 2012 in Emilia.
Ed è proprio a favore delle popolazioni colpite dal terremoto che sarà devoluto parte dell’incasso della manifestazione.

La partecipazione locale. Agguerrita sarà la partecipazione dei romagnoli, capeggiati da Marco Serasini (lo scorso 6 gennaio 3° classsificato alla Maratona di Crevalcore), Matteo Lucchese e Andrea Bernabei, che si contenderanno la vittoria con i friulani Ivan Cudin, Mirco Recchi e Paolo Massarenti (vincitore nel 2012 nella ultramaratona a tappe Magraid. Correre nella steppa). Serasini è anche leader del Trittico d’inverno, grazie al secondo posto ottenuto nelle prime due prove, le maratone di Calderara e Crevalcore. Tra le donne partirà come favorita la vincitrice della scorsa edizione della Maratona della pace, portacolori della ASD Runners Bergamo, Lisa Borzani, che sta attraversando un momento particolarmente felice della sua vita sportiva.
A contrastarla ci saranno la vincitrice di due anni fa (nonché in testa al Trittico d’inverno femminile) Maria Ilaria Fossati e la vincitrice della prima edizione, Monica Barchetti. Nel percorso non competitivo è già sicura la presenza di Giuseppe Gorini e di Flavio Monteruccioli, da poco eletto atleta dell’anno in Romagna.
I premi. Ai primi venti classificati in campo maschile e alle prime otto in campo femminile andranno premi tecnici e in natura.
Tutti i partecipanti che raggiungeranno il traguardo riceveranno una medaglia.
Lungo il percorso ci saranno nove punti di ristoro più uno finale. Alle 13.00 inizierà, inoltre, il pasta party allestito all’arrivo della gara. Le premiazioni sono 
previste alle 14.00, la fine della gara alle 16.00.

La Maratona della Pace è una gara omologata Uisp, a cui sono ammessi a partecipare atleti tesserati Fidal ed Eps.
L’importo dell’iscrizione alla gara competitiva di €25.00 dà diritto a tutti i servizi (ristori, docce e spogliatoi), più la medaglia-ricordo al termine della gara, una maglia in omaggio e il pasta party finale.
L’iscrizione non competitiva costa invece €5.00 e dà diritto a un paio di calzini da runner in omaggio.

Le iscrizioni si accettano fino alle 12.00 di sabato 12 gennaio.


 

Per iscrizioni e informazioni:             

cell. 347 3678331      
evedilei@krakatoasport.com
www.krakatoasport.com

 

Condividi post
Repost0
7 gennaio 2013 1 07 /01 /gennaio /2013 21:32

La_partenza_della_Invernal_K20-11.JPGLa 3^ edizione dell'Invernal K20/11, per la prima volta disputatasi a Ghemme, si è risolta in un grandissimo successo, con oltre 550 iscritti alle tre prove previste e un generale apprezzamento per percorso e organizzazione.

Le aspettative dell'ASD Trail Running, società che ha organizzato l'evento in collaborazione con il Comune di Ghemme, erano di ripetere i numeri dello scorso anno, quando furono quasi 400 gli iscritti totali; sono stati invece, come detto, oltre 550 i partecipanti alle tre prove in programma, la 20 km (in realtà erano circa 21) e la 11 km di corsa e in Nordic Walking; oltre 300 gli iscritti alla gara lunga, quasi 200 alla prova sugli 11 km e 60 al Nordic Walking.

Anche se si trattava di una prova non competitiva, grandissimo è stato l'agonismo nelle due prove di corsa, complice una giornata ottima, dal punto di vista atmosferico, e il clima secco che ha evitato la formazione di eccessivo fango sul percorso.

banner tre rifugi Val Pellice 194x150Sulla distanza di 21 km ha tagliato per primo il traguardo Tommaso Vaccina: l'atleta lombardo ha chiuso in 1h09'06", staccando piuttosto nettamente Stefano Luciani (1h13'32"); il borgomanerese ha poi sportivamente ammesso di non essere riuscito a tenere il passo di Vaccina, rimanendo ben presto staccato. Dietro di loro ha tagliato il traguardo, in terza posizione, Luca Ponti (1h15'48").

La prima donna è stata Daniela Maestroni, che ha corso i circa 21 km in 1h31'01"; dietro di lei Cinzia Rinvenuto (1h33'51") e Luana Righetti (1h36'07").

 

Silvio Gambetta è stato il primo a tagliare il traguardo della 11 km; dietro lui sono arrivati Gianfranco Bedino e Claudio Demori. In campo femminile le prime tre atlete a passare sotto il traguardo del Campo Sportivo di Ghemme sono state Cristina Clerici, Laura Pagani e Sonia Destro.

Si archivia così una riuscitissima terza edizione dell'Invernal K20/11: l'attenzione dell'ASD Trail Running si sposta ora sul Monteregio Trail, sempre con partenza e arrivo a Ghemme, in programma il prossimo 20 aprile.

 

 

Ivo Casorati
ComunicatIVO Sport & Business
 
Via Colombo, 1 28823 Ghiffa (VB)
Tel/Fax             0322 842457      
Cell.             339 6076523      
info@comunicativo.it
www.comunicativo.it

 

Condividi post
Repost0
2 gennaio 2013 3 02 /01 /gennaio /2013 16:03

Invernal-k20-11_Un_passaggio_della_gara_del_2012.jpgDopo i successi del 2012, l'ASD Trail Running sta allestendo un ricco cartellone di eventi per il 2013; il primo si svolgerà il giorno dell'Epifania, il 6 gennaio 2013, a Ghemme (Novara): si tratta dell'Invernal K20/11, corsa podistica non competitiva che si snoda su strade sterrate tra i boschi della riva novarese del fiume Sesia.

Pur essendo alla sua terza edizione, l'Invernal K 20/11 si svolge per la prima volta a Ghemme; inoltre, come lo scorso anno, alle corse sui due percorsi da 20 e da 11 km circa si aggiungerà anche la prova di Nordic Walking, sulla distanza di 11 km.

Il costo di iscrizione dell'Invernal K20/11, che si presenta come una prova ideale per testare il proprio grado di forma in vista dei grandi eventi della primavera, è di €8,00 per la gara da 20 km e di €5,00 per la 11 km e Nordic Walking: ci si potrà iscrivere fino a 30 minuti prima della partenza.

banner-tre-rifugi-Val-Pellice-194x150.jpgPartenza e arrivo dell'Invernal K 20/11 saranno al Campo Sportivo di Ghemme: le prove sui 20 e 11 km partiranno alle ore 10.00, mentre lo start della prova di Nordic Walking sarà alle ore 10.05.

Particolare importante da segnalare, vista la stagione: oltre, ovviamente, al ricco ristoro finale, caldo e freddo, all'assistenza medica, al servizio fotografico e ai ristori sul percorso, i podisti potranno anche usufruire del servizio docce, sempre presso il Campo Sportivo di Ghemme.

Ulteriori informazioni sul sito della manifestazione, cui è possibile accedere dal sito dell'ASD Trail Running www.trail-running.it.

 

Dopo l'appuntamento del 6 gennaio, l'ASD Trail Running organizzerà la 3° edizione del Monteregio Trail, sulle Colline Novaresi, con distanze da 45, 20 e 10 km: le iscrizioni a questo trail, in programma il 20 aprile, sempre con partenza e arrivo a Ghemme, apriranno il 1° gennaio 2013.

 

 

Invernal K20-11 locandina 2013Ivo Casorati
ComunicatIVO Sport & Business 
Via Colombo, 1 28823 Ghiffa (VB)
Tel/Fax 0322 842457
Cell. 339 6076523
info@comunicativo.it
www.comunicativo.it
Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche