Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
16 ottobre 2013 3 16 /10 /ottobre /2013 07:30
Ultratrail del Lago d'Orta (4^ ed.). Si è svolta la presentazione ufficiale dell'evento: che, quest'anno, sarà di levatura davvero internazionaleLa 4^ edizione dell'Ultratrail del Lago d'Orta che si svolgerà tra il 19 e il 20 ottobre con l'organizzazione di ASD Trail Running si tingerà di colori sempre più internazionali. Si è svolta la sera del 14 ottobre 2013, presso l’Oratorio di Pogno, la presentazione della 4^ edizione dell’Ultra Trail del Lago d’Orta: all’incontro erano presenti tra gli altri l’Assessore allo Sport di Pogno Ezio Uccelli, il Vice Sindaco di Arola Walter Perelli, il Sindaco di Quarna Sopra Carlo Quaretta, in Sindaco di Quarna Sotto Matteo Ceresa, il Sindaco di Cesara Erika Bonfanti, il Sindaco di Pella Nello Ferlaino, il Presidente dell’ASD Trail Running Enzo Bertina, il Vice Presidente Patrizio Mora, gli atleti Giulio Ornati e Stefano Trisconi.
 
 
Manca davvero poco alla 4^ edizione dell'Ultra Trail del Lago d'Orta in programma il prossimo 19 ottobre con partenza e arrivo a Pogno (NO) e, dopo giornate di duro lavoro da parte dell'organizzazione, anche i sentieri del Cusio, del Novarese e della Valsesia sono pronti per accogliere i quasi 800 trailer che sabato si cimenteranno sui 3 percorsi da 80, 55 e 22 km, senza dimenticare gli atleti del Nordic Walking, anche loro sulla distanza di 22 km. 
La prossima sarà un'edizione davvero internazionale della gara organizzata dall'ASD Trail Running, con ben 14 nazioni rappresentate - Italia, Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Gran Bretagna, Olanda, Russia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, USA - e oltre il 10% di partecipanti stranieri sui tre percorsi; questa percentuale però passa a quasi il 20% se si considera solo l'Ultra Trail sulla distanza di 80 km. 
Anche a livello nazionale l'Ultra Trail del Lago d'Orta si conferma gara molto sentita: saranno infatti ben 12 le Regioni rappresentate, Piemonte, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Marche, Toscana, Trentino Alto Adige, Sicilia, Valle d'Aosta, Veneto. 
"Siamo pienamente soddisfatti - commenta il presidente dell'ASD Trail Running Vincenzo Bertinaper il numero di adesioni raggiunte e soprattutto per l'interesse suscitato in tutto il mondo dal nostro evento; sappiamo tra l'altro che molte delle strutture locali di accoglienza (alberghi, bed & breakfast, etc) hanno avuto ottimi riscontri in termini di pernottamenti, il che ci conferma che questi eventi oltre a far conoscere il territorio hanno ricadute economiche positive dirette"
Il prestigio raggiunto dall'Ultratrail del Lago d'Orta si desume anche dal livello dei partecipanti: "Partiranno da Pogno - conferma Bertina - alcuni dei migliori interpreti, italiani e stranieri, della specialità, ovviamente a partire da quelli locali, come Stefano Trisconi e Giulio Ornati; questo fatto conferma da un lato che l'Ultra Trail del Lago d'Orta è uno degli eventi di punta del calendario, dall'altro che il nostro lavoro durante tutto l'anno, sia con l'organizzazione di diversi eventi, sia con la nostra presenza ad altre gare, viene apprezzata e premiata"
 
L'albo d'oro 
 
2010 
Km 36 
1° VALSESIA MASSIMO 3h11'21" - 1^ MORA CECILIA 3h18'04" 
 
Km 21 
1° MERSI ENZO 1h46'37" - 1^ GALLO GABRIELLA 2h24'13" 
 
2011 
Km 55
1° CAVALLO GIULIANO 4h51'18"  - 1^ MORA CECILIA 5h44'56" 
1° FORNONI DANIELE   4h51'18" 
Km 22 
1° MERSI ENZO 1h37'00" - 1^ MARCHIONINI SILVIA 2h06'14" 
 
Km 14 
1° PONTI LUCA 1h14'17" - 1^ GIACOMELLI KATIA 1h38'36 
 
2012 
 
Km 63 
1° FORNONI DANIELE 6h46'38" 1^ BORZANI LISA 8h05'10" 
 
Km 22 
1° GUALDI GIOVANNI 1h46'25" - 1^ CERUTTI GIOVANNA 2h10'20" 
 
Km 14 
1° CARLINI CARLO - 1^ DIAFERIA ANNALISA 


Per ulteriori informazioni: www.trail-running.it 
Ivo Casorati
Ufficio Stampa ASD Trail Running
ComunicatIVO Sport & Business
 
Via Colombo, 1 28823 Ghiffa (VB)
Tel/Fax 0322 842457

Condividi post
Repost0
13 ottobre 2013 7 13 /10 /ottobre /2013 09:07

Maratona del Monte Bianco 2014. Dal 27 al 30 giugno un autentico Campionato del Mondo per alcune discipline della corsa in montagna

Tra il 27 e il 29 giugno 2014, si svolgerà la "Maratona del Monte Bianco", una manifestazione nel corso della quale, come in una sorta di mini-olimpide si svolgeranno diverse gare. Le iscrizioni si aprono il 15 otttobre 2013. Sempre di più il Monte Bianco manifesta la sua vocazione per diventare una palestra mondiale di tutte le discipline di corsa in montagna.

Ecco le gare, previste nel palinsesto.

  • 36° Cross del Monte Bianco
  • 12° Maratona del Monte Bianco
  • 11° 10 km del Monte Bianco
  • 4° Kilometro Verticale
  • 2° 80 km del Monte Bianco

 

 

 

Il Club des Sports di Chamonix si prepara ad un'autentica "gara on line", con l'apertura delle iscrizioni che avverrà martedì prossimo! La partecipazione degli atleti alle gare è ogni anno maggiore e, in tutte le distanze, le iscrizioni terminano sempre più rapidamente! Nel 2013 i posti disponibili per la Maratona sono andati esauriti in 8 giorni, e per le altre gare in meno di un mese!

L'organizzazione si attende un nuovo record di partecipanti, soprattutto poiché, per la prossima edizione, fra le 6 gare proposte dal Clud Des Sports di Chamonix, ben 3 prove saranno valide per i Campionati del Mondo di Skyrunning! I migliori corridori a livello mondiale saranno attesi al fianco delle migliaia di anonimi che sperano di poter partecipare alla Maratona o agli 80 Km del Monte Bianco! Sarà l'opportunità per una grande festa sportiva!

 

Martedì 15 ottobre: Apertura delle Iscrizioni. Sarà quindi martedì prossimo alle 13 l'apertura delle iscrizioni per le 6 gare in programma il 27-28-29 giugno. L'inizio con lo sprint sarà uno degli appuntamenti più importanti fra tutte le competizioni di corsa nella Valle di Chamonix.

Tutte le informazioni per le iscrizioni le troverete qui.

 

2014: Campionati del Mondo di Skyrunning. I Campionati del Mondo di Skyrunning sono organizzati ogni quattro anni, e per il 2014, la candidatura del Club de Sport di Chamonix Mont-Blanc è stata scelta per organizzare questo grande avvenimento sportivo.

La Federazione Internazionale di Skyrunning (nata nel 1995 e rinominata così nel 2008)  ha organizzato i primi campionati del mondo di skyrunning nel 2010 a Canazei (Italia) su due distanze: Il Kilometro Verticale e la Maratona. Per questa seconda edizione dei Campionati del Mondo, organizzati a Chamonix, ci sarà una nuova distanza, l'Ultra, gli "80 Km du Mont Blanc".

Una novità che segna un punto cruciale per Chamonix ma anche per lo Skyrunning che, insieme, inaugureranno ai piedi del Monte Bianco questa nuova distanza; la bellezza e la difficoltà tecnica del percorso ne assicureranno fin d'ora il successo.

Le differenti gare saranno individuali o in squadra e permetteranno di attribuire i titoli di Campione del Mondo in ciascuna categoria.

Marino Giacometti, presidente della federazione internazionale di Skyrunning, commenta: "Siamo fieri di presentare i Campionati del mondo di Skirunning in Francia, a Chamonix Mont-Blanc. Siamo convinti che queste prove ai piedi del Monte Bianco saranno una vetrina perfetta per il nostro sport e godranno di una visibilità a livello mondiale senza paragoni".

 

 

 

Il programma dei Campinati Mondiali di Skyrunning: tre distanze, tre prove:

  • 80 Km del Monte Bianco: TRAIL in semiautonomia. Distanza di 80 km accompagnati da un dislivello positivo di 6000 mt.
  • Maratona del Monte Bianco: TRAIL in semiautonomia. Distanza di 42 km con un dislivello positivo di 2511 mt, e un dislivello negativo di 1490 mt.
  • KM verticale del Monte Bianco: Distanza di 3,8 km, con un dislivello positivo di 1000 mt.

 

Dopo le competizioni, saranno assegnati 3 titoli:

  • Il titolo di Campione del Mondo attribuito in relazione alle tre gare;
  • Il titolo di Campione del Mondo "combinato": piazzamenti su un minimo di due gare:
  • La classifica delle Nazioni per squadre di 4 (3 uomini e 1 femmina).

Maggiori Informazioni su http://www.skyrunning.com

 

La "National Trail Running Cup" diventa il "Salomon Skyrunner France Series". Il circuito nazionale di Trail "National Trail Running Cup Salomon - Endurance mag" diventa il " Salomon Skyrunner France Series"!

"Insieme ai nostri partners, abbiamo il piacere di proporre il primo circuito francese di skyrunning, aperto a tutti, con il fine ultimo di valorizzare i suoi percorsi, le sue organizzazioni e le nostre Montagne. Il tutto si può riassumere in 5 Montagne o massicci visitati: il Ventoux, il Monte Bianco, la Grand Motte, il Pic du Midi, gli Ecrins, 5 organizzazioni competenti e devote per 5 appuntamenti unici e appassionanti". A rilasciare questa dichiarazione Jean-Michel Faure-Vincent, il suo ideatore e creatore.

La Maratona del Monte Bianco sarà il secondo evento di questo bel circuito che riunisce in totale 5 appuntamenti attraverso la Francia:

  • 16 marzo: 46 km dell'Ergysport Trail del Ventoux.
  • 29 giugno: 42 km Maratona del Monte Bianco 
  • 13 luglio: 65 km l'Ice Trail Tarentaise Mizuno.
  • 24 agosto: 80 km Grand Raid des Pyrénées.
  • 14 settembre: 48 km Serre Che Trail.

 

Da non mancare assolutamente! La Maratona del Monte Bianco sarà presentata al Salone del Trail del "Festival des Templiers", a Millau, il 24, 25 e 26 ottobre prossimi.

Il programma dell'edizione 2014 è disponibile e scaricabile seguendo questo link.

La Maratona del Monte Bianco è su Facebook

 

Le gare della Maratona del Monte Bianco nel dettaglio.

 

80 KM DEL MONTE BIANCO, valevole come 2014 Skyrunning® World Championships. 
Venerdì 27 giugno 2014 alle 4:00 - limite di 1000 partecipanti - TRAIL in semiautonomia. Distanza di 80 km con un dislivello positivo e negativo di 6000 mt.

 

MARATONA DEL MONTE BIANCO, valevole come 2014 Skyrunning® World Championships e Salomon Skyrunner France Series 2014.
Domenica 29 giugno2014 alle 7:00 - limite di 2000 partecipanti - TRAIL in semiautonomia.

Distanza di 42 km con un dislivello positivo di 2511 mt.

 

CROSS DEL MONTE BIANCO. Sabato 28 giugno 2014 alle 8:30 - Limite di 1500 partecipanti - TRAIL corto in semiautonomia.

Distanza di 23 km con un dislivello positivo di 1454 mt.

 

KM VERTICAL, valevole come 2014 Skyrunning® World Championships. 
Venerdì 27 giugno 2014 alle 16:00 - limite di 400 partecipanti - Gara contro l'orologio.

Distanza di 3,8 km con un dislivello positivo di 1000 mt.

 

10 KM DEL MONTE BIANCO
Sabato 28 giugno 2014 alle 9:00 - TRAIL "scoperta".

Distanza di 10 km sul tracciato delle piste di sci di fondo, accessibile a tutti i corridori di qualsiasi livello.

Limite di 1000 partecipanti.

 

MINICROSS. 
Sabato 28 giugno 2014 alle 11:00 - percorsi di lunghezza variabile dagli 800 mt ai 3 km, pensato apposta per i bambini. Si svolgerà nel bosco del Bouchet.

 

 

 

(Versione inglese- English version) 

Mont-Blanc Marathon. Registration opens Tuesday October 15. The Club des Sports de Chamonix is ready for an on-line 'race' with registration opening next Tuesday! Each year the phenomenon amplifies and regardless of the race format, inscriptions are filling faster and faster. In 2013 the Marathon was full in just 8 days and the other races within a month...

The organizers are expecting record participation ...even more so due to the fact that among the 6 races offered by the Club des Sports de Chamonix, three of them will count for the Skyrunning World Championships! The world's best runners are expected alongside thousands of amateur athletes who hope to finish the Marathon or the Mont-Blanc 80Km race!

 

Tuesday October 15: Registration opens. It is therefore next Tuesday at 13:00 that inscriptions open for the 6 races of the Mont-Blanc Marathon weekend. A sprint start for adept participants for one of the major trail running races in the Chamonix Valley.

All information concerning registration can be found here.

 

2014: Skyrunning World Championships. The Skyrunning World Championships are organized every four years and in 2014 the bid was won by the Club des Sports de Chamonix for this important  international event!

Founded in 1995, and renowned in 2008 the International Skyrunning Federation organized the first Skyrunning World Championships in 2010 in Canazei, Italy for two events: the Vertical Km and the Marathon. For the second World Championships being held in Chamonix a new distance, an ultra represented by the Mont-Blanc 80km race, is also on the program.

An addition that will mark Chamonix but also Skyrunning, who together inaugurate this new distance at the foot of the Mont-Blanc where the beauty and technical difficulty of the course already guarantee its success!

The different distances will either be run individually or by team with the title of World Champion for each category.

Marino Giacometti, President of the International Skyrunning Federation says " We are proud to present the Skyrunning World Championships in France, in Chamonix Mont-Blanc. We are convinced the events at the foot of the Mont-Blanc will be a perfect showcase for our sport and provide an athletic line-up without equal."

 

Three distances, three events on the Skyrunning World Championship program:

  • Mont-Blanc 80KM: Trail in semi-autonomy. Distance of 80km with 6000meters of vertical gain
  • Mont-Blanc Marathon: Trail in semi-autonomy. Distance of 42km with 2511 meters of vertical gain and 1490meters of descent
  • Mont-Blanc Vertical KM: Time-trial event. 3,8km distance with vertical gain of 1000meters.

 

Three titles will be awarded:

  • World Champion title for each of the three races
  • Combined World Champion title: cumulative results in at least 2 events
  • Nations ranking by teams of 4 (3 men and 1 woman)

For more information please visit: www.skyrunning.com

 

The National Trail Running Cup becomes the Salomon Skyrunner France Series. The " Salomon National Trail Running Cup - Endurance Mag" national trail circuit becomes the "Salomon Skyrunner France Series" !

"With our partners we are happy to offer the first French skyrunning circuit, open to all, valorizing the course, the organization and the mountains. It can be resumed in the 5 mountains visited: Ventoux, Mont-Blanc, Grand Motte, Pic du Midi, Ecris, 5 competent and devoted organizers and 5 unique and passionate events," declared Jean-Michel Faure-Vincent the creator. The Mont-Blanc Marathon will be the second of five dates on this French circuit.

  1. March 16: 46km Ergysport Trail du Ventoux
  2. June 29: Mont-Blanc Marathon
  3. July 13: 65km Ice Trail Tarentaise Mizuno
  4. August 24: 80km Grand Raid des Pyrenees
  5. September 14: 48km Serre Che Trail 

Not to Miss!

  • The Mont-Blanc Marathon will be present at the Salon du Trail du Festival des  Templiers in Milau on October 24,25,26th 2013.
  • The teaser for the 2014 edition is available to download here.

- Mont-Blanc Marathon on Facebook !

 

Mont-Blanc Marathon Races

 

Mont-Blanc 80KM

2014 Skyrunning® World Championships

Friday June 27, 2014 at 4:00am - Limited to 1000 participants - TRAIL in semi-autonomy

Distance of 80km with positive vertical gain of 6000m

 

Mont-Blanc Marathon

2014 Skyrunning® World Championships

Salomon Skyrunner France Series 2014

Sunday June 29, 2014 at 7:00am - Limited to 2000 participants -TRAIL in semi-autonomy

Distance of 42km with positive vertical gain of 2511m

 

Mont-Blanc Cross

Saturday June 28, 2014 at 8:30am - Limited to 1500 participants -SHORT TRAIL in semi-autonomy

Distance of 23km with a positive vertical gain of 1454m

 

Vertical KM

2014 Skyrunning® World Championships

Friday June 27, 2014 at 4:00pm - Limited to 400 participants - Time Trial

Distance of 3,8km with a positive vertical gain of 1000m

 

Mont-Blanc 10km

Saturday June 28, 2014 - Introductory Trail - Distance of 10km on the cross-country ski trails, accessible to all runners regardless of their ability level. Limited to 1000 participants

 

Mini Cross

Saturday June 28, 2014 -  Children's races between 800m-3km in the Bois du Bouchet

 

 


 


 

 

Condividi post
Repost0
11 ottobre 2013 5 11 /10 /ottobre /2013 08:05

Ecotrail del Parco Fluviale Gesso e Stura della Città di Cuneo (1^ ed.). In 300 allo start. Buona la prima!Si è disputato lo scorso 6 ottobre 2013 il 1° Ecotrail del Parco Fluviale Gesso e Stura della Città di Cuneo. Oltre 300 i partenti. Walter sartor si aggiudica il primo posto. Nella classiffica femminile, Monica Panuella senza rivali.
Nella distanza breve di 15 km, succsso di Giuseppe Masaneo e di Tiziana Pornione. Brillante prestazione di Marco Olmo, testimoniale di questa "prima".

Successo di partecipanti al 1° Eco Trail del Parco Fluviale dei fiumi Gesso e Stura di Cuneo. Ben 300 atleti suddivisi nelle due diverse distanze si sono dati battaglia sul magnifico percorso all’interno del Parco fluviale che collega le cittadine di S. Albano Stura, Montanera, Castelletto Stura e Cuneo. Scattati puntualissimi alle 10,00, il via è stato dato dal Sindaco Donatella Operti, dal centro di S. Albano Stura per la distanza lunga di 26 km, il serpentone di concorrenti si è diretto percorrendo Via Vallauri, sulle strade sterrate lungo il   fiume Stura, regalando  uno spettacolo emozionante.

La gara “corta” sui 15 km scattava, invece, dalla centrale piazza Italia di Castelletto Stura alle ore 11.00, il via è stato dato dal Sindaco di Castelletto Stura Elio Lombardo.  Anche in questo caso, i concorrenti dopo aver percorso un breve tratto cittadino, imboccavano la suggestiva strada sterrata che scende, dopo circa tre chilometri, sulla ciclabile del fiume Stura ricongiungendosi con chi proveniva dalla “lunga”.  Da Castelletto Stura partivano anche i concorrenti della non competitiva aperta altresì al folto e colorato gruppo di praticanti del fit e nordic walking.

Nella gara sui 15 km il portacolori della Dragonero Giuseppe Masaneo imponeva il suo irresistibile  ritmo annullando tutte le ipotesi di velleità  degli avversari e vinceva con un discreto  vantaggio sul pur coriaceo poliedrico atleta saluzzese Simone Roasio, terzo  Carmine Matarazzo della Roata Chiusani. In campo femminile successo di Fornione Tiziana anch’essa della Dragonero  che precedeva Masoero Cristina e Sarale Chiara.

Ecotrail del Parco Fluviale Gesso e Stura della Città di Cuneo (1^ ed.). In 300 allo start. Buona la prima!Nella gara clou sui più impegnativi 26 km, la competizione maschile si decideva sin dalle prime battute, il cuneese Walter Sartor portacolori della Dragonero si portava immediatamente in testa conducendo sin dai primi metri in assoluta solitudine la gara, dopo aver vinto consecutivamente per tre anni l’Eco Maratona di Cuneo, vinceva così  la 1^ edizione di questo magnifico 1° Eco Trail del Parco.  Secondo si classificava l’ultramaratoneta Paolo Rovera già azzurro delle lunghe distanze che precedeva il Canavesano Giancarlo De Vincenzo.

Da sottolineare la brillante 21^ posizione assoluta  del pluricampione di Robilante Marco Olmo che vinceva agevolmente la propria categoria regalandosi così un nuovo successo per l’imminente 65° compleanno!

Poca storia anche tra le donne dove la vittoria non scappava alla forte atleta della Dragonero Monica Panuello  che completava così il brillante poker di vittorie da parte dei “Draghi”, anche lei in testa dall’inizio alla fine davanti alla pur coriacea compagna di squadra Cherasco Stefania ed alla ligure Rivera Clara della podistica Cairo. Le premiazioni sono state dall’assessore Valter Fantino e dai due dirigenti della Cuneo Triathlon. 

Tutte le classifiche si possono consultare sul sito www.maratonadicuneo.it o in  www.italiatraithlon.it .

Un grazie infinito da parte di Davide Nerattini ed Alberto Rovera motori della Cuneo Triathlon, a tutti colori che hanno permesso questo magnifico evento, i volontari dei comuni di S.Albano e Castelletto Stura  che hanno presidiato due dei tre ristori lungo il percorso, le ambulanze della Misericordia,  e logicamente gli enti patrocinanti e cioè il Comune di Cuneo, l’ Ente Parco Fluviale, i comuni di S.Albano Stura, Castelletto Stura e Montanera oltre al settimanale La Guida ed al quotidiano La Stampa. Non per ultime tutte le aziende che sostengono la manifestazione: C’è bassetti di Cuneo, Botteroski di Limone e  Vernante che ha firmato le splendide T-shirt tecniche della gara, la Banca Alpi Marittime, Penta Power di Cuneo, la Ford Azzurra, il Caseificio Valle Stura, l’acqua Lurisia, la Orso Bianco dolciaria di Cuneo e Borgo San Dalmazzo, il negozio Outdoor di Cuneo e la Reale Mutua Assicurazioni Agenzia Ing. Piovano Mauro di Cuneo con il determinante contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.

A questo punto non resta che dare appuntamento per la 2^ edizione, la Cuneo Triathlon vi aspetta quindi per la prima domenica d’ottobre 2014!

 

 

                                                  Grazie per la diffusione

Le foto sono di libero utilizzo

Foto premiazione maschile 26km

Foto partenza S. Albano Stura

Condividi post
Repost0
8 ottobre 2013 2 08 /10 /ottobre /2013 21:35

Magredi Mountain Trail 2013 (3^ ed.). La vittoria a Enrico Viola e a Cristina Tassella, ma sono state soprattutto la solidarietà e l'amicizia a vincereSi è conclusa domenica 6 ottobre con successo e con un notevole incremento di iscritti, volontari e pubblico, la 3^ edizione della MMT 100 Mile, gara podistica internazionale di ultratrail che si snoda per 161 km attraverso i territori dei Magredi, delle Dolomiti Friulane e delle Valli Pordenonesi.
Grande performance di Enrico Viola, atleta triestino che ha portato a termine la gara in 23 ore e 20 minuti.
In seconda posizione, in 23 ore e 39 minuti, sono arrivati assieme, felici e sorridenti, Fausto Dino Lenarduzzi, Alessandro Gottardo e Gianluca Galeati.
Prima donna Cristina Tasselli (27h05), seguita da Paola Pin (32:12) e da Holley Sweeney (35:09).
"Il bello di questo tipo di competizioni" spiega Max Bello, presidente della Asd Magredi Mountain Trail che organizza la gara, "è la solidarietà e il senso di comunità che si crea fra gli atleti".
Non è raro, infatti, vedere i gareggianti che tagliano il traguardo assieme, tenendosi per mano come fratelli.

"L'ultratrail è una disciplina individuale che costringe l'atleta a misurarsi esclusivamente con se stesso in ambienti naturali tanto suggestivi quanto ostili ed impervi" prosegue Bello, "momenti di sconforto e problemi di varia natura possono minare il fisico e la mente. E' qui che subentra la solidarietà e la consapevolezza che lo sport è soprattutto condivisione di un'avventura".
E, in quanto a condivisione, l'intera organizzazione e gli oltre 100 volontari che si sono adoperati per la buona riuscita della gara si dichiarano pienamente soddisfatti del risultato. La stanchezza è pienamente ripagata dai sorrisi degli atleti, che su Facebook e sui vari blog del settore esprimono all'unanimità la loro gratitudine verso tutti coloro che li hanno supportati ed assisititi durante la gara.
"Sono fiero di ospitare per la seconda volta questa manifestazione" spiega Mauro Candido, Sindaco di Vivaro, luogo di partenza e arrivo della MMT 100 MILE, "assieme alla Pro Loco e ai commercianti abbiamo fatto un ottimo lavoro di supporto e animazione durante i tre giorni di gara. Sono pienamente soddisfatto della partecipazione che c'è stata e mi auguro che si vada verso un'ulteriore crescita".
Gli atleti, sia italiani che stranieri (iscrizioni sono arrivate perfino da Israele e da Singapore), hanno dunque trovato un'accoglienza eccellente, che sicuramente contribuisce ad avere un buon ricordo della gara e, perchè no, la volontà di parteciparvi di nuovo.
Magredi Mountain Trail 2013 (3^ ed.). La vittoria a Enrico Viola e a Cristina Tassella, ma sono state soprattutto la solidarietà e l'amicizia a vincereDa segnalare il folto gruppo di Amerciani USA, per la maggior parte piloti dello squadrone "Triple Nickel" della Base Usaf di Aviano che, singolarmente o in staffetta, hanno corso nel ricordo di Lucas Gruenther, pilota e grande runner tragicamente deceduto lo scorso febbraio in seguito ad un incidente durante un'esercitazione. Per l'occasione la Città di Maniago (67° km di gara) ha istituito un traguardo simbolico in Piazza Italia. "Lucas abitava con la moglie a Maniago" ricorda il Sindaco Andrea Carli, "per me era un amico e sono felice di onorarlo in questo modo".
L'Asd Magredi Mountain Trail ringrazia la Regione FVG, la Provincia di Pordenone, tutti i Comuni attraversati e le pro loco, nell'ordine: Vivaro, Maniago, Vajont, Montreale Valcellina, Aviano, Barcis, Andreis, Frisanco, Maniago, Fanna, Tramonti di Sotto, Tramonti di Sopra, Meduno, Cavasso Nuovo e Arba.
Si ringraziano anche: Protezione Civile, gli Alpini di Giasi, la Croce Rossa, i CB di Maniago, gli sponsor Sportwear di Pordenone e Raidlight, Toprunnerstv.com che, a breve, pubblicherà un servizio sulla gara, i volontari e tutti coloro che hanno supportato la manifestazione.

Condividi post
Repost0
7 ottobre 2013 1 07 /10 /ottobre /2013 17:09

Ultratrail del Lago d'Orta (4^ ed.). Lunedì 14 ottobre 2013, a Pogno, la conferenza stampa di presentazione dell'evento 2013

 

Corre il conto alla rovescia per la 4^ edizione dell'Ultra Trail del Lago d'Orta, che si svolgerà il prossimo 19 ottobre 2013.

Lunedì 14 ottobre, alle ore 21.00, presso l'Oratorio Parrocchiale di Pogno, in Via Cremosina 1 a Pogno (NO), si terrà la presentazione della 4^ edizione dell'Ultra Trail del Lago d'Orta, in programma il 19 ottobre 2013.

 

All'incontro saranno presenti rappresentanti delle Istituzioni locali.

Seguirà buffet.

 

Per ulteriori informazioni: www.trail-running.it

 

Ivo Casorati

Ufficio Stampa ASD Trail Running

ComunicatIVO Sport & Business

 

Via Colombo, 1 28823 Ghiffa (VB)

Tel/Fax 0322 842457

info@comunicativo.it

www.comunicativo.it

 

Condividi post
Repost0
7 ottobre 2013 1 07 /10 /ottobre /2013 16:43

Ecotrail-della-Milia-17-novembre.jpg

 

Domenica 17 novembre 2013, si svolgerà la prima edizione dell'Ecotrail 20 km "Giro della Milia" sul versante sud dell'Etna (percorso Altomontano Etnasud), con base a Nicolosi, sulla distanza di 20 km, da quota 1700 a 2500 metri con un panorama mozzafiato! . Oltre alla competitiva di 20 km, è previsto un walktrail di 6 km.
La gara è organizzata da ACDS Freedom Fitness, in collaborazione con Etnasportemotions.
La gara 2013 sarà, a tutti gli effetti, un'edizione "zero" di cui si annuncia la inclusione nel Circuito Ecotrail Sicilia 2014. 

 

Programma

  • h. 07..30 - Raduno (C. da Serra la Nave Monte Vetore)
  • h. 08.45 -  Briefing
  • h. 09.00 - Partenza gara ECOTRAIL Km 20
  • h. 09.15 - Partenza WALKTRAIL Km 6
  • h. 13.00 - Barbecue

 

 

vola tra il cielo e la terra...
...come un aquila
che controlla
il suo territorio,

librati
trascinato dalle emozioni

e innamorato dei luoghi
che ti fanno sognare.

Un solo obiettivo:
ascolta il tuo Cuore! 

 

Scarica o visualizza il regolamento e le modalità di adesione 

 
Per maggiori informazioni contatta il comitato organizzatore

 

Sito web


 

Condividi post
Repost0
4 ottobre 2013 5 04 /10 /ottobre /2013 08:13

Ultratrail del Lagod'Orta (4^ ed.). Ormai definito nei dettagli il percorso di 80 km, che vedrà il suo esordio in questa edizione. Spettacolare!Si svolgerà il 19 ottobre 2013 la 4^ edizione dell'Ultratrail del Lago d'Orta. Definito nei dettagli il percorso di 8o km che esordisce proprio con questa edizione. A dettta degli organizzatori è spettacolare!

 

È stato ormai definito in tutti i suoi aspetti il percorso da 80 km (ne sono previsti altri due da 22 e 55 km) che i partecipanti all'Ultra Trail del Lago d'Orta, in continuo aumento, affronteranno il 19 ottobre: si tratta di un percorso spettacolare ed estremamente vario che toccherà 10 comuni e tre province, per un totale di circa 5.000 metri di dislivello positivo.

Partenza e arrivo saranno come da tradizione da Pogno (NO) a 456 mslm.
Attraverso la "Via dello Scalpellino" gli atleti si dirigeranno verso Madonna del Sasso (880 mslm), passando dai caratteristici Monti della Luna che i partecipanti alla 80 km affronteranno al buio, essendo la partenza della distanza più lunga alle 5.00. Dopo il passaggio per Valpiana (704 mslm), e lo "sconfinamento" nei boschi della Valsesia, gli atleti della 80 e della 55 km torneranno verso Arola (615 mslm) dove inizierà la salita che porterà i trailers al Monte Novesso (1410 mslm) attraverso uno spettacolare sentiero in cresta, e poi all'Alpe Sacchi. Qui i due percorsi si divideranno: quello da 80 km salirà al Monte Croce (1.643 mslm), punto più alto del percorso, per poi proseguire attraverso il Monte Congiura (1.386 mslm), l'Alpe Camasca (1180 mslm) e il Monte Mazzoccone (1.424 mslm). In discesa si toccherà poi Quarna di Sopra e, attraverso il sentiero Belvedere ripristinato per l’occasione dopo anni di abbandono, dove si trova un caratteristico e antico lavatoio, si arriverà a Quarna di Sotto (802 mslm).
A questo punto gli atleti passeranno dalle località Alpe Cignerra (971 mslm), Pontetto (817 mslm) e I Due Faggi; qui il percorso della 55 km si riunirà a quello della 80 km: nuova salita verso l'Alpe Berro (1084 m) e poi diversi saliscendi fino ai Laghetti di Nonio e al paese omonimo (499 mslm). Dopo alcuni saliscendi il percorso passerà da Grassona (559 mslm) per poi arrivare a sfiorare il Lago d'Orta a Pella (305 mslm). Salita la spettacolare scalinata che conduce ad Alzo di Pella ed effettuato il passaggio in centro paese, gli atleti passeranno da San Maurizio d'Opaglio (400 mslm) per concludere la loro fatica a Pogno.

Lungo il percorso saranno previsti dei punti di ristoro coperti in cui gli atleti potranno rifocillarsi, riposarsi ed eventualmente richiedere assistenza medica.

Il percorso breve, 22 km, prevede che dopo il passaggio ai Monti della Luna gli atleti si dirigano verso Boleto, poi Artò, Centonara e Ventraggia di Pella prima di tornare a Pogno.

Le iscrizioni sono ancora aperte e lo saranno fino domenica 6 ottobre: da quest'anno l'iscrizione all'Ultra Trail del Lago d'Orta è possibile anche tramite il sitowww.wedosport.net.

 

Ultratrail del Lagod'Orta (4^ ed.). Ormai definito nei dettagli il percorso di 80 km, che vedrà il suo esordio in questa edizione. Spettacolare!Per ulteriori informazioni: www.trail-running.it
 
Ivo Casorati
Ufficio Stampa ASD Trail Running
ComunicatIVO Sport & Business
 
Via Colombo, 1 28823 Ghiffa (VB)
Tel/Fax 0322 842457
Cell. 339 6076523
info@comunicativo.it
www.comunicativo.it
Condividi post
Repost0
2 ottobre 2013 3 02 /10 /ottobre /2013 15:02

Trail des Aiguilles Rouges (TAR) 2013 (5^ ed.). Una splendida giornata di sole ha salutato i quasi 1000 atleti allo start. Re e regina del TAR sono stati Michel Rabat e Delphine AvenierDomenica 29 settembre 2013, in una bella giornata di sole, si è disputata la 5^ edizione del Trail des Aiguilles Rouges (TAR) sulla distanza di 50 km (4000 metri D+), cui è stata abbinata una distanza più breve, denominata "P'tit Trail des Aiguilles Rouges" (P'tit TAR), con 15 km e 1000 metri D+.

La vittoria nella gara lunga è andata a Michel Rabat e a Delphine Avenier, in splendida forma. 
Per una prima edizione grande è stata la partecipazione di atleti: 664 i partenti per la gara lunga, 204 per il "P'tit TAR". 

 

 

04:30 this morning the small world of trail running had a rendezvous on the place du Triangle de l'Amitié crossing the paths of the Chamonix night-birds. With optimal weather conditions there were 643 on the starting line ready to run the 7th TAR at a very fast pace. At the Aiguillette des Houches (2285m), the five expected favourites were there: Jean-Yves Rey (CH), Michel Rabat (SP), Jérôme Fournier (FR), Lambert Santelli (FR) and Guillaume Peretti (FR) forming the leading group. At the Index (2385m), Michel Rabat (winner of the 2013 trophée Grand Vignemale, the championnat du Canigou, and the 30 km trail du Balcon d'Azur...), and Guillaume Peretti showed that they were on great form and were 8 minutes ahead of François Lachaux, Andreu Prost and Jérôme Fournier.

Jean-Yves Rey was in 8th position due to having missed an intersection and then having fallen, he was 12 minutes behind. At Argentière (1255m) Michel and Guillaume were still in the lead with 12 minutes advance upon the 3rd placed François Lachaux and Jean-Yves Rey who had recovered to be in 4th place.

The podium was decided on the climb towards the Posettes, where Michel Rabat launched his attack and accentuated his lead, he had 4 minutes advance on Guillaume Peretti (winner of the 2012 P'Tit TAR and the 2013 Ultra-Trail de Corse) and 15 minutes on Jean-Yves Rey (winner of the 2009 CCC®) who had advanced to 3rd place which he was not to leave. Accustomed to victories over 30km, Michel Rabat stands out on this 50km and  has a beautiful victory of firsts : first 50km and first trail race in the Chamonix valley: « It is a back-breaking course, I suffered, but am so happy. I had never run at night, it is beautiful, your mountains are magnificent! » With a very good 2nd place 8 minutes later Guillaume confided: «Everything rests on the morale, I had a small hypoglycaemic moment, I took a few minutes out, Michel was stronger... ». Maintaining a gap of 14 minutes, Jean-Yves Rey took a very good 3rd place once again having a podium place in 2013.

Trail des Aiguilles Rouges (TAR) 2013 (5^ ed.). Una splendida giornata di sole ha salutato i quasi 1000 atleti allo start. Re e regina del TAR sono stati Michel Rabat e Delphine AvenierFor the women, the French ladies Delphine Avenier (3rd 2013 CCC®, 2nd in the 2013 Tour des Fiz and Trail L'esprit Angolon), Cécile Lefebvre and Anne Valero formed the trio at the head of the race while passing Brévent (2515m). If while passing the Index Delphine was still in the lead,  Marlène Cugnet (France)(1st 2012 Tour des Fiz, 1st 2013 Trail de Samoens) had made a good come back and followed 6 minutes later, with the Nepalese Manikala Rai (Winner a week before of the Humani'trail des Diablerets, and the 2012 Annapurna Mandala trail - 50km) at 11 minutes distance. The podium line-up was formed. The climb of the Posettes would be gobbled up by Delphine Avenier who kept the lead all along this extraordinary route: « I was very relaxed this morning; I knew that it was to be my last race of the season, I had nothing to lose! ». Marlène Cugnet didn't give up and maintained her 2nd place to the end: « this race is difficult but a very beautiful route and my one aim was to get to the end... ». Manikala Rai followed her 10 minutes later.

The rest of the pack are spread out and are expected until 18:00.

The P'tit TAR is definitely a women's race with 42% of them women. From the start from Argentière, the runners take the end of the TAR route: climbing up the Posettes then going down to Vallorcine, with a total of 15 km and 1000m positive. An introduction for young runners and those who to start trail running! For the adept, it is a true playground for breaking speed records since the 1st, Clovis Dalban Moreynas (team Adidas France), completed the loop in 1hr24'51''.

 

The 2010 TAR planned on the same route of Chamonix to Vallorcine had to be diverted due to snow, this year, 2013, has made itself a reference with really good weather and confirms that the Trail des Aiguilles Rouges is an exceptional wild and technical race.

Rendezvous in 2014!

 

RESULTS

TAR - 643 starters of whom 68 were women and 575 men

Men

  1. Michel Rabat -SP- Team Salomon : 6hr27'26''
  2. Guillaume Peretti - FR - Team : 6hr35'21''
  3. Jean-Yves Rey - CH- Team Salomon : 6hr41'44''

 

Women

  1. Delphine Avenier - FR - 7hr59'11''
  2. Marlène Cugnet - FR - 8hr08'47''
  3. Manikala Rai - NP - 8hr18'19''

 

P'tit TAR - 204 participants of whom 86 women and  118 men

Men

  1. Clovis Dalban Moreynas- FR- Team Adidas : 1hr24'51''
  2. Grégory Gex - FR- 1hr27'35''
  3. Yann Gachet - FR - 1hr29'01''

Women

  1. Claire Martin - FR- 1hr44'12''
  2. Céline GROS - FR - 1hr59'12''
  3. Katy HILL - GB- 1hr59'53''

 

 

Classifica uomini TAR

 

Classifica donne TAR

 

 

Sito web Trail des Aiguilles Rouges

Condividi post
Repost0
2 ottobre 2013 3 02 /10 /ottobre /2013 07:37

Ecotrail del Parco Fluviale Gesso e Stura della Città di Cuneo (1^ ed.). Marco Olmo testimonial di questa prima edizione, fissata per domenica 6 ottobreDomenica 6 ottobre 2013 si disputerà la 1^ edizione dell’Ecotrail del Parco Fluviale Gesso-Stura della Città di Cuneo. Due le distanze previste e due le categorie; le distanze sono rispettivamente 26 km con partenza alle ore 10.00 da Sant'Albano Stura e la seconda di 15 km con partenza da Castelletto Stura alle ore 11.00.
Marco Olmo ha confermato la sua partecipazione come corridore-testimonial. 

La 15 km potrà essere effettuata a passo di fitwalking e sarà non competitiva oppure competitiva; la 26 km sarà solamente competitiva.

La Cuneo Triathlon manterrà le adesioni aperte sino a domenica e ci si potrà anche iscrivere presso i campi da calcetto del Parco della Gioventù di Cuneo, presso C’è Bassetti di C.so Giolitti e Out Door sempre di Cuneo. L’arrivo di entrambe le gare saranno gli impianti sportivi del Parco della Gioventù dove ci sarà il pasta party, i massaggi e le premiazioni.

Per tutti la maglia tecnica Bottero Ski, Reale Mutua Assicurazioni, Mizuno, Penta Power, Orsobianco Dolciaria pronti in 3 minuti, acqua Lurisia, Banca Alpi Marittime e Caseificio Valle Stura.
Le autovetture e furgoni utilizzati sono della Ford Azzurra. 
I pacchi gara si potranno ritirare da sabato pomeriggio presso i campi da calcetto del Parco della Gioventù di Cuneo e la starting list sarà visibile da venerdì sul sito www.maratonadicuneo.it dove si potranno anche avere le informazioni per l’iscrizione on-line. L’info line diretta è il 3357202300.  L’Eco Trail di Cuneo è Patrocinato dal Comune di Cuneo, Comune di Sant Albano Stura, Comune di Castelletto Stura e  Parco Fluviale Gesso e Stura.



A.S.D. CUNEO TRIATHLON
www.italiatriathlon.it 
www.aronamen.it 
www.maratonadicuneo.it 
Mail direttore@italiatriathlon.it 
Mail info@aronamen.it
Mail info@maratonadicuneo.it
Info line diretta 3356355737
Tel e fax 0171.693370     

Condividi post
Repost0
29 settembre 2013 7 29 /09 /settembre /2013 23:06

Trail degli Eroi - Trofeo Scarpa® (3^ ed.). Oltre 400 “Eroi” hanno sfidato Giove Pluvio lungo i sentieri del Monte Grappa. Giovanelli e Borzani vincono un'edizione epicaSi è svolto oggi 29 settembre 2013, il Trail degli Eroi, alla sua 3^ edizione. Oltre 400 “Eroi” hanno sfidato Giove Pluvio lungo i sentieri del Monte Grappa. Nicola Giovanelli bissa il successo dello scorso anno. Tra le donne successo di Lisa Borzani.

Questa mattina, alle prime luci dell’alba, oltre 400 temerari hanno sfidato il meteo avverso, avventurandosi tra i sentieri del Monte Grappa, tristemente famosi per le cruente battaglie della Prima Guerra Mondiale.
Il Trail degli Eroi ha un percorso di 46 chilometri con oltre 2500 metri di dislivello positivo.

La partenza è stata data sotto ad una pioggia battente alle ore 6.00 in punto dall’Antica Abbazia di Semonzo del Grappa, quando ancora il sole non aveva fatto la sua apparizione.
Nella prima salita il ritmo è stato scandito da Giovanelli e Zanatta, poco dietro salivano Caverzan e Toscan. Stefano Ruzza navigava tra la quinta e settima posizione. 

I due battistrada si sono dati il cambio regolarmente lasciando che i primi raggi di sole illuminassero il sentiero che saliva verso il Sacrario Militare di Cima Grappa. Giovanelli è transitato per primo il GMP posizionato al termine della scalinata dell’Ossario. 
In campo femminile Lisa Borzani sin dalle prime fasi ha preso il comando della gara, alle sue spalle, staccate di oltre dieci minuti c’erano Isabella Lucchini e Sara Spoladore.
Passato il punto di controllo del Finestron, Giovanelli prova ad aumentare il ritmo cercando di staccare Zanatta, intanto dalle retrovie recuperava posizioni preziose Stefano Ruzza.
Ruzza in discesa lascia andare le gambe ritrovandosi a ridosso di Zanatta, poco dopo guadagna la seconda posizione che mantiene sino al traguardo. Nicola Giovanelli taglia il traguardo a mani alzate con il tempo di 4:26’27’’, Ruzza arriva all’Antica Abbazia con quasi dieci minuti di ritardo, Zanatta completa il podio in 4:37’23’’.
Tra le donne Lisa Borzani ferma il cronometro in 5:41’36’’, la Lucchini è seconda con 5:54’09’’. In terza posizione si conferma Sara Spoladore in 6:10’35’’.
«Questa terza edizione – ha detto Davide Zanetti, coordinatore del Trail degli Eroi – è stata davvero epica, devo fare i complimenti a tutti gli atleti, ma soprattutto a tutti i volontari che sono stati molte ore sotto alla pioggia. Speriamo che la quarta edizione sia più fortunata».
«Scarpa, - ha detto Davide Parisotto, intervenuto alle premiazioni – è entrata nel mondo del Trail Running perché crede nei valori di questa disciplina outdoor. I concorrenti vivono senza nessun filtro la natura e la montagna, lasciando nessuna traccia del proprio passaggio. Oggi abbiamo avuto la prova della forza dei trailers: in condizioni meteo quasi estreme tutti i concorrenti hanno tagliato il traguardo con il sorriso. Questo vale più di una vittoria»

Classifica Maschile
1. Giovanelli Nicola - Team La Sportiva, 04:26:27;
2. Ruzza Stefano - Team Vibram, 04:36:23;
3. Zanatta Andrea - Asd Playlife Sports Runners, 04:37:23.

Classifica Femminile
1. Borzani Lisa - La Fuma Team Italia, 05:41:36;
2. Lucchini Isabella 05:54:09;
3. Spoladore Sara - Gs Schio Bike Valli Sport, 06:10:35.

 

 

 

Informazioni generali
Denominazione: 3^ Trail degli Eroi
Data: 29.09.2013
Località partenza: L'Antica Abbazia Srl - Bar‎ Via Cenghia, 82 - 31030 Borso del Grappa Treviso
Immagini alta risoluzione
Immagini Trail degli Eroi 2013
Conferenza stampa 2013
Immagini Trail Eroi 2012
Immagini conferenza stampa 2012
Immagini TRAIL degli EROI 2011
Classifiche 2013
Classifiche 2013
Classifiche 2012
Sito Web: Trail degli Eroi
Contatti: info@traildeglieroi.it 

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche