Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
10 febbraio 2014 1 10 /02 /febbraio /2014 23:09

Aronamen Triathlon 2014 (4^ ed.). Sono da poco aperte le iscrizioni

 

 

Si sono da poco aperte le adesioni alla 4^ edizione consecutiva dell’AronaMen Triathlon sulla distanza 112.900 km, in programma il 27 luglio 2014.
Molti gli atleti che hanno voluto prenotare sin dai primi giorni il proprio pettorale per la gara del Lago Maggiore di fine luglio che prevede 1.9 km di nuoto, 90 km di ciclismo e, per finire, i 21 km podistici.
Gli organizzatori sono rimasti impressionati dal numero notevole di iscrizioni che sono già pervenute dall’estero, in particolar modo dall’Olanda, Belgio, Finlandia, Germania e Francia.
L’AronaMen è patrocinato dal Comune di Arona, Regione Piemonte, Provincia di Novara e del Verbano Cusio Ossola, dall’Ente Fiera del Lago Maggiore, dai Comuni di Stresa, Baveno, Invorio, Lesa, Miasino e Meina. Tra le aziende che sostengono l’AronaMen, e senza le quali sarebbe difficile riuscire ad organizzare un evento che, l’anno scorso, ha avuto 570 atleti tra invidualisti e staffette, ci sono la Mizuno, l’acqua Lurisia, Selle San Marco, Caseificio Valle Stura, Orsobianco Dolciaria, CIVIS, Aqua Sphere, Cafè de la sera, Aldo ristorazione, Ford Azzurra, Penta Power, Aatif Falcetta, Strobino e Nicetto Ponteggi.
All’AronaMen si potrà partecipare sia a livello individuale che a staffetta con squadre composte da due o tre atleti con i quali dividere la fatica di un triathlon “medio”.
Si potrà anche gareggiare, se non si è tesserati: l’importante è avere e consegnare il regolare certificato medico agonistico con la dicitura "TRIATHLON".

Per avere tutte i dettagli basta visitare il sito www.aronamen.it e per ulteriori informazioni scrivere a info@aronamen.it 

 


Aronamen Triathlon 2014 (4^ ed.). Sono da poco aperte le iscrizioniASD Cuneo Triathlon, affiliata FITRI e FIDAL
Sede legale via Porta Mondovì 13, 12100 Cuneo
 P.IVA. 03020100040
Cell. +393356355737 
Tel e Fax +390171693370
Siti web: www.aronamen.itwww.italiatriathlon.it,www.maratonadicuneo.it 
e-mail: direttore@italiatriathlon.itinfo@aronamen.it

 

 

Condividi post
Repost0
10 febbraio 2014 1 10 /02 /febbraio /2014 11:48
Triathlon Sprint Rank e gare giovanili (8-14 anni) a Torino, il prossimo 6 aprile
Il classico Triathlon Sprint valevole per il rank della Città di Torino si svolgerà il 6 aprile presso il Centro sportivo Aquatica e, da quest’anno, la manifestazione si allargherà a tutte le società giovanili dai mini cuccioli agli Youth A.
Grazie proprio alla sinergia tra Cuneo Triathlon ed Aquatica di Roberto Barsi, domenica 6 aprile nella piscina coperta di Corso G. Ferraris a Torino si potranno anche confrontare i triatleti di oggi e domani in una unica grande festa.
I primi a partire saranno proprio i più giovani e via via tutte le categorie con le distanze a loro riservate sino alla classica gara sprint dagli Youth B sino alla categoria M8.
I percorsi sono quelli collaudati l’anno scorso e l’unico neo  della gara potrebbe essere il numero limitato del partecipanti, solo 299 per la gara sprint.
Saranno presenti a Torino la Mizuno, le Selle San Marco, l’acqua e bibite Lurisia, la Ford Azzurra, Penta Power, Orsobianco Dolciaria, Caseifico Valle Stura, Sport e Promo di Zambrano e  Zino Jacky.
Le adesioni si aprono lunedì 10 febbraio e sino al 27 febbraio ci sarà la tariffa scontata; poi, subentrerà la tariffa normale.
Il cronometraggio sarà elettronico ed i premi in denaro saranno effettuati secondo il regolamento della Federazione, oltre a riconoscimenti in natura.
Per iscrizioni ed informazioni www.italiatriathlon.it mail direttore@italiatriathlon.it ed info line diretta 3356355737.
Condividi post
Repost0
10 gennaio 2014 5 10 /01 /gennaio /2014 15:46

Mini Camp Triathlon 2014. A Palermo, un'iniziativa per promuovere il mondo del triathlon tra i più piccini

 

Il 25 gennaio e l'8 febbraio 2014, dalle 09,45 alle 12,00, presso lo Sporting Club di Palermo, si ripete gratuitamente l'iniziativa del "Mini Campus Triathlon", rivolta ai ragazzi dai 7 ai 13 anni, che vogliono scoprire, divertendosi, il meraviglioso sport del Triathlon.

Scrivete a Marco Cocciola, a Massimiliano Lo Curto o a Camillo De Gregorio per maggiori info e per le adesioni.

 

Vai all'evento su Facebook per contattare i tre referenti menzionati.

 

 

 

 

 

Condividi post
Repost0
4 gennaio 2014 6 04 /01 /gennaio /2014 21:15

Ironman Distance Offroad Triathlon (1^ ed.). Alcuni ulteriori dettagli sull'eventoTra il 2 e il 4 maggio 2014,  come scritto in un precedente articolo (Ironman Distance Offroad Triathlon (1^ ed.). A maggio 2014 il primo Triathlon Ironman offroad siciliano) si svolgerà la prima edizione del Ironman Distance Offroad Triathlon a Valguarnera (Enna). 
Questo il programma della manifestazione.

Venerdì 2 maggio

  • Prova di Nuoto nel lago Nicoletti, nel senso che nel pre-gara gli atleti potranno sperimentare le caratteristiche acquatiche del teatro di gara)
  • Briefing pre-evento con brunch riservato agli atleti e agli accompagnatori, conritiro dei pacchi-gara presso l'Hotel Villa Giulia
  • Spuntatura delle rinunce

Sabato 3 maggio

  • Gara

Domenica 4 maggio.  

  • Fine della gara 
  • Premiazioni 
  • Chiusura della manifestazione


Altre informazioni utili. La quota di partecipazione copre il Brunch pre-evento per l'atleta e per un accompagnatore. Chi dovesse arrivare con più di un accompagnatore deve informare di ciò gli organizzatori preventivamente.
Nel giorno della gara, sarà disponibile un punto di ristoro (cibo e bevande) nella zona cambi (dalla frazione in bici a quella di corsa) da dove gli atleti transiteranno tre volte durante la prova in bici e tre volte durante quella di corsa e dove tutto lo staff e quelli degli accompagnatori che lo vorranno sosteranno notte e giorno soni alla conclusione della gara. Ancora una volta, questo ristoro è disponibile di default per l'atleta e un accompagnatore.

Saranno a disposizione bagni chimici per le signore, mentre gli uomini potranno soddisfare i propri bisogni corporali nel bosco.

Durante la frazione in bici, sarà a disposizione un servizio di manuntezione meccanica delle bici. 
Si raccomanda agli atleti che debbano iscriversi un'adeguata preparazione atletica o con una buona esperienza nelle gare di lunga durata.
E' consigliata un'assicurazione medica per coprire eventuali infortuni. 

 


Programma (English version)     

Friday May 2

  • Swim practice at Lake NIcoletti.
  • Pre event briefing with brunch for athletes and supporters and usual package pickup at Hotel Villa GIulia.
  • Signing of waivers.

 

Saturday May 3

  • Race

 

Sunday May 4 

  • End of race. Back home.

 

More details. The entry fee covers pre event brunch for the athlete and one supporter. If you are travelling with more people please let us know.

On race day there will be food and drinks in T2 ( where everybody will stay all day, and night, long ). Again, covered by entry fee for athlete and one supporter.

Toilets will be available for the ladies ( men, use the woods).

Bike mechanic in T2 during the whole bike leg.

Usual reccomendations. This is not a regular ironman! You should be very fit to do it. Or at least well experienced on long distance races. Expect to add 1/3 or more to your regular ironman time (if weather conditions are fair).

Medical insurance is not a bad idea.



For more pieces of information, read on www.xtrinacria.com/race-details/

Condividi post
Repost0
2 gennaio 2014 4 02 /01 /gennaio /2014 16:33
Ironman Distance Offroad Triathlon (1^ ed.). A maggio 2014 il primo Triathlon Ironman offroad sicilianoTra il 3 e il 4 maggio 2014 si svolgerà il primo triathlon offroad su di una lunga distanza in Sicilia, la cui denominazione sarà la seguente "Ironman Distance Offroad Triathlon", organizzatato dalla ASD XTrinacria di Valguarnera (in provincia di Enna).
Sarà decisamente un esordio da non perdere: una prima volta non solo siciliana, ma anche nell'intero territorio nazionale. 
 La frazione di nuoto si svolgerà in acque tranquille nel Lago Nicoletti (400 metri di altitudine), mentre la frazione di bici (MTB) si dispiegherà lungo la Valle del Dittaino, con un dislivello positivo di circa 3700 metri.
La frazione di nuoto si svolgerà su di un unico circuito di 3800 metri. Tempo limite sarà di 2 ore.
Del percorso in bici, soltanto il 10% sarà su strada asfaltata, mentre il resto della distanza sarà su strade a fondo ghiaioso e sabbioso e su ampi single track.
La frazione in bici sarà così articolata: dopo 30 km che portano dal lago Nicoletti al Parco minerario di Floristella, si dovranno completare due giri di 74 km ciascuno. Questi due giri si svolgeranno su di un terreno non troppo difficile, anche se alcuni single track richiedono alcune specifiche competenze nell'uso della MTB. Il tempo limite sarà di 14 ore dallo start.
La frazione di corsa si svolgerà interamente all'interno del bosco del Parco minerario Floristella, con un dilivello positivo complessivo da superare di circa 1000 metri.
La corsa si svolgerà su di un circuito di 10,4 km da ripetere per quattro volte all'interno del Parco Floristella. 
Saranno previste diverse porte cronometriche, ma - in ogni caso - il tempo limite massimo sarà di 24 ore. 
La gara si svolgerà interamente in autosufficienza. L'unico punto in cui saranno a disposizione dei ristori solidi e liquidi sarà la zona cambi tra la frazione in bici e quella di corsa allestita nel Parco Floristella, da dove si transiterà per tre volte durante la frazione in bici e tre volte durante la frazione di corsa.
Sarà obbligatorio portare durante la frazione in bici e quella di corsa il telefono mobile e un sistema di illuminazione. 


 
Right in the heart of the island of Sicily, still green at this time of the year.
Swim is in the lake Nicoletti (400 mt above sea level), and from here a great ride through the wheat fields of the Dittaino Valley,heading to the forests of the Erei hills (max altitude 850 mt).
Elevation gain for the bike leg is approx. 3700 meters. Only about 10% of the course is on paved roads, the rest is nice gravel roads, rocky trails, some sandy ones and great single tracks.
All the run will be contained in the forest of the Parco Minerario Floristella ( 600 mt above sea level ), along gravel roads and few single tracks. Elevation gain for the run is about 1000 meters.
There will be several cutoffs, but the final one is set at 24 hours after the start.
Swim. Single lap of 3800 meters in lake Nicoletti (check photogallery).  Cutoff 2h.
Bike. First section from the lake to Floristella Park (30 km); from here two laps of 74 km. Mostly not very tecnical, but with a few single tracks that require some mtb skills. Total elevation gain is 3700 meters. Cutoff 14h from start.
Run. 4 laps of 10.5 km in Floristella Park. First part on gravel and fire roads, second part mostly on single tracks into the woods. Total elevation gain is 1080 meters. Final cutoff 24h from start.
 
This is a self supported race. The only spot where you can actually get food and drinks will be at transition area in Floristella.
You will go through this area 3 times with your bike (Km 30, 104, 178), and 3 times on the run ( km 10.5, 21, 31.5, 42 ).
It is mandatory to carry during the bike ride a fully charged mobile phone and , at the beginning of the second lap, light system. After 8 pm lights will become mandatory on the run too.



Il percorso nella prova di nuoto
Frazione nuoto lago Nicoletti
 

Il profilo altimetrico nella prova in bici
Grafico altimetrico prova bici 1

Il profilo altirmetrico della prova di corsa
Grafico corsa


Xtrinacria.com
Via Capuana 10
Valguarnera
94019
+39 3381134546
giossi@yahoo.it

Condividi post
Repost0
23 dicembre 2013 1 23 /12 /dicembre /2013 21:30

Duathlon di Natale 2013. Titone e Rossi vincono la prova individuale del Duathlon di Natale, a Cuneo. Nella staffetta, successo del tandem Miceli-BarraSi è svolto il 22 dicembre 2013 a Cuneo, il Duathlon di Natale, organizzato dalla Cuneo Triathlon. I vcincitori della prova individuale sono Titone e Rossi, nmentre nella prova a staffetta il successo arride al tandem Miceli-Barra. 

 

Ancora una volta il Duathlon di Natale organizzato dalla Cuneo Triathlon ha dato spettacolo, un vero spettacolo sportivo privo di polemiche e di contestazioni dove non contava solo il riscontro cronometrico o la classifica, ma contava solo esserci e finire la gara.

Grandi i numeri dei partecipanti con ben 76 atleti individuali e 21 staffette.
La partenza è stata data dai campi da calcetto del Parco della Gioventù di Cuneo e gli atleti hanno dovuto affrontare i primi due giri podistici, poi effettuato il cambio corsa-bici,  con la MTB 2 giri lungo la pista ciclabile di Cuneo e Viale degli Angeli ed ancora, per finire, un giro podistico.

Al via subito gli specialisti del podismo a dettare i ritmi gara con Filippo Rossi dell’Aquatica Torino in testa tra gli uomini, tra le donne Nadia Marchisio e, nelle staffette, Martina-Morello che hanno fatto registrare il miglior crono.
Nel percorso MTB reso impegnativo  del fondo ghiacciato misto a fango, che ha reso gli atleti quasi irriconoscibili, ci sono stati i sorpassi che hanno determinato il successo finale da parte di Miceli-Barra che hanno vinto la gara a staffetta; tra le donne Nadia Marchisone, Los Tigres, ha concesso solo qualche secondo a Ilaria Titone, Aquatica Torino che, nell’ultima frazione, ha ancora recuperato andando a vincere per 7 secondi sulla Marchisone, terza Clara Rivera del Savona Triathlon.
Tra gli uomini Rossi ha tenuto la testa della gara vincendo così il Duathlon di Natale cuneese, secondo Stefano Boggio della Valle Gesso Sport e terzo ancora un atleta dellAquatica Torino Lorenzo Calosso.
Duathlon di Natale 2013. Titone e Rossi vincono la prova individuale del Duathlon di Natale, a Cuneo. Nella staffetta, successo del tandem Miceli-BarraTra le staffette quindi primi Miceli-Barra, secondi Martina-Morello e terzi Audisio-Preve; nelle staffette femminili facile il successo di Martini Gabriella e della campionessa del mondo mtb Sandra Klomp; nella gara delle staffette miste primi Pani-Barsi, secondi Basso-Rinaudo e terzi Sensi-Ciampolillo.
Dopo il pasta party, cioccolata calda con panna, crostate, vin brulée e croissant si è passati alla premiazione, facendo scegliere direttamente ai concorrenti presenti il premio che preferivano: ma tutti gli atleti hanno avuto un riconoscimento.
Un particolare ringraziamento al Comune di Cuneo, ai pattinatori Città di Cuneo e poi ancora grazie a:  Mizuno, Selle San Marco, Caseifico Valle Stura, Bottero Ski, C’è Bassetti Cuneo, Aqua Sphere, acqua Lurisia, Orsoianco DolciariaFoto Service per le foto e  Penta Power; le autovetture e furgoni utilizzati sono della Ford Azzurra. Il prossmi appuntamento sarà con la Corsa dei Babbi Natale del 24 dicembre con ritrovo ai campi da calcetto del Parco della Gioventù di Cuneo alle ore 11.00 e percorso nel pieno centro della Città di Cuneo apartire dalle ore 12.00. 


Classifiche del Duathlon di Natale  su  www.italiatriathlon.it



Le foto allegate sono di FOTO SERVICE
A.S.D. CUNEO TRIATHLON
www.italiatriathlon.it 
www.aronamen.it 
www.maratonadicuneo.it 
Mail direttore@italiatriathlon.it 
Mail info@aronamen.it 
Mail info@maratonadicuneo.it
Info line diretta 3356355737
Tel e fax 0171.693370  
 
                  
Condividi post
Repost0
24 novembre 2013 7 24 /11 /novembre /2013 20:39

Duathlon di Natale 2013. Si disputerà il 22 dicembre. Aperte le iscrizione individuali ed a staffettaSi disputerà il prossimo 22 dicembre 2013 il Duathlon di Natale, il classico ed immancabile appuntamento cuneense per gli amanti del duathlon con partenza alle ore 12.00. Le distanze saranno 3 km di podismo su asfalto, 12 km MTB - facile facile - con il 40% di sterrato, ed ancora 1.9 km di podismo. 
Secondo consuetudine la gara potrà essere disputata individualmente oppure a staffetta (uomini, donne, mista).
La manifestazione sarà aperta a tutti anche per i non tesserati alla Federazione Italiana Triathlon che dovranno consegnare alla Cuneo Triathlon  il certificato medico sportivo agonistico con la scritta “Triathlon”.
Sono già aperte le iscrizioni (effettuabili online) che chiuderanno improrogabilmente al raggiungimento di 200 iscritti.
Ci saranno premi per tutti i presenti alla cerimonia finale e le classifiche saranno distinte, ovviamente, tra uomini e donne e tra staffette miste, maschili e femminili. Al Duathlon di Natale si potrà gareggiare in coppia oppure a livello individuale.
Il Duathlon di Natale è Patrocinato dal Comune di Cuneo, saranno presenti la Mizuno, la Ford Azzurra, Selle San Marco, Aqua Sphere, Penta Power, Orsobianco Dolciaria, Caseificio Valle Stura, acqua Lurisia, Bottero Ski e C’è Bassetti Cuneo.
Le iscrizioni sono limitate a 200 atleti e si possono effettuare scrivendo a direttore@italiatriathlon.it,  oppure contattando il 3356355737: per il perfezionamento dell'iscrizione è necessario inviare i dati degli atleti iscritti ed il bonifico per il pagamento della quota di partecipazione:  il sito web è raggiungibile seguendo questo link.

 


A.S.D. CUNEO TRIATHLON
www.italiatriathlon.it 
www.aronamen.it
www.maratonadicuneo.it 
Mail direttore@italiatriathlon.it
Mail info@aronamen.it
Mail info@maratonadicuneo.it
Info line diretta 3356355737
Tel e fax 0171.693370        
Condividi post
Repost0
18 novembre 2013 1 18 /11 /novembre /2013 20:07

Roccaduathlon Cavour (1^ ed.). Buona la prima, con un caldo sole ad accogliere 125 splendidi protagonistiSi è svolta il 16 novembre 2013 la 1^ edizione del Roccaduathlon a Rocca di Cavour, in occasione del Festival Tuttomele 2013. Buona la prima con il favore di un caldo sole che ha riscaldato 125 splendidi protagonisti: tanto agonismo e tanto spettacolo.

 

Nella Bibbia si racconta che Dio, in occasione del “Diluvio universale” abbia fatto piovere ininterrottamente per  40 giorni e 40 notti.

Gabriel Garcia Marquez in “Cent’anni di solitudine” si è spinto oltre ed a Macondo la pioggia è scesa sulla testa del  Colonnello Aureliano Buendia (autore di 32 rivoluzioni armate… tutte perse) per quattro anni, undici  mesi e due giorni prima che tornasse il sereno.

La meteorologia è stata più benevola con Cavour, la sua Rocca e Tuttomele edizione 2013: una settimana di previsioni catastrofiche con neve al suolo e pioggia incessante.  Qualcuno pensa al “buon Dio” altri, più realisticamente, al cosiddetto “Fattore C”. Ad ognuno la sua libera scelta: rimane il fatto che sabato 16 novembre ha regalato a Cavour una giornata spettacolare con sole splendente per l’intiero periodo sforando persino un po’ nella notte….

E’ stata la felicità per molti ma sopratutto, per stare sul pezzo, per organizzatori, atleti e spettatori protagonisti della prima edizione di “Roccaduathlon” manifestazione sportiva che ha avuto luogo, con partenza ed arrivo sulla piazza principale, sull’Area Protetta Provinciale della Rocca di Cavour.

 

Iniziativa singolare in un paese, Cavour per l’appunto, che vanta una lunga tradizione di eventi sportivi di prim’ordine (nell’era moderna tutto iniziò con la “Cursa ‘dla Scala Santa” nel 1975…) sopra ed attorno a quello scherzo della natura che è la Rocca di Cavour.

 

E così, per stare ai tempi recenti, dopo la “nazionale” Apple Run del 2 Novembre , sabato 16 si sono radunati in Piazza Sforzini bel 125 specialisti delle “ciclopodistiche” che stanno avendo sempre maggiore successo.

 

Partecipazione aperta anche ai “semplici” podisti per un omaggio a Guido Turaglio, compagno di tante avventure sportive, che ha corso troppo in fretta la sua corsa terrena lasciandoci 10 anni fa.

 

Tre chilometri e 500 metri la lunghezza, 200 metri di dislivello positivo il tracciato tecnico ricavato su strade e sentieri della rocca. Passaggi tecnici importanti nella fase di salita ma soprattutto le spettacolari discese dalla scalinata del Pilone della Vetta, del tratto tecnico di S. Maurizio e l’immancabile discesa della Scala Santa resa celebre dalla prova speciale dell’Iron Bike.
Difficoltà per la frazione podistica, che percorreva il circuito una volta, ma soprattutto per i funamboli della Mountain Bike ai quali era richiesto lo sforzo doppio per un totale di 7 km e 400 metri di dislivello.

 

E' stato soprattutto per assistere alle loro esibizioni che la Scala Santa si è popolata di spettatori, davvero numerosi per un appuntamento agonistico di tardo autunno.

E spettacolo è stato: presente molta qualità oltre all’inatteso numero dei partecipanti.

 

Dando un’occhiata alla frazione podistica in termini assoluti il podio è stato davvero eccezionale: Tourn Loris da Rorà, allievo di Beppe Viale nel Roata Chiusani  ha chiuso in 14 minuti e 5 secondi, Manuel Solavaggione, scuola Podistica Valle Varaita ed è tutto detto, secondo in 14 e 16. Sono i giovani emergenti e con loro non poteva che esserci lui: Paolo Bert, affermato campione di lunghissime distanze. Terzo di frazione in 14 minuti e 28 secondi.

 

Il menù dei funamboli della Mountain ha proposto la strepitosa impresa di Mosca Jacopo, miglior tempo ciclistico (25.49)  ma, soprattutto in grado di rimontare dalla 41° alla 2° posizione finale.

Stefano Comollo ha pagato solo 4 secondi al fuoriclasse vincitore. 28.37 il terzo tempo ciclistico registrato a carico di Christian Zancanaro da Torre Pellice.

Scrivendo ancora di prestazioni individuali ma coniugandole al femminile segnaliamo nella frazione podistica l’affermazione di Collino Federica (Atletica Valpellice 18.35) davanti a Bonnet Daniela (Gasm Torre Pellice 18.42) e Canonico Raffaella (Bikafè 19.06).

 

La stessa Raffaella Canonico realizza il secondo miglior tempo nella frazione ciclistica (37.04). La precede Enrica Scapin  con lo strepitoso tempo di 35. 21. Terza Barbara Bolognesi in 50.29.

 

I vincitori del Duathlon? E' presto detto

  • Categoria Singoli Maschili: Bert Paolo in 44.32 – Singole Femminili: Canonico Raffaella in 56.10
  • Coppie Maschili: Tourn Loris e Zancanaro Christian in 42.42
  • Coppie Femminili: Bonnet Daniela e Scapin Enrica in 54.03
  • Coppie Miste: Collino Federica e Mosca Jacopo in 44.24

 

Superato l’esame il RoccaDuathlon di Cavour si appresta ad entrare nel Three Duathlon della Val Pellice (e dintorni) trasformandolo, nel 2014, in Four Duathlon.

 

 

 

Condividi post
Repost0
31 ottobre 2013 4 31 /10 /ottobre /2013 06:22

Cavour RoccaDuathlon (1^ ed.). A Rocca di Cavour (TO), il prossimo 16 novembre, una prima edizione in un contesto di festaSabato 16 novembre 2013 una manifestazione sportiva di  “Duathlon”sarà  ospite della Rocca di Cavour, una collina di 1uasi 500 metri di altezza che si erga a poco distanza da cavour in provincia di Torino.

 

Per anni scenario di imprese sportive di vario genere, dal podismo al ciclismo, dallo skiroll al ciclocross ed alla arrampicata sportiva, la Rocca di Cavour proporrà Sabato 16 novembre alle ore 14.00, una manifestazione sportiva di Duathlon.

 

Il paese sarà in festa per la importante e concomitante manifestazione fieristica di “Tuttomele” che determinerà un qualificato motivo in più per un pomeriggio di sport a Cavour. La sinergia organizzativa con la Pro Cavour rappresenta, da sempre, il vero punto di forza del successo delle manifestazioni cavouresi. Alla sera, poi, sempre all’interno della manifestazione fieristica, il concerto dei “Blascomania”.

 

La disciplina è in forte espansione ed i sentieri della Rocca, già protagonisti della prova speciale dell’Iron Bike 2013 e del Campionato italiano 1987 di Corsa in Montagna rappresentano la sintesi ideale per l’impegno sportivo degli amanti della Corsa in Montagna e della Mountain Bike.

Il prossimo 16 novembre, quindi, la prima edizione con l’obiettivo di collaudare una iniziativa che, dal 2014, potrebbe implementare il calendario di Duathlon autunnali che caratterizza questo angolo del Piemonte  con le prove di Torre Pellice, Angrogna e Bricherasio (il prossimo 10 novembre).

 

La manifestazione prevede, ovviamente,  le classiche due prove del Duathlon: saranno i podisti ad aprire la gara percorrendo i sentieri della Rocca per un totale di circa 3,5 Km comprensivi di 200 metri di dislivello positivo. A chiudere i biker sullo stesso percorso che sarà ripetuto per due volte con  totale di 7 Km e 400 metri di dislivello positivo. Il tutto sarà allestito con partenza (ore 14.00)  ed arrivo sulla Piazza San Lorenzo (piazza parrocchiale) e l’appoggio logistico dei locali dell’oratorio.

 

Percorso altamente spettacolare con la possibilità di essere seguito da vicino nei punti tecnicamente più interessanti quali le discese su S. Maurizio e la Scala Santa da percorrere, per i ciclisti due volte.

 

Le categorie ammesse saranno: Coppie uomini, donne e miste; individuali maschili e femminili.

Sarà anche l’occasione per la Podistica Valle Infernotto, che collabora nell’allestimento dell’evento sportivo, per ricordare il compagno di mille avventure sportive Guido Turaglio a 10 anni dalla scomparsa. Per questo motivo la partecipazione podistica sarà aperta anche a coloro che non prenderanno parte al Duathlon.

 

 

Preiscrizioni (particolarmente raccomandate) entro mercoledì 13 novembre all’indirizzo mail carlodegiovanni@tiscali.it  comprensive di dati individuali, categoria di partecipazione e certificato medico (obbligatorio). La quota di iscrizione andrà versata al ritiro pettorale.

Possibili anche iscrizioni il giorno della manifestazione con tassa di iscrizione incrementata di €5.00.

 

Ulteriori info: 3314462025

 

 

 

 

Condividi post
Repost0
14 ottobre 2013 1 14 /10 /ottobre /2013 06:58

Triathlon Si è svolta il 13 ottobre 2013, a Messina, la 1^ edizione del Triathlon "Città di Messina". Si sono imposti gli atleti Enrico Schiavino e Caterina Bonanno. Massima soddisfazione da parte degli organizzatori per la buona riuscita dell'evento.

Messina, 13 ottobre 2013. Sono Enrico Schiavino (ASD Sport Extreme Catania, 1:03:49) e Caterina Bonanno (Polisportiva Odysseus Messina, 1:22:15) i vincitori del “1° Triathlon della Città di Messina - Triathlon Sprint”, svoltosi questa mattina lungo le strade e sul fronte mare nord della città dello Stretto, sulla distanza di 750 mt di nuoto, 20 Km di Bici e 5 Km di corsa.

Tra gli uomini, si aggiudicano secondo e terzo posto, rispettivamente, Davide Ventura (ASD Sport Extreme Catania, 1:04:26) e Marco Parrinello (Multisport Catania 1:04:52).
Tra le donne, ad ascendere al podio come seconda e terza sono state, rispettivamente, Angela Li Destri (Multisport Catania, 1:31:59) e Anna Maria Gangitano (Multisport Catania, 1:56:22).

Sfortunato il capitano della Odysseus, Giovanni Barbiglia, campione siciliano in carica di Categoria, caduto nella frazione di bici perdendo circa 12 minuti e compromettendo il successo finale, arrivando in ritardo rispetto alle aspettative.

Massima soddisfazione per lo svolgimento dell’evento sportivo è stata espressa dal presidente della Polisportiva Odysseus Messina, Antonello Aliberti, che ha organizzato la giornata di sport insieme alla Federazione italiana triathlon Sicilia e al C.S.I. Provinciale. “Ancora una volta, la nostra città si conferma località d’eccezione per lo svolgimento di eventi sportivi di rilievo – afferma Alibertigrazie alle sue ampie strade e al suo meraviglioso mare. La partecipazione di circa ottanta atleti alla prima edizione del Triathlon di Messina, riuniti presso l’Associazione sportiva “Quarto di Luna” che ha ospitato il village, non solo ci riempie di orgoglio, visto che la Polisportiva Odysseus è stata pioniera in questa disciplina, ma ci fa ben sperare anche per il futuro”

Presente ai nastri di partenza anche il sindaco, Renato Accorinti.Ringraziamo vivamente il primo cittadino che ci ha sostenuti in questa nuova strada che abbiamo deciso di intraprendere – prosegue Aliberti - il Comune, la Capitaneria di porto, il Corpo dei Vigili urbani e la Polizia provinciale. Si ringrazia, altresì il CONI Provinciale, l’ACCIR, l’Associazione nazionale dei Vigili del fuoco del Corpo nazionale, l’Associazione Pegaso Onlus dell’ANPAS e l’U.N.A.C. Per l’assistenza tecnica, la gara è stata supportata da Cicli Molonia”.

 

 

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Archivi

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche